OROSCOPO 2018 – TUTTI I VIDEO!

Ed ecco qui la playlist con i video OROSCOPO 2018 registrati il 14 gennaio presso Il Centro Olistico Il Cammino di Melegnano.

Buona visione a tutti e FELICE 2018!

Ilaria, Giorgia, Maddalena e Roberta

Annunci

17 gennaio 2018 – LUNA NUOVA IN CAPRICORNO: è tempo di agire!, di Roberta Turci

69527-bigthumbnail 2

Alle 3.17 del 17 gennaio, la Luna si farà nuova nel Capricorno, letteralmente assediato: oltre ai luminari, nel segno ci sono Mercurio, Venere, Saturno e Plutone.​ Urano ed Eris sono ancora nell’Ariete, contribuendo ad innalzare la frequenza legata all’energia dei segni Cardinali: è il momento di passare all’azione, sostenuti tra l’altro dal moto diretto di tutti i pianeti fino al 9 marzo!
Guardate dove cadono i 27° del Capricorno nella vostra carta natale: in quel settore ci potrà essere un nuovo inizio! Mettete un intento nella vostra vita, come un seme che nei prossimi mesi germoglierà, e fatelo con un piccolo gesto: una telefonata, un incontro, un’idea. Il Capricorno è il segno più legato alla manifestazione, quindi il momento è particolarmente propizio! Tuttavia, il fatto che Marte e Giove facciano un aspetto armonico di sestile con i luminari, indica che l’intento dovrà essere allineato con le nostre passioni più autentiche affinché l’Universo lo ascolti e lo realizzi…
​Il Capricorno è un segno molto convenzionale, e tende ad allinearsi al potere istituzionalizzato, che in effetti rappresenta, segue logiche razionali ​e difficilmente osa uscire dalla zona di comfort, prediligendo le abitudini e la sicurezza. Ma in occasione di questo novilunio, i luminari, Venere e Plutone sono quadrati da Eris e Urano, due archetipi rivoluzionari, che premiano l’energia dell’individuo al servizio di libertà e indipendenza. Urano rappresenta la mente superiore, ciò che è sconosciuto: spinge verso il caos e contrasta l’ordine voluto da Saturno. Questo è il momento di svegliarsi, e di creare la propria realtà assecondando la voce dell’anima. Dobbiamo accedere alla parte più autentica di noi stessi e avere il coraggio di affermarla nel mondo, contrastando le forze esterne, che ci vorrebbero sempre uguali a noi stessi e prigionieri di un sistema che pensa solo ad alimentare se stesso, senza curarsi della ricchezza interiore dei singoli individui.
​Il Simbolo Sabiano per i 27° del Capricorno, secondo Dane Rhudyar​, è: “PELLEGRINI CHE SALGONO I GRADINI RIPIDI ​DI UNA SCALINATA CHE CONDUCE A UN SANTUARIO SULLA MONTAGNA. L​’elevarsi della coscienza individualizzata verso le più alte realizzazioni raggiunte dai capi spirituali della sua cultura. Noi siamo testimoni di come aumenta il livello della coscienza umana”
​Pertanto, questa Luna Nuova è un’ulteriore, preziosa opportunità per innalzare la nostra frequenza, e poiché il Capricorno è associato al raggiungimento degli obiettivi, possiamo approfittarne per mettere a fuoco quello che desideriamo veramente e agire nella direzione giusta per realizzare i nostri sogni. La congiunzione tra Saturno e Mercurio aiuta a focalizzarsi sull’obiettivo.
Inoltre, durante il ​​Novilunio, il Nodo Nord sarà congiunto a Cerere – Demetra, la divinità della Terra: proteggere il nostro pianeta è indispensabile per procedere verso la nostra “destinazione”​. Questo tema sarà molto forte durante tutto il 2018 e oltre…Forse finalmente si comprenderà l’importanza di ridurre l’uso della plastica…?
Il ciclo della trasformazione che conduce al nuovo paradigma dell’Era dell’Acquario continua, e la prossima tappa sarà la Luna Blu con l’eclissi Lunare in Leone del prossimo 31 gennaio…
​Seminate bene! 😉
Un abbraccio di luce,
Roberta

2 gennaio 2018: SuperLuna Piena in Cancro

2 GENNAIO 2018

Il primo mese del nuovo anno si annuncia straordinario: con ben tre lunazioni (la seconda Luna Piena, o Luna Blu, sarà il 31 gennaio e coinciderà con un’eclissi totale lunare), ci introduce a un 2018 energeticamente molto potente, preludio di un triennio memorabile.
Martedì 2 gennaio, alle 3:24, la prima Luna Piena, a 11°37′ del Cancro, oppone il Sole, congiunto a Venere. Nel Capricorno, anche Saturno e Plutone.
Come ogni Plenilunio, segna il culmine di una situazione, il completamento di un ciclo, ma questa Luna è particolarmente significativa perché forma un Gran Trigono d’Acqua con Nettuno in Pesci e Marte in Scorpione. L’energia in circolo è creativa, intuitiva, ispirata e compassionevole, e incoraggia a meditare, a connettersi con l’anima e con il nostro lato immaginativo. 
Gli elementi dominanti sono Terra e Acqua: manca l’Aria, come a suggerirci di comunicare con il cuore, più che con la mente.
I luminari sono opposti sull’asse Cancro/Capricorno, lo stesso che sarà sollecitato il 13 luglio da una eclissi solare parziale, e dalle eclissi dell’estate 2019.
Il Cancro è il segno governato dalla Luna, ed è legato all’archetipo della madre, della famiglia, del nido, della casa.
Il Capricorno, governato da Saturno, è associato alla figura del padre severo, che divora i suoi figli, metafora del sacrificio dei sentimenti a beneficio del controllo e del potere. In questo segno troviamo l’ambizione, il successo, la conquista di sicurezza economica e sociale.
Questa Luna li mette di fronte, in una costellazione che rappresenta l’invito ad alzare la frequenza e fare un salto quantico verso l’ottava superiore degli archetipi corrispondenti: il potere del cuore e la capacità di nutrire se stessi per poter essere al servizio degli altri con autentica empatia.
Il grande trigono d’acqua dà luogo alla configurazione planetaria detta  “aquilone”, che vede all’estremità il Sole (l’affermazione di sé, l’identità, la forza vitale) e Venere (la bellezza, l’amore, l’abbondanza). Dunque, il messaggio per ognuno di noi è:
“non sacrificare te stesso per la sicurezza. Sii responsabile prima di tutto di te e del tesoro che custodisci nel tuo cuore, altrimenti finirai per sentirti vittima della vita!
Se vuoi vivere in un mondo ove regni l’armonia, devi avere l’armonia in te stesso. 
Lascia che sia il tuo cuore a guidare le tue azioni!
Non cercare di avere tutto sotto controllo, non fare della tua integrità la tua prigione. 
Abbi cura di te e non dimenticarti di chi sei veramente!”
Poco dopo il Plenilunio, la Luna opporrà Plutone, e poi quadrerà Urano, che sarà stazionario diretto proprio il 2 gennaio.
Da quel momento, fino al 9 marzo, quando Giove inizierà il moto retrogrado, tutti i pianeti saranno diretti!
L’opposizione Luna-Plutone rischia di risucchiarci nelle dinamiche di potere e di manipolazione, ma Urano chiede libertà, indipendenza dal controllo e dal condizionamento del sistema, dagli schemi dentro i quali l’uomo è spesso intrappolato, dalle credenze limitanti che abbiamo ereditato dai nostri genitori e dagli avi.
Il cielo dunque ci invita a essere coraggiosi, rivoluzionari, a uscire dal recinto della mente inferiore, che ci vuole burattini prigionieri del giudizio e dell’approvazione altrui, e a creare la nostra personale realtà, vincendo la paura che troppo spesso ci fa scegliere la sicurezza sacrificando il cuore!
Il 2018 è l’anno giusto per manifestare i propri sogni e diventare veri guerrieri spirituali, consapevoli che l’universo da salvare non è là fuori, ma dentro ciascuno di noi. 
 
Siamo frammenti di infinito, e ci meritiamo la migliore realtà possibile, ma possiamo crearla solo se scegliamo di agire il potere del cuore!
Infiniti auguri di luce a tutti voi per un 2018 di sogni realizzati e autenticità!
Roberta Turci

“Lìberati dalle paure!” – Top&Flop dal 18 al 24 dicembre 2017, di Roberta Turci

Settimana astrologica molto intensa, che si apre con il Novilunio: alle 7:30 di lunedì 18 la Luna sarà Nuova a 26° del Sagittario, strettamente congiunta con il Centro Galattico. Si tratta di una Luna che annuncia un mese di potente evoluzione spirituale, per chi asseconda il flusso delle energie in gioco.

3c43dbf5-e4f4-4a3d-8206-60993fb3c3abCon ben 5 pianeti in Sagittario, e Urano ed Eris in Ariete, il fuoco domina: è un cielo al servizio di libertà  e verità, che ci chiede di esprimere le nostre passioni autentiche. Con Mercurio retrogrado e Saturno al grado critico del Sagittario, è il momento di riflettere su come stiamo usando i nostri talenti e come stiamo onorando la nostra vita. Inoltre, Giove, governatore del Sagittario, dallo Scorpione fa un aspetto di quadratura con l’asse dei Nodi Lunari: è un invito ad accorgersi che nuovi orizzonti si stanno aprendo davanti a noi…



È tempo di chiedersi: “Chi o cosa mi impedisce di essere libero? Di cosa ho paura?”

La Luna Nuova è come sempre un nuovo inizio. Guardate dove si trovano i 26° del Sagittario nella vostra carta natale, e saprete qual è il settore in cui qualcosa sta prendendo, o cambiando forma. Se volete, qui trovate indicazioni in proposito. 

Questo Novilunio è anche congiunto a Saturno, il che favorisce la concretizzazione delle idee, dei progetti, delle visioni ottimistiche tipiche del segno in cui si trovano i luminari, il Sagittario. E a confermare il grande potenziale di realizzazione sul piano materiale di ideali più elevati, mercoledì 20 Saturno raggiunge Plutone in Capricorno. E il giorno seguente, il 21 dicembre, nel segno più austero dello Zodiaco arriva anche il Sole, celebrando il Solstizio d’Inverno!
Di Saturno, che fa ritorno nel suo domicilio dopo quasi 30 anni di assenza, ho diffusamente parlato qui. Vorrei ora portare invece l’attenzione su Urano, che di Saturno è il padre mitologico, e soprattutto l’antitesi. Dove Saturno limita e crea confini, Urano libera e rompe gli schemi. Saturno rappresenta l’energia che conserva, che dà la direzione, che controlla. Urano spinge fuori dalla zona di comfort, all’improvviso spezza le catene, è scioccante, rivoluzionario, innovativo.
Praticamente per tutto il mese di dicembre, Urano sarà stazionario retrogrado a 24° del segno dell’Ariete, e tornerà diretto il 2 gennaio: controllate se nel vostro tema natale, questi gradi corrispondono a un punto sensibile, e tenete presente che la sua energia si esprimerà con particolare forza. L’inatteso può accadere, ciò che è stato represso a lungo potrebbe esplodere. Meglio esserne consapevoli e dirigere queste forze, invece che “costringerle” ad agire a loro discrezione, ostinandosi a rimanere al posto sbagliato. Vi ricordo che nello stesso cielo c’è un Giove in Scorpione, congiunto a Marte, che vuole portare alla luce segreti e smascherare bugie, soprattutto quelle che raccontiamo a noi stessi…
Sabato 23, Mercurio riprende poi il moto diretto a 13° del Sagittario, restituendo fluidità alle comunicazioni e a ogni genere di connessione: dopo aver riflettuto ed esaminato il passato, possiamo lasciare andare la paura ed esprimere ciò che arriva dal cuore.

Vediamo ora il messaggio delle stelle per ciascun segno (da leggere anche in base all’ascendente).

1. SAGITTARIO

Puoi ricominciare da qui. Dalla nuova immagine che vedi di te. Fuori dagli schemi, dai modelli, da quello che hai creduto di dover essere, dalle definizioni che hai dato di te. Il tuo valore non ha bisogno di applausi per mostrarsi. Ristabilisci le tue priorità come se non ci fosse nessuno a cui spiegare il perché. Incamminati per la tua strada, senza zaini né mappe: sarà il tuo viaggio più bello!

2. CAPRICORNO 

Se ti abbandoni al tuo silenzio interiore, riesci a sentire una musica che conosci solo tu. La più bella che tu abbia mai scritto. La più dolce che tu abbia mai cantato. Non permettere a nessuno di dirti che non c’è armonia, non lasciare che ti zittiscano, o che abbassino il volume. Tieni a distanza il mondo che non vede e non sa ascoltare, e lasciati guardare dal mondo che riconosce la tua voce.

3. SCORPIONE  

Fidati di quello che hai da dire. Delle tue intuizioni, delle tue emozioni. Fidati anche del dolore che grida forte, della paura che sai guardare dritta negli occhi, dell’Amore che non puoi dimenticare. Fidati e preparati a consegnarlo al mondo. Lascia che le parole arrivino dove non sono attese. Che siano uragani o carezze, è quello di cui hanno bisogno adesso coloro che hanno alimentato la tua anima.

4. ARIETE 

Vai lontano, più lontano che puoi. In paesi che non conosci, dove parlano una lingua che non capisci. Solo allontanandoti dal tuo mondo, dai volti già noti, dallo specchio che ti rimanda una vecchia immagine, potrai vedere chi sei ora veramente. Se cerchi un palcoscenico dal quale gridare chi sei, devi assicurarti che nessuno si aspetti da te le battute che ti hanno scritto ieri.

5. BILANCIA  

Puoi rischiare di dire quello che pensi veramente. E poco importa se qualcuno non sarà d’accordo, se si spezzeranno equilibri, se verrà messa seriamente in pericolo l’armonia davanti al Presepe. Corri il rischio di rompere gli schemi di qualcun altro? Non potresti far loro un regalo più grande. Famiglia è questo: essere in un posto dove si è liberi di essere chi si è.

6. LEONE 

Quante cose nuove puoi regalarti adesso! Se solo avessi il coraggio di vederti! Se solo ti accorgessi che sei in grado di arrivare ovunque …è tempo di fare ordine nella tua vita, ma non puoi farlo se prima non porti nella tua nuova dimora il tesoro inestimabile che hai dentro. Devi prima accettare il caos in te, per riordinare tutto davanti al camino…

7. ACQUARIO

Se ti fermi un attimo, ti accorgi che sono cambiate molte cose: gli amici, i sogni, i desideri. Cambiano le persone che vuoi attorno, e le prospettive da cui li guardi. Cambiano le tue esigenze, e quello che sei disposto a fare per soddisfarle. Ma fermati. Se continui a fare rumore intorno a te, non saprai più distinguere con chiarezza la forma di ciò che vedi. Se continui  a muoverti, risulterà tutto troppo sfocato…

8. CANCRO 

Ci sono vari pezzi di un puzzle sul pavimento. Tante forme e colori diversi, nessuna figura di riferimento. O ti affidi all’intuizione del cuore, o ti ostinerai a metterli  a posto secondo le logiche di qualcun altro. Protesterai, ti innervosirai. Darai la colpa a chi sta cercando di comporre il puzzle con te. Arrenditi al fatto che non ci sono modelli preconfezionati quando si tratta di amare.

9. TORO 

Trasformarsi può essere un problema quando si resta affezionati a un’idea. Ma di chi è quell’idea? Chi l’ha formulata? Chi ti ha convinto che sia quella giusta? Forse l’ha avuta qualcuno che era invidioso della tua libertà, della tua felicità, del tuo coraggio. Prova a informarti, ad approfondire. E poi fatti un’idea tua. Coltivala, prenditene cura. Lascia che trovi lo spazio per farsi vita.

10. GEMELLI 

Se ti accorgi che l’altro ti sta dicendo qualcosa di te, diventi capace di ascoltare e di ascoltarti. Quello che hai da dire, puoi dirlo con un tono inedito, puoi sussurrarlo o gridarlo, puoi cantarlo o scandirlo in versi. Scegli tu il modo, ma accertati che sia il tuo modo, che corrisponda alle vibrazioni che hai dentro e non sia solo il frutto di una suggestione oscura.

11. PESCI 

Credo sia arrivato il momento di accettare che sei stato troppo a lungo in una scatola. Ti hanno messo fiocchi e nastri colorati, e i colori sono vivaci, brillanti. Hanno spruzzato un buon profumo, la confezione è allettante. Ma dentro non si respira. Mi viene fin il dubbio che abbia scelto tu la scatola. Vorrei solo avvisarti che la scatola è aperta. Puoi uscire ora. 

12. VERGINE  

Sei un segno di terra, sai cosa sono le radici. Ma sai anche che le radici servono per attingere dalla terra il nutrimento per crescere, per mettere le ali. Sarebbe un peccato se tu rimanessi ancorato al basso. Ci sono fiori e frutti pronti a nascere e crescere. Puoi concederti di svettare verso il cielo, di toccare la luce che proviene dall’alto, di vibrare col vento. 

E ricordatevi, come sempre, che la classifica è un gioco. Le stelle sono come le carte che ci vengono distribuite prima di una partita, ma come le giochiamo dipende solo da noi!

Un abbraccio di luce,

Roberta Turci

“Saturno in Capricorno: è tempo di ristrutturare la tua vita!” di Roberta Turci

SATURNO CAPRICORNOSaturno è il signore del karma, il dio del Tempo: è un grande maestro, che ci mostra la nostra struttura e i nostri confini. Astrologicamente, cambia segno ogni due anni e mezzo circa, e impiega approssimativamente 29 anni per compiere il giro di tutto lo zodiaco. Il 20 dicembre 2017 entra in Capricorno, dove rimarrà fino al 22 marzo 2020, quando si sposterà in Acquario per quasi 4 mesi, fino al 2 luglio. Quindi, per effetto del moto retrogrado, rientrerà in Capricorno, dove terminerà il suo passaggio il 17 dicembre 2020.

Il segno del Capricorno è governato da Saturno, e quindi, in questa posizione, il Signore del Tempo è particolarmente potente: con il ritorno di Saturno nel suo domicilio, avrà inizio un nuovo ciclo, sia a livello individuale sia a livello collettivo. Il Capricorno governa la X casa, il settore della realizzazione personale prima ancora che professionale: ha a che fare con il potere, gli affari e la solidità. È un segno legato alle tradizioni, all’organizzazione, all’ambizione e alla difesa, vista come mezzo per tutelare gli obiettivi raggiunti e la sicurezza conquistata. Ma tutto questo può diventare un limite, perché la rigidità del Capricorno poco si concilia col principio universale del cambiamento.

L’archetipo dovrà quindi trovare un nuovo modo di esprimersi e manifestarsi, accordandosi alle nuove frequenze dell’Era dell’Acquario, ormai alle porte. L’ombra del Capricorno è nel suo eccessivo materialismo, nel pessimismo, nella rigidità, caratteristiche che in questo momento storico energeticamente molto particolare, non reggono più. Per chi rimane agganciato ai vecchi schemi, ci sarà un prezzo da pagare. Se abbiamo perso tempo, energia e felicità dietro a qualcosa che non ci apparteneva più, saremo costretti ad accorgercene e a rivedere i nostri obiettivi. Quello che Saturno vuole ora da noi, è che impariamo a coltivare le qualità del Capricorno, ovvero: ordine, integrità, disciplina, pazienza e perseveranza. Vuole legami sinceri e autentici, e ben definiti. Non ama l’ambiguità, esige scelte chiare. Saremo spinti dalle circostanze o dal nostro sentire, a prendere decisioni in accordo con ciò che è funzionale alla nostra evoluzione, e dovremo lasciare andare definitivamente le cause perse e quello che non funziona più.

A livello fisico, dovremo prestare attenzione alla salute di denti, pelle e ossa, soprattutto alle ginocchia, che ben rappresentano la capacità di “piegarsi”, soprattutto metaforicamente.

Da questo passaggio, saranno toccati principalmente i segni Cardinali: Ariete e Bilancia lo ricevono in quadratura, aspetto di forte tensione evolutiva, il Cancro lo riceve in opposizione, e sarà quindi chiamato a portare l’attenzione sulle dinamiche di relazione, e naturalmente il Capricorno vivrà la congiunzione, vera e propria lente di ingrandimento sulla ristrutturazione dell’identità personale. Per i Capricorno, pur abituati alla severità del Signore del karma, sarà un periodo di cambiamenti: qualcosa finirà e nuove situazioni avranno inizio. La lezione da imparare, ogni volta che Saturno transita nel proprio segno di nascita, è adattarsi al flusso della vita, lasciando andare tutto quello che non serve più, che non fa crescere, che limita, per fare spazio a nuove strutture: si distrugge per ricreare. Per un Capricorno si tratta di una sfida al limite del paradosso: essere flessibili nella propria affidabilità.

I segni che maggiormente beneficeranno del transito sono invece Toro, Vergine, Scorpione e Pesci.

A livello individuale, per tutti i segni, è importante osservare in quale casa transita Saturno (ovvero in quale o quali case cade il segno del Capricorno) nel proprio tema natale.

Vi ricordo, con parole chiave, il significato di ciascun settore, nel quale potrà avvenire una vera e propria ristrutturazione:

I casa: identità personale (si elimina ciò che limita l’espressione di sé)

II casa: rapporto con i soldi/ talenti, risorse/valore personale

III casa: istruzione/ comunicazione/modo in cui si interagisce

IV casa: abitazione/ ambiente di riferimento/ famiglia/ anima/paternità

V casa: creatività/rapporti coi figli/innamoramento/passioni

VI casa: lavoro/ abitudini di vita/ disciplina/ salute e benessere

VII casa: relazioni e associazioni (possono finire o diventare più serie e impegnative)

VIII casa: finanze/sesso/ fiducia in se stessi /trasformazione interiore

IX casa: viaggi/trasferimenti all’estero/studi superiori/crescita spirituale

X casa: carriera/riconoscimento/ successo/realizzazione personale

XI casa: amicizie/gruppi/obiettivi/sistema di riferimento

XII casa: lasciare andare il passato/affidarsi al tempismo divino/ aumento di consapevolezza

Molto importante anche osservare l’aspetto che forma Saturno in transito con se stesso, cioè con la posizione che aveva alla nascita, nel singolo tema natale. Particolarmente significativi sono i ritorni (il primo a 29 anni circa e il secondo intorno ai 56), le quadrature e le opposizioni. Per approfondimenti, vi rimando all’articolo I CICLI DI SATURNO E L’EVOLUZIONE DELL’ANIMA.

Transitando nel segno del Capricorno, Saturno andrà a rafforzare il lavoro che Plutone sta facendo dal 2008 (e che proseguirà fino al 2024). Anche se la congiunzione tecnicamente si verificherà più avanti, resta il fatto che entrambi gli archetipi vibreranno a lungo alla stessa frequenza energetica, portando cambiamenti profondi e duraturi a vari livelli.

La congiunzione esatta tra Saturno e Plutone sarà a 22° del Capricorno il 12 gennaio 2020. Questo aspetto ha a che fare con un’esacerbazione delle dinamiche di potere, con la tirannia, la prevaricazione, la corruzione, la criminalità organizzata, la recessione, nuovi assetti finanziari (su questo agirà anche Urano, in Toro dal 16 maggio 2018), e le guerre. La gente alzerà sempre più la voce e si ribellerà sempre più compatta e determinata al sistema, e molte strutture crolleranno. Di contro, la scienza, in particolare l’ingegneria genetica e la fisica quantistica, faranno grandi passi avanti, sostenendo e favorendo cambiamenti significativi per lo più a favore del benessere dell’uomo.

Il vecchio saggio dello Zodiaco, nel suo domicilio, ci urla a gran voce che dobbiamo riconoscere il valore del Tempo: in questa vita, non abbiamo a disposizione l’eternità! È bene agire, con integrità e senso di responsabilità, pur tenendo sempre presente che ogni cosa ha il suo tempo, che c’è un Ordine Superiore che va accettato, e che per ottenere risultati apprezzabili, bisogna impegnarsi seriamente e avere pazienza.

Saturno interviene laddove non è rispettato “l’Ordine Supremo delle Cose”, e lo fa distruggendo tutto quello che non è funzionale all’evoluzione dell’uomo. Ognuno di noi è chiamato a verificare di essere esattamente al suo posto, quello che l’anima aveva scelto prima di incarnarsi. Se così non è, dobbiamo avere il coraggio di spostarci dalla zona di comfort, dove ci sentiamo al sicuro, ma siamo immobili e inerti. Chi si ostina a rimanere dove non è libero di affermare la propria identità e mostrare il proprio valore, subirà eventi che lo costringeranno a sovvertire l’ordine delle cose. 

Saturno non è malefico, è solo severo. Ci lascia la possibilità di scegliere, ma se ci rifiutiamo di aprire gli occhi e prendere decisioni in accordo con il destino scelto dalla nostra anima, è costretto a intervenire, manifestandosi con modalità che stabilisce a sua discrezione.

L’astrologia ha proprio l’utilità di mostrarci per tempo il significato dei simboli che si muovono nel cielo: usiamola quindi nel modo migliore, agendo quei simboli prima che loro agiscano noi.

Ci lamentiamo continuamente del mondo che ci ospita. Ristrutturando la nostra vita, dandole una direzione più autentica, facciamo l’unica cosa che è davvero in nostro potere per ristrutturare la casa in cui abitiamo, la Terra.

A breve, con le indicazioni per il 2018, vedremo gli effetti di questo passaggio per ciascun segno solare.

Felice ristrutturazione! 😉

Roberta Turci

 

 

 

 

Luna Piena in Gemelli – TOP&FLOP dal 27 novembre al 3 dicembre 2017

e9f110bcc309601c40d13ff3154d87d1La settimana conduce alla Luna Piena del 3 dicembre, che avrà luogo alle 16:47, a 11°40′ del segno dei Gemelli. Come sempre, vi invito a guardare in quale casa cadono questi gradi nella vostra carta natale: quello è il settore sollecitato dal Plenilunio.

I Luminari opposti saranno quadrati a Nettuno, che caratterizzerà fortemente l’energia della prima metà del mese di dicembre. Quello stesso giorno, Mercurio, governatore dei Gemelli, sarà stazionario retrogrado, e tornerà diretto il giorno in cui Saturno farà il suo ingresso nel segno del Capricorno. Dal 2 dicembre, in Sagittario ci sarà anche Venere. Tanta buona energia per i segni di fuoco, dunque.

I Gemelli sono associati alla comunicazione, alla curiosità, a logica e razionalità, ma anche alla leggerezza e alla giocosità. Il lato ombra di questo segno è la dispersività, la superficialità, l’ambiguità, data dalla eterna tensione tra materia e spirito. La quadratura con Nettuno, però, mette a disposizione qualcosa in più: l’intuizione, l’immaginazione e la creatività. Non a caso, Mercurio, il signore del segno, diventa retrogrado proprio qualche ora prima del plenilunio: Mercurio è l’archetipo della mente razionale, ma quando è retrogrado chiama in causa l’emisfero destro, quello che si attiva quando contattiamo la nostra saggezza superiore, ovvero la Fonte Divina.

Con Mercurio retrogrado siamo meno logici e razionali, ma più creativi. E qui parliamo di una creatività che arriva dall’anima, non dalla mente. Grandi geni della musica, ad esempio, hanno Mercurio retrogrado nel tema di nascita! Infatti, la musica è un linguaggio universale che fa vibrare l’anima…Tra l’altro, Mercurio inverte il suo moto a 29° del Sagittario, ovvero attiva un grado critico in cui le caratteristiche del segno (idealismo, conoscenza superiore, saggezza) sono amplificate. E se non bastasse, è praticamente congiunto a Saturno (che si trova a 28°) e al Centro Galattico, che è a 26° del Sagittario. Nei giorni intorno al Plenilunio, abbiamo quindi la possibilità di fare un ulteriore salto di consapevolezza, riesaminando gli eventi della nostra vita e comprendendone il significato più profondo. D’altra parte, non è nemmeno un caso che Mercurio ritorni poi diretto quando Saturno passa in Capricorno, il segno della ricostruzione: è bene farsi trovare pronti quando il Signore del Tempo entrerà nel suo domicilio (a breve scriverò un post al riguardo).

Attenzione però, perché questa Luna Piena in Gemelli è un po’ malandrina: potrebbe rivelare che le cose non sono come sembrano, e ci sarà la possibilità di sciogliere nodi e smascherare bugie. Ricordiamoci che Mercurio era considerato anche il protettore dei ladri e dei mercanti…Molto significativa, a tal proposito, la congiunzione con la stella fissa Aldebaran (mentre il Sole è congiunto ad Antares!). Aldebaran e Antares sono due delle quattro stelle degli Arcangeli. Aldebaran è associata all’Arcangelo Michele, ed è considerata di buon augurio. La Luna congiunta ad Aldebaran promette successo nella professione, ricchezza e armonia nelle relazioni, e offre protezione, ma non esclude la calunnia da parte degli invidiosi. Il Sole congiunto ad Antares è invece associato alla sventura, all’inganno, alla perdita di ciò che si era conquistato a causa della propria disonestà. Le due stelle, congiunte ai Luminari opposti, rafforzano quindi la polarità di questa Luna Piena quadrata a Nettuno, ribadendo l’importanza di affidarsi alla voce dell’anima e non a quella dell’Ego.

Fa da sfondo il trigono tra Giove, in Scorpione, e Nettuno, in Pesci, un aspetto magico, etereo, che ci sostiene e avvolge con un’energia di guarigione. Nettuno dissolve i confini e favorisce la connessione con la Fonte, e Giove espande il potenziale evolutivo.

Persiste questa settimana, anche se si sta progressivamente allentando, la croce a T tra Urano, Marte e Plutone, che rappresenta la “lotta” tra aggressività e assertività.

Sta a noi scegliere da che parte vogliamo stare: se affidarci alla saggezza interiore, alla capacità di esprimere noi stessi nella Verità, oppure continuare ad ingannarci, evitando di ammettere chi siamo e cosa vogliamo veramente nel profondo del nostro cuore.

Subito dopo il plenilunio, inoltre, Chirone riprenderà il moto diretto: Chirone è un ponte tra la terza (Saturno) e la quarta dimensione (Urano), e ci mostra quanto le nostre ferite siano per noi insegnanti preziosi. Tutto il cielo quindi ci chiede di smascherare bugie e alibi per smettere i panni di vittime degli eventi e diventare gli attori protagonisti delle nostre vite! 

Vediamo ora i suggerimenti del cosmo per ciascun segno:

1 – LEONE

Creativi, teneri, generosi. Non vi manca niente per fare breccia nel cuore di chi vi è caro. L’unico ostacolo potrebbe crearlo il vostro Ego, che cerca riconoscimenti a profusione senza esserne mai sazio. Si è liberi di gioire e amare solo quando ci si è disposti al vero ascolto, di sé, delle proprie ferite, delle proprie debolezze. L’Ego vuole impedirvi di arrivare a toccarle. Se lo fermate prima, lui non fermerà voi.

2 – ARIETE

L’energia non vi manca: la differenza la fa come sceglierete di usarla. Marte opposto dice che potreste decidere di dare a qualcun altro il compito di accendere la vostra vita, rischiando di confondere amore e bisogno. Ma se riuscirete a sentire il cuore vibrare indipendentemente da chi o da cosa si muove intorno a voi, sarete padroni incontrastati del vostro tempo e saprete godervi ogni respiro!

3 – SAGITTARIO

Tempo di festeggiamenti, i riflettori sono su di voi! Tirate le somme, fate i primi bilanci. Se avete investito sui vostri talenti e avete davvero compreso qual è il progetto della vostra anima, di certo non avrete rimpianti né rimorsi. Siete pronti per raccogliere i frutti del duro lavoro. Attenzione solo all’umoralità e alla tendenza a essere troppo diretti. Affidatevi al vostro proverbiale ottimismo e prestate attenzione ai segnali…

4 – BILANCIA

Abbiate il coraggio di esprimere le vostre idee e i vostri sentimenti senza preoccuparvi delle conseguenze. Se qualcuno si sentirà sminuito o ferito, sarà compito suo gestire il disagio. Non potete evitare di schierarvi né di scegliere. Più sarete centrati e sinceri con voi stessi, e più vi avvicinerete all’obiettivo. Non fatevi manipolare dalle emozioni altrui. Ognuno fa i conti solo con se stesso.

5 – ACQUARIO

C’è tutto un mondo che avevate immaginato: una scenografia, una sceneggiatura, i costumi di scena. E poi ci siete voi. Verificate di corrispondere ai vostri desideri e di essere al posto giusto. Se vi doveste accorgere che non è così, cambiatevi d’abito e improvvisate. Siete autorizzati solo a interpretare la vostra parte, quella di cui siete autori. Non sprecate più energia per adattarvi a un ruolo che non vi appartiene.

6 – SCORPIONE

Nel percorso di crescita personale, la parte più difficile è riconoscere il proprio valore e autorizzarsi a vedere il bello dentro e fuori di sé. Uno Scorpione è abituato a vivere nell’ombra, e di solito troppa luce lo acceca. Ma la musica è cambiata e bisognerà adattarsi. Ora molto dipende dalla frequenza alla quale si vibra. Più è alta e più si attireranno belle cose e persone, armoniche e luminose. Se è rimasta bassa, per paura, diffidenza o pigrizia, Giove a modo suo reagirà.

7 – CANCRO

Il lavoro da fare è dentro, nelle pieghe nascoste della psiche, in una zona che non siete abituati a contattare. La tentazione di delegare ad altri colpe e responsabilità in voi è molto forte, fosse anche solo per scaricare tutto su un destino avverso. Ma il destino è una scelta, e se vi rema contro è solo per segnalarvi che eravate fuori rotta. Fermatevi, in silenzio, e chiedetevi cosa volete davvero.

8 – TORO

Spostare il focus dal materiale allo spirituale, dalla mente al cuore, dalla ragione all’intuizione. Non cercate sempre di far quadrare i conti. In fondo i numeri sono solo simboli frutto di una convenzione. E non è sempre necessario parlare lo stesso linguaggio degli altri. Anzi, provate a far uscire le parole direttamente dal cuore e osservate che effetto fa, agli altri, ma soprattutto a voi stessi. Potranno non tornare i conti, ma …

9 – CAPRICORNO

Vivere la quotidianità tenendo tutto sotto controllo, illudendosi che in questo modo non verranno mai a mancare le zattere di salvataggio in caso di naufragio, significa dimenticare che la vita non ama chi rifugge il caos. E a volte le zattere sono difettose. Fragili più di chi ci si attacca. La vera forza nasce da dentro, dalla capacità di riconoscersi fragili e di lasciarsi andare ai moti del cuore.

10 – GEMELLI

Cosa rimproverate sempre a chi avete di fronte? Cosa non vi piace? Cosa vorreste cambiare in loro? O meglio: cosa non avete ancora visto in voi che invece è tempo di vedere? Tutto quello che criticate o vi infastidisce negli altri, soprattutto nel vostro partner, è ben nascosto dentro di voi. Ringraziate la persona che avete al vostro fianco, o che vi è più vicina: vi sta mostrando una verità che vi riguarda e che vi fa paura.

11 – VERGINE

Qualunque cosa stiate facendo per raggiungere una meta, ricordate che se la vostra anima non l’ha scelta prima di voi, gli ostacoli si manifesteranno, e ci sarà da benedirli, perché vi ricondurranno verso casa. Attenzione a non scambiare l’istinto con l’intuizione: il primo vi trattiene nella zona di comfort, la seconda vi spinge ad uscirne. L’istinto è il sostenitore dei percorsi già tracciati, ma voi non siete più autorizzati a rifare la solita strada.

12 – PESCI

Tutto quello che siete, porta l’impronta del nido in cui siete cresciuti. Il trucco per crescere veramente però è nel prenderne le distanze il più possibile. Trattenete il buono e lasciate andare il resto. Come fare a riconoscere quello che va eliminato? Riflettete: quanto vi preoccupate di non deludere gli altri? Quanto vi sentite prigionieri delle circostanze? Quanto bisogno avete di complimenti e incoraggiamento? Ecco: è troppo.

E ricordatevi, come sempre, che la classifica è un gioco. Le stelle sono come le carte che ci vengono distribuite prima di una partita, ma come le giochiamo dipende solo da noi!

Un abbraccio di luce,

Roberta Turci

 

 

 

 

Astrologia, Amore e Karma: due eventi a Melegnano e a Pavia!

Ciao a tutti!

Vi segnalo due simpatici eventi dedicati al Karma di relazione che ci saranno a Melegnano, presso il Centro Olistico Il Cammino, l’11 novembre, e a Pavia, presso Sportello Donna, sabato 18 novembre.

IMG_1703NESSUN INCONTRO È CASUALE
Nelle relazioni ognuno recita la sua parte in un copione che spesso si ripete tra difficoltà, incomprensioni e sofferenza.
L’astrologia karmica ci aiuta a comprenderne le ragioni e ci guida nel viaggio verso il vero Amore.

Le persone che incontriamo, le aspettative che ci creiamo, le circostanze che ci fanno entrare in relazione, il tipo di matrimonio o di altro contratto in cui ci ritroviamo, riflettono legami precedenti.
La maggior parte delle anime con cui abbiamo oggi una relazione significativa, sono state in relazione con noi molte e molte volte, in altre vite. I ruoli possono essere stati diversi, ma la connessione è stata stabilita a livello di anima.

Le relazioni sono l’ambito in cui maggiormente si manifesta il karma, e ci offrono l’opportunità di imparare e crescere, per diventare quello che la nostra anima ha scelto di essere in questa vita.

Ne parleremo insieme, a Melegnano, l’11 novembre: qui sotto il link all’evento fb.

Amore Astrologia & Karma

E a Pavia, il 18 novembre: qui sotto il link all’evento fb.

 Aperitivo con le stelle Amore, Astrologia e karma 

Vi aspetto!

Un abbraccio di luce,

Roberta Turci