L oroscopo dell estate 2019 -il Capricorno di Ilaria Castelli

Se volete saperne di più su cosa vi riservano le stelle per L estate, se avete buone chance di innamorarvi e trovare la persona giusta, scrivetemi pure all indirizzo email: castelli.ilaria@gmail.com

Buona estate!

Ilaria Castelli

 

Le Eclissi dell’Estate 2019 (prima parte) – 2 luglio: Eclissi Solare in Cancro, di Roberta Turci

ECLISSI LUGLIO 2019

Ne parliamo da tempo, e quel Tempo è ora.

Il mese di luglio è il più potente dell’anno, con le due lunazioni amplificate dal fenomeno delle Eclissi, la prima delle quali è un’Eclissi Solare (non visibile in Italia), con il Sole a circa 10°40′ del Cancro, che avrà luogo appena dopo il Novilunio, nella serata del 2 luglio.

Un’Eclissi Solare avviene sempre in concomitanza con una Luna Nuova, quando Sole e Luna sono congiunti e allineati con la Terra. Pertanto, per la definizione stessa di Nodo Lunare (puoi approfondire il significato dei Nodi Lunari qui e qui), un’Eclissi si verifica sempre in prossimità dei Nodi. In questo caso, i Luminari sono congiunti al Nodo Nord, che si trova a 17° circa del Cancro. Sulla polarità opposta, in Capricorno, troviamo ovviamente il Nodo Sud, strettamente congiunto a Saturno, e Plutone.

L’asse Cancro-Capricorno è fortemente sollecitato da molto, molto tempo. Basti pensare che il ciclo dei Nodi Lunari dura circa 18,5 anni, e quindi 9 anni fa (tra il 2009 e il 2011) si sono verificate Eclissi sullo stesso asse, ma con la polarità inversa, cioè il Nodo Nord in Capricorno e il Nodo Sud in Cancro.

La famiglia di Eclissi a cui appartiene quella del 2 luglio si è attivata il 13 luglio dello scorso anno (ne ho parlato qui) e si chiuderà nell’estate del 2020. L’Eclissi del 13 luglio 2018 era direttamente collegata all’Eclissi del 12 luglio 2010.  Ripensa  a quello che è accaduto nella tua vita nell’Estate del 2010, e in prossimità delle Eclissi della scorsa Estate: quali tematiche hai dovuto affrontare, cosa hai dovuto mettere in discussione nella tua vita? 

Un’Eclissi Solare è una grande occasione, una chiamata al risveglio, un Novilunio ancora più intenso e potente: qualcosa di inatteso può accadere. Il Sole, simbolo di ciò di cui facciamo esperienza sul piano materiale, è oscurato dalla Luna, che rappresenta il nostro mondo emozionale, interiore. Questo significa che in occasione di un’Eclissi Solare, qualcosa accade dentro di noi, nel profondo: forse ci accorgiamo di quello che manca nella nostra vita, di un desiderio che abbiamo a lungo ignorato, di un’emozione che abbiamo represso. Con la successiva Eclissi Lunare, potranno venire alla luce delle verità nascoste, il che porterà a prendere determinate decisioni o a subire le conseguenze di scelte altrui. Ma potrebbe anche non accadere nulla, ora. Potrebbe semplicemente prepararsi il terreno per un evento che si verificherà in prossimità delle Eclissi successive (in questo caso, in dicembre o nel 2020).

In estrema sintesi, le Eclissi ci mettono alla prova, ci costringono a verificare se siamo sul cammino che la nostra anima ha scelto per noi prima della nascita. Se siamo sulla nostra strada, l’impatto sarà lieve. Ma se ci siamo allontanati troppo dalla strada “maestra”, se non abbiamo prestato attenzione ai segnali dell’Universo e ai messaggi della nostra anima, sviluppando intuizione e percezione, la vita ora ci dà la possibilità di cambiare traiettoria. Se lo fa con eventi improvvisi e spiacevoli, è perché troppe volte non le abbiamo dato ascolto. Se invece accogliamo il cambiamento, ci dà la possibilità di scegliere e di decidere come attuarlo.

Poiché l’asse interessato è Cancro/Capricorno, la tematica portante è la ridefinizione dei concetti di controllo e sicurezza (ne avevo già parlato nell’articolo dedicato al transito del Nodo Nord in Cancro), sia a livello individuale sia collettivo.

Se a livello collettivo questo ha a che fare con l’autorità esercitata dai governi e dalle istituzioni, con il potere economico e il controllo esercitato dagli organismi religiosi, a livello individuale ha a che fare principalmente con la relazione che abbiamo avuto, soprattutto da bambini, con i nostri genitori, che hanno rappresentato per noi contemporaneamente l’autorità e la sicurezza.

I nostri genitori non sono altro che la proiezione sul piano materiale delle polarità maschile e femminile della nostra anima. L’obiettivo della vita sulla Terra è integrare queste due polarità, e per poterlo fare è necessario sanare tutte le ferite che l’anima si porta dietro di vita in vita. Per questa ragione, il rapporto con i genitori è praticamente sempre sbilanciato e disfunzionale, indipendentemente dal loro comportamento, dalla loro presenza o assenza, e dalle loro reali intenzioni. L’Anima ha già stabilito come li percepirà, e queste percezioni sono necessarie per fissare nella personalità le caratteristiche da cui dipenderà la qualità delle relazioni che vivremo da adulti. Alcuni sviluppano un eccessivo attaccamento alle figure genitoriali, e non se ne staccano mai veramente, nemmeno quando formano a loro volta un nuovo nucleo familiare né  quando i genitori, raggiunta la tarda età, muoiono. Altri hanno sofferto la mancanza fisica o affettiva di uno o di entrambi i genitori, e hanno dovuto diventare grandi troppo in fretta, “dimenticando” di nutrire il loro bambino interiore. Anche chi apparentemente ha avuto un rapporto sereno con i propri genitori, ha registrato (inconsciamente!) dei modelli disfunzionali che ha reiterato nella vita adulta, almeno fino a quando non ne ha preso coscienza.

Crescere significa diventare sé stessi, e spogliarsi dei condizionamenti ricevuti, imparando ad affermare la propria identità, anche a costo di non avere il riconoscimento e l’accettazione dei propri genitori e della società in genere. E solo dopo aver preso coscienza di questi meccanismi e aver spezzato lo schema, è possibile amare veramente madre e padre, che finalmente possono essere visti per quello che sono, e non come immagini idealizzate dai bisogni infantili. 

Sole e Luna nel tema natale rappresentano proprio il padre e la madre, mentre il segno del Cancro, governato dalla Luna, è co-significante della IV casa astrologica, ovvero del settore della famiglia di origine e della casa, come luogo al quale si appartiene. Il segno del Capricorno, governato da Saturno, signore del Karma e del Tempo, e simbolo di autorità e ambizione, è co-significante della X casa, settore dell’affermazione sociale e della realizzazione personale. Non a caso, gli appartenenti a questi due segni zodiacali, sono spesso molto legati alla famiglia e alla posizione sociale, e faticano a contattare ed esprimere in modo autentico la propria essenza e le proprie emozioni. Per loro, il ciclo di Eclissi sull’asse Cancro/Capricorno è una importante verifica: “Stai davvero bene nel nido che ti sei costruito?”, “Stai facendo davvero quello che desideri?”, “Hai bisogno degli altri, dei tuoi genitori, dei tuoi figli, per dare un senso alla tua vita?”, “Hai bisogno che i tuoi genitori, o i tuoi figli, o gli altri in generale, abbiano bisogno di te, per sentire di avere un ruolo in questo mondo?”

Queste sono domande che dovremmo sempre farci tutti, indipendentemente dal segno zodiacale! Ma senza dubbio, per qualcuno, ora, non è più possibile ignorarle…

Su cosa sono basate le tue relazioni? Sulla paura della solitudine? Sul bisogno di sentirti utile, di essere considerata una brava persona? Sul bisogno di avere una bella casa, da ostentare o riempire di amici perché non ci sia tempo di guardarsi allo specchio? Sulla necessità di avere un ruolo ben definito di fronte alla società? Presta attenzione a quello che dice la tua anima. Forse a lei non interessa né la tua bella casa, né il ruolo che interpreti. Per la tua anima non hanno alcun valore i contratti sociali, né i possedimenti materiali. La tua anima vuole vibrare!

Va da sé che questa Eclissi sarà avvertita maggiormente da coloro che sono nati tra il 27 giugno e il 5 luglio, e tra il 27 dicembre e il 5 gennaio. Impatterà anche su Ariete e Bilancia della seconda decade, e su tutti coloro che hanno nel tema natale i Nodi Lunari sull’asse Cancro/Capricorno o Ariete/Bilancia. Inoltre, sarà particolarmente sentita da chi ha pianeti o angoli del Cielo intorno ai 10° dei segni Cardinali (Ariete, Bilancia, Cancro, Capricorno).

Per tutti, è importante osservare in quale casa astrologica cadono i 10°40′ del Cancro. Se hai difficoltà, puoi guardare il tutorial che ho preparato per te (lo trovi qui).  Trovi una traccia per l’interpretazione anche nell’articolo dedicato alle Lunazioni.

La casa del tema natale interessata dal transito corrisponde all’area della vita che sarà maggiormente sollecitata. Non tutti avvertiranno distintamente questa energia. Ma tutti in qualche modo saremo chiamati ad accordarci sempre più con le nuove frequenze del nostro pianeta. Ci stiamo muovendo verso un nuovo mondo, in cui saranno ridefiniti i concetti di famiglia, sicurezza, controllo. Dovremo riconoscere con onestà la differenza tra valori e bisogni!

Soprattutto in Italia, un certo tipo di cultura, ci ha passato la convinzione che la famiglia debba essere sempre considerata un valore, da difendere a ogni costo, ma in realtà è spesso un limite, un impedimento all’espressione di sé. Offre sicurezza, è vero, come un recinto che protegge dalle incognite dello spazio aperto, ma impedisce anche di scoprire nuovi orizzonti e di spiccare il volo. Senza contare che spesso, proprio in famiglia si consumano abusi (non solo fisici!) e violenze. Le persone si raccontano di aver fondato la propria famiglia sull’amore, ma la verità è che non sanno contare solo su sé stesse, e hanno bisogno di accettazione e supporto. O al contrario (l’altra faccia della stessa medaglia!) hanno bisogno di sentirsi indispensabili per qualcuno, di nutrire gli altri. Ma come si può riempire il bicchiere di un altro con una bottiglia vuota? Se non impari a nutrire te stesso, te stessa, se non impari a darti valore, come puoi nutrire in modo sano gli altri, figli compresi? In nome di cosa stai dimenticandoti di te? 

Nel nuovo paradigma, il concetto di famiglia sarà completamente rivisto e corretto: non più la famiglia come istituzione, limite e obbligo sociale, ma come gruppo di persone che si appartengono a livello animico, affini per vibrazione e non per contratto, che si sostengono e si accompagnano gli uni gli altri verso la realizzazione di sé. Senza desiderio di controllo né possesso. Senza bisogni né aspettative da soddisfare .

Per poter operare una tale trasformazione, bisogna imparare a trovare la sicurezza dentro di sé, a non delegare strutture e istituzioni, a non farne una questione di successo, ricchezza e potere, a non manipolare, ricattare, controllare gli altri pur di sfuggire la solitudine. Bisogna imparare ad amare e onorare la propria anima, prima di tutto.

Una grande sfida. Ognuno scelga: se accoglierla, oppure no. Dobbiamo sapere, in ogni caso, che le scelte si pagano. Che ogni decisione ha le sue conseguenze. E che non c’è nessuno a cui dare la colpa se le cose vanno “male”. Se poi arrivano le malattie (l’anima parla attraverso il corpo!), i problemi economici (il denaro che attiriamo è una rappresentazione di quanto valore diamo a noi stessi), ansia e depressione (energia che non esprimiamo), problemi sul lavoro (riconducibili sempre a dinamiche relazionali!), e disaccordi con le persone (gli altri sono specchi in cui vedere meglio chi siamo), è solo l’anima che ti sta mandando messaggi. Per quanto ancora vorrai ignorarla?

Con amore,

Roberta Turci

P.S. Se vuoi comprendere il cammino scelto dalla tua anima e l’impatto che possono avere le Eclissi sulla tua vita, scrivimi: roberta.turci@gmail.com

Solstizio d’estate 2019: connettiti al tuo potere, di Roberta Turci

bald-eagle-flying-at-sunrise_u-l-pzqceo0

Alle 17:54 di giovedì 21 giugno, il Sole entra nel segno del Cancro, raggiungendo Marte e Mercurio, e il Nodo Nord. Nel segno opposto, la congiunzione Saturno – Nodo Sud, e Plutone. L’asse Cancro – Capricorno è dunque sempre più sollecitato in attesa dell’ulteriore impatto che genereranno le Eclissi di luglio. Particolarmente coinvolti in questi movimenti celesti sono i nativi del Cancro e del Capricorno, e coloro che hanno Luna o Ascendente in questi due segni, ma tutti ne sentiremo gli effetti, in base ai settori della nostra carta natale interessati dai vari transiti.

In estrema sintesi, siamo caldamente invitati a diventare grandi, a smettere i panni delle vittime, ad assumerci le nostre responsabilità e ad affermare il nostro potere personale, invece che rinchiuderci in definizioni, ruoli sociali e personaggi improbabili che, mentre si lamentano e rivendicano diritti, si assoggettano senza coscienza a un potere esterno cieco e spietato.

Eris, dea della discordia, un Marte in gonnella agguerrita e dissacrante, forma una croce a T con l’opposizione Marte – Plutone, una configurazione esplosiva che spinge alla re-azione. E qui è necessario ricordarsi che i pianeti non provocano nulla, non sono causa di eventi, ma solo simboli di un’energia che ci avvolge e sospinge, e che siamo noi a scegliere come utilizzarla. Quindi, se siamo inconsapevoli e addormentati, guidati dalla mente razionale, e presi dal nostro umano bisogno di controllo e di riconoscimento, ci comporteremo come mine innescate, che esplodono alla prima scintilla. Ma se siamo centrati e consapevoli, sapremo fermarci, respirare, connetterci alla nostra anima, e combattere solo per quello che sentiamo vero nel cuore.  Re-agire, senza sapere qual è la direzione, è un dispendio inutile di forze, e servirebbe solo a innescare una catena di reazioni sempre più disfunzionali e distruttive.

Nettuno è stazionario proprio nel giorno del Solstizio, e inizia poi un moto retrogrado che durerà circa 3 mesi. Nettuno è il mare cosmico in cui siamo immersi, è connessione, è compassione, è amore incondizionato, e sogno. Ma per chi non è ancora riuscito a sentire la propria anima vibrare, per chi ancora vive immerso nella Matrix e ne è completamente condizionato, Nettuno è solo portatore di ansia, incertezza, e confusione.

Nettuno è a 18° dei Pesci (si è incantato sul mio Nodo Nord!), segno che governa, e forma una croce a T con l’opposizione Giove – Venere! Qui la sfida è radicarsi, stare ancorati alla quotidianità, alla Madre Terra, scegliere il silenzio, la solitudine, rilassarsi in mezzo alla natura, celebrare ogni giorno piccoli rituali, ascoltare musica armonizzante, meditare, esprimersi attraverso la creatività. Ed è una sfida, perché il mondo intorno a noi ci strattona continuamente, ed è facile cadere nelle sue trappole senza accorgersene. Nettuno può esprimersi anche come tendenza a rifugiarsi in un mondo di fantasia, per sfuggire alla realtà. E sono tante le persone che se la raccontano, che cercano scappatoie, che si nascondono dietro maschere e ruoli, e non vivono la vita che la loro anima avrebbe scelto per loro. Persone che chiamano amore quello che è attaccamento, che sono ostaggio della paura della solitudine, del vuoto, della perdita, del silenzio. Non sanno chi sono, e costruiscono la propria esistenza intorno a un’illusione. Hanno sentito dire che si fa così, e l’hanno fatto. Tra mille alibi, con superficialità. Alcune  continueranno a non capire: per loro non è ancora tempo. Altre invece apriranno gli occhi, e cominceranno ad accorgersi che quelli che hanno creduto essere “valori“, in realtà erano solo bisogni. Ed è ora di smontare il teatrino.

Stiamo costruendo un nuovo modello di realtà, stiamo assistendo alla progressiva, inesorabile trasformazione di un vecchio paradigma che non regge più. La stagione delle Eclissi, di cui scriverò a breve, illuminerà impietosamente il sentiero che conduce a destinazione, ma questo Solstizio già ci offre l’opportunità di intravedere la via. Il velo che separa il visibile e l’invisibile è sottile, e, se vogliamo, possiamo “sentire” ciò che è, e agire di conseguenza. In questo periodo, i sogni possono essere ancora più lucidi e guaritori, portatori di messaggi facilmente decodificabili. Ma bisogna avere il cuore aperto, bisogna abbandonare il desiderio di controllo, la paura della solitudine, l’attaccamento alla sicurezza materiale. Altrimenti il canale si chiude, e resterà solo la sensazione di fluttuare nel caos, senza meta.

C’è una bella Luna in Acquario che ci viene in aiuto: come aquile, possiamo volare su ogni cosa, con l’occhio vigile, ma distanti, osservare dall’alto e aspettare il momento più opportuno per puntare l’obiettivo. Un’aquila non si sente mai persa, né sola. Non cerca approvazione né sostegno, si fida di sé, della propria vista acuta, della forza delle proprie ali.

Per volare alto, bisogna fidarsi, e affidarsi. O non resta altro che seguire uno stormo fra i tanti. A noi la scelta, come sempre.

Buon Solstizio, e felice Estate!

Con amore,

Roberta

P.S. Se vuoi comprendere meglio il cammino che la tua anima ha scelto, e il significato che hanno per te questi transiti, puoi scrivermi al seguente indirizzo: roberta.turci@gmail.com. 

Astrogeografia: quale sara’ il Segno Zodiacale del Giappone? di Ilaria Castelli

La scorsa estate ho trascorso un paio di settimane in viaggio in questi Paese meraviglioso e mi sono divertita a cercare di scoprire gli elementi astrologici di appartenenza . Quale sarà il Segno Zodiacale del Giappone?

Alla prossima!

La vostra astrologa Sagittario itinerante 🙂

Top&Flop dal 9 al 15 aprile 2018 – L’elemento Terra e l’iniezione di realismo di Ilaria Castelli

CTCVB_Tokyo-hanami_fioritura-ciliegi-2-629x420

Il cielo della settimana:

Nel panorama celeste di questa settimana c’è un elemento che spicca e predomina la scena in modo significativo: la Terra. Plutone, Marte e Saturno stazionano nel Capricorno e a livello generalizzato danno un’impronta di grande fermezza e risolutezza. I tre titani, insieme, hanno una forza dirompente e disarmante e il loro effetto congiunto può arrivare a scardinare anche una montagna. Contemporaneamente, Venere si trova nel Segno del Toro e conferma il bisogno di certezze e tangibilità anticipato dal resto del cielo.

Inutile dire che a godere maggiormente dei benefici di questi transiti saranno i Segni di Terra che in questi giorni potranno vedere un’impennata significativa e crescente nei loro progetti lavorativi, negli introiti e nelle opportunità commerciali. E’ un periodo magico per questi Segni che devono cercare di spingere sull’acceleratore per portare a casa il miglior risultato possibile.

Il cielo è fortemente propizio anche all’avvio di nuove relazioni sentimentali: Venere infatti elargisce interessanti trigoni sia a Marte che a Saturno dunque le storie d’amore che nascono in questo momento godono dei migliori auspici celesti. Il trigono con Marte assicura la passionalità dei nuovi rapporti, quello con Saturno la stabilità e la durata nel tempo. Configurazioni celesti così ottimali non capitano molto spesso. Sembra essere il momento ideale per innamorarsi, per dare avvio ad un nuovo progetto lavorativo, per effettuare un investimento. Peccato solo per quel Mercurio ancora Retrogrado che potrebbe creare qualche intoppo alla concretizzazione di questo quadretto così promettente.

La Luna, dal canto suo, in questi giorni è calante e sembra suggerire – vista la stagione – l’avvio di una dieta dimagrante o anche solo disintossicante. La prova costume è dietro l’angolo ed è meglio non farsi cogliere impreparati.

A tutti auguro una settimana proficua e rigenerante!

Ilaria Castelli

1° TORO  al TOP!

Finalmente in vetta! La settimana si profila feconda e altamente costruttiva in tutti gli ambiti. Con Venere nel Segno e l’elevata concentrazione di pianeti in Capricorno sarete stimolati ad instaurare rapporti più stabili e costruttivi: le storie d’amore che nascono in questi giorni sono inossidabili anche se forse assumeranno da subito un carattere troppo serioso e poco spazio verrà lasciato alla spontaneità. Sul lavoro è il vostro momento: gratifiche economiche, promozioni spettacolari e conseguimento di posizioni invidiabili sotto ogni profilo. Che sapore ha la felicità?

Parola chiave: realizzazione

2° PESCI  sempre più UP

Settimana strepitosa in cui potrete ricaricare le pile e riprendere ad organizzarvi la vita in modo più efficace e meno dispersivo. A livello professionale potreste ricevere la spinta di un amico per ottenere un colloquio o un nuovo posto di lavoro più incentivante che potrebbe rivelarsi anche molto promettente e duraturo. Parallelamente, il sestile di Venere vi stuzzica e vi anima le giornate con un’esplosione di eventi culturali da cui con grande piacere verrete risucchiati. Occasioni di flirt e avventure non si risparmieranno anche se inizialmente potreste voler procedere con cautela, un passo alla volta. La Luna nel Segno giovedi 12 aggiungerà una nota di creatività e imprevedibilità a questo quadretto celeste quasi prevedibile.

Parola chiave: mondanità

3° CAPRICORNO  In splendida ascesa!

I transiti di questi giorni premiano in modo ineguagliabile il vostro impegno e la vostra ostinata determinazione. Sul lavoro avete sbaragliato tutti i concorrenti e vi siete conquistati meritatamente una posizione d’onore. Capi e superiori vi portano su un palmo di mano e voi, orgogliosi di quanto avete raggiunto, già state pensando al prossimo obiettivo. Il periodo è magnifico anche per incontrare l’amore, se siete ancora single: fate tesoro delle esperienze di questi giorni perché saranno molto formative e aldilà di ogni aspettativa. In coppia trionfano i sentimenti autentici, quelli che nonostante tutto rimangono in piedi anche dopo tanti anni di convivenza e nonostante le differenze caratteriali. State vivendo un momento d’oro. L’unico inconveniente è il fatto che la doppia congiunzione di Marte e Saturno potrebbe rendervi ancora più implasmabili: impossibile sgretolare le vostre idee una volta che ve le siete fissate in testa. Imparare a scendere a patti con il prossimo è forse uno dei doverosi obiettivi che potreste porvi nel prossimo futuro.

Parola chiave: fiscalità

4° VERGINE  DOWN ma sempre alla grande

La settimana promette di riservarvi momenti molto felici. La forte concentrazione di pianeti in Segni di Terra vi infonde una vera e propria iniezione di fiducia e ottimismo. In particolare, lo stellium in Capricorno vi sostiene nelle vostre iniziative lavorative e vi fornisce un valido supporto nel conseguimento dei vostri obiettivi mentre Venere in trigono dal Toro promette di elargirvi ottimi motivi per distrarvi dal lavoro 😉. Se avete in mente di allargare la famiglia, questo potrebbe essere il momento giusto, per esempio. Infatti, lo scambio affettivo e mentale con il partner in questi giorni si rivelerà particolarmente appagante e sincero al punto che qualcuno potrebbe essere tentato da fare passi importanti come matrimonio o convivenza. I single invece si concederanno qualche scappatella senza fare troppo gli schizzinosi e per una volta riusciranno anche a godersi il momento focalizzandosi solamente su quello che c’è di buono tralasciando tutto il resto.

Parola chiave: completezza

5° SAGITTARIO  stabile

Dopo tanta fatica e impegno, finalmente si intravvedono i risultati. Siete diventati dei caterpillar e procedete spediti noncuranti della stanchezza e dei nemici che vi remano contro. Così, audaci e infaticabili, cominciate a raccogliere i frutti della vostra semina. Nuove importanti alleanze si delineano sul vostro sentiero. Il rovescio della medaglia è che continuate a riservare troppo poco tempo ed energie al lato affettivo. Se siete in coppia, nonostante qualche sbadiglio passeggero, continuate a portare avanti la vostra storia come se non ci fosse un domani. I single sono un po’ svogliati all’idea di una relazione impegnativa ma in questi giorni si apriranno almeno ai flirt e alle nuove conoscenze. Nel weekend sarete pronti a tutto pur di ravvivare l’intesa. Trasgressioni in vista 😉

Parola chiave: responsabilità

6° SCORPIONE  in leggera discesa

La settimana si presenta un po’ contraddittoria: da un lato, lo stellium in Capricorno vi stabilizza interiormente, vi fortifica e vi consente di stare serenamente in pace con voi stessi. Dall’altro, l’opposizione di Venere vi lancia ancora una volta una sfida piuttosto destabilizzante: rischiare o non rischiare? E così, in amore, vi trovate nuovamente nel dubbio: accogliere quello che l’universo mi offre o rifiutare l’offerta e andare avanti??? Lo stesso dilemma si ripercuote anche in ambito lavorativo dove sareste tentati all’idea di un cambiamento ma terrorizzati all’idea delle possibili conseguenze negative. Come sempre, la risposta è dentro di voi. Solo nel fine settimana capirete da che parte pende l’ago della bilancia. E chissà che per una volta non possiate stupire tutti nel fare la scelta più saggia e ponderata!

Parola chiave: dubbio

7° ARIETE  EVVAI DI UP

Settimana di transizione in cui avrete ancora a che fare con le pesanti dissonanze causate dallo stellium Capricornino che ora interessa maggiormente la seconda decade. Pertanto, permangono forti tensioni in ambito lavorativo ma ora finalmente state imparando a fare buon viso a cattivo gioco: Mercurio Retrogrado nel Segno vi aiuta ad aggiustare certe questioni rimaste irrisolte nel passato recente. Ci sono ottime probabilità che riusciate a recuperare anche un rapporto di amicizia entrato in crisi di recente, forse a causa del vostro atteggiamento spesso individualista. Anche in amore, potreste incappare in un pesante braccio di ferro con il partner che potrebbe condurvi su un terreno minato. Abbandonate immediatamente questi atteggiamenti distruttivi e mostratevi aperti e accoglienti nei confronti del partner, sempre se ci tenete al vostro rapporto. La Luna nel vostro Segno vi consentirà di chiudere in scioltezza la settimana, magari regalandovi un’occasione insolita di divertimento o riappacificazione.

Parola chiave: peace and love

8° ACQUARIO  stabile

Questa settimana i pianeti vi richiedono lo sforzo di pensare un po’ di più a voi stessi e al vostro corpo: siete stressati e stanchi e necessitate di una pausa relax. Dinamici e attivi quali siete, fate fatica a staccare dalle incombenze e quasi vi sentite in colpa se ve ne distaccate. E’ un periodo in cui avreste anche voglia di sperimentarvi in modo diverso, soprattutto a livello professionale e magari di trovare uno sbocco che non sia scontato e troppo banale: adorate vivere la vita con un pizzico di estro e creatività, la banalità vi annoia. Lo stesso discorso vale in amore. La quadratura di Venere arriva a turbare la vostra quiete interiore e a tormentarvi con mille interrogativi. Se il vostro amore è forte non avete nulla da temere, vi limiterete a movimentare un po’ la vita di coppia introducendo qualche diversivo momentaneo, un po’ di mondanità o un weekend fuori città. Se invece siete in crisi, potreste chiudervi in voi stessi alla ricerca di una soluzione. La Luna nel vostro Segno lunedi 9 potrebbe schiarirvi le idee e illuminarvi la via.

Parola chiave: percepire

9° GEMELLI  leggero DOWN

E’ un periodo tranquillo, senza grossi scossoni. I transiti sono pressochè neutrali al momento il che significa che se siete fortunati riuscirete a bearvi crogiolandovi nell’inerzia più totale; tuttavia, la maggior parte di voi detesta l’inattività perciò è probabile che stiate scalpitando in attesa di una benchè minima novità. In amore siete piuttosto apatici, svogliati e se siete in coppia influenzerete anche il partner affossandolo per par condicio. Sul lavoro, vi state adoperando per ottenere un riconoscimento o un cambio mansione che vi gratifichi maggiormente e tutte le vostre energie si concentrano in quella direzione. Se lavorate in proprio, siete tentati di azzardare un investimento di una cifra considerevole di denaro per lanciare la vostra attività o per acquistare o affittare uno spazio da adibire a esercizio commerciale. E’ probabile che riceviate l’appoggio di un amico che vi saprà consigliare nel modo giusto e vi aiuterà anche a concludere l’affare nel modo migliore. Fine settimana di divertimento e allegria.

Parola chiave: indolenza

10° LEONE  si scende ma con dignità

Settimana dall’umore un po’ appannato e privo di smalto. Il lavoro vi tiene molto occupati e vi resta poco tempo per la vita privata. Infatti, con Venere in quadratura, in amore qualcosa scricchiola. Se avete un rapporto stabile, può darsi che vi siate raffreddati un po’ ultimamente, non necessariamente per motivi interni al rapporto o per incompatibilità. Magari anche solo per un surplus di lavoro che vi tiene impegnati su altri fronti o magari perché uno dei due viaggia e vi vedete poco. Fatto sta che c’è stato un po’ di allontanamento ultimamente e quando vi vedete parlate perlopiù di questioni pratiche da risolvere. Forse avete anche in ballo l’acquisto di un immobile o di un altro bene durevole importante. Le uscite di denaro quest’anno si fanno sentire anche se ora con Mercurio in buon aspetto potreste recuperare qualche vecchio credito. Nel fine settimana concedetevi una pausa rigenerante e fuggite con il partner in qualche località amena.

Parola chiave: staccare la spina

 

11° CANCRO  piccolo UP di incoraggiamento

Anche questa settimana continuate a sostare nei bassifondi della classifica e siete ormai sopraffatti dalla vostra stessa energia negativa. Irascibili, ribelli, polemici, spenti, capricciosi, lamentosi: sono tutti aggettivi che descrivono il vostro stato d’animo attuale. Ricordatevi che con Marte e Saturno opposti se agite con leggerezza trasgredendo a regole, leggi, ordini, segnaletiche stradali e quant’altro, sicuramente non la passerete liscia! Sarete sicuramente costretti a rimediare, magari tra qualche mese quando vi sarete già dimenticati del misfatto. Saturno è l’insegnante severo che vuole farvi apprendere la lezione, vi dà la bacchettata sulle mani ma poi se vi applicate seriamente vi premia.  Solo dal punto di vista affettivo state vivendo una fase serena, soprattutto se avete iniziato da poco una storia. Il partner sarà particolarmente affettuoso e accondiscendente in questi giorni, grazie al sestile benevolo di Venere. Solo le storie datate potrebbero vedere qualche crepa o qualche discussione accesa. Resistete: ormai siete quasi a cavallo.

Parola chiave: cautela

12° BILANCIA   DOWN come se non ci fosse un domani

Gli aspetti scomodi continuano anche questa settimana. Ormai vi sentite quasi intrappolati nel circolo vizioso creato dal firmamento e avete poche energie per reagire. Sul lavoro avete un blocco totale: se vi hanno affidato un progetto siete in alto mare e anche la sinergia con i colleghi lascia molto a desiderare. In realtà, questo è un periodo buono per rivedere con occhi diversi il lavoro svolto finora e apportare le giuste modifiche. In questi giorni, potreste anche avere un problema familiare che vi assilla e vi consuma le forze. Dulcis in fundo, con il partner il dialogo scarseggia in questo momento: vi siete chiusi in voi stessi e non lo rendete partecipe quindi anche lui non sa come aiutarvi. Cercate di abbattere questo muro di silenzio e per superare questo momento ostico cercate di tenervi occupati con attività piacevoli o concedendo maggiore attenzione alla cura del vostro corpo.

Parola chiave: forma

 

17 gennaio 2018 – LUNA NUOVA IN CAPRICORNO: è tempo di agire!, di Roberta Turci

69527-bigthumbnail 2

Alle 3.17 del 17 gennaio, la Luna si farà nuova nel Capricorno, letteralmente assediato: oltre ai luminari, nel segno ci sono Mercurio, Venere, Saturno e Plutone.​ Urano ed Eris sono ancora nell’Ariete, contribuendo ad innalzare la frequenza legata all’energia dei segni Cardinali: è il momento di passare all’azione, sostenuti tra l’altro dal moto diretto di tutti i pianeti fino al 9 marzo!
Guardate dove cadono i 27° del Capricorno nella vostra carta natale: in quel settore ci potrà essere un nuovo inizio! Mettete un intento nella vostra vita, come un seme che nei prossimi mesi germoglierà, e fatelo con un piccolo gesto: una telefonata, un incontro, un’idea. Il Capricorno è il segno più legato alla manifestazione, quindi il momento è particolarmente propizio! Tuttavia, il fatto che Marte e Giove facciano un aspetto armonico di sestile con i luminari, indica che l’intento dovrà essere allineato con le nostre passioni più autentiche affinché l’Universo lo ascolti e lo realizzi…
​Il Capricorno è un segno molto convenzionale, e tende ad allinearsi al potere istituzionalizzato, che in effetti rappresenta, segue logiche razionali ​e difficilmente osa uscire dalla zona di comfort, prediligendo le abitudini e la sicurezza. Ma in occasione di questo novilunio, i luminari, Venere e Plutone sono quadrati da Eris e Urano, due archetipi rivoluzionari, che premiano l’energia dell’individuo al servizio di libertà e indipendenza. Urano rappresenta la mente superiore, ciò che è sconosciuto: spinge verso il caos e contrasta l’ordine voluto da Saturno. Questo è il momento di svegliarsi, e di creare la propria realtà assecondando la voce dell’anima. Dobbiamo accedere alla parte più autentica di noi stessi e avere il coraggio di affermarla nel mondo, contrastando le forze esterne, che ci vorrebbero sempre uguali a noi stessi e prigionieri di un sistema che pensa solo ad alimentare se stesso, senza curarsi della ricchezza interiore dei singoli individui.
​Il Simbolo Sabiano per i 27° del Capricorno, secondo Dane Rhudyar​, è: “PELLEGRINI CHE SALGONO I GRADINI RIPIDI ​DI UNA SCALINATA CHE CONDUCE A UN SANTUARIO SULLA MONTAGNA. L​’elevarsi della coscienza individualizzata verso le più alte realizzazioni raggiunte dai capi spirituali della sua cultura. Noi siamo testimoni di come aumenta il livello della coscienza umana”
​Pertanto, questa Luna Nuova è un’ulteriore, preziosa opportunità per innalzare la nostra frequenza, e poiché il Capricorno è associato al raggiungimento degli obiettivi, possiamo approfittarne per mettere a fuoco quello che desideriamo veramente e agire nella direzione giusta per realizzare i nostri sogni. La congiunzione tra Saturno e Mercurio aiuta a focalizzarsi sull’obiettivo.
Inoltre, durante il ​​Novilunio, il Nodo Nord sarà congiunto a Cerere – Demetra, la divinità della Terra: proteggere il nostro pianeta è indispensabile per procedere verso la nostra “destinazione”​. Questo tema sarà molto forte durante tutto il 2018 e oltre…Forse finalmente si comprenderà l’importanza di ridurre l’uso della plastica…?
Il ciclo della trasformazione che conduce al nuovo paradigma dell’Era dell’Acquario continua, e la prossima tappa sarà la Luna Blu con l’eclissi Lunare in Leone del prossimo 31 gennaio…
​Seminate bene! 😉
Un abbraccio di luce,
Roberta