L’Eroscopo di ottobre: i Segni baciati dalle stelle di Ilaria Castelli

large
Se c’è una cosa che adoro è filosofeggiare in materia d’amore. Ieri sera, per esempio, mentre ero al cinema a vedere Cafe Society, l’ultimo film di Woody Allen, mi sono ritrovata a trarre le stesse conclusioni che trae anche il regista stesso alla fine della pellicola … tra l’altro Woody è anche un mio compagno di Segno (Sagittario) quindi almeno per una volta siamo allineati. Mi sono ritrovata a riflettere sull’amore, tanto per cambiare.

A voi tutti sarà capitato senz’altro di NON vivere una storia d’amore con qualcuno. Esatto, di NON viverla. Un qualcuno molto speciale, per cui avete provato un feeling unico, un’energia potente, uno scambio mentale senza eguali e un’attrazione erotica da togliere il respiro. Eppure per un motivo o per l’altro, con questo qualcuno così unico e speciale, la storia d’amore non si è mai concretizzata. Ecco, sarà che io ho una Venere maledetta in Scorpione in 12° casa con l’aggravante che sono una Sagittario che detesta la routine e ama la libertà più di ogni altra cosa al Mondo, ma a me è capitato e anche più di una volta.  Se ho capito bene il messaggio del film, il nostro Woody voleva sottintendere che c’è un solo tipo di amore che può durare per sempre che è appunto quello idealizzato, quello che non è mai stato veramente vissuto.  Per intenderci, quel tipo di amore che astrologicamente potremmo definire “nettuniano”, quello che ci fa sognare e che popola le nostre menti anche per tutta la vita, a volte. Nel frattempo, parallelamente possiamo avere relazioni reali, quotidiane, meno romanzate con qualcuno con cui le cose semplicemente accadono, trovano il coraggio di manifestarsi, non hanno paura di essere vissute e giorno dopo giorno magicamente funzionano, senza aspettative ne farfalle nello stomaco. Qualcuno di reale che ha il coraggio di stare al nostro fianco tutti i giorni, anche quando siamo malati e stanchi, quando abbiamo avuto la giornata storta o quando siamo in pigiama sul divano col moccolo al naso. Insomma, qualcuno che ha semplicemente voglia di esserci semprenon solo nella fantasia.  Ecco allora come il buon caro e ormai vecchio Woody anch’io oggi vi lascio nella scatola il seguente dilemma: vi siete mai chiesti come avrebbero potuto evolversi questi amori nettuniani se si fossero effettivamente concretizzati? E quale dei due tipi di rapporto è il vero amore? quello talmente perfetto da rimanere un sogno mai vissuto o quello stabile e sicuro che nasce un pò alla volta e diventa un porto sicuro però non ci regala la stessa voglia di sognare?

Questo dubbio il più delle volte ce lo portiamo nella tomba.

Tutto questo preambolo per arrivare a parlare del cielo del mese e soprattutto dei Segni eletti come più fortunati in amore e nell’eros in ottobre che a mio avviso saranno lo Scorpione (in primis) e il Sagittario . Ho la vaga sensazione che il dubbio amletico di cui vi accennavo sopra e molti altri interrogativi ancora più intriganti e irrisolvibili troveranno terreno fertile nei transiti di questo mese. Tra l’altro, i due Segni incriminati, seppure favoriti dalle stelle in modo clamoroso e come non accadeva da tempo, con sfumature molto diverse sono entrambi amanti delle complicazioni sentimentali. Ma scendiamo un pò più nel dettaglio. Come abbiamo già visto nel mio articolo di qualche settimana fa, Giove in Bilancia rilancia la voglia di relazione, il desiderio di fare coppia e nei casi più estremi anche quello di scoppiare, se ce ne sono i presupposti; gli schemi stanno saltando perciò i colpi di scena sono dietro l’angolo.

Lo Scorpione, favorito soprattutto nella prima parte del mese, verrà trascinato suo malgrado in una nuova storia che avrà un incipit decisamente turbolento e travolgente, che probabilmente potrà tirare fuori la parte più ardita e trasgressiva dei rappresentanti del Segno anche grazie al fatto che sarà tenuta nascosta. Con Venere che incontra Lilith proprio nel Segno dello Scorpione e Marte in sestile dal Segno della sua esaltazione, ne vedrete delle belle, cari scorpioncini. Saranno settimane mozzafiato in cui sembrerà di stare sulle montagne russe: emozioni da brivido, eros da mille e una notte, voglia di abbandonarsi e lasciarsi andare tra le braccia di una persona che saprà catturare in un abbraccio proibito il vostro io più malandrino. E ancora, tanta voglia di portare alla luce il vostro lato ombra che potrebbe mostrarvi alcuni aspetti di voi stessi che finora vi erano sfuggiti anche se spesso li notavate specchiandovi negli altri. Ad ogni modo, ridendo e scherzando, in questo vortice fatto di luci ed ombre in cui verrete trascinati nelle prossime settimane, non è detto che il vostro grido di piacere non possa evolvere in un abbraccio eterno. Ricordatevi che niente e nessuno lo potranno impedire se lo vorrete.

Dal 18 ottobre in poi, sono i Sagittario invece che tornano a sentirsi vivi dopo svariati mesi di sbadigli e calma piatta sotto le lenzuola. Forse sarà un caro amico o un collega a rapirvi il cuore come non accadeva da tempo. O forse sarete indecisi tra due storie, tra quella nettuniana a cui accennavo prima ed una più saggiamente saturnina ma già a novembre la confusione svanirà e lascerà il posto ad un’incredibile voglia di ricominciare a vivere spingendo al massimo sull’acceleratore emozionale. Una rinascita totale la vostra che parte dalla consapevolezza che a volte le cose semplicemente accadono, anche e soprattutto quando non ce lo aspettiamo. Per una volta vi ritroverete diversi, cresciuti, con tanta voglia di abbandonare i vecchi schemi che finora vi hanno tenuti lontano da un rapporto vero e lasciarvi semplicemente stupire dalla vita e dalle emozioni che può regalarvi.

Per tutti gli altri Segni si rimanda alle varie top&flop settimanali ;-).

Ad ogni modo, per ritornare sul mio preambolo, solo un consiglio che si adatta bene a tutti i Segni: ad ottobre, se anche voi oscillate nel dubbio tra un amore idealizzato ed un altro più reale, almeno per stavolta, scegliete quello possibile. Tanto a sognare e promettere amore eterno ad una chimera si fa sempre in tempo 😉

A tutti auguro un mese di ottobre carico di tutte le promesse d’amore reali od immaginarie che desiderate

Ilaria Castelli

La vostra astrologa del cuore

 

Brad Pitt e Angelina Jolie: la fiaba è finita di Ilaria Castelli

angelina-jolie-brad-pitt

Fino a ieri, formavano la coppia più amata di Hollywood. Belli e bravi. Lui, Sagittario AS Sagittario, di una bellezza disarmante come vuole la sua Venere beneficata in 2° casa; lei, Gemelli AS Cancro, con una Venere congiunta all’As in una casa nettuniana (la 12°), garanzia di un fascino senza eguali. Eppure guardando la loro sinastria di coppia, a mio avviso davvero problematica, sono anni che mi attendo la notizia del loro divorzio che invece è arrivata solo ieri: eh già, Angelina lascia Brad, l’idillio è finito.

astro_2at_05_angelina_jolie-47781-6039

Il fatto è, cari i miei lettori, che se analizziamo il suo Tema Natale, la nostra Angelina Jolie sembra essere un tantino fuori dagli schemi: con un Nettuno in 5° opposto al Sole, l’attrice da bambina ha avuto grossi problemi con il padre che le hanno causato un grosso scompenso affettivo e un bisogno smisurato di famiglia (il suo Saturno è totalmente leso in Cancro). Di lì, il suo bisogno incolmabile di allargare continuamente la famiglia: infatti, la coppia ha 3 figli propri e 3 adottivi che probabilmente finora hanno anche fatto da deterrente ad un’eventuale rottura. Continuando l’analisi, ci rendiamo conto che forse inconsciamente, quello che lei desidera è una relazione turbolenta, passionale, con un alto tasso di aggressività (così vuole la sua Luna Ariete congiunta a Marte nonchè il suo Plutone 3°casa opposto a Marte 9° casa). Al contrario, il nostro Brad (diciamoci la verità: tutte noi vorremmo fosse un pò “nostro” 🙂 )  sembra invece più tranquillo: nonostante sia un Sagittario AS Sagittario e quindi uno spirito libero, il suo stellium in 2° Capricorno con Venere congiunta a Mercurio fa di lui un tipo sostanzialmente tradizionale e alla ricerca della stabilità.

astro_2at_04_brad_pitt-47599-32342

Ma andiamo ad analizzare la loro sinastria: cosa li ha tenuti uniti fino ad ora?

Innanzitutto, tra i loro due temi si formano ben 27 aspetti in totale che sono tantissimi: anche se prevalgono di gran lunga gli aspetti conflittuali, tra i due c’è molto scambio. Partiamo dagli aspetti positivi. Quello che spiega e facilita la durata del loro rapporto è il Saturno di lui che dà trigono al Sole di lei: per Angelina, Brad è un uomo da sposare (e forse non solo per lei :-)). Inoltre, il Giove di Brad è congiunto alla Luna e al Marte di Angelina, il che è indice di felicità e benessere nella coppia nonchè di un perfetto appagamento sessuale. A dire il vero, è proprio la sfera erotico-sessuale ad essere il collante tra i due: la quadratura tra i loro Marte, l’opposizione tra le Veneri, il Sole di lui sestile all’Urano di lei ci parlano di un vero e proprio colpo di fulmine tra i due attori (che, ricordiamo, si conobbero sul set del film “Mr.& Mrs Smith” nel 2005) anche se trattasi di un tipo di attrazione non priva di sfide, aggressività e conflitti.

Veniamo ora ai lati più spigolosi della loro sinastria. A mio avviso, l’aspetto più problematico in assoluto è senz’altro la quadratura del Marte di Brad alla Luna di Angelina: la sensibilità di entrambi è messa a dura a prova in questa relazione. Tra l’altro, anche la Luna di Brad riceve solo aspetti negativi dal tema di Angelina: la loro relazione si è basata per anni sui conflitti e sul ferirsi a vicenda, il che forse può compiacere lei ma di certo non lui! Che sia per questo forse che si vocifera che lui sia arrivato a tradirla con la giovane Marion Cotillard? Chissà.  Sicuramente Angelina era apparsa palesemente dimagrita ormai da mesi e la recente decisione di farsi operare al seno e alle ovaie per scongiurare un potenziale tumore futuro(decisione che personalmente trovo parecchio discutibile)non ha aiutato di sicuro la coppia a riprendersi dalla crisi. Anzi, quest’episodio direi che denota ancora una volta che l’ equilibrio dell’attrice è piuttosto precario.

astro_61at_04_05_brad_pitt_angelina_jolie-47944-12805

Se continuiamo la nostra analisi, vediamo che un’altra sfera molto problematica nella loro sinastria è quella della comunicazione: il Mercurio di Brad riceve solo aspetti negativi dai pianeti di Angelina e anche pesanti (l’opposizione di Saturno, la quadratura di Luna e Giove). E se pensiamo anche a Mercurio come prole, è verosimile che la numerosa figliolanza possa creare loro ben più di qualche problema (anche solo divergenze nella loro educazione). Se poi siamo curiosi di sapere come i due attori vedessero la loro storia e come si percepiscano reciprocamente, andiamo ad analizzare in quali case di lei cadono i pianeti di lui e viceversa. Il quadro che emerge da questa analisi è un tantino sbiadito: Brad mette Luna, Venere e Marte nella 6° casa di Angelina che lo vede perciò più come un punto di riferimento professionale e come qualcuno con cui condividere la quotidianità che non come passione (unico elemento positivo, il Sole di Brad che cade nella 5° di lei).Il Sole di Angelina, invece, cade nella 7° di Brad mentre Luna, Marte e Giove si collocano nella sua 4°: la giovane donna rappresenta dunque per lui una compagna per la vita che gli può garantire solidità e stabilità, oltre ad una forte componente erotica, simboleggiata dalla Venere di lei che cade nell’8° casa di lui.

Ma se nonostante i conflitti la coppia è rimasta unita per anni, come mai la rottura è arrivata proprio adesso?

Ancora una volta, il transito galeotto nella loro rottura è quello di Saturno che nel TN di Angelina transita in 5° casa in opposizione al Sole (oltre a Marte opposto sempre in Sagittario): fine di un amore.  Nel TN di lui, invece, c’è Urano che transita in 4° casa (famiglia) e quadra la Luna e Venere: rottura definitiva e inderogabile con la sua donna, sua moglie e la madre dei suoi figli. I pianeti veloci, da Marte in Sagittario a Mercurio Retrogrado in Vergine hanno svolto la funzione delle classiche ciliegine sulla torta.

Insomma, sembra proprio aver ragione quel detto che dice che tutte le cose belle prima o poi finiscono, anche se in realtà, sapere che il caro e buon “vecchio” Brad è di nuovo libero è una notizia tutt’altro che pessima soprattutto per la gioia delle sue innumerevoli fans che hanno già aperto la lista di attesa 🙂

Alla prossima!

Ilaria Castelli