Le Eclissi dell’Estate 2018 (terza parte), di Roberta Turci

 

eclissi 3
Ed eccoci all’atto conclusivo di questa lunga, calda, stagione di Eclissi estive: alle 11.46 di sabato 11 agosto, il Sole sarà parzialmente eclissato dalla Luna, a 18°41′ del segno del Leone, a indicare un nuovo inizio dopo le prese di coscienza e i forti scossoni emotivi vissuti con le precedenti Eclissi.
L’Eclissi Solare del 13 luglio, in Cancro (v. Le Eclissi dell’Estate 2018 (prima parte), di Roberta Turci), ha messo a dura prova il nostro personale senso di sicurezza e ci ha mostrato i giochi di potere e le manipolazioni che governano le relazioni familiari e affettive.
La potentissima Eclissi Lunare del 27 luglio (v. Le Eclissi dell’Estate 2018 (seconda parte), di Roberta Turci) ha portato alla luce emozioni represse e ci ha reso più consapevoli di dinamiche non ancora riconosciute, o rimaste a lungo mascherate da ruoli recitati per soddisfare aspettative altrui e un antico bisogno di riconoscimento.
Con l’Eclissi dell’11 agosto, avremo l’opportunità di lasciare andare inutili zavorre e ripartire con maggiore autenticità e centratura. Potremo essere più generosi e disponibili con gli altri, e chiudere situazioni mai veramente elaborate o concluse, che sono tornate alla ribalta con la precedente Eclissi Solare del 13 luglio. Ma attenzione! La generosità e l’altruismo non devono più essere un atteggiamento, frutto del bisogno di essere approvati e accettati. Dovranno invece essere il risultato di un moto del cuore, di un nuovo livello di empatia, raggiunto grazie al riconoscimento delle proprie ferite. Solo il contatto con la nostra sofferenza più profonda, ci rende infatti veramente capaci di contattare la sofferenza altrui, accettarla e accoglierla con autentica generosità (l’archetipo del Leone!).
D’altronde, questa seconda Eclissi Solare si verifica nello stesso segno in cui si trova il Nodo Nord (v. 9 maggio 2017 – 6 novembre 2018 Nodo Nord in LEONE – Nodo Sud in ACQUARIO: “ABBI IL CORAGGIO DI SPLENDERE!”, di Roberta Turci), aspetto che favorisce l’attivazione del nostro potere intuitivo e ci porta più vicini alla nostra Anima. Si tratta di un passaggio fondamentale, che ci allontana dall’Ego e dal suo perenne tentativo di “proteggerci” dalla sofferenza indossando maschere e armature. Ovviamente, in quanto esseri umani, saremo sempre soggetti ai suoi maldestri tentativi, ma aprendo gli occhi ci si può accorgere in tempo delle dinamiche che scattano istintivamente, per poi disattivarle e sublimarle.
C’è da ridefinire il concetto di coraggio e da contattare il bambino interiore, che sa gioire della vita e la vuole onorare, libero dai condizionamenti e capace ancora di sognare e lottare per i propri sogni.
Il 7 agosto, Venere entra in Bilancia, segno che governa e nel quale quindi si sente a casa. Il giorno dell’Eclissi forma un trigono con Marte, aspetto armonico che favorisce l’incontro tra maschile e femminile. Tuttavia, la quadratura con Saturno e il quinconce con Urano, indicano che c’è ancora qualcosa da rivedere nelle relazioni: abbiamo forse difficoltà a entrare veramente in intimità con l’altro perché temiamo che vedendoci troppo da vicino, come siamo veramente, non ci ami più? Desideriamo essere amati per avere conferma del nostro valore, ma siamo i primi a dubitare di esserne degni. Come possiamo chiedere amore se non sappiamo riceverlo, se teniamo il cuore dentro una corazza per proteggerlo? Ma proteggerlo da cosa?
astro_w2gw_11_8_2018_11_57_44.73093.28064
La quadratura esatta tra Mercurio – retrogrado in Leone – e Giove in Scorpione, rende difficile il dialogo e rischia di esacerbare gli animi, che si fanno appassionati fino all’ossessione e poco inclini alla comprensione reciproca. Meglio lasciare decantare le emozioni dei giorni centrali di agosto, e attendere che l’energia si acquieti.
La quadratura tra i Luminari congiunti e Giove ci invita invece ad allargare lo sguardo e a osservare la “scena” dall’alto, in modo da non perdere la visione d’insieme.
Tra l’altro, il 7 agosto, anche Urano diventa retrogrado, aggiungendosi ai numerosi pianeti retrogradi dell’estate (ne ho già parlato qui): questo cielo indica chiaramente che il nuovo potrà arrivare solo DOPO che avremo elaborato la lezione rappresentata dal moto retrogrado di ognuno dei pianeti interessati, ovvero Mercurio, Marte, Saturno, Nettuno, Plutone e Urano. E non è affatto trascurabile il moto retrogrado di Chirone, archetipo del guaritore ferito, che ci accompagna alla scoperta delle nostre ferite più profonde, per farci vedere quanto esse possano trasformarsi nei nostri più preziosi alleati.
Il processo di rinascita attivato dal corridoio delle Eclissi è quindi lento e profondo, ed è ben diverso da quello che alcuni preferiscono vedere come “l’apertura di un portale”, come se per magia tutto potesse cambiare A CAUSA dei passaggi planetari! I moti celesti sono simboli e possono manifestarsi nelle nostre vite in modi differenti, in funzione di quanto noi sappiamo comprenderli, accoglierli e integrarli.
Urano retrogrado vuole che ciascuno riveda il proprio sistema di valori e credenze, dimenticando, con l’aiuto di Nettuno, le delusioni passate, e abbandonando ideali di perfezione. Saturno, da parte sua, ci riporta all’intento evolutivo della nostra anima, aiutandoci ad andare oltre limiti e regole auto-imposti per aderire a un sistema che ci tiene lontani da noi stessi. Plutone, che rappresenta l’anima, ci spinge a contattare i nostri demoni, ovvero le ombre che temiamo di più e che in realtà sono proiezioni delle luci che non ci autorizziamo ad accendere nelle nostre vite. Si tratta sicuramente di un lavoro psicologico profondo e doloroso, e non tutti sono pronti ad affrontarlo. Marte, sua ottava inferiore, complica le cose acuendo il senso di frustrazione e la rabbia; tuttavia, il suo obiettivo è farci trasformare quella rabbia e ridefinire il nostro modo di agire, smascherando gli obiettivi dell’Ego.
Potranno tornare situazioni del passato rimaste in sospeso, per consentire al cuore di alleggerirsi e di ritrovare fiducia nell’Amore. Non si può procedere verso il nuovo, se il vecchio non è stato riconosciuto, portato alla Luce, benedetto e trasformato. Il dolore del passato deve essere ringraziato e usato come catalizzatore della trasformazione da burattino a bambino, come nella favola di Pinocchio! Il burattino si adeguava a un sistema che lo voleva prigioniero e manipolabile. Il bambino riconosce il proprio valore ed esprime talenti e sentimenti, finalmente libero di essere se stesso!
Tutta questa energia che si muove in cielo e dentro di noi, potrà finalmente liberarsi, ma solo dopo essere stata elaborata in modo consapevole, quando Urano tornerà diretto, il 6 gennaio 2019, proprio il giorno in cui avremo la prossima Eclissi! Ecco perché quello che sta accadendo durante questa estate è così importante! Stiamo riscrivendo un copione e ci stiamo preparando al debutto di uno spettacolo davvero straordinario. La Verità sta per guadagnarsi la scena, ma potrà farlo solo se noi avremo lavorato bene. La prima cosa che ci viene chiesta è di essere onesti con noi stessi, e di sentire la voce della nostra anima, per vivere dal cuore e con il cuore…
Sullo sfondo dell’Eclissi due aspetti particolarmente significativi:
– il trigono tra Saturno in Capricorno e Urano in Toro, che ci aiuta a gestire in modo responsabile, dandoci stabilità, i cambiamenti interiori e gli eventi che improvvisamente arrivano a sconvolgerci i piani, e
– il trigono tra Giove in Scorpione e Nettuno in Pesci, che ci sostiene, alimentando speranze e mantenendo salda la Fede, promettendo un esito positivo per tutto il lavoro introspettivo che ci viene richiesto. 
Il primo sblocco ci sarà quando Mercurio prima (19 agosto) e Marte poi (27 agosto) riprenderanno il moto diretto: verso la fine del mese, si potrà passare all’azione, dopo aver riflettuto e pianificato adeguatamente come muoversi, rimanendo comunque sempre focalizzati su un intento che sia in accordo con la nostra essenza, e non con il vecchio paradigma che ci vuole burattini rassegnati e inconsapevoli.
Marte rientra in Capricorno il 13 agosto e ci rimarrà fino all’11 settembre. Riprenderà il moto diretto il 27 agosto a 28° del Capricorno: osservate dove cadono nel vostro tema natale, perché quell’area del grafico dice molto del tipo di cambiamento che potrà manifestarsi nelle vostre vite. Marte è l’archetipo dell’azione: dopo 2 mesi di moto retrogrado, il punto in cui torna diretto è particolarmente significativo, soprattutto in un momento energeticamente così potente. Vale la pena direzionare le proprie energie verso un obiettivo che meriti l’impegno e la determinazione impiegati per raggiungerlo!
Interessante anche osservare che le due Eclissi del 27 luglio e dell’11 agosto si verificano agli stessi gradi e negli stessi segni delle due Eclissi dell’estate 1999: ciascuno di noi dovrebbe provare a chiedersi come si sente oggi rispetto ad allora. Quanto siamo cambiati? Quanto abbiamo imparato a esprimere noi stessi in modo più autentico? Siamo riusciti a liberarci da condizionamenti e paure? Siamo diventati le persone che volevamo essere? E ne siamo felici, soddisfatti? Quanto più ci scopriremo diversi da allora, tanto più potremo dire di avere dato un senso ai nostri anni! Il più grande fallimento nella vita è restare uguali a se stessi. Cambiare prospettiva, accogliere il cambiamento, lasciare andare rigidità e inflessibilità sono passaggi fondamentali per procedere verso la versione migliore di sé. E questo è ancora più vero ora, con Urano in Toro che scuote il sistema dalle fondamenta e non fa sconti a nessuno.
Guardate dove cade l’asse Leone/Acquario nel vostro tema, e in particolare dove cadono i 18°41′ del segno del Leone: la Luna Nuova accompagna e sostiene ogni intento del cuore che venga espresso in occasione dell’Eclissi, ulteriore amplificatore dell’energia del Novilunio. Per avere indicazioni su come interpretare la Luna Nuova nelle case, leggete qui.
L’importante è non credere che eventi come questo siano una sorta di amnistia, che magicamente cambia tutto in meglio, senza chiedere nulla in cambio. Non può mai essere così! L’Universo dà in base a quanto ciascuno di noi è disposto a darsi al gioco evolutivo che alimenta il Tutto. Le Eclissi segnano un momento energetico particolarmente forte che offre a chi vuole essere davvero sé stesso una grande  occasione: divenire sceneggiatore, regista e attore protagonista di un copione tutto nuovo ed entusiasmante!
Dunque…buon lavoro a tutti noi!
Un abbraccio di Luce,
Roberta
Annunci

ECLISSI SOLARE e NOVILUNIO in ACQUARIO – 12-18 febbraio 2018, di Roberta Turci

eclissi-2018-001.jpegLa settimana astrologica inizia con una congiunzione Luna-Plutone, che sarà esatta nella serata di lunedì 12 febbraio, a 20° del Capricorno. Subito dopo, la mattina del 13, la Luna farà quadratura con Urano ed Eris, per poi spostarsi, nel pomeriggio, nel segno dell’Acquario. Questi passaggi veloci del luminare della notte muovono in noi emozioni profonde che riportano al dilemma libertà-intimità. La quadratura Plutone-Urano fa da sfondo alla Eclissi Solare parziale che si verificherà giovedì 15 febbraio (non visibile in Italia) con i luminari congiunti a 27°07′ del segno dell’Acquario. Il governatore dell’Acquario è proprio Urano, archetipo della libertà e dell’indipendenza, oltre che simbolo della mente superiore. Inoltre, l’Eclissi è congiunta con il Nodo Sud, quindi il messaggio di lasciare andare il passato e tutto quello che non serve più, per fare un passo avanti verso ciò che rende liberi di essere se stessi, è molto forte. Come sempre, è importante individuare nel proprio tema natale la casa astrologica in cui si verifica la congiunzione dei luminari. Per esempio, se i 27° dell’Acquario cadono nella quarta casa, sarà necessario lasciare andare i condizionamenti familiari e ricongiungersi con la propria anima, se cadono nella quinta, bisognerà lavorare su convinzioni limitanti relative all’espressione della propria creatività o lasciarsi andare nuovamente all’amore.

Questa eclissi è strettamente connessa con quella dell’agosto 2017, di cui ho parlato qui. Vi consiglio di rileggere l’articolo e di ripensare a quello che può essere stato vissuto, interiormente o concretamente, negli ultimi 6 mesi.

Un altro aspetto che rafforza questo messaggio è la quadratura di Giove (l’espansione) ai luminari. Guardate anche dove sta transitando Giove ora nella vostra carta (21-22° dello Scorpione): nel settore sollecitato c’è la possibilità di crescere, lasciandosi alle spalle tutte le zavorre che finora vi hanno fermato o rallentato. Potete allargare gli orizzonti, ampliare la vostra visione del mondo e di voi stessi, e concedervi di arrivare dove finora avevate solo immaginato o sognato…

Come ogni Novilunio, anche questo può essere un nuovo inizio, ed è quindi importante focalizzarsi su un intento e dargli energia!

Questo è un momento favorevole al cambiamento, e, se volete, potete dare inizio a un nuovo ciclo, lasciando andare quello che non vi corrisponde più! Lo sottolineo perché a qualcuno piace pensare che i transiti e gli eventi celesti generino magicamente i cambiamenti. Invece, i cambiamenti partono sempre da dentro, e ciò che si manifesta all’esterno è solo una conseguenza di quello che noi siamo o non siamo disposti a cambiare all’interno.

Venerdì 16 febbraio, la Luna entra nel segno dei Pesci, dove dal 10 si trova già Venere, congiungendosi quindi alla dea della bellezza e dell’armonia.

Sabato 17 febbraio, Marte farà una quadratura esatta con Nettuno, aspetto che può avere un duplice effetto: può farci sentire insicuri e confusi, oppure può spiritualizzare la volontà, spingendoci a praticare discipline che ci avvicinano all’anima. Quando siamo confusi e non sappiamo in quale direzione muoverci, significa che non siamo allineati con il nostro Sé Superiore: l’anima manda allora un messaggio, che noi percepiamo come paura e incertezza, per farci mettere in discussione idee e decisioni, e darci un’altra possibilità di allinearci con il nostro vero intento evolutivo.

Nettuno sarà a breve protagonista, con l’ingresso di Mercurio (il 18) e del Sole (il 19) nel segno dei Pesci, di cui è governatore, alimentando immaginazione, creatività ispirata, compassione e intuizione.

Vediamo ora qual è il messaggio di questo cielo per ciascun segno zodiacale. Leggete anche il messaggio relativo all’ascendente!

1 – BILANCIA

Voglia di affetto, di calore, di cantare, di giocare. Ma disidentificatevi dalle opinioni altrui, dal bisogno del consenso, dalla necessità di essere benvoluti da tutti per non sentirsi fuori posto. Potete portare la bellezza nel mondo solo se avete il coraggio di scegliere ciò che è bello per voi, nel vostro cuore. FIDATEVI DELLE VOSTRE SENSAZIONI!

2 – ARIETE

Combattere per cause più o meno nobili, cercare il consenso delle folle per avere alleati contro un sistema che non vi lascia spazio, indignarvi per ciò che non funziona ed ergervi a paladini di una integrità più dichiarata che vissuta, non vi aiuta a realizzare il vostro sogno. CHIEDETEVI COSA VOLETE DAVVERO! 

3 – ACQUARIO

Avete l’occasione di esprimere una nuova identità. Nuova, se finora non vi siete concessi di essere davvero liberi dalle aspettative altrui. Abbiate il coraggio di riconoscere le vostre qualità e di consegnarle al mondo senza il bisogno di ostentare una ribellione poco autentica. STACCATEVI DAI MODELLI PRESTABILITI!

4. GEMELLI

Continua il viaggio verso la conoscenza vera, che è poi apertura verso il proprio Sé. Potete raggiungere ogni angolo della mente e sentire che tutto conduce nello stesso punto, trasformando a ogni passo la superficialità in leggerezza. Il dialogo con gli altri può essere fonte di grandi ispirazioni, se (vi) ascoltate davvero. EVITATE CONTRAPPOSIZIONI STERILI!

5 – SAGITTARIO

Ogni tanto rischiate di dimenticare che la verità che state nutrendo non è la Verità, ma solo la visione parziale di un universo di cui siete specchio. Fate spazio per eliminare ciò che copre il vostro specchio magico e guardatevi da vicino. Siete sempre più capaci di riconoscervi. AMPLIATE L’ORIZZONTE!

6 – CANCRO

La trasformazione da bambino che cerca di tenersi stretto il nido in cui si sente al sicuro, a costruttore del nido e contenitore di sicurezze: questo è il passaggio al quale potrete scegliere di lavorare da qui in avanti. Essere legati agli altri non significa necessariamente accoglierli ed entrare in intimità con loro. EMPATIZZATE!

7 – CAPRICORNO

L’impegno che mettete nel tenere in piedi il vostro piccolo o grande impero è utile solo se avete rispetto del vostro sogno personale. Le vostre risorse interiori sono onorate e alimentate da voi e dai vostri compagni di viaggio? Lasciate andare i pesi inutili e DATE VALORE AL VOSTRO MONDO INTERIORE!

8 – PESCI

Il vostro compito è dare un nuovo significato al concetto di sacrificio. Non siete chiamati a essere capri espiatori, ripiegati su voi stessi e rassegnati a un destino infelice. Al contrario, abbiate il coraggio di vedere nelle esperienze che fate, il valore che hanno per il vostro viaggio evolutivo.  NON ABBIATE PAURA DELLA VOSTRA NATURA DIVINA!

9 – VERGINE

Se guardate attentamente nella vostra vita, c’è una zona imperfetta che si è fatta carico di tutto il disordine che non avete accettato. In quella zona è necessario cambiare abitudini,  e prendersi maggiormente cura di sé. Osservate dove state mettendo la vostra energia: che ne dite di ricominciare a far battere il cuore? CAMBIATE LE PICCOLE COSE! 

10 – LEONE

Tempo di relazionarsi con una rinnovata modalità. Non cercate la maschera più originale e appariscente, con il solito intento di vincere il primo premio e ricevere l’ammirazione (forse mai avuta?) di mamma e papà, ora proiettati su chiunque incroci la vostra strada. Togliete la maschera e parlate con il cuore. LASCIATEVI AMARE!

11 – SCORPIONE

“Lei è la tua anima, mica un accidente. Se non te ne innamori, non amerai mai niente”, scriveva Massimo Gramellini in un libro, che è metafora onirica del viaggio di un’anima: “l’ultima riga delle favole”. Ora vi è chiaro che l’ultima riga di una favola è solo l’inizio. Pronti a vivere la vostra? FATE PACE CON LA VOSTRA ANIMA!

12 – TORO

Non è più tempo di cercare la sicurezza fuori di voi. Dovete rischiare di uscire allo scoperto, abbandonare gli ormeggi, navigare in mare aperto. E dovete rischiare di farlo da soli. Se non sceglierete di correre il rischio, è probabile che ci pensi la vita a mostrarvi la strada e a farvi vedere di cosa siete capaci. ACCETTATE IL VOSTRO VALORE!

Infine, come sempre vi ricordo che la classifica è un gioco! Non c’è nessuna stella là fuori che ha potere su di noi, e per una ragione molto semplice: la separazione è un’illusione, tutto è connesso, Tutto è Uno, e le stelle siamo noi! Se ascoltiamo il messaggio dell’universo, saremo noi a decidere come dirigere l’energia. Se non lo ascoltiamo, proiettiamo all’esterno ciò che non vogliamo vedere, e sarà la vita a rimandarci, a sua discrezione, il messaggio che non abbiamo voluto comprendere.

Ovvero, come scrisse C.G. Jung: “Rendi cosciente l’inconscio, altrimenti sarà l’inconscio a guidare la tua vita e tu lo chiamerai destino”.

Siete stelle, perciò abbiate il coraggio di splendere! 

Un abbraccio di luce,

Roberta

21 agosto 2017 – La grande Eclissi: ricalibrazione in corso…, di Roberta Turci

 

fullsizeoutput_e32

Non si vedrà in Italia, ma sarà avvertita ovunque a livello energetico. Il 21 agosto, alle 20.26 ora italiana, la Luna oscurerà il disco solare gettando un’ombra su alcune zone della Terra, interessando prevalentemente gli USA, come non accadeva dal 1918.

Il Sole e la Luna si abbracceranno a 28°53′ del segno del Leone: guardate dove cadono questi gradi nella vostra carta natale e preparatevi a un nuovo inizio nel settore della vita rappresentato dalla casa astrologica interessata. (per l’interpretazione della posizione nelle case potete trovare indicazioni qui: La Luna Nuova nelle Case). I Luminari saranno anche congiunti al Nodo Nord, che indica la destinazione del viaggio dell’anima a livello collettivo. Del significato del Nodo Nord in Leone, strettamente connesso con l’energia del cuore, ho già diffusamente parlato qui e qui. In Leone, ci sarà anche Marte, a 20°, che conferisce alla configurazione ancora più potenza, e stimola la nostra forza di volontà a fluire con il cambiamento.

Il simbolo Sabiano associato ai 29° del Leone recita così: ” Una sirena manifesta il suo desiderio di prendere un aspetto umano“, ovvero: la transizione da inconscio a conscio. Il pericolo di ricadere nell’oceano dell’inconscio. Lo sforzo necessario per trovare la forma precisa che richiede un’idea astratta.

Il Sole e la Luna: la luce e l’ombra, il maschile e il femminile. Dal punto di vista karmico, l’energia solare rappresenta il potenziale che deve essere sviluppato durante l’incarnazione attuale, mentre le caratteristiche “negative” (ovvero l’ombra!) del segno in cui si trova la Luna indicano il karma e le modalità istintive di reazione di fronte agli eventi della vita, sulla base dei ricordi animici delle vite passate.

La Luna è ciò che l’anima è stata. Il Sole è quello che l’anima ha scelto di diventare.

Durante l’Eclissi, la Luna oscura il Sole: l’inconscio prevale sulla lucidità e la consapevolezza. Simbolicamente, l’universo ci ricorda che per far splendere la nostra Luce dobbiamo integrare l’ombra. Per diventare chi abbiamo scelto di essere prima di incarnarci, dobbiamo trasformare il piombo in oro, ovvero l’ombra in luce. Tuttavia, non possiamo essere soltanto il nostro Sole, dimenticandoci di chi siamo stati, escludendo la Luna: la destinazione finale è l’integrazione del maschile e del femminile. L’obiettivo è   l’equilibrio tra Luce e Ombra, tra conscio e inconscio, il superamento della dualità che percepiamo nell’Universo. Dobbiamo scendere nell’Ade per salire dove brillano le Stelle.

Come ho riportato nell’articolo sulla Luce karmica della Luna, in Leone è profondamente istintiva, autoritaria e dominante: pretende ammirazione, che le è indispensabile per sentirsi sostenuta a livello emotivo. Il suo grande peccato è l’arroganza, l’eccesso di orgoglio. Non riesce ad accettare sentimenti di rifiuto o di essere messa da parte, trascurata o ignorata, ed esercita senza ritegno la sua considerevole autorità allo scopo di essere riconosciuta per sentirsi necessaria e potente. Questa è l’ombra.

La destinazione del percorso evolutivo del Sole in Leone risiede invece nella capacità di andare oltre il bisogno di riconoscimento e celebrazione, facendo un viaggio interiore alla scoperta della propria unicità, della scintilla divina in sé. Questo Sole deve fare dell’energia del cuore la fonte del proprio potere, che non è inteso come esercizio di autorità sugli altri, ma come superamento e integrazione della propria ombra. 

L’umanità si sta preparando a un grande salto: sempre più rapidamente, ci avviciniamo all’Era dell’Acquario, caratterizzata da un nuovo sistema di valori. Per potersi lasciare alle spalle tutto ciò che non è più funzionale, deve quindi ricalibrarsi. L’Eclissi è come uno “spegnere e riaccendere il sistema”, per ripartire più leggeri, come alberi che hanno lasciato cadere le foglie secche. Abbiamo tutti una grande opportunità, qui e ora!

Il Grande Trigono di Fuoco tra Saturno in Sagittario, Urano in Ariete e Nodo Nord in Leone (al quale sono congiunti i Luminari e Marte!) indica grande ispirazione e innovazione. In particolare, Urano trigono al Sole suggerisce che le innovazioni saranno frutto di una saggezza superiore e Marte congiunto al Sole conferisce coraggio, autenticità e integrità alle azioni. Queste sono le caratteristiche della Nuova Era che ci attende!

Certo, i cambiamenti non arrivano magicamente e all’improvviso. Anzi, assisteremo molto probabilmente a eventi spiacevoli che costituiscono il passaggio obbligato al nuovo paradigma. Più si manifesta l’ombra, più l’umanità si renderà conto di non poter fare a meno di ribellarsi a un sistema ormai insostenibile. In prossimità dell’Eclissi, si formerà anche una Grande Croce Cardinale tra Eris e Urano (a 23° e 28° dell’Ariete, rispettivamente), Venere a 24° del Cancro,  Plutone a 17° del Capricorno e Giove a 20° della Bilancia. Il controllo che gli organi di potere eserciteranno in modo sempre più arrogante e indiscriminato alimenterà un sentimento diffuso di vulnerabilità (Venere in Cancro) e di ingiustizia (Giove in Bilancia ed Eris in Ariete). Inoltre, Plutone, archetipo del potere, della corruzione, delle trame ordite di nascosto, oppone Cerere, a 17° dell’asse Capricorno/Cancro. Crescerà quindi anche l’attenzione nei confronti del nostro pianeta. Cerere/Demetra, divinità materna della terra e della fertilità, nel mito si ribella alla prepotenza di Ade/Plutone che le rapisce la figlia Persefone, smettendo di fare il proprio lavoro e rendendo la Terra sterile. Solo così riesce ad attirare l’attenzione di Plutone, che permette così a Persefone, diventata nel frattempo regina degli Inferi, di riabbracciare la madre. C’è da augurarsi che questa configurazione risvegli nelle coscienze il rispetto per le risorse del nostro pianeta, ridefinendo i delicati equilibri tra Uomo e Natura.

Non è poi di certo un caso che l’Eclissi si formi esattamente sull’Ascendente del presidente degli USA, Donald Trump. Sappiamo che l’Ascendente rappresenta la maschera (la personalità) con la quale un uomo si mostra al mondo. Inoltre, cade sulla stella fissa Regolo, la stella dei re e dei governanti, ed è a soli 3° dal suo Marte natale, che si trova nella nona casa, associata agli affari esteri. Quello stesso Marte, dio della guerra, è congiunto al Saturno radix della Corea del Nord (non sono noti con certezza i dati anagrafici del suo leader, Kim Jong-un), lasciando spazio a varie possibili interpretazioni.  Tra l’altro, Saturno (che il 25 agosto sarà stazionario diretto a 21° del Sagittario) transita sulla Luna radix di Trump e gli oppone il Sole: non è difficile immaginare che sia tempo per Trump di imparare preziose lezioni sul senso di responsabilità e sul significato di integrità e trasparenza.

L’Eclissi avrà un effetto anche sulla monarchia inglese. Lo stellium in Leone si formerà nella VII casa della Regina Elisabetta (il settore delle relazioni regolamentate da doveri e  dei contratti), mentre Plutone si avvicina al suo Ascendente e al Nodo Sud (l’immagine pubblica e il passato). Inoltre, a breve Giove (pianeta associato ai reali) sarà congiunto al suo MedioCielo, portando la sovrana e tutta la sua famiglia sotto i riflettori, presumibilmente per un cambiamento epocale. Nel maggio 2018, infatti, Urano si congiungerà al suo Sole di nascita, confermando l’ipotesi di improvvisi cambiamenti. Vedremo cosa accadrà…

Ricordiamoci che le Eclissi Solari segnano la fine di un ciclo e l’inizio di uno nuovo, e gli effetti del fenomeno si avvertono per i 6 mesi seguenti. Inoltre, il 15 febbraio 2018 ci sarà un’Eclissi Solare a 27° dell’Acquario, quindi esattamente opposta a questa, che stimolerà gli stessi punti della carta natale interessati dall’evento del 21 agosto. Osservate quali aree della vita sono coinvolte, guardando dove cade l’asse Acquario/Leone. Chiunque abbia Sole, Ascendente o MedioCielo intorno ai 27-29° dei segni Fissi (Leone, Acquario, Toro e Scorpione) avvertirà particolarmente questi passaggi planetari. Personalmente, ritengo poco significativo fare previsioni generiche segno per segno, perché in questo caso è più che mai necessario conoscere la posizione esatta dell’ascendente e le case interessate.

Infine, non possiamo trascurare il moto retrogrado di Mercurio, che dal 13 agosto si muove apparentemente a ritroso nel segno della Vergine, e che riprenderà il moto diretto il 5 settembre esattamente agli stessi gradi ai quali si è verificata l’Eclissi. Quello stesso giorno, Marte transita nell’ultimo grado del Leone, il grado critico, prima di passare nel segno della Vergine. Ci sarà molta energia nel cielo, una forte spinta ad andare esattamente dove la nostra anima ha deciso di andare.

Il passaggio di Mercurio dalla Vergine al Leone, con la ripresa del moto diretto proprio ai 28° del segno, rappresenta simbolicamente il cambiamento dalla eccessiva attenzione ai dettagli (tipico dell’archetipo della Vergine) a una visione d’insieme (archetipo del Leone) lungimirante e ispirata (alimentata dal trigono con Urano).

Dobbiamo quindi prestare molta attenzione a ciò che accade nei prossimi giorni, soprattutto in prossimità della Luna Piena del 5 settembre. Può essere utile fare una lista dei propri obiettivi e chiedersi: “cosa voglio fare ora in modo diverso da come l’ho fatto fino adesso?“, e soprattutto: “Sto veramente andando verso ciò che voglio essere?”.

A ciascuno di noi la risposta. Il viaggio continua: mettiamoci il cuore con gioia!

Buona ricalibrazione a tutti!

Roberta Turci

 

 

 

 

la Luna Nuova nelle Case Astrologiche

La Luna Nuova è una fase molto potente e densa di significato: il Sole e la Luna si abbracciano simbolicamente nella rappresentazione del matrimonio sacro, l’unione del maschile e del femminile. Ogni mese, nel momento in cui si celebra questa integrazione di energie apparentemente opposte, ma in realtà complementari e inseparabili, abbiamo la possibilità di compiere un ulteriore passo nel nostro cammino di crescita personale, sfruttandone l’intensità. 

Poiché in mofull-moon-aries-libra-eclipselti mi chiedete il significato della Luna Nuova nelle case astrologiche, a cui spesso faccio riferimento nei miei post, di seguito trovate una traccia di interpretazione. Ovviamente, qualunque considerazione va inserita nel contesto, inteso come insieme del tema natale (eventuali aspetti con angoli o pianeti) e come situazione personale dell’individuo.

Queste indicazioni generali valgono per ogni Luna Nuova, anche se la qualità dell’energia del segno in cui si verifica, in qualche modo si fa sentire. Da notare anche che in caso di eclissi solare, l’effetto del transito è ancora più significativo. Vi ricordo che le eclissi di Sole possono verificarsi solo in concomitanza della Luna Nuova. Se il piano su cui la Terra orbita intorno al Sole e quello sul quale orbita la Luna coincidessero, si verificherebbe un’eclissi ogni mese lunare; poiché il piano dell’orbita della Luna è inclinato di 5º rispetto al piano dell’orbita terrestre, le eclissi possono verificarsi solo in prossimità dell’asse dei nodi lunari (i punti in cui le due eclittiche si intersecano), evento che si verifica ogni sei mesi circa.

Luna Nuova in Prima Casa: è la casa del Sé,  quindi se la Luna Nuova cade qui è un momento importante per costruire una nuova identità. Può essere tempo di cambiare look, osare un nuovo taglio di capelli, introdurre nuovi colori nel vostro guardaroba: sentirsi più belli aiuta ad avere più stima e più fiducia in sé. Ovviamente il cambiamento esteriore è solo una rappresentazione del cambiamento interiore, su cui si è chiamati a lavorare. Sarete più determinati, vorrete incontrare nuove persone, avere nuove esperienze ed essere più coraggiosi: è un buon momento per cercare di fare tutto quello che non avete osato fare in passato.

Luna Nuova in Seconda Casa: può segnalare una nuova opportunità o un forte desiderio di aumentare le proprie entrate, oppure l’occasione di spendere denaro per qualcosa di importante. Siate sicuri di spendere bene il vostro denaro, per qualcosa che è veramente necessario, e non per puro impulso, con il rischio di pentirsene poi. Se è per qualcosa di cui avete veramente bisogno, allora è il momento giusto per fare proprio l’acquisto che da tempo avete pianificato! La seconda casa riguarda anche l’autostima, le proprie risorse e i propri talenti, quindi potrete scegliere di lavorare sulla vostra crescita personale con l’obiettivo di vedere aumentata la percezione del vostro valore.

Luna Nuova in Terza Casa: è la casa della comunicazione, quindi è probabile che aumenteranno le vostre comunicazioni con le persone sia attraverso il telefono, il computer o altri mezzi, sia di persona. Ora è molto importante raccogliere informazioni, potrete concludere lavori e dedicarvi alle attività quotidiane senza che sembrino tediose o ridondanti. Avete bisogno di sentirvi impegnati in questo momento, altrimenti correte il rischio di annoiarvi: avrete voglia di imparare qualcosa di nuovo per nutrire la mente. Potrete anche prendere decisioni veloci. Questa è anche la casa dei fratelli, quindi è probabile che passerete più tempo con loro o che recupererete una relazione che è stata interrotta o avrete l’occasione di migliorare i rapporti. Potreste anche fare viaggi brevi, o essere maggiormente coinvolti in attività sociali nel vostro quartiere.

Luna Nuova in Quarta Casa: è la casa dell’abitazione e della famiglia, quindi può significare che farete dei miglioramenti o dei lavori, anche impegnativi, nella vostra casa, oppure che passerete più tempo con la vostra famiglia. Migliorerete la relazione con i vostri cari esprimendo sentimenti più veri e lasciandovi andare a emozioni più profonde. Desidererete maggiore intimità e sentirete il bisogno di avere intorno a voi persone che vi supportano e vi proteggono. Sarete più intuitivi, perciò fidatevi della vostra prima impressione! Sarà un buon momento anche per vendere o comprare casa, per traslocare o per chiedere prestiti e fare progetti a lungo termine.

Luna Nuova in Quinta Casa: è la casa del divertimento, della creatività e dell’innamoramento: potrete passare più tempo dedicandovi al vostro hobby preferito o a una nuova attività che vi appassiona. Avrete voglia di stare in mezzo alla gente, sarete più creativi e inoltre vi sentirete più predisposti a entrare in una relazione o a vivere momenti romantici con il vostro partner. È il momento giusto per dichiararsi a qualcuno che vi interessa. La quinta casa riguarda anche i bambini: passerete più tempo con loro o entrerete maggiormente in contatto con il vostro bambino interiore. Sarete più gioiosi, ma anche più desiderosi di attenzioni.

Luna Nuova in Sesta Casa: è la casa della salute, del benessere fisico e della stabilità mentale. Può essere un buon momento per adottare un nuovo regime alimentare, ma prestate attenzione a non essere ossessionati dalla forma fisica. Possono cambiare le vostre abitudini quotidiane, potrete sentire il bisogno di essere maggiormente ordinati e organizzati, oppure potreste prendere un nuovo animale domestico. Anche il lavoro è argomento della sesta casa: potete migliorare la situazione nel vostro ambiente lavorativo o cercarne uno nuovo. Ricordate però che qualunque cambiamento dovrà essere ben ponderato.

Luna Nuova in Settima Casa: è la casa delle relazioni, siano romantiche o professionali, ma è anche il settore dei nemici dichiarati. Può essere il momento ideale per mettere in discussione rapporti da rivedere e migliorare, e soprattutto per comprendere quali dinamiche relazionali mettete in atto. Ridefinite i vostri concetti di intimità e interdipendenza.

Luna Nuova in Ottava Casa: è la casa dei soldi degli altri, quindi dei debiti, delle tasse, delle finanze condivise. Può essere il momento giusto per riscuotere crediti o per saldare debiti. Ma è anche la casa della trasformazione interiore: è tempo di guardare le cose sotto la superficie, di scoprire il proprio potere personale, di vivere ogni cosa con più intensità. Può essere anche l’inizio di un nuovo modo di vivere il sesso, canale di espressione del proprio sé autentico.

Luna Nuova in Nona Casa: è il settore dell’espansione della coscienza attraverso l’educazione superiore e la filosofia. Potrete esplorare nuove culture  e scoprire nuove prospettive. Avete bisogno di qualcosa di straordinario: potrete nutrire la vostra spiritualità oppure fare lunghi viaggi e trascorrere il tempo con persone molto diverse da voi. Per chi scrive, potrebbe essere il momento di vedere pubblicato un proprio lavoro.

Luna Nuova in Decima Casa: è la casa della carriera e della realizzazione personale. Potreste avere una promozione o iniziare un nuovo percorso lavorativo. Sarete al centro dell’attenzione quindi state attenti a come vi comportate. In questo momento siete pieni di energia: usatela in modo costruttivo ma non fatevi sopraffare dallo stress.

Luna Nuova in Undicesima Casa: è il settore delle amicizie, perciò potreste passare più tempo con gli amici e fare nuove conoscenze. Approfittatene per fare vita sociale: allargate le vostre frequentazioni. Sarà anche un buon momento per creare un nuovo gruppo o una nuova organizzazione, specialmente con l’obiettivo di aiutare gli altri in modo concreto. Sarete più tolleranti, aperti, interessati a ciò che è distante e diverso da voi. Esplorate anche i vostri sogni, le speranze e i desideri: potreste realizzarne alcuni e rivederne altri.

Luna Nuova in Dodicesima Casa: è la casa del servizio perciò è un buon momento per fare volontariato o aiutare qualcun altro. Questo settore riguarda i segreti, le  cose nascoste: prestate attenzione a ciò che dite e alle persone con cui vi interfacciate. Avrete voglia di passare del tempo con voi stessi. La vostra abilità di esplorare il subconscio è elevata in questo momento: approfittatene per ripulire la mente.

Naturalmente, per sapere dove cadono le cuspidi delle case nella vostra carta natale, è necessario conoscere l’ora di nascita e utilizzare un programma per costruire il grafico, per esempio sul sito www.astro.com.

Buona Luna Nuova a tutti!

Roberta Turci