NOVILUNIO IN AQUARIO: LA LUNA RIBELLE

Sabato 21 gennaio alle 21:53 ora italiana, Sole e Luna si congiungono nel 1° grado dell’Aquario.

I luminari sono congiunti a Plutone, come a dire: “quello che si è rotto, non si può più ricomporre. Trasforma quel che è rimasto, e anche la tua nostalgia. C’è il nuovo da costruire!”

Urano, governatore dell’Aquario, riprende il moto diretto il giorno seguente il Novilunio.

Questo è il tempo dell’azione!

Se hai sempre avuto un sogno, un progetto, un desiderio, muoviti per realizzarlo!

Cerca le collaborazioni giuste, coinvolgi gli altri e condividi le tue idee e le tue conoscenze!

Mi vengono in mente le parole di Johann Wolfgang von Goethe, più che mai appropriate: 

“Qualunque cosa tu possa fare o sognare di fare, incominciala! L’audacia ha in sé genio, potere e magia.”

Non è il momento di avere paura.

Qui vince chi osa, chi rischia, chi non teme il giudizio e la solitudine.

Le anime affini si troveranno.

I progetti giusti decolleranno.

Niente può fermare l’evoluzione.

Tu devi solo scegliere da che parte stare.

Non è meraviglioso contribuire alla nascita del nuovo mondo?

Un’altra meravigliosa citazione, questa volta di Sri Aurobindo, ci può essere di supporto:

“Il coraggio e l’amore sono le uniche virtù indispensabili; esse manterranno vive l’anima anche se tutte le altre dovessero addormentarsi o venire eclissate.”

Tutto è energia e frequenza.

Dobbiamo solo scegliere su che frequenza sintonizzarci!

Un abbraccio,

Roberta

GUARDA IL VIDEO QUI!

Pubblicità

Luna Piena in Gemelli congiunta a Marte

Ed eccoci all’ultimo mese dell’anno…

Il 2022 sta per chiudersi, e l’ultima Luna Piena si forma in Gemelli l’8 dicembre, ed è congiunta a Marte. 

Emozioni represse possono riemergere per essere trasformate.

La reattività è forte, così come la forza di volontà. 

Dipende come sempre da noi: siamo chiamati a connetterci con il nostro Maestro interiore per sapere come usare l’energia a disposizione e dove direzionarla.

Il cielo ci chiede di fare la nostra scelta mettendoci a disposizione l’ispirazione creativa di Nettuno, che ha ripreso il moto diretto il 4 dicembre. Dobbiamo stare attenti a non perderci nei meandri della mente!

Mercurio passa in Capricorno due giorni prima del Plenilunio, mentre due giorni dopo la lunazione, è Venere a lasciare il Sagittario per approdare nel territorio di Saturno, che sostiene scelte e propositi con aspetti armonici ai luminari.

Per saperne di più, guarda il video!

Le settimane che conducono al Solstizio e al Novilunio in Capricorno dovrebbero servirci per riconoscere quello che è cambiato e per valorizzare tutto il lavoro che abbiamo fatto per costruire una nuova forma di sicurezza e altri modi di stare in relazione e gestire le nostre risorse.

Il 20 dicembre Giove entrerà nuovamente in Ariete, e quello sarà l’inizio di una nuova saga: prepariamoci con coraggio a concretizzare sogni e strategie!

*********

A proposito!

Vuoi sapere quali saranno le principali sfide e opportunità nel 2023?

Anche quest’anno propongo due serate:

🗓 Martedì 27 e mercoledì 28 dicembre 2022

In diretta su ZOOM dalle ore 20: 30 alle 22:30.

📹 I seminari saranno registrati.

Non è necessario seguire in diretta.

Tutti gli iscritti riceveranno le registrazioni video e le slide.

👉 Due seminari rivolti a TUTTI, anche a chi non ha conoscenze astrologiche, per usare al meglio le energie del 2023!

✨ Vuoi scoprire i potenziali evolutivi che avrai a disposizione nel #2023?

✨ Vuoi conoscere i principali eventi astrologici del nuovo anno?

✅ Retrogradazioni

✅ Lilith in Leone

✅ Saturno in Pesci

✅ Plutone in Aquario

✅ Eclissi sull’asse Ariete-Bilancia

✅ Giove in Toro

✅ Punta della Stella di Venere in Leone

✅ Oggetti della Fascia di Kuiper

✨ Vuoi sapere quali sono i periodi ideali per concretizzare i tuoi progetti?

Ti aspetto!!

📧 Per informazioni e iscrizioni: roberta.turci@gmail.com

Un grande abbraccio,

Roberta

ECLISSI SULL’ASSE TORO-SCORPIONE: IL PUNTO DI NON RITORNO

Il 25 ottobre l’Eclissi Solare in Scorpione, con Venere protagonista, ha segnato l’inizio di un periodo di trasformazione del sistema di valori.

L’Eclissi Solare si è verificata solo 3 giorni dopo un evento epocale: una punta della Stella di Venere (Venus Star Point) nel segno della Bilancia.

Se vuoi sapere cosa indica lo Star Point di Venere a 29° della Bilancia a livello collettivo guarda il video sul mio canale YouTube:

https://youtu.be/bQhdCgCP5W0

Se vuoi sapere cosa indica la punta della Stella di Venere in Bilancia a 29° nel tuo tema natale, ne parlo in quest’altro video:

https://youtu.be/KbqnTorL5QM

L’8 novembre l’Eclissi Lunare Totale in Toro, con Urano protagonista, indica la fine definitiva e irreversibile di un paradigma che non è più funzionale alla nostra evoluzione.

Siamo tutti chiamati a lasciare andare un’immagine di noi stessi a cui siamo stati a lungo attaccati, un’identità, uno schema mentale.

Questo è il tempo della trasformazione.

Non possiamo più rimandare il viaggio nell’inconscio per liberare i nostri talenti e le nostre risorse: questi sono il nostro vero tesoro, che nessuno può portarci via.

Dobbiamo avere il coraggio di scendere nell’abisso e risalire con il tesoro. La responsabilità è solo nostra.

Il momento è adesso.

La vita ci chiede di fluire con il cambiamento, di adattarci, di tornare all’essenziale.

Solo scoprendo il nostro valore e smettendo di cercare fuori quello che è sempre stato dentro, possiamo compiere la trasmutazione alchemica del piombo in oro, e contribuire alla creazione del nuovo mondo…

Trovi il video qui:

Approfittiamo di questo momento energetico così unico per lasciare andare un’abitudine, un ruolo, un’identificazione, un pensiero.

Personalmente, sento che voglio dedicarmi sempre di più alla astro-psicogenealogia e alle costellazioni familiari, che ritengo lo strumento più potente per pacificare le immagini perturbate depositate nel nostro inconscio, quel forziere abbandonato sul fondo dell’abisso che contiene il nostro tesoro.

Il nostro Tema Natale è una rappresentazione simbolica del tema archetipico che stiamo proiettando sulla scena della vita: contiene le immagini impressionanti della storia della nostra famiglia, che sono in stretta analogia con le memorie karmiche su cui l’anima ha scelto di lavorare in questa incarnazione. A partire dai simboli astrologici, si identifica il progetto-senso dell’anima e si risale agli eventi traumatici del clan familiare. Una volta visti e portati alla luce dall’invisibile (l’inconscio), possono essere trasvalutati e pacificati, in modo da liberare noi stessi e tutta la nostra genia.

Se vuoi saperne di più sulle Costellazioni Astrogenealogiche, puoi consultare il mio sito o seguirmi sui miei canali social.

Oppure scrivimi: roberta.turci@gmail.com

Grazie!

Un grande abbraccio,

Roberta

LUNA PIENA IN ARIETE: NUOVI EQUILIBRI, di Roberta Turci

Alle 22:54 di domenica 9 ottobre, abbiamo una Luna Piena a circa 16° dell’Ariete. La Luna è congiunta a Chirone, mentre il Sole, a 16° della Bilancia, è congiunto a Venere. 

Entrambi i Luminari sono quadrati a Lilith in Cancro.

Marte, signore della Lunazione, è in Gemelli, quadrato a Mercurio e Nettuno.

Siamo chiamati a esprimere la rabbia che abbiamo represso, a guardare il dolore nascosto dietro quella rabbia, a trasformarlo, assumendoci la responsabilità del nostro destino, lasciando andare la tentazione di sentirci vittime della vita. 

Questo Plenilunio apre la stagione delle Eclissi, e ci prepara alla trasformazione del sistema di valori più straordinaria e potente degli ultimi 2000 anni…

Dobbiamo sanare l’archetipo del femminile dentro di noi, e possiamo farlo con coraggio e autoaffermazione, e al tempo stesso con dolcezza e compassione.

La guarigione delle ferite più profonde passa dal dolore, ma il dolore libera un femminile dolce e fiero, che può scegliere di costruire un nuovo equilibrio con il maschile.

Guarda il video sul mio canale youtube: https://youtu.be/VpppK7elUSg

Se non l’hai già fatto, iscriviti al mio canale e clicca sulla 🔔

Se vuoi conoscere le consulenze che offro e i perCorsi che propongo, visita il mio sito: www.robertaturci.com

Grazie!

Un abbraccio e buon Plenilunio!

Roberta 💫

LUNA PIENA IN SAGITTARIO: IN VIAGGIO VERSO L’IGNOTO, di Roberta Turci

Martedì 14 giugno alle 13:52, la Luna si fa piena a 23° del Sagittario.

I luminari in quadratura a Nettuno ci avvertono: è tempo di andare lontano, a esplorare terre sconosciute, ma con fede e consapevolezza.

Il sestile di Saturno alla Luna ci ricorda di non avere aspettative troppo elevate e di rimanere aderenti alla realtà, assumendoci le nostre responsabilità e mettendoci impegno.

Non possiamo mentire a noi stessi, né scappare da ciò che siamo.

Se ci siamo nascosti dentro un ruolo per paura di essere abbandonati, Marte congiunto a Chirone arriva ad accendere la scintilla sotto la cenere del vulcano spento: è tempo di sentire il dolore e trasformarlo nel carburante del nostro viaggio! 

I sintomi fisici sono i segnali che il corpo ci manda per aiutarci a guarire anche nell’anima.

Può essere il momento di iniziare anche un percorso terapeutico.

Dobbiamo essere pronti a prendere il controllo della nostra vita, e per questo dobbiamo essere consapevoli delle nostre risorse così come dei nostri limiti.

Quanto valore ti dài?

Quanto ti limiti?

Quanta paura hai di mostrare chi sei davvero?

Il viaggio è lungo, e la meta ancora non si vede, ma se impari a centrarti nel cuore, non perderai mai la direzione…

Guarda il video e iscriviti al mio canale! GRAZIE!

Un abbraccio,

Roberta

La Super Eclissi Lunare in Scorpione: una grande opportunità per morire e rinascere, di Roberta Turci

Per rinascere, bisogna morire. Bisogna lasciare al passato ciò che è tossico, che ancora fa soffrire, che ci tiene in ostaggio e ci impedisce di essere totalmente, autenticamente noi stessi.

L’energia della potente Eclissi Lunare del 16 maggio continuerà ad accompagnarci …il processo di disintossicazione non finisce qui…

Presenza, gratitudine e responsabilità sono i migliori alleati.

Non possiamo evitare la sofferenza, ma possiamo scegliere di trasformarla per trasformarci nella versione migliore di noi stessi.

In questo video, pubblicato dopo aver vissuto sulla mia pelle (di Scorpione ascendente Scorpione!) gli effetti dell’Eclissi, condivido emozioni ed elaborazioni dopo l’ennesima discesa nel regno di Ade.

Un abbraccio,

Roberta

#trasmutazione#rinascita#eclissi

NOVILUNIO IN TORO CON ECLISSI SOLARE: SCELTE AUTENTICHE E NUOVI VALORI

Il 30 aprile la prima eclissi dell’anno.

Sole e Luna congiunti in Toro incontrano Urano, che risveglia le risorse interiori e attiva il cambiamento.

Coltiva l’intuizione.

Credi in te e nei tuoi talenti.

Fai scelte autentiche.

Ristabilisci la scala delle tue priorità.

Rinuncia a quello che ti ha tenuto al sicuro.

Metti un’azione, cambia una dinamica, modifica uno schema.

Inizia. Adesso!

Guarda il video:

NOVILUNIO IN ARIETE ED ENERGIE DI APRILE, di Roberta Turci

Il mese di aprile 2022 è denso di eventi astrologici di rilievo, e si apre con un Novilunio che chiama all’azione e chiede di scendere in campo al servizio della Vita.

Coraggio e compassione sono le “armi” da portare con sé.

Accettare le proprie ferite e quelle altrui è la strategia vincente.

Senza compassione e gratitudine si cade inevitabilmente su un terreno accidentato e impervio.

Ci si rialza solo se ci si libera del peso dei ricordi dolorosi e dei risentimenti, e si condivide la propria vulnerabilità con gli altri, consapevoli di essere connessi con l’umanità intera.

Guarda il video qui:

AMORI KARMICI: COME RICONOSCERLI ? di Ilaria Castelli

Ogni incontro che facciamo nel corso della nostra esistenza è unico e ha sempre in serbo almeno un’occasione importante a livello evolutivo: in ogni relazione che intessiamo, ci troviamo sempre di fronte a piccoli frammenti di noi stessi. In alcuni rapporti riusciamo a tirare fuori la nostra versione migliore, altri invece fanno emergere ferite e conflitti che credevamo sepolti.

L’altro, la persona che abbiamo di fronte e con cui entriamo in relazione, ci fa sempre da specchio su certe nostre dinamiche rimaste irrisolte.

I rapporti più profondi che sperimentiamo nel corso della nostra vita possono avere una matrice karmica o destinica.

Gli amori karmici sono facilmente riconoscibili: sono quelli caratterizzati da dinamiche tormentate e complicate che accendono (o riaccendono) certe ferite sepolte dentro di noi e spesso ci causano sofferenza.

I due partner si incontrano per risolvere e sciogliere definitivamente certi nodi che si erano originati in una vita passata e, generalmente, sono spinti a ripetere gli stessi schemi e le stesse dinamiche irrisolte più e più volte, fino a quando non riescono a riscattare il loro passato karmico e a riequilibrare il loro rapporto. Generalmente, una delle due (o entrambe) si sente in debito verso l’altra, avverte il bisogno inspiegabile di fare del bene all’altra; per contro, l’altra tende a negarsi e a rifiutare quell’aiuto, probabilmente perché la sua anima non ha ancora dimenticato la ferita passata. Per sciogliere i nodi in questo tipo di relazione, è necessario che entrambi i soggetti sviluppino FIDUCIA l’uno nei confronti dell’altro: una delle due anime deve imparare ad amare e ad abbandonarsi senza paura all’altra, la quale, al contrario, deve riuscire ad amare la prima in modo altruistico e disinteressato.

Come riconoscere se la relazione che stiamo vivendo è di tipo karmico?

Ecco alcuni indizi:

– attrazione forte e compulsiva accompagnata da sentimenti ambivalenti che sfociano talvolta nel rifiuto o addirittura nell’odio

– paura di entrare in relazione con l’altro

– senso di ineluttabilità dell’incontro

– senso di dovere verso l’altro

A livello astrologico, quali sono gli elementi che contraddistinguono una relazione karmica?

Analizzando la sinastria, particolarmente significativi sono gli aspetti dei pianeti personali dell’uno con i Nodi lunari dell’altro: in particolare, le congiunzioni con il Nodo Sud confermano che tra i due c’è già un rapporto pregresso.

Molto importanti anche gli aspetti di Plutone (anche armonici) che legano i due soggetti ed esprimono un rapporto di potere esistente tra i due.

L’unico aspetto che simboleggia una dinamica di coppia risolta è il trigono. Per il resto, quadrati, opposizioni e anche congiunzioni indicano tematiche non risolte e la tendenza a ripetere vecchi modelli di comportamento.

Se vuoi sapere se stai vivendo una relazione di tipo karmico oppure che tipo di legame esiste tra te e il tuo partner, contattami pure all’indirizzo email: castelli.ilaria@gmail.com

Sono disponibile per consulti karmici e sinastrie di coppia.

Nella prossima puntata parleremo di amori destinici e della differenza che esiste con quelli karmici

Ilaria

BIBLIOGRAFIA:

Le unioni destiniche – La tematica evolutiva negli oroscopi di relazione di Lianella Livaldi Laun

Va’ dove ti porta il Nodo di Ilaria Castelli

Gli astrologi vedici indiani li considerano l’aspetto più importante da considerare in un Tema Natale: sono i Nodi Lunari. Secondo l’astrologia karmica, l’asse dei Nodi rappresenta il percorso che deve affrontare la nostra anima nel corso dell’attuale esistenza: nello specifico, il Nodo Sud incarna la problematica principale che abbiamo ereditato dalla vita precedente mentre il Nodo Nord delinea la direzione in cui siamo diretti. In particolare, il Nodo Nord indica il lavoro che dobbiamo compiere con noi stessi al fine di migliorarci e giungere ad una certa serenità interiore. Esso indica anche le prove che dobbiamo affrontare per evolverci, per realizzare il nostro sé e soprattutto per prendere le distanze da quegli schemi ripetitivi insiti nel nostro inconscio che ci spingono a compiere sempre gli stessi errori. Molto importanti sono anche le case in cui cadono i Nodi in quanto rappresentano i settori della vita in cui abbiamo il maggiore blocco (N. Sud) o in cui siamo più facilitati a realizzarci (N. Nord).

Dal punto di vista astronomico, i Nodi lunari sono i due punti in cui l’orbita della Luna interseca l’eclittica, la traiettoria del Sole lungo la sfera celeste. I due punti si trovano ad una distanza di 180° l’uno dall’altro e formano il cosiddetto Asse del Dragone: secondo un’antica leggenda, sarebbero la testa e la coda del drago celeste, colui che durante il banchetto degli Dei nel Pantheon indiano aveva osato bere il nettare dell’immortalità, facendo infuriare gli Dei. Secondo la mitologia, un dio indù, per punirlo, sezionò il corpo del drago in due parti, la testa e la coda; tuttavia, il drago aveva bevuto il nettare dell’immortalità perciò non morì. Come conseguenza, la testa cominciò a rincorrere la coda per cercare di ricongiungersi ad essa e viceversa, e, in un’eterna condanna, secondo il mito, continuano tuttora a rincorrersi senza mai raggiungersi.

Dal punto di vista evolutivo, i transiti dei Nodi lunari sono molto significativi in quanto scandiscono i momenti cruciali della nostra vita, quelli in cui ci troviamo di fronte alle sfide più ambiziose e prendiamo coscienza di alcuni nostri lati rimasti in ombra.

Il Nodo viaggia quasi sempre con moto Retrogrado e in genere rimane in un Segno circa un anno e mezzo. Ovviamente, l’energia del Segno in cui sosta dà la colorazione all’intero periodo e indica la problematica con cui – nel bene e nel male – l’intera umanità dovrà scontrarsi in quel preciso momento storico.

Il prossimo 24 dicembre, il Nodo Nord farà ingresso nel Segno del Toro dove resterà fino a luglio 2023. L’asse Toro-Scorpione intercettato dal Nodo punta il dito sul nostro rapporto con i beni materiali, con le sicurezze e, in generale, con il nostro concetto di abbondanza, perciò, è molto probabile che saremo chiamati a confrontarci con queste tematiche.

Per comprendere meglio le possibili conseguenze di questo passaggio, proviamo a dare uno sguardo al passato. L’ultima volta che il Nodo Nord ha transitato nel Segno del Toro è stato nel biennio 2003-2004: se ricordate bene, all’epoca, ci eravamo ritrovati a gestire le conseguenze economiche degli attentati dell’11 settembre 2001, avvenuto durante il transito del Nodo in Gemelli. Osserviamo le analogie con la fase da cui siamo reduci: da maggio 2020 a dicembre 2021, periodo in cui il Nodo è transitato in Gemelli (Segno che governa bronchi e polmoni), abbiamo vissuto la terribile esperienza della pandemia a causa di un virus che – guarda caso – ha colpito proprio i polmoni.

I Gemelli sono il Segno della comunicazione per eccellenza e, infatti, durante la recente sosta del Nodo nel Segno siamo stati costretti a modificare il nostro modo di comunicare approfittando maggiormente dei mezzi informatici, dei social network e di tutti i mezzi virtuali. Allo stesso tempo, l’opposto Segno del Sagittario che simboleggia i lunghi viaggi e i rapporti con l’estero riceveva un grosso blocco e infatti, negli ultimi 18 mesi le possibilità di viaggiare sono state ridotte al minimo e ci siamo visti costretti a effettuare solo brevi spostamenti in luoghi vicini.  

Se vi ricordate, anche se per motivi completamente differenti (la paura di eventuali attentati terroristici), anche nel biennio 2001-2002 ci ritrovammo a viaggiare di meno, ci fu un inasprirsi dei controlli durante i voli e negli aeroporti e alcune regole cambiarono per sempre (pensate alla questione dei liquidi per uso personale che da allora non si possono più portare con sé a bordo).

Alla luce di queste premesse, che scenario ci si prospetta nei prossimi mesi?

Sicuramente, saremo chiamati tutti a confrontarci con il nostro bisogno di sicurezze, con la paura di perderle e soprattutto con il valore che diamo a noi stessi. Le conseguenze economiche e finanziarie della pandemia non saranno di facile gestione, solo chi rimarrà saldo e avrà fiducia in sé stesso e nell’universo non avrà nulla da perdere né da temere. Un’altra tematica con cui dovremo confrontarci a livello globale sarà quella ambientale, climatica e il bisogno di trovare soluzioni sostenibili.

A livello individuale, provate ad osservare in quale casa del vostro Tema Natale cade il Nodo Nord Toro dato che vi può fornire ulteriori indicazioni sul settore sul quale dovrete concentrare maggiormente le vostre energie.

Per esempio, se il Nodo dovesse cadere nell’asse Prima/Settima casa (se avete Ascendente Toro o Scorpione), dovrete andare a lavorare sulle vostre relazioni, affrontare il bisogno di proiettare nell’altro le vostre sicurezze e imparare a lasciare liberi gli altri di scegliere se starvi accanto, senza imposizioni.

Se è l’asse Seconda/Ottava ad essere chiamato in causa (Ascendente Ariete o Bilancia), dovrete focalizzarvi a 360° sul vostro bisogno di certezze a livello materiale ed economico, guardare in faccia alle vostre paure e aumentare l’autostima.

Se l’asse sollecitato sarà il Terzo/Nono (Asc. Pesci o Vergine), dovrete andare a lavorare sul vostro modo di comunicare e cercare di adottare uno stile di vita più pratico e concreto.

Se il Nodo transita sull’asse Quarta/Decima casa (Asc. Acquario o Leone), saranno i rapporti con i vostri familiari e/o con le vostre radici ad essere coinvolti. Forse dovrete imparare a cercare in voi stessi quel nido rassicurante che cercate fuori e fare un salto evolutivo verso autonomia e libera espressione di voi stessi.

Se il Nodo dovesse cadere nel Quinto/Undicesimo campo (Asc. Capricorno o Cancro), la vostra attenzione potrebbe focalizzarsi sul settore affettivo e sulle vostre doti creative, forse sarete costretti a lasciare andare gelosia e possessività o ad imparare a trovare un maggiore equilibrio nel vivere le vostre passioni.

Infine, se il Nodo transiterà sul vostro asse Sesta/Dodicesima (Asc. Sagittario o Gemelli), potreste essere motivati a rimettere un po’ di ordine nel vostro quotidiano, magari passando attraverso un momento di profonda introspezione che si rivelerà estremamente utile alla vostra evoluzione.

 Buon viaggio verso la versione migliore di voi stessi!

Ilaria

Se avete bisogno di una guida che vi aiuti a decifrare il vostro cielo o se volete approfondire la vostra situazione personale, potete chiedermi un consulto scrivendo al mio indirizzo email: castelli.ilaria@gmail.com. Sono disponibile per letture Temi Natali, previsioni annuali, Rivoluzioni Solari, sinastrie di coppia, calcolo di date importanti e per letture di Temi Natali in chiave karmica. Seguitemi sulle pagine Facebook e Instagram e sul mio canale YouTube: resterete così informati anche sugli eventi che organizzo, da sola o in collaborazione con il team de l’Astro nella manica.