9 maggio 2017 – 6 novembre 2018 Nodo Nord in LEONE – Nodo Sud in ACQUARIO: “ABBI IL CORAGGIO DI SPLENDERE!”, di Roberta Turci

leone.nodo

Se dovessimo dare un titolo al 2017, potrebbe essereTrova la tua Verità”. Saturno in Sagittario, quadrato a Chirone in Pesci, e l’opposizione tra Urano e Giove sull’asse Ariete-Bilancia, che forma con Plutone un quadrato a T, sono alcuni degli aspetti più significativi che rappresentano le energie in gioco quest’anno.
Ulteriore enfasi al tema della Verità personale è data dallo spostamento dei Nodi Lunari dall’asse Vergine/Pesci all’asse Leone/Acquario, che si verificherà il prossimo 9 maggio.
Mi riferisco al Nodo Vero, e non al Nodo Medio, che è appunto calcolato sulla base della media dei movimenti del Nodo, e non rappresenta il suo tragitto effettivo, come ho spiegato meglio in questo post, dove trovate l’interpretazione della posizione dei Nodi Lunari nei segni, mentre in quest’altro ho parlato della loro posizione nelle case. Entrambi gli articoli si riferiscono al significato dei Nodi nel tema natale individuale.

A livello collettivo, il passaggio del Nodo nel segno del Leone chiede di ridefinire il concetto di celebrità, di potere, di successo: l’archetipo del Leone, governato dal Sole, cerca un palcoscenico sul quale brillare e catturare la scena, illuminato dai riflettori e acclamato da un pubblico adorante.
Tuttavia, è giunto il momento di chiedersi dal profondo del cuore: “Cosa rende una persona davvero straordinaria, carismatica, speciale?”
La risposta può essere racchiusa in una sola parola: coraggio.
Ma attenzione: se cercate su un dizionario la definizione di coraggio, troverete un riferimento alla forza d’animo, alla capacità di affrontare rischi e pericoli senza abbattersi e alla sopportazione di qualunque dolore, fisico o morale. L’accezione data nei secoli a questo termine rischia di privarlo del suo significato profondo, legato a un’altra parola, dalla quale deriva: il latino “cor”, cuore.
Essere coraggiosi non vuol dire combattere a oltranza senza avere paura delle conseguenze, o tollerare qualunque sofferenza in nome del sacrificio.
Essere coraggiosi vuol dire conoscere e ri-conoscere la paura, e sapere che c’è qualcosa di sacro, luminoso e prezioso nel cuore, da cui giunge la forza di superarla e agire.
I veri eroi di questo tempo sono gli individui che vivono sulla spinta del cuore, che non si fanno condizionare dalle regole della società, dalle aspettative altrui, dal bisogno del consenso. Anche il concetto di coraggio dovrà quindi essere ridefinito: non è forte chi resiste, chi sopporta, chi si adegua. La persona forte si ribella agli schemi prefissati, ai condizionamenti esterni, ai luoghi comuni. Chi è coraggioso alza la testa e avanza al ritmo al quale batte il cuore!

L’asse Leone/Acquario ha a che fare con la scoperta e l’affermazione della propria Verità personale, e con il coraggio di portare a compimento il proprio destino esplorando nuovi territori, anche a costo di andare contro le regole imposte dalla società.
La più elevata espressione dell’archetipo dell’Acquario, cioè l’attenzione e la dedizione alle cause umanitarie e la ribellione al sistema, deve ora essere integrata con l’espressione creativa individuale: l’adesione e l’eccessivo attaccamento a gruppi, associazioni, religioni, partiti, ideali, ecc. rischia infatti di togliere al singolo il proprio potere personale e il rispetto dei suoi più autentici desideri.
Ognuno di noi sarà chiamato a celebrare la propria unicità, ciò che lo rende speciale e stra-ordinario, che lo distingue dalla mediocrità e dall’ordinarietà della massa. La Verità che deve essere portata alla luce è una verità scomoda, che sfida lo stato attuale delle cose ed esce dai soliti binari.

Il Ritorno del Nodo

(può verificarsi alle età di circa 18, 37, 55 e 74 anni)
Ovviamente, coloro che hanno il Nodo Nord in Leone nella propria carta natale (verificate la posizione del Nodo Nord – Vero! – o True Node, nelle Effemeridi) saranno particolarmente interessati da questo transito, poiché vivranno il Ritorno del Nodo. Ogni volta che si verifica questo evento (durante la vita può accadere più volte, poiché il Nodo torna in un segno ogni 18 anni e mezzo circa), l’Universo offre la possibilità di avvicinarsi sempre più alla destinazione scelta dall’anima e di raggiungere così uno stato di profonda serenità e soddisfazione. Con Il Ritorno del Nodo Nord in Leone, la realizzazione personale può essere raggiunta aprendo il cuore, investendo con passione nei propri talenti e mettendoli efficacemente al servizio degli altri, senza tuttavia dimenticarsi dei propri desideri. Potrà anche accadere che qualcuno si innamori perdutamente: dopotutto, cosa apre il cuore e mette passione nella vita più dell’innamoramento? Ci potrà essere allora una lotta interiore tra i vecchi schemi e il potenziale evolutivo: chi troverà troppo difficile fare il salto e crescere, potrà rimanere bloccato in dinamiche disfunzionali e soffrire a causa della resistenza al cambiamento. Molto meglio accogliere l’invito dell’Universo e abbracciare il proprio bambino interiore, creativo, appassionato e capace di connettersi cuore a cuore con gli altri. Se poi avete talenti artistici che non avete mai osato esprimere o svelare per paura di essere incompresi o giudicati, questo è il momento di rivelarli al mondo: siete nati per essere protagonisti ed è vostro compito condividere i doni che la vita vi ha fatto! Abbiate il coraggio di splendere e vi accorgerete di meritarlo!

Inversione dei Nodi

(può verificarsi alle età di circa 9, 27, 46, 65 e 83 anni)
Molto significativa anche la congiunzione del Nodo Nord in transito con il Nodo Sud di nascita: il passato incontra il presente e guarda dritto negli occhi il futuro. Ci si libera di tutto ciò che non serve più, per essere più leggeri e liberi di procedere verso gli obiettivi dell’anima. Possono esserci distacchi, rivelazioni, insight: è come se guardassimo tutto stando a testa in giù (l’archetipo dell’Appeso nei Tarocchi!) e cambiassimo la prospettiva, vedendo anche quello che fino a quel momento ci eravamo rifiutati di vedere. Si tratta di un periodo di verifica in cui tutto quello che è stato acquisito viene integrato e quello che non serve più viene rilasciato: è una forte chiamata al risveglio, soprattutto se siamo già in età matura (quindi dopo i 42-43 anni, quando c’è già stato il passaggio dal Karma al Dharma, con l’opposizione di Urano a se stesso: ne ho parlato qui).

Transiti del Nodo su pianeti e angoli del Cielo

Chi appartiene al segno del Leone o dell’Acquario, vivrà un profondo cambiamento interiore, e sarà fortemente sollecitato ad ascoltare la voce della propria anima e a procedere oltre le richieste dell’Ego e la ricerca di sicurezze materiali.
Il Leone, in particolare, avrà la possibilità di scendere dal piedistallo e di riconoscere che il suo – apparente – complesso di superiorità non è altro che il riflesso di un disperato bisogno di attenzione (questo è il lato ombra dell’archetipo!) .
Più in generale, se avete pianeti personali o angoli del cielo (specialmente Ascendente e Medio Cielo) in Leone o in Acquario, il passaggio dei Nodi porterà a una maggiore consapevolezza di quello che avete scelto di essere in questa incarnazione, e saranno sollecitati aspetti della vostra vita o dinamiche comportamentali, in base al punto della carta e al pianeta attivato dal transito.
In ogni caso, se vorrete, sarà un momento di crescita che vi porterà a mostrare al mondo la vostra parte migliore, quella connessa con l’energia del cuore. Vi accorgerete che siete già speciali e straordinari, e non avete bisogno di preoccuparvi di quello che pensano gli altri di voi!

Transiti del Nodo Nord nelle Case

Tutti sentiremo l’effetto di questo transito in base alla casa (o più probabilmente alle case) occupata dal segno del Leone: in quel settore dell’esistenza saremo più vitali e appassionati, e tutto ciò che vivremo sarà più vivace, e anche divertente!
Rispetto alle attività in relazione con la casa interessata, acquisiremo maggiore sicurezza in noi stessi, più fiducia e più forza di volontà. Avremo l’opportunità di evolvere in quell’area della vita, di diventare più maturi e di sentirci quindi più appagati.
Per conoscere la posizione delle case astrologiche nel tema natale, e vedere dove transita il Nodo, potete inserire i vostri dati personali, incluso l’orario di nascita, nel sito http://www.astro.com.

Qui vi riporto i concetti chiave associati agli assi (vi ricordo che se il Nodo Nord transita, ad esempio, in X casa, il Nodo Sud si trova esattamente nella casa opposta, cioè nella IV, e verrà quindi attivato l’intero asse!):

Asse I/VII
I casa – L’identità, il modo in cui ti muovi nel mondo, come ti senti, come ti vedono gli altri, che progetti hai
VII casa – Le relazioni a lungo termine (matrimonio, convivenza), i contratti di lavoro e di affari, come entri in relazione, come gestisci i conflitti

Asse II/VIII
II casa – Denaro, risorse (materiali e interiori), l’autostima, il tuo sistema di valori, ciò che possiedi
VIII casa – Le risorse condivise con altri (materiali e interiori), l’intimità, il sesso, la trasformazione, la morte, eredità, la psicologia del profondo

Asse III/IX
III casa – Apprendimento, scuola, l’ambiente in cui ti muovi, i fratelli, i vicini di casa, la comunicazione e il pensiero
IX casa – Il tuo sistema di credenze, i viaggi, gli studi superiori, la filosofia, ampliare gli orizzonti, la ricerca della verità

Asse IV/X
IV casa – La casa, la famiglia, le radici, l’infanzia, i genitori (la madre), le fondamenta emotive, il nido interiore (l’Anima)
X casa – La carriera, la reputazione, l’immagine pubblica, i genitori (il padre), il riconoscimento

Asse V/XI
V casa – Creatività, figli, espressione di sé, gioco, divertimento, hobbies, rischi
XI casa – Amici, gruppi, desideri, collaborazioni, attività sociali, obiettivi a lungo termine, priorità

Asse VI/XII
VI casa – La quotidianità, il lavoro dipendente, i colleghi, la salute, le abitudini, gli animali domestici
XII casa – La mente inconscia, la spiritualità, auto-sabotaggio, la solitudine, ospedali e altre istituzioni, i sogni, le vite passate

***

Ricordiamoci, infine, che i Nodi Lunari sono strettamente connessi con le Eclissi, che rappresentano un riallineamento con una visione più elevata della vita. Non a caso, il 21 agosto ci sarà una potentissima eclissi solare a 28° del Leone, che muoverà ulteriormente le energie in gioco.

Il transito dei Nodi su punti sensibili della carta natale spingerà verso un salto evolutivo. A ciascuno la scelta: restare ancorato al vecchio paradigma, o ascoltare il cuore, e avere il coraggio di splendere!

Un abbraccio di luce,

Roberta Turci

Annunci

GLI ASPETTI DI CHIRONE NEL TEMA NATALE

chironeTorniamo a parlare di Chirone, questa volta per comprendere il significato degli aspetti che può formare con gli altri pianeti nel tema natale.

Prima di addentrarci nelle singole interpretazioni, una breve premessa sul significato degli aspetti. In una carta natale, i principali aspetti possibili (gli angoli) tra i pianeti sono:

  • CONGIUNZIONE (0°): Le energie espresse dai due pianeti si fondono e lavorano insieme come se fossero una.
  • OPPOSIZIONE (180°): Le energie sono complementari, si equilibrano, c’è come un rispecchiamento.
  • TRIGONO (120°): Le energie sono in piena armonia, tutto scorre con facilità.
  • QUADRATO (90°): Le energie hanno difficoltà ad integrarsi, c’è conflitto, crisi, sfida.
  • QUINTILE (72°): Dall’interazione delle energie possono scaturire talenti, doni speciali e un cambiamento proficuo.
  • SESTILE (60°): Le energie sono in armonia, sono di supporto e generano buone opportunità.
  • QUINCONCE (150°): Le energie in gioco mettono di fronte a un interrogativo, spesso a un paradosso, che sono il passaggio obbligato (destinico) per aggiustare qualcosa fuori e dentro se stessi.

In base a questa sintetica guida, quanto riportato sotto per ciascun pianeta, andrà riletto in base all’aspetto specifico, anche se va detto che ci sono configurazioni più significative di altre.

In primo luogo, va ricordato che non tutti sono sensibili all’influenza di Chirone. Melanie Reinhart, nel suo famoso libro “Chiron and the Healing Journey” (ovvero il viaggio che guarisce), fornisce indicazioni sulle caratteristiche del tema natale di chi sente particolarmente l’effetto di Chirone nella sua vita, sulla base del segno, della casa e degli eventuali aspetti, nonché dei suoi transiti, di cui tratterò in uno dei prossimi post.

Secondo la Reinhart, tali configurazioni “sensibili” sono:

  1. a) Chirone congiunto a uno degli angoli (Ascendente, Discendente, Fondo Cielo o Medio Cielo)
  2. b) Chirone congiunto o quadrato ai Nodi Lunari
  3. c) Chirone in aspetto con molti pianeti, in particolare Sole, Luna e maestro dell’Ascendente.
  4. d) Sagittario o Vergine sul Medio Cielo o sull’Ascendente
  5. e) Chirone in Sagittario o Vergine
  6. f) Uno stellium di pianeti in Sagittario o Vergine

Vediamo ora più da vicino gli effetti dei contatti tra Chirone e i pianeti personali (Sole, Luna, Mercurio, Venere, Marte) e i pianeti sociali (Giove e Saturno).

90px-Sun_astrologySe hai Chirone in aspetto al Sole sei potenzialmente un bravo insegnante o eccelli nelle arti curative. Hai idee creative e innovative. Puoi nutrire interesse per l’occulto, l’astrologia, la magia, il potere dei cristalli, il tiro con l’arco, la musica e gli strumenti musicali. Le tue ferite primarie sono profonde e personali. Sei spesso ribelle nei confronti dell’autorità, della società, o delle pratiche culturali convenzionali. Conosci la psicologia per esperienza diretta. D’altra parte, condividere la tua storia con gli altri può essere un passaggio utile nel tuo personale processo di guarigione così come è di aiuto agli altri che non si sentono più soli: insieme si possono affrontare problematiche comuni. Molto probabilmente sarai aiutato e guidato da un mentore o un insegnante nel tuo cammino di crescita personale.

Messaggio trasmesso dai genitori: “Non approvo il tuo esibizionismo, il tuo modo così luminoso di brillare.”

Messaggio della voce interiore: “Ho paura di splendere/Non mi sento completo se non splendo”.

Come guarire la ferita: Lavorare sull’autostima e sul bambino interiore. Sviluppare la fiducia in sé e le forme di espressione creativa. Fiori di Bach: Larch, Clematis.

Il dono:  Creatività. Lavorare con i bambini. Leadership.

Moon_astrologySe Chirone è in aspetto alla Luna, la famiglia (specialmente la madre), la casa, le emozioni e i ricordi dell’infanzia rappresentano le tue più grandi sfide nonché i tuoi punti di forza. Può accadere che tu non ti senta adeguato rispetto alle aspettative che la tua famiglia ha su di te. Oppure le figure genitoriali possono essere state assenti durante l’infanzia o comunque la famiglia può essere stata un modello disfunzionale. Proprio grazie alle esperienze emozionali e alle insicurezze che hai dovuto superare, hai acquisito la capacità di promuovere la crescita personale e l’autostima negli altri così da aiutarli ad evolvere. La Luna accoglie e lascia andare così che i sentimenti si connettono con una creatività personale che ti distingue dagli altri. A un certo punto della tua vita, potresti avere bisogno di imparare cosa significa veramente essere una figura pubblica e avere gli occhi degli altri su di sé, che ti vedono come una guida, un consigliere saggio e un modello da seguire.

Messaggio trasmesso dai genitori: “Il mondo non è un luogo sicuro. Non credere a nessuno. Noi ti amiamo, ma…”

Messaggio della voce interiore: “Mi sento rifiutato. Sono vulnerabile”.

Come guarire la ferita: Lavorare sul rilascio emozionale. Guarigione attraverso la maternità. Psicoterapia. Floriterapia. Esperienze di amore e accettazione. Fiori di Bach: Aspen

Il dono:  Sensibilità ed empatia.

Mercury_astrologySe Chirone fa aspetti con Mercurio, hai spiccate abilità di comunicazione e sei portato all’insegnamento. Sai parlare in pubblico, e puoi essere un valido scrittore. Sai stimolare le menti altrui. Sei ispirato e sai ispirare. Dai molta importanza a tutto quello che influenza la mente e sai come affrontare e sviluppare i processi decisionali. Sei flessibile. Hai molta memoria e ti è facile imparare cose nuove. Tuttavia, puoi essere impaziente e avere un sistema nervoso sensibile, e ti distrai facilmente. La tua mente, impegnata sempre su più fronti, se iperstimolata ti fa diventare dispersivo. Puoi divenire popolare ed essere di supporto a conoscenti e amici. Hai la capacità di cogliere messaggi provenienti anche da altre dimensioni.

Messaggio trasmesso dai genitori: Non ci piace il modo in cui comunichi.”

Messaggio della voce interiore: “Non mi capisci. Non mi ascolti.”

Come guarire la ferita: Cantare, parlare in pubblico, scrivere, suonare uno strumento musicale. Espressione creativa dei suoni. Fiori di Bach: Water Violet, Agrimony, Heather

Il dono: La capacità di comprendere gli altri e insegnare l’arte della comunicazione efficace e di risolvere i problemi.

Venus_astrologyCon Chirone in aspetto a Venere sono enfatizzati il settore del denaro e dei possedimenti materiali, i valori, l’amore e le relazioni. Pertanto, con un aspetto dinamico, nella vita troverai ostacoli e avrai delusioni in questi ambiti, il che ti servirà per cambiare il tuo rapporto con i soldi e i sentimenti. Potrai subire anche perdite finanziarie pesanti che ti costringeranno a lavorare sodo per recuperare, ma allo stesso tempo avrai modo di rivedere la tua scala di valori. Anche sul fronte delle relazioni, potrai avere difficoltà che ti faranno sentire frustrato e amareggiato, e i ripetuti fallimenti rischiano di traumatizzarti. Sei attraente e carismatico, e questo ti rende facili le conquiste, ma dovrai invece imparare ad andare oltre la superficie e a vedere una bellezza e un fascino più profondi. Può esserci aberrazione sessuale che maschera in realtà la paura di entrare in relazione a un livello troppo intimo e di essere ferito.

Messaggio trasmesso dai genitori: Il nostro amore è “a condizione che…; noi ti ameremo se…”

Messaggio della voce interiore: “Io non mi piaccio, non mi apprezzo, non mi approvo. Non sono degno di amore. Nessuno mi ama.”

Come guarire la ferita: Tutte le esperienze di amore incondizionato, perdono e compassione. Curare il chakra del cuore. Reiki, massaggi olistici. Fiore di Bach: Holly.

Il dono: La capacità di aiutare gli altri a curare le loro relazioni. Abilità di counseling. Amore.

marteChirone e Marte in aspetto nel tuo tema natale enfatizzano il tuo livello energetico, la capacità di promuovere nuovi progetti, l’abilità al comando, l’ambizione, lo spirito d’avventura, la sessualità. Finché non impari a controllare e moderare il tuo livello di energia, il temperamento, i desideri e le passioni, questa combinazione ti causerà probabilmente molti problemi perché sei ego-centrato, egoista, impulsivo. Nel momento in cui impari a controllare il tuo impeto e apprendi la lezione di Chirone, diventi forte e puoi fare da riferimento per gli altri in modo equilibrato e costruttivo, insegnando loro la flessibilità. In alcuni casi, potresti trovarti in un certo momento della tua vita senza energia, ambizioni e desideri, per aver sofferto molto ed essere deluso e scoraggiato. Il messaggio di Chirone è proprio quello di fare tesoro degli sbagli e di imparare dalle difficoltà, e quindi andare avanti accettando che alcune cose non possono essere cambiate e non puoi avere il controllo su tutto.

Messaggio trasmesso dai genitori: “Sei aggressivo/ Non ci piaci quando sei arrabbiato/ Hai troppa energia/ Siamo arrabbiati con te/ Ci fai arrabbiare.”

Messaggio della voce interiore: “Non è opportuno esprimere la rabbia. Io sono distruttivo/ Gli altri sono distruttivi.”

Come guarire la ferita: Attività sportive per scaricare la tensione energetica, arti marziali, danza, tai chi, meditazione attiva. Fiori di Bach: Impatiens, Vine.

Il dono: L’abilità di trasformare la rabbia in espressione creativa e azione. Capacità di motivare gli altri e di responsabilizzarli.

Jupiter_astrologyIl contatto tra Chirone e Giove contiene promesse e ottimismo,  indica dove sei creativo, espressivo ed espansivo. Questa connessione amplifica le capacità spirituali, psichiche e di guarigione. Indica dove fai le cose in grande . Quando gli aspetti sono negativi, è probabile che tu debba imparare il senso della misura e a moderare il giudizio sugli altri. Al positivo, può farti eccellere in ogni cosa che fai, ma sempre al servizio degli altri. Puoi avere molta soddisfazione se lavori nei settori governati da Chirone: psicologia, insegnamento, naturopatia, astrologia, ecc.

Messaggio trasmesso dai genitori: “Sii ottimista/Non essere troppo ottimista. La religione è l’unica strada possibile/Noi non crediamo in Dio. Pensa in grande.”

Messaggio della voce interiore: “Non è opportuno condividere la mia conoscenza. La mia verità è La Verità.”

Come guarire la ferita: condividere la conoscenza e l’esperienza attraverso l’insegnamento, la scrittura, conferenze. Viaggiare. Fiori di Bach: Vervain.

Il dono: L’abilità di ispirare gli altri e di condividere il proprio sapere e la propria saggezza.

saturnoCon aspetti Saturno/Chirone l’enfasi è sulla responsabilità, il lavoro pratico, serio, duro, le capacità organizzative, l’affidabilità, l’uso del potere e del controllo. Se non vieni a patti con i concetti e i principi che Saturno simboleggia e non sviluppi un comportamento responsabile, è molto probabile che ti ritrovi spesso a dover affrontare una serie di problemi e difficoltà. Nel caso degli aspetti più difficili (opposizione e ancor più quadratura), Saturno può negare la libertà o il successo, creare una situazione molto pesante che può portare addirittura ad ammalarsi per il duro lavoro richiesto e le preoccupazioni. Durante l’infanzia, potresti aver subito l’atteggiamento severo o persino prepotente di uno dei genitori (spesso il padre) o di entrambi, a tal punto che potresti essere stato allontanato dalla tua famiglia, o comunque sei cresciuto timido, insicuro e senza autostima. La lezione insita in questo aspetto risiede nell’opportunità di apprendere il senso di responsabilità, pur con la giusta ambizione, e la capacità di esercitare le qualità di leader, saggezza e fiducia in sé. In tal modo, il progresso e il successo diventano possibili e gli altri ti rispettano proprio per le tue abilità. Con questo aspetto potresti anche dover lavorare nel profondo per vincere una paura irrazionale o una fobia.

Messaggio trasmesso dai genitori: “Comando io.  So io cosa è meglio per te.”

Messaggio della voce interiore: “C’è una voce dentro di me che mi giudica e mi critica. È colpa mia.”

Come guarire la ferita: Lavoro profondo sulla propria crescita personale usando strumenti come lo yoga e la meditazione. Fiori di Bach:  Wild Oat,  Larch  e Mimulus.

Il dono:  L’abilità di accettare le responsabilità e le posizioni di autorità. Saggezza.

I pianeti transpersonali Urano, Nettuno e Plutone lavorano su piani più complessi. Essi rappresentano forze di trasformazione molto potenti e la loro funzione va sempre letta e interpretata in relazione ai pianeti personali dell’individuo.

uranoCon Urano in aspetto a Chirone, i concetti chiave sono il bisogno di libertà, la creatività e la capacità inventiva, l’amicizia, il “fare gruppo”. L’individuo deve fare un’attenta selezione prima di scegliere i suoi obiettivi nella vita, a quali gruppi appartenere, e gli amici più veri, così da evitare problemi. Potrebbe infatti essere giudicato proprio per le sue frequentazioni e associazioni. La lezione può essere anche quella di imparare a essere meno impulsivo e diventare più lungimirante. Deve imparare a fare tesoro delle esperienze passate e a integrare le conoscenze acquisite con le innovazioni tecnologiche e le idee originali di cui è capace. Può raggiungere grandi obiettivi, originali e geniali, ma deve restare aderente alla realtà.

nettunoAspetti Nettuno/Chirone accentuano le capacità intuitive, empatiche e l’inclinazione ad aiutare gli altri. Il rischio è l’eccessivo idealismo, che può portare a essere vittima delle circostanze per la troppa fiducia nei confronti delle persone sbagliate, come conseguenza, di fatto, della mancanza di fiducia in sé. La “salvezza” sta nel non perdere di vista la propria missione: aiutare chi ha problemi simili ai propri per guarire se stessi attraverso un karma di servizio. Questi aspetti sono anche indicativi di doti artistiche, e di una vivida immaginazione che può essere impiegata in varie forme espressive, tra cui pittura e fotografia.

plutoneChirone in aspetto a Plutone implica un lavoro nel profondo. Plutone ha una vibrazione complessa e Chirone l’amplifica. L’individuo con aspetti dinamici (opposizione, quadratura, ma anche congiunzione) è molto orientato al potere, è determinato, spesso senza scrupoli. Può essere geloso, possessivo, violento, e farsi coinvolgere in azioni criminose. È fondamentale un lavoro psicologico per comprendere le dinamiche disfunzioanli e uscire da certi schemi comportamentali. Con aspetti positivi, l’individuo può essere egli stesso un valido psicoterapeuta, capace di analizzare l’anima umana e i suoi moti nel profondo. Anche la scienza e la politica possono rientrare nei suoi campi di interesse, così come la gestione delle risorse finanziarie. Altri ambiti in cui si manifesta il contatto con Plutone sono l’interesse per l’occulto, il karma, la reincarnazione e l’uso di gemme, minerali e metalli come strumenti di cura per la trasformazione dell’uomo in chiave evolutiva.

Gli aspetti con gli angoli del cielo, specialmente con Ascendente e Medio Cielo, si trovano nella carta natale di persone in cui Chirone è dominante, e quindi influenza fortemente il comportamento e le scelte di vita.

Contatti Chirone/Ascendente indicano il bisogno di riconoscersi il dono di entrare in connessione con gli Angeli e gli Spiriti Guida. Il soggetto con questi aspetti deve avere fiducia in questa sua abilità e rifiutare i limiti che altre persone potrebbero cercare di mettere al suo approccio spirituale.

Analogamente, aspetti Chirone/Medio Cielo appartengono al tema natale di persone che devono riconoscersi un’autorità spirituale e hanno il dono di usarla positivamente per aiutare gli altri ad accrescere la propria consapevolezza.

Infine, i contatti Chirone/Nodi, in particolare con il Nodo Nord, indicano l’urgenza di risolvere il karma passato, connettersi con energia positiva e procedere sul cammino dell’evoluzione. Il soggetto sente il bisogno di condividere il proprio percorso con anime altrettanto desiderose di andare avanti. Può esserci insofferenza nei confronti di chi non vuole crescere e lavorare sulla propria consapevolezza. A volte questa tensione con gli altri può essere incompresa, persino dallo stesso soggetto. La soluzione sta nel restare in contatto con i propri Spiriti Guida e con il proprio Sé, che conosce tutte le risposte.

Ma non finisce qui! Prossimamente analizzeremo i transiti di Chirone e il ritorno di Chirone su se stesso.

A presto!

Roberta Turci

I NODI LUNARI E IL PERCORSO DELL’ANIMA (seconda parte)

nodiLunariGrande

Continuiamo l’analisi dei Nodi Lunari nel tema natale con il significato della loro posizione nelle case astrologiche.

Vi ricordo che i Nodi Lunari sono due punti immaginari  che possono essere interpretati come la traiettoria dell’anima: il Nodo Nord (NN), o Ascendente, simboleggia il futuro, mentre il Nodo Sud (NS), o Discendente, simboleggia il passato.

Essi sono esattamente opposti tra loro. Pertanto, se l’uno si trova in Ariete, l’altro è in Bilancia, se uno è in Toro, l’altro è in Scorpione, e così via. La stessa cosa vale per le case: se il nodo Nord è in prima, il Nodo Sud è in settima, se il NN è in seconda, il NS è in ottava, ecc.

ATTENZIONE! Il segno in cui si trova il Nodo Nord (che è quello riportato sulle tabelle delle effemeridi e in genere anche sulle carte natali) NON corrisponde necessariamente né al vostro sole di nascita (il segno zodiacale) né all’Ascendente. Per conoscere il grado esatto e il segno in cui si trova, consultate le effemeridi (o chiedete a me!). A questo proposito, vi ricordo anche di riferirvi al Nodo Vero (True Node), poiché in astrologia karmica è da ritenersi più significativo e affidabile.

Fatte queste ulteriori doverose precisazioni, se non siete già in possesso di un tema natale completo, vi invito a procurarvi la vostra ora di nascita (più precisa possibile!), e a connettervi a un sito come ad es. www.astro.com, per disegnare la vostra carta natale (con il Nodo Vero!) e controllate in quale casa cade il Nodo Nord (esattamente nella casa opposta cadrà il Nodo Sud).

A questo punto, potete leggere le interpretazioni che seguono. E ricordatevi sempre che, qualunque siano il punto di partenza e di arrivo, i passi li muovete voi!

Nodo Nord in Prima Casa (Nodo Sud in Settima)

Nelle passate incarnazioni vi siete affidati a persone che non meritavano la vostra fiducia. Pur di aiutare gli altri a raggiungere i loro obiettivi e comprendere le loro problematiche, avete trascurato di coltivare la vostra identità. In questa vita avete conservato la tendenza a muovervi nel branco, ossessionati dal bisogno di piacere agli altri e di compiacerli. Quando ve ne renderete conto, inizierete a concentrarvi su voi stessi, esagerando in autonomia e tendendo al comando. Avete indubbie doti da leader, che dovete giustamente coltivare, ma la chiave sta nel trovare un equilibrio. Sviluppate la fiducia in voi stessi e lo spirito di iniziativa, ed esercitate il ruolo di capo, ma non perdete la vostra capacità di ascolto e attenzione nei confronti degli altri.

Nodo Nord in Seconda Casa (Nodo Sud in Ottava)

Siete stati abituati a situazioni traumatiche o poco chiare. Avete conosciuto le espressioni più basse della natura umana; forse avete usato il sesso per ottenere potere o avete rubato e ingannato. Il vostro sistema di valori era in ogni caso molto discutibile e in questa vita conservate un certo timore e un inconscio senso di colpa che spesso vi bloccano. Tendete ad affidarvi alla sicurezza materiale, che è per voi un punto di riferimento e un sostegno, ma questo vi allontana dal movente karmico dell’attuale incarnazione: cercare in voi stessi la stabilità, e guadagnarvi ciò che davvero è utile per il vostro benessere, senza usare scorciatoie poco lecite o appoggiarvi agli altri.

Nodo Nord in Terza Casa (Nodo Sud in Nona)

Il vostro è un karma di relazione. Avete bisogno di integrarvi in un gruppo, la comunicazione è per voi fondamentale. Nelle vite passate avete studiato, vi siete interessati a molte cose, a filosofie lontane, avete viaggiato molto. Avete accumulato saggezza, che ora sentite di dover condividere. Ma ricordate che nella relazione, è importante saper ascoltare. Imparate a entrare in connessione con il gruppo, sintonizzandovi con le esigenze e i punti di vista altrui. Il viaggio, fisico o mentale, è per voi una necessità che vi portate dal passato, ma state attenti: dovete imparare a fermarvi, per prestare attenzione a quello che dite, e comunicare con semplicità, arrivando al cuore di tutti. Abbattete le distanze. Create legami gioiosi. Il viaggio più bello è quello dentro voi stessi. E poi condividete le vostre scoperte.

Nodo Nord in Quarta Casa (Nodo Sud in Decima)

Siete come cuccioli sbalzati fuori dalla tana: per tutta la vita sarete alla ricerca del calore perduto del nido, e questo vi costringerà a fare i conti con la vostra  emotività. Ci può essere un blocco karmico legato alla figura della madre, o ad altre figure del passato, che genera un senso di solitudine interiore. I rapporti affettivi saranno così sempre al centro della vostra vita. Siete intelligenti, forti, capaci, ma sul fronte emotivo avete molto da imparare. Abituati ai riconoscimenti e alle celebrazioni, cercate di realizzarvi per essere al centro del mondo. Ma la vita vi chiederà continuamente di fare i conti con l’isolamento affettivo perché possiate raggiungere una maturità emotiva tale da non avere più bisogno di mettervi in rilievo, come su un palcoscenico. Sviluppate il senso di appartenenza e il calore umano per non isolarvi e restare senza radici. Avete bisogno di amore, non di applausi.

Nodo Nord in Quinta Casa (Nodo Sud in Undicesima)

In passato vi siete concentrati unicamente sulla soddisfazione dei vostri desideri. In questa vita, vi sentite frustrati a causa della differenza tra la realtà con cui dovete fare i conti e il mondo dei sogni che avete conservato nell’inconscio. Il vostro compito è scoprire che potete usare il potere immaginativo e creativo per realizzare i vostri sogni, ma non per voi stessi. Dovete mettere la vostra creatività, a tratti geniale, al servizio dell’umanità. Ricordatevi che il pensiero crea: siete dunque voi a creare la realtà; non dovete dare la colpa a niente e a nessun altro. Questo è il karma che vi siete scelti: è tempo di portare la vostra consapevolezza nel mondo ed esprimerla a beneficio degli altri. I valori fondamentali che dovete coltivare sono l’amicizia e la condivisione. Imparate a giocare con la vostra creatività, come fanno i bambini. Osservateli, ispiratevi a loro, e scoprirete il potere dei sogni e dei pensieri.

Nodo nord in Sesta Casa (Nodo Sud in Dodicesima)

Siete intuitivi, altruisti, profondi, e avete doti artistiche. Ma rischiate di essere dispersivi e inconcludenti, perché vi manca totalmente il contatto con la realtà. Dovete imparare ad organizzarvi nelle attività quotidiane e ad accettare il concetto di sacrificio. Siete stati così abituati a stare ripiegati su voi stessi in un continuo rimuginare e interiorizzare, che vi manca la capacità di rivolgere all’esterno le vostre abilità e capacità. Coltivate la fiducia in voi stessi, abbandonate la paura, assumetevi le vostre responsabilità. Soprattutto sul lavoro, dovete imparare a organizzare il tempo e a non lasciare incompiute le attività di vostra competenza. Molto probabilmente, avrete a che fare con ospedali o altre istituzioni, dove l’ordine e l’organizzazione richiesti vi costringeranno a imparare l’autodisciplina. Questo vi sarà utile per comprendere che non esiste negatività, e non vi è sollievo nell’autocommiserazione. Acquisirete così una nuova consapevolezza che renderà la vostra vita più positiva e produttiva.

Nodo Nord in Settima Casa (Nodo Sud in Prima)

Siete concentrati su voi stessi, individualisti, indipendenti. Avete accumulato così tanto egoismo nelle vite passate, che oggi non riuscite nemmeno a rendervi conto che tutti i vostri problemi e disagi arrivano da lì. E così date la colpa agli altri, con i quali potete rapportarvi solo se non interferiscono con la vostra libertà. Degli altri  vi interessa soprattutto l’approvazione. Vi piace che abbiano bisogno di voi, per essere un punto di riferimento e una guida, ma non potreste mai sacrificarvi per loro. Ma la vita vi costringerà a sviluppare gentilezza e comprensione, e le lezioni karmiche che vi attendono vi condurranno necessariamente verso la capacità di considerare gli altri e rinunciare ad essere sempre al centro dell’attenzione. Solo così potrete imparare a condividere, sia nel matrimonio sia in qualunque tipo di associazione, concedendovi tra l’altro la possibilità di entrare in contatto profondo, attraverso quello scambio emotivo di cui lamentate la mancanza. Se percorrerete la strada del vostro asse destinico, diverrete capaci di una sana autoironia che vi allontanerà dall’ego e vi permetterà di aiutare gli altri a riconoscere il loro valore senza aspettarvi nulla in cambio.

Nodo Nord in Ottava Casa (Nodo Sud in Seconda)

Dovete fare i conti con residui karmici pesanti: la vostra anima è ostinata e pigra ed è molto difficile per voi staccarvi dai modelli e dalle dinamiche delle vite passate, anche nel momento in cui prenderete coscienza degli errori fatti. Avete un forte senso del possesso e pensate di meritare una posizione di rilievo nella società, tanto da essere gelosi di chiunque l’abbia, secondo voi per lo più senza merito. Il desiderio ossessivo di  fare colpo sugli altri rende la vostra vita pesante, sempre spinta verso gli eccessi. L’energia sessuale è fortissima, anch’essa eccessiva e fuorviante. Se non imparate a esercitare l’autocontrollo, rischiate di rovinare sempre tutto e distruggere anche quello che avete conquistato di buono e valido. La vostra tendenza a guardarvi indietro vi rende difficile il superamento dei nodi karmici. Siete capaci di un’analisi profonda, perciò mettetevi in discussione, o gli eventi vi costringeranno a farlo: problemi di salute anche gravi, in qualche modo conseguenti ai vostri eccessi comportamentali, vi porteranno così vicini alla morte fisica o metaforica da indurvi a ridefinire la vostra scala di valori e a sperimentare una nuova rinascita. Placate le ossessioni e imparate a vivere con gioia e semplicità.

Nodo Nord in Nona Casa (Nodo Sud in Terza)

Nelle passate incarnazioni avete sviluppato un grande bisogno degli altri e questo è ancora il vostro punto debole. Vorreste conquistare una vostra autonomia ma vi ritrovate ingarbugliati in rapporti di cui invece dovreste imparare a fare a meno. Sempre afflitti da problemi, a volte non vostri ma dei quali comunque sentite il peso, temete di non poterli risolvere per la vostra presunta scarsa formazione culturale. Avete poca fiducia in voi stessi e temete sempre di essere fraintesi. Per voi è difficile prendere qualunque decisione, perché non vi affidate alla vostra mente superiore, ma cercate sempre una risposta razionale basata su dettagli e fatti concreti. I troppi dubbi e la continua alternanza tra i pensieri e le possibilità che vi si pongono davanti finiscono col bloccarvi nell’indecisione e nell’inattività. Così preferite rifugiarvi in luoghi comuni e convenzioni sociali piuttosto che agire secondo il vostro modo di vedere e sentire. Cercate riparo nella cerchia circostante, accumulando frustrazione per rapporti che vi sottraggono all’identità che non avete la forza e il coraggio di affermare. Andate oltre, scendete in profondità, trovate la vostra filosofia di vita e seguitela. Comunicate con chiarezza e semplicità e apritevi all’orizzonte che avete davanti.

Nodo Nord in Decima Casa (Nodo Sud in Quarta)

Siete approdati a questa esistenza con un forte karma di riconoscenza nei confronti della famiglia. Per questo, vi sentirete spesso repressi e condizionati dalle esigenze dei vostri familiari, fino ad avere difficoltà ad affermare la vostra individualità. La vita vi costringerà continuamente ad assumervi responsabilità nei confronti dei genitori o dei figli, tanto da essere sempre il punto di riferimento della vostra cerchia familiare. Con il passare degli anni avvertirete sempre più il conflitto tra quello che vorreste per voi stessi e quello che siete costretti a sacrificare per i vostri cari. In realtà, tutto sarà funzionale alla vostra crescita emotiva. La famiglia infatti è contemporaneamente rifugio e limite, che vi mantiene sempre piccoli e un po’ viziati. E proprio per sfuggire al controllo di una famiglia tentacolare, presumibilmente intorno ai 30 anni (dopo il primo ciclo di Saturno!) imparerete l’autodisciplina e il confronto con il mondo, sviluppando l’autonomia e la volontà e staccandovi dal nido per affermare voi stessi, per lo più nella dimensione professionale.

Nodo Nord in Undicesima Casa (Nodo Sud in Quinta)

Avete un bisogno disperato di ricevere amore. Cercate consensi e complimenti e con questo scopo accumulate esperienze sentimentali che vi sembra possano darvi il senso di completezza che cercate. Avete costruito un mondo di sogni e siete sempre alla ricerca dell’atmosfera delle favole. Avete anche una straordinaria capacità di interagire con i bambini proprio perché avete conservato l’animo del fanciullo. Ma il percorso karmico che vi siete scelti non vi vuole al centro del palcoscenico, né personaggio di una fiaba che recita il suo copione. Dovete imparare a lasciarvi trasportare dal flusso degli eventi, abbandonando pregiudizi ed orgoglio personale. L’amicizia e l’appartenenza a gruppi e circoli sono gli strumenti per realizzare il vostro destino: spostate l’attenzione da voi stessi agli altri, e sviluppate solidarietà e condivisione. Gli obiettivi su cui proiettare il vostro potenziale creativo sono fuori di voi.

Nodo Nord in Dodicesima Casa (Nodo Sud in Sesta)

Con questa configurazione nodale, il senso pratico e la concretezza non vi mancano. Nelle vite precedenti, eravate perfezionisti, con uno smodato senso critico. Perciò, gli eventi di questa incarnazione vi metteranno spesso di fronte al disordine e alla confusione. Il vostro ego smisurato vi farà sentire sottovalutati e insoddisfatti, e vi lamenterete di non essere giustamente ricompensati dalla vita per il vostro valore. La rabbia e la gelosia si tradurranno spesso in malattie che vi metteranno fuori gioco per lunghi periodi e vi potranno servire come opportunità per guardarvi dentro onestamente. Il salto evolutivo sarà possibile se darete fiato all’anima, sviluppando sensibilità, intuito e immaginazione. Il vostro karma vi condurrà quasi certamente a crisi di coscienza che saranno il passaggio obbligato dal mondo della materia a quello della spiritualità e della fede.

I NODI LUNARI E IL PERCORSO DELL’ANIMA (prima parte)

1340709346_Nodes

Il tema natale (TN), secondo l’astrologia karmica, rispecchia la legge di causa-effetto o karma individuale. Il termine “karma” deriva dal sanscrito Karman, che possiamo tradurre con “azione”, e indica appunto l’effetto delle azioni compiute nelle vite passate. In ogni esistenza, l’anima è chiamata ad affrontare le conseguenze dei comportamenti avuti nelle vite precedenti, ma con il libero arbitrio ci è offerta la possibilità di imparare le lezioni non ancora apprese, per realizzare il “dharma”, ed evolvere così verso un livello più elevato, acquisendo consapevolezza e migliorando la qualità della vita.

Nel TN questo viaggio dal karma al dharma è espresso dai Nodi Lunari.

I Nodi Lunari sono i due punti di intersezione (Nord e Sud) tra l’orbita lunare attorno alla terra e l’orbita terrestre attorno al sole, o eclittica. Il Nodo Nord o Ascendente e il Nodo Sud o Discendente, sono in opposizione esatta tra loro e si muovono con moto retrogrado, compiendo un giro intero dello Zodiaco in 18,6 anni.

Questi punti sono strettamente legati alla storia dell’anima attraverso le incarnazioni: essi sono gli estremi del nostro cammino evolutivo.

Dal Nodo Sud arriviamo: è il luogo in cui ci sentiamo a casa, dove risiedono caratteristiche, talenti, idee e abitudini che l’anima ha conservato dalle esistenze passate. In analogia con il principio lunare, rappresenta gli impulsi inconsci: anche se non è funzionale alla nostra evoluzione e provoca sofferenza, automaticamente è lì che torniamo, perché ciò che si conosce è comunque più rassicurante. E proprio per questo è anche il punto più debole del nostro oroscopo, poiché rischia di trattenerci in luoghi già noti all’anima, laddove abbiamo contratto i debiti karmici che in questa vita siamo chiamati a saldare.

Al Nodo Nord dobbiamo giungere: è la direzione di questa vita, quello che l’anima vuole imparare e le esperienze che ha scelto di fare. In analogia con l’energia solare, spinge verso il futuro, chiedendoci il coraggio di percorrere strade mai battute e di fare scelte consapevoli, seppure difficili e dolorose. Se riusciremo a integrare i princìpi espressi dal Nodo Nord, avremo come ricompensa forza interiore e un profondo senso di pace.

Deve però esserci un equilibrio tra i due estremi, poiché sarebbe sbagliato rinunciare completamente alle lezioni acquisite nelle vite passate. Lungo il cammino già percorso dall’anima, sono state fatte conquiste e raggiunti obiettivi che non devono andare perduti. Al Nodo Sud sono associati princìpi negativi, che vanno superati e abbandonati, e princìpi positivi, che vanno conservati e perfezionati, integrandoli con i princìpi espressi dal Nodo Nord.

Nel giorno della nostra nascita, i Nodi si trovano in un determinato asse di segni e di case. Essi inoltre possono formare aspetti con alcuni pianeti o con altri punti sensibili dell’oroscopo. I segni interessati dall’asse dei Nodi rivelano le caratteristiche che possono ostacolare (NS) o favorire (NN) il raggiungimento della meta. Importanti sono anche i reggenti karmici, cioè i pianeti governatori dei segni in cui si trovano i Nodi Lunari: essi esprimono le energie che devono essere coltivate o controllate, e giocano un ruolo chiave nel processo evolutivo. Per questo devono essere analizzati attentamente anche la loro posizione e gli aspetti che formano nel TN.

Per conoscere la posizione dei Nodi Lunari nel proprio TN, si può consultare, per esempio, il sito www.astro.com, inserendo i propri dati, o scaricando il file in pdf delle effemeridi del proprio anno di nascita.

Le tabelle delle effemeridi spesso riportano sia il Nodo Vero (True Node) sia il Nodo Medio (Mean Node). Si tratta fondamentalmente dello stesso punto, ma calcolato in modo diverso. Il Nodo Vero tiene conto del moto di oscillazione e include moto diretto e retrogrado; il Nodo Medio è invece, appunto, una media, ed è sempre retrogrado. Gli astrologi non hanno ancora raggiunto un accordo sull’opportunità di riferirsi all’uno piuttosto che all’altro, ma in astrologia karmica  si può ritenere che il Nodo Vero sia più rappresentativo, poiché moto diretto e moto retrogrado hanno un significato ben preciso e si interpretano in modo differente (vedremo in un post successivo il significato del moto retrogrado dei pianeti).

Di seguito, è riportata in breve l’interpretazione dei Nodi nei segni. Mentre leggete la descrizione che vi riguarda, potrebbe risultarvi difficile identificarvi o potreste pensare che l’obiettivo da raggiungere sia troppo lontano. Questo è del tutto normale. Il segno in cui si trova il Nodo Nord, esprime le energie che l’anima ci chiede di portare nella nostra vita per adempiere al compito evolutivo che abbiamo scelto. Nella prima parte dell’esistenza, saremo senz’altro più distanti da quanto espresso dal Nodo Nord. Col passare degli anni, soprattutto se avremo scelto di crescere con consapevolezza e coraggio, potremo avvicinarci sempre più all’essenza che ci appartiene. In questo, lo studio del tema natale in chiave karmica, può esserci di grande aiuto.

Nodo Nord in Ariete – Nodo Sud in Bilancia

Nelle vite precedenti vi siete preoccupati di compiacere gli altri più che di affermare voi stessi e la vostra personalità. Pur di essere accettati dal gruppo, avete trascurato i vostri gusti e le vostre idee. O avete accettato compromessi per opportunismo, rinunciando a trovare la vostra vera identità. In questa vita, avete scelto di fidarvi delle vostre opinioni e di difenderle.  Ora siete pronti a guidare voi il gruppo. Siete coraggiosi, combattivi, fiduciosi e pieni di iniziativa. Siete anche sensibili, attratti dall’arte e dalla musica. Nella prima parte della vostra vita sarete probabilmente ancora influenzati dal giudizio e dalle aspettative altrui, soprattutto dei vostri familiari, ma col tempo sentirete forte la necessità di scoprire chi siete e affermare voi stessi, senza aspettarvi nulla in cambio. Abbiate il coraggio delle vostre convinzioni. La chiave per il vostro sviluppo spirituale è l’indipendenza.

Nodo Nord in Toro – Nodo Sud in Scorpione

Avete scelto un destino difficile: in passato avete subìto molti rifiuti, vissuto numerose crisi, sperimentato le espressioni più basse dell’essere umano: poteri illeciti, sesso, magia nera. Ora siete determinati a costruire un nuovo sistema di valori sani, ma siete spaventati e diffidenti. Non riuscite a credere in voi stessi e a essere protagonisti della vostra vita, come se il passato vi stesse ancora trattenendo. Tendete a fuggire davanti alle opportunità, perché avete paura di sbagliare, ma è solo un auto-inganno. Cercate di comprendere che siete voi la causa della vostra immobilità. Vi ostinate in dinamiche che non sono funzionali alla vostra crescita e rischiate così di sprecare energie. Imparate che esiste una sostanziale differenza tra volere qualcosa e averne bisogno. Concentratevi su quello che vi serve davvero:  piccole, semplici cose, valori autentici e personali che possono costituire il vostro mondo, nel quale sentirvi al sicuro e scoprire voi stessi. La chiave per lo sviluppo spirituale è la fiducia nel vostro valore.

Nodo Nord in Gemelli – Nodo Sud in Sagittario

Siete stati spiriti liberi indomabili, smodati e impetuosi. Non vi siete ancora abituati all’idea di far parte di una società e sembra che sia molto difficile per voi rispettare e accogliere il punto di vista altrui. Siete dispersivi, faticate a concentrarvi e a prestare attenzione a ciò che vi circonda, non riuscite a stare fermi a lungo. Se siete egoisti, inopportuni o indelicati, lo fate in modo ingenuo e innocente, proprio come un indigeno catapultato dalla giungla alla città, ignaro delle regole della convivenza civile. La sfida che avete scelto in questa incarnazione è imparare a comunicare con gli altri in modo efficace. Siate curiosi, parlate con gli altri, ascoltatene le storie, frequentate posti nuovi. Stabilite una connessione con il mondo che vi circonda, adattatevi alle circostanze, prestate attenzione ai dettagli, assumetevi le vostre responsabilità: non abbiate paura di perdere la vostra libertà! Datevi il permesso di scoprire prospettive differenti. La chiave per il vostro sviluppo spirituale è imparare ad ascoltare gli altri.

Nodo Nord in Cancro – Nodo Sud in Capricorno

Nelle passate incarnazioni, avete goduto di prestigio e potere. In questa vita avete conservato orgoglio e superbia, e per voi la posizione sociale è rimasta una priorità. Potreste persino scegliere la persona con cui sposarvi solo per il ruolo sociale che vi consente di raggiungere. Siete stati estremamente critici e lo siete ancora, anche nei confronti di voi stessi. Siete abituati a prendervi ogni responsabilità e il vostro senso del dovere è fortissimo. Siete materialisti, calcolatori, e non permettete a nessuno di giudicare il vostro operato. Non tollerate il fallimento e, se non vi sentite in grado di affrontare qualcosa, piuttosto vi rifugiate nella malattia. Ma vi siete incarnati con lo scopo preciso di abbandonare la freddezza e la rigidità tipiche del capricorno. La vita vi metterà davanti a prove difficili e dolorose che riguardano soprattutto la famiglia, così da entrare in contatto con il vostro lato emotivo. La sensibilità del Cancro vi attende. Scongelate il cuore. Cominciate con l’accettare la vostra fallibilità e imparate a chiedere scusa. E poi cercate di guardare in faccia le vostre ansie e le vostre paure, e scoprirete che sono una costruzione della mente per abbandonarvi all’autocommiserazione. Non vi servono più. Avete sempre chiesto e ricevuto. Ora dovete dare. La chiave per il vostro sviluppo spirituale è essere di nutrimento per gli altri.

Nodo Nord in Leone – Nodo Sud in Acquario

Avete scelto di assumere il comando della vostra vita. Probabilmente, soprattutto nella prima fase dell’esistenza, sentirete il bisogno di avere accanto amici fidati e spesso ne lamenterete la mancanza. Ma la solitudine è una vostra scelta ed è necessaria per sviluppare le vostre forze. Con il tempo capirete che dovete agire da soli. La vostra individualità è forte e chiede di affermarsi in ogni ambito della vita. Nelle incarnazioni precedenti avete mantenuto un certo distacco dalle maggioranze e adesso più che mai siete orgogliosi di essere unici e diversi, fedeli a voi stessi prima che a qualunque regola o convenzione sociale. Avete molti talenti: siete creativi, spontanei, giocherelloni. Il Nodo Sud in Acquario parla anche di un grande senso della giustizia e di una generosità autentica. Coltivateli e metteteli al servizio di una grande causa. In questo modo, la vostra forza interiore non sarà fine a se stessa e non dissiperete energie, ma potrete concentrarvi su princìpi elevati: questo è ciò che vi fa sentire felici. Non cercate riconoscimenti e celebrazioni del vostro valore, ma imparate a stabilire un contatto con gli altri seguendo il cuore. La chiave per lo sviluppo spirituale è la connessione con il vostro bambino interiore.

Nodo Nord in Vergine – Nodo Sud in Pesci

Nelle vite precedenti siete stati spesso ingannati dagli altri a causa della vostra eccessiva sensibilità. Avete sofferto molto, e adesso potreste essere estremamente compassionevoli, oppure, per reazione, sfuggenti di fronte al dolore e alle sue manifestazioni. Spesso tendete a compiacere gli altri, rinunciando alle vostre opinioni e alle vostre esigenze. Crescendo, vi renderete sempre più conto di essere ostaggio di questo ruolo assistenziale, che diventa per voi una vera prigione. Vi accorgerete di dipendere eccessivamente dagli altri e di cadere spesso  nell’autocommiserazione: aiutare gli altri indiscriminatamente vi arreca dolore e vi porta sempre più lontano da voi stessi. Siete intuitivi e sognatori, e gli aspetti pratici della vita sembrano non riguardarvi. Invece è importante che impariate a prestare attenzione ai dettagli e a mettere in pratica la conoscenza della natura e dell’uomo, che avete acquisito intuitivamente nelle vite passate, senza perdere l’attitudine alla compassione e al perdono. Potete essere ottimi medici e terapeuti se mettete questi doni al servizio degli altri controllando la vostra emotività. La chiave dello sviluppo spirituale vi è offerta dall’autodisciplina e dall’ordine mentale.

Nodo Nord in Bilancia – Nodo Sud in Ariete

Nelle vite passate vi siete dedicati a costruire la vostra autostima. Oggi è il tempo dei sacrifici e del riconoscimento delle necessità altrui. In questa vita dovrete dare, più che ricevere. Le energie arietine dovranno essere messe al servizio degli altri, lasciando da parte le tendenze egoiche che vi hanno contraddistinto. Dovete imparare a stare dietro le quinte, a offrire al gruppo le vostre scoperte e i vostri talenti  e a dividere i successi. Non siete più soli sul palcoscenico e non sarete voi a prendervi l’applauso. Questo vi causerà frustrazione fino a quando non capirete che la principale lezione che vi siete scelti è la condivisione, e imparerete allora a gioire dei successi altrui, consapevoli di esserne stati come minimo ispiratori se non addirittura fautori! Osservatevi con gli occhi degli altri e scoprirete che non esiste solo la competizione. Si può combattere fianco a fianco per poi condividere la gioia della vittoria, come in un vero gioco di squadra. La chiave del vostro sviluppo spirituale è l’arte del compromesso.

Nodo Nord in Scorpione – Nodo Sud in Toro

La vostra missione è comprendere che si vive costantemente in uno stato di cambiamento. Lo Scorpione, con la sua sete di verità, vi costringe alla ricerca interiore e vi conduce lungo un percorso di trasformazione. La sfida che vi aspetta è lasciare andare tutti i modelli psicologici e le sicurezze materiali a cui siete stati a lungo legati, per liberarvi del bisogno di avere sempre tutto sotto controllo. La tendenza a restare attaccati al lavoro, al successo o al ruolo sociale viene ora controbilanciata dalla necessità di raggiungere la parte più profonda di se stessi. Per buona parte della vita, sarete ancora attaccati all’idea del potere e del prestigio e difficilmente riuscirete a separarvi dai punti di riferimento che vi siete creati nel corso delle incarnazioni. Accumulare e possedere saranno le vostre parole d’ordine. Tuttavia, la vita vi metterà spesso di fronte alla perdita e alla conseguente sofferenza, che sarà la molla verso il principio espresso dal Nodo Nord. Ogni volta che gli eventi vi costringeranno a staccarvi da qualcosa o da qualcuno a cui eravate fortemente legati, il dolore vi spingerà verso l’indipendenza di pensiero e azione e una visione più spirituale dell’esistenza. Senza dubbio avete scelto un destino molto doloroso, che vi costringe a trasformarvi nel profondo, eliminando tutti gli eccessi che vi opprimono, fino a rischiare di restare soli con voi stessi. E proprio in questo processo di morte e rinascita c’è la chiave del vostro sviluppo spirituale.

Nodo Nord in Sagittario – Nodo Nord in Gemelli

Avete sempre avuto difficoltà a prendere decisioni e a stabilire da quale parte stare. Siete stati incuriositi da troppe cose, finendo per essere superficiali e inconcludenti. Poiché ogni scelta è una rinuncia, avete sempre cercato di evitare di prendere una strada per non perdere le opportunità offerte dall’altra. Insomma, non volevate compromettervi e inimicarvi nessuno, oscillando tra posizioni opposte e trascurando così la costruzione di un’identità precisa. Instabilità e superficialità ora devono lasciare il posto a una nuova visione prospettica: in questa vita dovete ricercare una più alta conoscenza. Lealtà e impegno totale sono le lezioni karmiche che avete scelto. Nella prima parte della vita sarete ancora dispersivi, opportunisti e inaffidabili, poi comincerete a rendervi conto che potete mettere le vostre doti comunicative al servizio della crescita personale e imparerete ad assumervi responsabilità e a fare scelte consapevoli. Affermando la vostra identità e condividendo la saggezza acquisita, avrete la chiave dello sviluppo spirituale.

Nodo Nord in Capricorno – Nodo Sud in Cancro

Nelle vite precedenti siete stati protetti e coccolati dal vostro nucleo familiare, come un perenne bambino che cerca sempre l’attenzione degli adulti e si affida a loro per risolvere i suoi problemi. Questa volta avete deciso di diventare grandi. Non sarà semplice, perché la memoria emotiva del Cancro vi tiene ancorati ai traumi e alla sofferenza del passato e avrete ancora la tentazione di affidarvi agli altri e usare l’arma del ricatto affettivo. Siete anche capaci di ammalarvi pur di attirare l’attenzione e avere l’affetto esclusivo delle persone intorno a voi. Non siete capaci di vivere distacchi e separazioni e avete un forte senso del possesso anche nei confronti degli oggetti materiali. Raggiungere la maturità è un’autentica sfida alla quale inconsciamente continuerete a sottrarvi, finché la vita non vi metterà di fronte alla necessità di fare qualcosa di buono per voi stessi. Potreste subire perdite o abbandoni che vi costringeranno ad assumervi responsabilità e a diventare davvero adulti. Scoprirete allora, quasi sempre intorno ai 40 anni, che la ricompensa è una piena realizzazione personale. Uscire dal guscio e abbracciare la vostra saggezza profonda è la chiave dello sviluppo spirituale.

Nodo Nord in Acquario – Nodo Sud in Leone

Voi, di personalità e di autostima ne avete fin troppa. Nelle vite precedenti eravate interessati solo al vostro prestigio sociale e amavate frequentare personaggi in vista e potenti. Potevate anche prestare attenzione agli altri, ma solo se in qualche modo vi erano utili o se vi adulavano. La lezione karmica consiste ora nell’abdicare e lasciare il trono ad altri, mettendosi al servizio dell’umanità. L’orgoglio e la tendenza a dominare gli altri sono spesso un retaggio delle vite passate, e il salto evolutivo può arrivare se decidete di togliervi la maschera, scegliendo di lasciare da parte le vostre esigenze personali per abbracciare il principio di fratellanza universale. La vostra mente è fervida e originale, l’inventiva non vi manca e siete capaci di calore umano: sono queste le doti da mettere in campo per entrare in connessione con gli altri. Lavorate per l’evoluzione di tutti e avrete la chiave del vostro sviluppo spirituale.

Nodo Nord in Pesci – Nodo Sud in Vergine

Questa è la configurazione più difficile dal punto di vista del cammino spirituale. I Pesci rappresentano l’inconscio, l’anima e la connessione profonda tra tutte le creature. Siete chiamati a sviluppare la vostra immaginazione, l’intuito e la compassione. Dovete imparare ad avere fiducia e a credere nella bellezza e nell’incanto dell’universo. Abbandonate la necessità di avere tutto sotto controllo, lasciate andare il perfezionismo e affidatevi al flusso degli eventi. Siete ipercritici e la vostra mente analitica vi fa perdere nei dettagli, privandovi della visione di insieme. La rigidità e la tensione nervosa si possono ripercuotere sul fisico, dandovi problemi di salute, che potranno diventare il canale per arrivare a sperimentare la compassione. Passando attraverso la sofferenza fisica ed emotiva, potete sentire il dolore dell’universo e avvicinarvi così a una via spirituale. La vera sfida è lasciarsi andare completamente. E quando avrete individuato la strada, ricordate che a voi è stato affidato il compito di trasmettere la Luce che avete trovato: salvare gli altri è la vostra missione. Lasciare andare egoismo e perfezionismo è la chiave del vostro sviluppo spirituale.