Astrologia: libero arbitrio vs determinismo

burattinoCari amici dell’Astro nella Manica come anticipato esaminiamo oggi uno degli aspetti più discussi dell’astrologia: la questione che contrappone Libero arbitrio e Determinismo!

Un tempo si riteneva che l’astrologia potesse rivelare il destino di una persona e che il tema natale fosse rigidamente deterministico. A mio avviso niente di più falso.

Per chiarire il mio punto di vista sull’argomento parto dalla nozione di Super Ego esposta da Freud.

Che cos’è il Super Ego e qual è la sua funzione?

Il Super Ego è la parte interiore di noi che ha il ruolo di difendere lo status quo della nostra personalità. Ci dice cosa dobbiamo fare e come dobbiamo essere. Valuta ciò che facciamo in termini di bene e male, giusto e sbagliato, buono e cattivo, gradevole e sgradevole.

Il Super Ego rappresenta l’interiorizzazione delle figure di riferimento rilevanti nei primi anni di vita (genitori) con i loro valori, codici di comportamento, divieti, giudizi e pregiudizi.

Dal momento che la sopravvivenza del bambino dipende completamente da coloro che si prendono cura di lui, tutte le variazioni ambientali, fisiche, psichiche ed emozionali (tensione familiare, mancanza di affetto, di attenzione, una voce alterata o tesa, uno sguardo freddo o infastidito), in quanto possibili minacce alla sua sopravvivenza, hanno su di lui un impatto incisivo.

Verso l’ottavo mese di vita il bambino inizia a comprendere di avere un Sé separato da quello della madre, percepisce gli oggetti come esterni e sviluppa la capacità di autoriflessione. Da questo momento inizia ad associare specifici comportamenti alle variazioni di amore, cure e affetto che riceve.

I genitori crescono i figli guidati da personali aspettative che, nella maggioranza dei casi, li portano a volere che i figli corrispondano all’immagine che essi si sono fatti di loro.

KidL’innata tendenza alla sopravvivenza del bambino, e le sue sempre maggiori capacità cognitive, lo spingono quindi a monitorare costantemente l’ambiente che lo circonda per far fronte all’eventuale necessità di ristabilire uno stato di equilibrio, qualora disfunzioni affettive si presentino. Sulla base pertanto di convinzioni, pregiudizi e valori esterni imposti dei genitori, per garantirsi la sopravvivenza, il bambino accetta e subisce o rischia punizioni, umiliazioni o isolamento creando dei contenuti inconsci di riferimento che prendono il nome di Archetipi.

Se ci fate caso, a livello subconscio siamo continuamente impegnati in un dialogo interiore tra una parte di noi che dà consigli, ci mette in guardia, ci esorta o manipola affinché ci comportiamo in un certo modo, e un’altra parte che contrasta tali “consigli”. La dinamica di questo dialogo interiore è molto simile a quella che avviene tra genitori e bambino… solo che ora siamo adulti… e veniamo trattati dal nostro Super Ego come se fossimo ancora quei bambini dipendenti, incapaci di sopravvivere autonomamente e bisognosi di guida. A volte ci schieriamo con il Super Ego, a volte con il bambino che reagisce, e questa dinamica prende il nome di Identificazione.

Che i valori dei genitori siano diventati anche i nostri o che ci siamo ribellati ad essi, la nostra dipendenza resta sostanzialmente immutata dal momento della formazione del Super Ego e la conseguenza è che il nostro processo di crescita viene limitato dentro confini ripetitivi e abituali che riescono a inibire la nostra unicità e creatività.

È fondamentale comprendere che SOPRAVVIVERE e VIVERE sono due cose totalmente diverse: la prima è semplicemente la capacità di mantenere in funzione il nostro sistema mente/corpo, la seconda è la capacità di creare il nostro presente e di esserne consapevoli. Sopravvivere è un istinto innato, vivere è espressione della nostra umanità.

Se siamo del tutto inconsapevoli delle forze potenti che abbiamo interiorizzato, agiamo secondo motivazioni inconsce e con scarsa possibilità di essere agenti intelligenti che interagiscono con quelle forze (determinismo). Più comprendiamo le forze archetipiche che influenzano la nostra vita, tanto più possiamo essere liberi di esprimerci (libero arbitrio).

Correttamente intesa l’astrologia è quindi uno strumento per aumentare la libertà personale dell’individuo in quanto la consapevolezza delle strutture base archetipiche e i modelli di significato presenti nel tema natale permettono di focalizzare l’attenzione sulle dinamiche inconsce che hanno una ripercussione sul nostro presente consentendoci la realizzazione del nostro potenziale più profondo.

La crescita è anche un processo di decondizionamento, di liberazione di parti dell’individuo che sono state relegate ad agire in modi ripetitivi e compulsivi. L’obiettivo è riappropriarsi delle capacità di rispondere in maniera genuina invece di reagire usando schemi altrui.

Il tema natale non è assolutamente la prigione-struttura del nostro destino inesorabile, ma piuttosto la struttura base dei nostri schemi interiorizzati e del nostro potenziale nascosto che racchiude le doti personali e le prove da affrontare in questa vita per poter evolvere.

Behind_The_Mask_by_Ookami_SeaEmpressL’astrologia è uno strumento prezioso che ci consente una maggiore comprensione dei nostri complessi di base archetipici e della loro tempistica consentendoci di aumentare significativamente la gamma di opzioni, la flessibilità e l’intelligenza con cui affrontare la vita perché solo allora saremo in grado di riconoscere la presenza in noi di emozioni, comportamenti e desideri a lungo considerati “inappropriati” dal Super Ego e respinti nell’inconscio.

Il riconoscimento apre la porta alla libertà personale di decidere quali dei contenuti interiorizzati sono ancora da rifiutare e quali invece hanno per noi un valore esistenziale. Vivere significa esplorare tutte queste nuove possibilità e assumersi la responsabilità anche dei possibili errori e delle relative conseguenze.

“La nostra conoscenza è il bene più grande di cui disponiamo” diceva Einstein.

Alla prossima!

D.ssa Andrea Knafitz

Annunci

PREVISIONI DAL 28/1 AL 3/2 di MADDALENA

1 Aquario

La settimana inizia con qualche piccola ombra ma poi si schiarisce ed è un fiorire di novità specialmente  giovedì e venerdì.  Usate il vostro talento per imparare cose nuove, potrete approfondire le vostre conoscenze tecnologiche o anche solo contabili: tenere in ordine le bollette e i documenti credo sarebbe già un bel successo per voi! Questioni  nascoste o proveniente dal passato possono disturbare il week end, attenzione a non fare mosse sbagliate.

 

2 Capricorno

I buoni rapporti che avete col vostro lavoro in questo periodo vi danno quelle soddisfazioni concrete che gratificano il vostro io, sfruttate questo periodo per stabilire nuove alleanze che potranno esservi molto utili in futuro.

 

3 Gemelli

E’ un periodo accompagnato da un sano ottimismo e di energie al massimo: investitele in qualche attività fisica, anche non a sfondo sessuale. Riuscirete a comunicare efficacemente e piacevolmente col vostro partner, il che non guasta. Concedetevi una vacanza lontano dalla routine dove potrete serenamente valutare un nuovo progetto . Buone opportunità di lavoro con attività di marketing, pubblicità, o nuove tecnologie.

 

4 Bilancia

E’ un periodo positivo per divertimenti, sesso, amore ed anche per concepire un figlio, se è quello che desiderate! E se proprio i divertimenti sfrenati non sono per voi potrete ripiegare a qualche attività più ‘intellettuale’  come risolvere rebus e cruciverba: potreste perfino ricavarci una piccola vincita. Prendete le opportune iniziative per portare avanti i vostri obiettivi.

 

5 Vergine

Bersagliati da sensazioni diverse, intense ed a volte a voi incomprensibili, che vi turbano e vi innervosiscono e vi rendono aggressivi per il circostante. Potreste avere preoccupazioni per i problemi di un famigliare, forse un fratello, qualche spesa per la salute sarà comunque necessaria. Per quanto riguarda voi non eccedete con le medicine: siete sensibili ed intolleranti anche ai medicinali, attenti a non intossicarvi!

 

6 Cancro

Siete reduci da un periodo di confusione emotiva, cosa che vi penalizza e vi disturba parecchio, coraggio,  dal prossimo week end ritroverete la passione e, incentivati dalla fantasia e dalla voglia di trasgressione ritroverete l’intesa col partner, almeno tra le lenzuola. Siete costretti ad essere molto oculati nelle spese, non durerà a lungo, per ora portate pazienza e meditate sulla necessità degli  acquisti più impegnativi.

 

7 Ariete

Siete alquanto briosi  ed intriganti: non vi fate mancare  piccoli flirt non impegnativi o qualche avventura piccante. Per chi è in coppia  il dialogo col partner sarà possibile se riuscirete ad evitare gelosie verso i vostri nuovi ‘amici’. Chi intende cambiare lavoro o concludere un contratto potrebbe avere difficoltà nel riscuotere il dovuto, cautelatevi. La forma fisica buona per quasi tutta la settimana ad eccezione di giovedì e venerdì. Concedetevi spazio e tempo per un po’ di relax.

 

8 Sagittario

Buoni i rapporti sociali, forse non altrettanto quelli con soci e/o colleghi, ma questo non vi impedisce di portare avanti i vostri progetti lavorativi con una certa soddisfazione: condividete le vostre idee solo con chi sapete può portare avanti i vostri stessi obiettivi. Siete molto suscettibili riguarda la vostra vita privata. Usate una maggior cautela nelle spese, valutate con attenzione le priorità degli acquisti da effettuare.

 

9 Pesci

Molti amici vi reclamano, dedicate loro un po’ di tempo,  svagarvi vi solleverà il morale. Periodo di stanchezza e fatica, ma voi continuate a far progetti non lasciatevi trasportare dal pessimismo e dalle paure immotivate, la ruota gira per tutti, verrà presto il vostro turno!  Vi ritroverete inaspettatamente tenaci e costanti nel portare avanti delle idee in cui credete. Proteggete il sistema immunitario e potenziate le difese anche con qualche cura alternativa.

 

10 Leone.

Le energie non sono ancora al massimo ed il nervosismo se ne va solo a fine settimana. La luna ancora nel vostro segno ad inizio settimana non facilita i rapporti: siete troppo aggressivi, cercate di gestire i contrasti con un po’ di diplomazia se non volete incorrere in un inasprimento di situazioni che possono portare a rotture definitive. Per chi ha figli cercate di comprendere i loro punti di vista e le difficoltà che stanno affrontando. Consolatevi con un po’ di shopping, senza esagerare nelle spese!

 

11 Scorpione

Le tensioni in famiglia non mancano, cercate conforto dagli amici che vi supporteranno e vi aiuteranno a svagarvi. Nei rapporti di affare e/o lavoro usate discrezione ed evitate di fare promesse che rischiate di non poter mantenere.  Ricordatevi delle vostre esperienze passate e cercate di non ripetere gli stessi errori. L’iniziativa non vi manca: riuscirete a trovare soluzioni impensate anche alle questione più spinose.

 

12 Toro

Avete fatto nuove conoscenze che potrebbero condividere con voi anche nuovi interessi che non pensavate di nutrire.  Sul lavoro evitate  errori di valutazione o conflitti di potere, vi costerebbero troppa fatica. Possibili  incomprensioni col partner, temporeggiate con la tenerezza di cui ancora disponete, verranno tempi migliori. Attenzione all’alimentazione.

 

A tutti che le stelle vi siano propizie.

 

Maddalena

IN CHE CASA E’ LA TUA LILITH?

Qualche settimana fa, abbiamo parlato della Lilith (o Luna Nera) e abbiamo detto che rappresenta la nostra zona d’ombra ovvero la parte di noi che rifiutiamo di vedere e accettare e che resta dunque repressa. Nella puntata precedente, mi sono soffermata sul significato che essa assume nei vari Segno Zodiacali; in questa puntata, molto brevemente, vado ad analizzare il significato che assume Lilith a seconda della casa in cui si trova:

1° CASA

Qui la zona d’ombra ha a che fare con gli altri e in particolare con la paura di deluderli. Infatti, in questo caso, l’ombra sembra bloccata dalle aspettative che gli altri rivestono sul soggetto.In alcuni casi estremi, il soggetto presenta tendenze autodistruttive. Per superarla, è necessario imparare a mediare tra le proprie e le altrui esigenze.

2° CASA

In questa posizione, la zona d’ombra ha a che fare con gli attaccamenti alle beni materiali e causa quindi conflitti inconsci in relazione agli stessi. In questa posizione, spesso ritroviamo le donne che dipendono economicamente da un uomo (che può essere il padre o il marito) oppure gli uomini che dipendono dalla madre, da cui non riescono a svincolarsi.

Per superare i conflitti tra amore e denaro, è necessario sviluppare la capacità di provvedere da soli a se stessi.

3° CASA

La zona d’ombra, in questo caso, ha a che fare con la comunicazione: il soggetto non sa ascoltare e non riesce a farsi comprendere: probabilmente, non VUOLE farsi comprendere perché a livello inconscio ha paura di un confronto con gli altri. Inoltre, la Lilith in questa casa ci dà anche indicazioni su eventuali conflitti esistenti nei confronti di fratelli o cugini (la 3° casa simboleggia la parentela orizzontale). In alcuni casi, c’è pericolo di subire violenze durante gli spostamenti.Con molta pazienza e un po’ alla volta, il soggetto deve tentare di comprendere l’importanza di un buon livello di comunicazione e di un buon ascolto degli altri.

4° CASA

Chi ha la Lilith in questa posizione ha spesso un conflitto irrisolto in ambito familiare: il soggetto fa fatica a tagliare il cordone ombelicale con la famiglia di origine. Nei casi più estremi, sono possibili traumi e complessi sessuali provenienti dalla famiglia d’origine. Il soggetto deve cercare di abituarsi gradualmente all’autonomia, andando magari a vivere da solo o effettuando brevi o lunghi soggiorni lontano da casa.

 5° CASA

In questo caso, la zona d’ombra ha a che fare con l’affettività: il soggetto ha paura di esprimerla liberamente. La stessa cosa vale per l’eros. In alcuni casi, questi soggetti sviluppano un rifiuto totale verso l’idea di avere figli; in generale, si può estendere il significato di questa posizione alla creatività in senso più ampio. Siamo dunque in presenza di un vero e proprio blocco emotivo, ad un’incapacità nel lasciarsi andare e nell’esprimere il proprio erotismo che va superato. Un consiglio: cominciate coltivando hobbies e passioni.

6° CASA

I soggetti con la Lilith in questa posizione hanno un conflitto irrisolto tra senso del dovere e trasgressione. Infatti, siccome vogliono essere perfetti, spesso hanno una forte paura di trasgredire.In casi estremi, è possibile che sviluppino malattie causate da una sessualità mal gestita. Per uscirne, è consigliabile imparare a fare piccole trasgressioni di tanto in tanto.

 7° CASA

Chi ha la Lilith in questa casa, spesso ha un blocco a livello relazionale, nel senso che fatica ad aprirsi e a lasciarsi andare con gli altri per eccessiva insicurezza. E’ il classico caso delle persone che sono amiche di tutti ma fondamentalmente di nessuno.Per superare questa zona d’ombra, il soggetto dovrebbe imparare a rischiare e quindi dovrebbe sforzarsi gradualmente di aprirsi di più con il prossimo e di vivere le relazioni in modo più profondo e meno superficiale.

 8° CASA

Le persone con la Lilith in questa posizione spesso temono il potere, sia esso inteso come leadership che come potere sessuale. In genere, hanno una scarsa autostima e sono impaurite di dimostrare quanto valgono. Possono sviluppare tendenze sado-masochiste in campo sessuale. Per vincere e superare questa zona d’ombra, è necessario lavorare sulla propria autostima e mettersi gradualmente alla prova.

9° CASA

Gli individui con la Lilith in questa posizione fanno fatica ad esprimere la loro sapienza, il loro modo di essere e quello che realmente desiderano pertanto fanno fatica a realizzarsi veramente. Vivono spesso una vita che non gli appartiene e soffrono per questa incapacità di esprimersi appieno. Se poi riescono ad andare oltre la zona d’ombra, ad esprimere loro stessi e la loro filosofia di vita possono diventare perfino dei mistici. Anche in ambito sessuale, questi soggetti hanno la tendenza a sublimare gli istinti e le pulsioni.

10° CASA

I soggetti con la Lilith in questa posizione hanno una paura singolare: quella del successo e di una vera autonomia. Essi tendono pertanto a nascondersi e ad evitare di apparire  perché il successo li fa sentire in colpa. Dietro questa paura c’è quella più profonda di non valere. In realtà, di tutte le zone d’ombra, questa è la più semplice da superare in quanto prima o poi questi soggetti si ritrovano i riflettori puntati e non possono più evitare di farsi notare ed emergere.

 11° CASA

Chi ha la Lilith in questa posizione ha paura di esprimere il proprio spirito innovativo. In realtà, se poi questi individui accettano questa parte di sé, possono ottenere risultati esemplari. Un esempio potrebbe essere quello di Oscar Wilde, che è riuscito ad interiorizzare la sua Lilith in 11° e il grande spirito innovativo che ne deriva al punto che le sue opere risultano tuttora attuali. Va ricordato tuttavia che portare fuori da sé la propria zona d’ombra non è un processo indolore e spesso se ne pagano prezzi anche molto alti (es. il carcere per Wilde). In campo sessuale, questi soggetti sono dei grandi libertini.

 12° CASA 

Questa è l’ombra che chiude il cerchio quindi è estremamente significativa. Chi ha la Lilith in questa casa deve accettare il fatto che o entra nel meccanismo e accetta la sua zona oscura, oppure ci muore. In questa particolare posizione, la paure inconsce vanno dunque interiorizzate per forza; praticamente, si tratta di indossare la propria ombra solo quando è necessario e non utilizzarla quando non lo è. Affascinante. I soggetti con la Lilith in questa casa spesso vivono esperienze sessuali dolorose.

Se volete conoscere in che casa si trova la vostra Lilith, è ovvio che stavolta siete costretti a chiederlo a me; inviatemi dunque una mail con i vostri dati all’indirizzo: castelli.ilaria@gmail.com. Cercherò di accontentare tutti!

Inoltre, come ulteriore approfondimento, potrebbe essere interessante anche osservare il ruolo di Lilith all’interno di una sinastria di coppia andando a vedere in quale casa del tema di ciascuno dei due partner essa cade: a seconda della sua posizione, ci darà indicazioni su quale è la zona d’ombra che entrambi portano all’interno della loro relazione.

Ultimamente, mi sto orientando sempre di più verso l’astrologia karmica perciò state sintonizzati perché non finisce qui 🙂

Ilaria Castelli

 

 

L’ASTROPARADE DI ILARIA CASTELLI – SETTIMANA DAL 21 AL 27 GENNAIO 2012

1° GEMELLI

E’ un gran bel momento per tutti i segni d’aria e voi ovviamente cogliete la palla al balzo per spassarvela! La vostra settimana non potrebbe aprirsi in modo migliore: la Luna nel vostro Segno, lunedi 21 e martedi 22 si congiunge a Giove e insieme vanno a dare trigono a Mercurio il che significa che siete più simpatici ed estroversi del solito e il vostro umore è alle stelle. Se avete in ballo un colloquio, cercate di fissarlo proprio all’inizio della settimana: sarete particolarmente convincenti e avrete ottime possibilità di avere il posto. Progetti di viaggi e vacanze lontani vi allietano ulteriormente. Oleeee’

2° BILANCIA

Questa settimana il vostro umore sarà al top: vi sentirete felici e pieni di entusiasmo. Molti di voi hanno per le mani un nuovo amore fresco fresco, altri hanno ritrovato l’intesa con il partner di sempre. Lo so, non vi sembra vero ma lo è e ve lo meritate. Non state a pensarci più di tanto: vivetelo e basta. E’ anche un mese molto fertile per chi avesse intenzione di avere un bebè. Possiamo dire che è un periodo creativo in generale:potreste scoprire anche talenti nascosti che vi potrebbero portare grande soddisfazione. Coltivateli. Le giornate migliori? Quelle di inizio settimana: lasciatevi stupire dalle belle novità.

3° ACQUARIO

Grazie al Sole, a Mercurio e a Marte nel vostro Segno, questa settimana riceverete un’iniezione di positività e ottimismo. Avete avuto un autunno un pochino pesante ma ora che il peggio è passato, vi sentite più forti e pronti a riprendere alla grande con i progetti per il futuro. Ora che siete così carichi, potete scegliere se utilizzare queste energie per stupire il partner oppure per crescere sul lavoro. O entrambe le cose. Cercate però di non strafare come vostro solito: non mettete troppa carne al fuoco, soprattutto sabato 26 e domenica 27, con la Luna opposta. Eros alle stelle e dialogo in recupero per le coppie in crisi.

4° SAGITTARIO

Se non fosse per questa forte insoddisfazione che vi disturba ormai da mesi, il periodo non sarebbe poi così pessimo. Tutt’altro. Mercurio e Marte in Acquario ce la stanno mettendo tutta per farvi sorridere: è probabile che riceviate buone notizie questa settimana o che facciate un incontro chiarificatore con un amico con cui avete avuto delle incomprensioni. La vita sociale riprende quota e farete incontri davvero interessanti, soprattutto nel weekend. Sul fronte lavoro, al momento dovete pazientare perché non ci sono novità di rilievo: tenete duro! In attesa di momenti migliori, iscrivetevi in palestra: è il modo migliore per scaricare la troppa tensione accumulata. Attenti alle incazzature all’inizio della settimana, con la Luna opposta: contate fino a 1000 prima di parlare 🙂

5° ARIETE

Settimana decisamente positiva per i nuovi contatti e le nuove conoscenze. Se avete in mente un progetto, è arrivato il momento di cercare il modo di realizzarlo e per trovare le persone con cui condividerlo: Marte e Mercurio vi stimolano in questa direzione. Vi vedo ancora molto perplessi, invece, sul fronte sentimentale: Venere in quadratura vi riempie di dubbi. Ricordate che le situazioni migliori nascono quando si segue l’istinto perciò spegnete il cervello e lasciatevi trasportare dalle emozioni. Siete dei combattivi per natura perciò non abbiate paura di rischiare! Vedrete che sarete presto ricompensati. Intanto, godetevi uno splendido weekend con la Luna positiva: approfittatene per fare una bella sciata in compagnia degli amici di sempre.

6° PESCI

Siete particolarmente silenziosi in questi giorni: avete dei pensieri che vi frullano per la mente e avete voglia di starvene in disparte a meditare per  cercare una soluzione. Il partner vi supporta e sta al vostro fianco in modo esemplare e anche gli amici vi manifestano il loro affetto. Sta per aprirsi una stagione molto fortunata per voi, già da febbraio vedrete il cambiamento perciò preparatevi J. Nel frattempo, immergetevi pure nelle letture dei vostri libri preferiti e ricordate che tutto ciò che di positivo state seminando ora vi tornerà presto indietro come un boomerang. Avete di che gioire.

7° VERGINE

Lo spirito acquariano che in questi giorni sprizza da tutti i pori visti i transiti di Sole, Mercurio e Marte, in verità poco si adatta a tipi come voi così avversi al cambiamento. Vi lamentate perché non riuscite a fare carriera come vorreste ma poi vi rifiutate nel modo più assoluto di aprirvi alle opportunità che la vita vi offre…Pensateci! Avete tempo fino all’estate per riflettere sulla vostra insoddisfazione e poi chi avrà la sicurezza e la voglia di fare un balzo in avanti lo farà di sicuro. Gli altri continueranno a fare gli anonimi passacarte visto che è un ruolo che li rassicura! Intanto, godetevi questa bella Venere in trigono e utilizzatela per essere più belli e più sani, come piace a voi.

8° CAPRICORNO

Se non fosse per la Luna che a metà settimana vi creerà un po’ di tensione, sareste molto più in alto. Venere nel vostro Segno vi addolcisce e vi regala emozioni intense mentre i pianeti veloci in Acquario vi fanno sentire al sicuro, sereni e con una ritrovata stabilità. L’amore c’è. Sul fronte professionale, si prevedono entrate straordinarie che vi metteranno di buon umore. Saturno vi aiuta a consolidare le posizioni che finora vi siete faticosamente sudati. Se avete in ballo degli investimenti da fare, questo è il momento buono. Approfittatene.

9° CANCRO

E’ un periodo strano, un po’ altalenante. Le prospettive sono buone ma c’è ancora qualche evento esterno imprevisto a rompere le uova nel paniere. Mi raccomando, non perdete di vista il fatto che in generale il 2013 sarà ottimo; al momento, quanto a salute e forma fisica lasciate un pochino a desiderare: influenze e  malanni di stagione vi impediscono di essere al top. E anche la situazione economica non è delle migliori: state aspettando dei rimborsi o dei compensi arretrati che tardano ad arrivare. A febbraio recupererete. Per ora pazientate. Non scaricate le vostre ansie sul povero partner, soprattutto giovedì 24 e venerdi 25: piuttosto, scaricatevi sotto le lenzuola.

10° TORO

Sì, lo so, non ne potete già più dell’opposizione di Saturno. Considerate che quando sono in atto dei cambiamenti, gli sforzi maggiori si fanno all’inizio e poi quando si prende il giro, tutto fila via più liscio. Purtroppo, avete iniziato l’anno un tantino sotto tono a causa delle quadrature provenienti dai pianeti veloci in Acquario:ora, vi sentite un pò sotto pressione e con le mani legate, soprattutto sul lavoro. L’amore invece non va male, dai: Venere in trigono dal Segno del Capricorno vi aiuta parecchio a superare l’impasse del momento. Prestate attenzione agli spostamenti e alle uscite di denaro impreviste, soprattutto nel weekend: Mercurio vi rema contro. Benino invece i giorni centrali della settimana.

11° LEONE

Cari leoncini, avete conosciuto momenti migliori: le opposizioni dall’Acquario vi fanno digrignare i denti …vi sentite cornuti e mazziati. Cosa succede? La quadratura di Saturno sta passando al setaccio anche il vostro rapporto di coppia ma se il vostro amore è forte vedrete che resisterà. Cercate di imparare il giusto compromesso anzichè mettere il muso e aspettarvi che sia sempre il partner a venirvi incontro e a prostrarsi ai vostri piedi. Per il resto, multe in arrivo agli automobilisti indisciplinati o distratti. La settimana si conclude in bellezza con la Luna nel vostro Segno: aspettatevi un weekend molto trendy col partner e gli amici! Se andate a sciare, però, prestate attenzione agli impianti di risalita o a non rimanere impigliati allo skilift :-). Se capita, però, rideteci sopra!

12° SCORPIONE

Non fatevi intimorire dal fatto che il 2013 è partito decisamente in sordina: sono solo i colpi di coda di un periodo passato che comunque molto presto sarà alle spalle. Approfittatene per ricordarvi come NON volete più essere: nervosi, negativi, masochisti. Purtroppo, il passaggio dei pianeti veloci in Acquario, appesantito dalla Luna in Leone di sabato 26 e domenica 27, vi rende aggressivi e polemici come vostro solito e a farne le spese saranno soprattutto i familiari. Ricordatevi che è importante abbiate con  gli altri la stessa sensibilità che volete gli altri abbiano con voi: solo così potrete costruire rapporti solidi e duraturi. Va molto meglio, invece, l’amore: Venere vi spinge ad uscire più spesso e molto probabilmente farete nuove ed interessanti conoscenze. Sarete anche più belli e avrete voglia di dedicare più tempo a voi stessi e al vostro corpo. Cercate di rilassare sia il corpo che la mente.  

AQUARIO: LA COSTELLAZIONE ED IL MITO di MADDALENA

https://i0.wp.com/us.123rf.com/400wm/400/400/bonathos/bonathos0808/bonathos080800077/3488713-aquarius-costellazione-piu-il-segno-zodiacale-acquario.jpg

 

La costellazione dell’Aquario era già nota agli antichi Babilonesi per primi la disegnarono.

E’ formata da un vasto insieme di stelle poco luminose, cosa che avrebbe suggerito l’idea di una ‘cascata’ di stelline che vengono rappresentate come un getto d’acqua che scende da un’urna. La parte più settentrionale della costellazione giace sull’equatore celeste, mentre la maggior parte si trova nell’emisfero australe, è ben visibile da quasi tutte le zone della Terra. Nell’emisfero Nord è tipica dei cieli autunnali.

L’Aquario è identificato come il ‘portatore d’acqua’: un giovane tiene in mano un’anfora da cui scende l’acqua. Ovidio sostenne che fosse acqua e nettare, la bevanda degli Dei.

Ma chi è il giovane Aquario? Esistono diverse versioni del mito, queste sono quelle che più mi hanno affascinato:

https://i1.wp.com/www.osservatoriocopernico.it/costellazioni/img/acquario.jpg

 

Il giovane è Ganimede, rapito da Eos, la Dea dell’aurora, che aveva una passione per i giovanetti, ma Zeus glielo rubò e divenne il mescitore di vino agli Dei dell’Olimpo, colui che versava il nettare dalla sua coppa. Secondo Robert Graves questo mito, molto noto nell’antica Grecia e a Roma, fu ritenuto un avvallo divino dell’omosessualità.

Il giovane è Deucalione. Zeus, profondamente irritato per l’empietà della razza umana, decide di distruggerla con un diluvio (mito corrispondente al biblico diluvio universale) . Allora Prometeo padre di Deucalione, suggerisce al figlio di costruirsi una barca per salvarsi assieme alla moglie. Infuria il diluvio su tutta la Grecia ma Deucalione e la moglie si salvano, approdano sul monte Parnaso e offrono voti a Giove, che, placatosi, consiglia loro, per ripopolare la Terra,  di velarsi il capo e lanciare delle pietre (le ossa della madre terra – la grande genitrice)) dietro le loro spalle. Da questi sassi nascono le nuove stirpi di uomini. L’individualità di Deucalione si dissolve nella coralità dei discendenti, non più cattivi ma redenti, ma soprattutto si stabilisce un nuovo rapporto fra gli uomini ed il divino, perché egli accetta il diluvio purificatore; è la rivincita del maschile, del Pater-Zeus, nei confronti dell’invasione matriarcale (egli getta dietro di sé le ossa della ‘madre morta’, la Terra) così può affermare il proprio virile che procrea nuovi uomini, liberi di riconoscersi nella solidarietà voluta da Zeus.

Anche la figura di Efesto è costellata da simboli aquariani. Efesto, figlio di Era e Giove, è brutto e deforme, per cui la madre lo allontana dall’Olimpo facendolo cadere sulla Terra.  Qui viene raccolto dalle Ninfe che lo curano amorevolmente e lo nascondono nell’isola di Lemmo. Divenuto adulto si rivela un ottimo fabbro capace di lavorare il ferro col fuoco, ed è con l’abilità della sua arte che conquista il cuore della bellissima Afrodite. Temendo che la Dea lo tradisca con Ares, dio della guerra, realizza una terribile rete per imprigionare il rivale. Gli Dei impressionati dalla sua inventiva gli mandano Dionisio per trattare la liberazione di Ares e Afrodite. Verrà chiamato, lui così brutto e zoppo, a dimorare nell’Olimpo. Efesto trionfa grazie al suo ingegno, all’abilità di attuazione delle proprie idee. Il mitico fabbro, rancoroso ed isolato, riesce a sentire nuovamente la voce del divino.

Così come Deucalione, che dopo aver superato le prove purificatrici del diluvio, pensa di far nascere uomini ‘nuovi’ così Efesto, supera la sua situazione iniziale grazie ai suoi talenti, riavvicinandosi al divino, entrambi sono sorgenti ed anfore di vita, per colui che vuole elevarsi al cielo, l’Aquario appunto avvia il processo di ampliamento della coscienza che permette l’inizio di un cammino verso la trascendenza (i Pesci).

Maddalena

ASTROPARADE DAL 14 AL 20 GENNAIO 2013 Di LOREDANA GALIANO

Sul podio di questa settimana non potevano mancare i nativi del CAPRICORNO, più vincenti che mai, con la coppa in mano grazie allo stellium di pianeti nel loro cielo: Plutone, Venere, Sole e Mercurio sono una bella combinazione di fortuna, idee, comunicazione, vitalità, salute, movimento e ambizione. Approfittatene specie nelle giornate di martedì e mercoledì: con la Luna favorevole potreste fare incontri interessanti di lavoro o d’amore.

Al  2° posto, ci sono i nativi della Vergine. Anche voi godrete del trigono dei pianeti dal Capricorno. Potrete agire, smuovere qualcosa,  incontrare gente. Occhio però a Nettuno contrario, specie per i nati della prima decade: il pianeta regala illusioni, abbagli, cose astratte, perdite di tempo. Ma per fortuna siete protetti dal sestile di Saturno, che vi consiglia cosa fare e non fare: ascoltatelo!

Al  3° posto vi piazzate voi, nativi del Toro. Nonostante Saturno contrario che arresta e rallenta addirittura frena ogni vostro progetto. Questa settimana potrete alzarvi da sotto le coperte e guardare il sole. La vita va avanti e vale la pena di essere vissuta soprattutto con l’aiuto dello sfavillante stellium di ben quattro pianeti dal Capricorno che vi lancia buone occasioni, nuove idee, conoscenze,  nuovi amici. Organizzate un bel pranzo domenica prossima!

Al 4° posto ci siete voi, nativi del Pesci. Godrete del sestile di ben quattro pianeti che vi mettono le ali ai piedi. Con Nettuno nel vostro cielo chi vi ferma più?  Voi sì che sapete volare con le ali della fantasia, sapete nuotare nelle acque più agitate. Di solito vi piace crogiolarvi nel lamento ma in questa settimana non potrete che sorridere, specie nelle giornate di martedì e mercoledì. Approfittatene per uscire dal cassetto un romanzo o cominciare a scriverne uno, con Saturno dalla vostra potrebbe concretizzarsi un vostro sogno.

Al 5° posto ecco i  nativi dello Scorpione, i vincitori dell’anno 2013. Avete tutto dalla vostra! C’è solo un piccolo neo, un qualcosa che vi frena:  Marte tenta di mettervi uno sgambetto ma non vi fa un baffo perché le cose che vi piacciono sono impossibili e le difficoltà sono pane per i vostri denti. Martedì e mercoledì sono le giornate migliori in cui puntare per raggiungere i vostri obiettivi.

Al 6° posto ci siete voi, nativi dei Gemelli. Con Giove nel vostro segno, con la grinta di Marte e con le occasioni di Urano girate per i negozi,  per i centri commerciali approfittando dei saldi di fine stagione, per acquistare capi di abbigliamento o girate nei centri di elettronica per acquistare un nuovo I-Pad, ma  attenzione non è oro tutto quello che luccica!! Nettuno è sempre nei paraggi, specie per i nativi della prima decade. Ottime le giornate di lunedì, giovedì, venerdì e sabato per girovagare e fare shopping o semplicemente organizzare un’uscita con gli amici.

Al 7° posto ecco gli elettrici Aquari, più frizzanti ed energici con Marte nel loro cielo e per mano Urano e Giove. Siete in cerca di buone e proficue occasioni, non vi lasciate sfuggire opportunità perché sapete che chi si ferma è perduto. Nonostante il freno di Saturno, sapete quello che volete! Ottima la giornata di lunedì.

Al 8° posto ci sono gli smaniosi del Leone che, nonostante Marte e Saturno che vi mettono i bastoni fra le ruote, con Urano e Giove non c’è nessuno ostacolo che vi ferma. Continuate per la vostra strada imperterriti, fate vedere al mondo intero che sapete brillare nonostante le difficoltà e le avversità che vi accompagnano da diverse settimane.

Al 9° posto ci siete voi, gli avventurieri del Sagittario, che con Urano e Marte a braccetto avete voglia di muovervi, di girovagare. Giove contrario vi ricorda che siete al verde e che non avete molte possibilità di viaggiare: dovrete accontentarvi degli spazi circostanti,  magari fare grandi viaggi con la mente, a costo zero!!

Al 10° posto ci siete voi, i paladini della giustizia, i nati della Bilancia.  Nonostante  Giove e Marte favorevoli che vi regalano ottimismo, espansione, giovialità e qualche euro in più, siete frenati dallo stellium di pianeti dal Capricorno che vi ostacolano: vi obbliga a stare fermi ad un semaforo rosso, ma poi ripartirete in quinta. Potrete prendete una boccata d’aria nella giornata di lunedì.

Al 11° posto ci sono gli impazienti dell’Ariete. Anche voi vi sentite in stand-by. Urano e Giove vi invitano ad acchiappare al volo occasioni fruttuose, ma per questa settimana dovete stare in panchina, magari pensateci bene prima di agire. Ottime  le giornate di giovedì, venerdì, e sabato con la Luna che vi strizza l’occhio.

Al 12° posto ci sono i dolcissimi del Cancro.  Con tutti quei pianeti contro vi sentite a terra, come stracci, giù di umore, capricciosi. Con Saturno dalla vostra parte state lentamente costruendo i vostri progetti, state pensando di consolidare le vostre idee.  Ma non disperate, dopo la bufera vien il sole!

“DETTI E DIFETTI” PER OGNI SEGNO ZODIACALE Di Loredana Galiano.

A chi non è capitato di dover elencare i propri difetti e i propri pregi alzi la mano. Per non parlare di quando ci troviamo di fronte a gente che ci elenca una caterva di difetti che ci attanagliano e restare sorpresi tanto da riuscire solo ad esordire con un “non è vero!”. E’ ora di dire addio alla lista fattaci dagli altri; liste che per altro  non ci aiutano a capire ma bensì ci demoralizzano.
Ho voluto ideare questo simpatico argomento per aiutare coloro che non sono consapevoli dei propri difetti e, perché no, imparare a superarli e a riderci su!

ARIETE:  caratterizzati dall’impulsività, alla vostra irruenza si addice il detto “Prima di entrare, pensa a come uscire”. Questo spiega come voi siate impazienti e impulsivi nel prendere delle decisioni tant’è che, dopo aver scatenato un uragano, non sapete come ripulire. L’ovvio consiglio sarebbe quello di riuscire a frenare un po’ l’irruenza che vi conduce in trappola, pensare troppo fa male ma il giusto è l’ideale.

TORO: Siete caratterizzati dall’attaccamento ai beni materiali, alle vostre cose; siete affezionati alle persone e ai vostri affetti ma tendete anche alla possessività.  Direi che il detto che vi si addice è:  “Dopo i confetti escono i difetti”, poiché dietro il vostro affetto (a volte morboso) si nasconde una grande possessività. Lasciatevi condurre dal senso di calma, le cose non scappano e le persone che vi vogliono bene restano 😉

GEMELLI:  Siete incostanti, superficiali, dispersivi e ciarlieri. Vi piace chiacchierare ma il troppo storpia, perciò per voi suggerisco il detto: “il frutto della pace è appeso all’albero del silenzio”. Non è necessario dover dare una spiegazione ad ogni cosa, lasciatevi trascinare dalla calma e dal silenzio così da trasmetterlo anche alla gente che vi circonda in modo da vivere in un ambiente pacifico.

 CANCRO: Siete caratterizzati dal bimbo che è in voi. Lunatici, passivi, malinconici e  permalosi, tendete anche alla pigrizia e quindi: “Nel dubbio non fare niente” è il detto che fa per voi. Siate cauti nelle scelte che compiete poiché il vostro repentino stato d’animo varia ogni due scelte.

 LEONE: Orgogliosi e vanitosi, per voi tutto deve essere splendido e magnifico perché vi sentite il re della foresta, ma si sa:  “Non c’è rosa senza spine”. Cercate di dominare il vostro egocentrismo dando spazio anche agli altri e di essere leggermente più realisti per affrontare le decisioni in modo cauto, senza dover necessariamente sbagliare.

VERGINE:  Caratterizzati dalla vostra maniacalità, siete precisi e pignoli, il detto che vi suggerisco è :  “Quando viaggi su una strada fangosa, non fermarti a pulire i sandali”. Non potete tenere sempre tutti e tutto sotto controllo, e in ordine: errare è umano! Rilassatevi e aspettate di risolvere una questione prima di darla per risolta, lasciatevi andare.. vedrete che poi vi sentirete anche meglio.

 BILANCIA:  siete giudicanti, esteti, perfezionisti, il detto che vi si addice è  “Chi nasce quadro non può morire tondo”.  Le cose che vi circondano non possono essere tutte perfezionate da voi, non tutte le cose possono essere perfette e come le volete voi. Cercate di essere più tolleranti e passabili e vi sentirete più rilassati. Le cose belle sono quelle composte da difetti 😉

 SCORPIONE: Vendicativi e manipolatori, siete : irrequieti, diffidenti, infedeli. Il detto che vi si  addice è:  “Siediti lungo la riva del fiume e aspetta, prima o poi vedrai passare il cadavere del tuo nemico.” , il che non può che provocarvi una gioia appagatrice. Ma badate, a non tutti piace essere manipolati e non tutti quelli che avete di fronte fanno finta di non accorgersene. State attenti ai vostri modi loschi perché non è detto che non vi sia gente altrettanto scaltra come voi.

SAGITTARIO: Farfalloni, frivoli, ingenui, il detto che vi si addice è “il nemico dell’uomo è la sua lingua”. Essendo voi caratterizzati dal buonismo, curatevi dalla cattiveria della gente che potrebbe circondarvi perché non tutto il bene che fate può tornarvi indietro.  State attenti a quello che dite e se avete dubbi non sbaglierete a restare in silenzio!

CAPRICORNO:  Siete caratterizzati dalla freddezza, testardaggine. Siete  solitari, duri, introversi. Il vostro detto è “Il riso fa buon sangue”. Potreste sciogliervi un po’ ed essere più tolleranti, farvi due risate in più con buoni amici e riscaldare l’aria intorno a voi.. farlo ogni tanto non vi farà di certo male!

AQUARIO:  Siete folli, incostanti, ribelli,  imprevedibili, opportunisti,il detto che ho scelto per voi è :  “Un bene lo si apprezza quando lo si perde”. Siete così pazzi e imprevedibili che non sapete nemmeno voi che combinate! State attenti, non a tutti può piacere il vostro essere frizzanti.. imparate a stare un po’ attenti e magari troverete anche chi vorrà essere pazzo con voi.

PESCI:  Vittimisti, pigri, malinconici, ambigui, inaffidabili, disordinati, il vostro detto è  “Al cuor non si comanda”. Cercare di essere più calmi per ragionare tranquillamente e buttare giù idee concrete in modo da essere un tantino più affidabili. Rilassatevi ma non troppo, la pigrizia non vi aiuterà certo ad ottenere quello che volete!

Spero che voi possiate interpretare le cose da in modo generico senza prendere tutto troppo sul serio, è stato scritto in maniera indicativa per i segni zodiacali generici. Potreste essere caratterizzati da aspetti particolari che predominano il vostro tema natale da ritrovarvi in altre affermazioni da me scritte.