9 ottobre 2018: Luna Nuova in Bilancia, di Roberta Turci

romantic-couple

La Luna Nuova di Ottobre sarà sotto il segno di Venere: i luminari si abbracceranno  nelle prime ore di martedì 9 ottobre, a 15° 48′ del segno della Bilancia. La sentiranno particolarmente i nati della seconda decade di Ariete, Bilancia, Cancro e Capricorno, ma anche coloro che hanno pianeti o angoli del cielo nei primi gradi di Toro, Leone, Scorpione e Acquario.

E Venere è senza dubbio la protagonista di ottobre, poiché la Luna Piena del 24 sarà nel Toro, l’altro segno governato dalla bella dea. Inoltre, pochi giorni prima del Novilunio, e precisamente venerdì 5 ottobre, Venere inizia il suo moto retrogrado a 11° del segno dello Scorpione, e si muoverà (apparentemente) all’indietro fino ai 25° della Bilancia, dai quali riprenderà il modo diretto il prossimo 16 novembre.

L’ultima volta che Venere ha percorso quest’area del cielo in moto retrogrado è stato nell’ottobre 2010: che cosa è successo nella tua vita in quel periodo, nell’ambito degli affetti o delle finanze? Sappiamo che Venere è il pianeta associato principalmente all’amore e alle relazioni, ma più in generale ha a che fare con il valore che diamo a noi stessi, e quindi anche con l’abbondanza che ci diamo il permesso di attrarre nella nostra vita. Osserva quali settori della tua carta natale sono toccati da Venere: se attraversa la I, la V, la VII, l’XI casa, saranno maggiormente interessate le relazioni. Se si muove di moto retrogrado nella II o nell’VIII casa, il focus sarà sulle finanze. (leggi di più sulla sosta di Venere qui)

Spesso con il moto retrogrado di Venere ricompaiono vecchi amori di questa o di altre vite: ritroviamo anime con le quali abbiamo cominciato un percorso di crescita nel passato, con lo scopo di chiudere situazioni in sospeso, o rigiocarci la partita con maggiore  consapevolezza.  Questi anni dovrebbero averci insegnato a dare più valore a noi stessi: se sappiamo quello che vogliamo all’interno di una relazione e non siamo disposti ad accettare qualunque situazione pur di non essere soli, possiamo trovare il coraggio di allontanarci da chi non contribuisce alla nostra crescita personale, da chi ci manipola, ci trattiene, ci ostacola. Urano in Toro (ne ho parlato anche qui) contribuisce a incoraggiare il cambiamento del nostro sistema di valori: cambieranno gli obiettivi, i desideri, il sistema di credenze sul quale abbiamo basato finora le nostre scelte in ambito affettivo, e non solo. Sentiranno particolarmente il passaggio di Venere retrograda coloro che hanno il Sole, la Luna o l’Ascendente in Toro,  Bilancia, e Scorpione.  

astro_w2gw_9_10_2018_05_46_50.71782.95019

Durante questo Novilunio, Plutone, che è diventato diretto lo scorso 2 ottobre, quadra entrambi i Luminari. Pertanto, la gelosia, il senso del possesso, i giochi di potere, il controllo, la manipolazione, sfidano i temi tipici della Bilancia, ovvero l’armonia, l’equilibrio e l’onestà all’interno delle relazioni: Venere, governatore della Bilancia, si trova nel segno dello Scorpione, governato da Plutone!
Inoltre, Venere fa una larga opposizione con Urano, pianeta della libertà e dell’indipendenza, e quadra Marte, accentuando il dilemma tra intimità e libertà. Bisogna trovare un nuovo equilibrio!
Sappiamo che ogni Luna Nuova segna l’inizio di una nuova fase. Guarda dove cadono i 15° della Bilancia nel tuo tema natale: qui c’è un nuovo inizio molto forte e importante che ha a che fare col tuo modo di stare in relazione. Ci sono ben cinque pianeti in segni cardinali: Sole, Luna e Mercurio in Bilancia, Saturno e Plutone in Capricorno. I segni cardinali sono quelli associati all’inizio di ogni stagione, quindi l’energia di questo momento è fresca e nuova!
Venere è anche in aspetto di trigono con Nettuno in Pesci, e questo innalza la frequenza, incoraggiandoci a esprimere la nostra creatività e a vedere la bellezza fuori e dentro di noi. Il contatto con la Madre Natura può aiutarci a sentire chi siamo veramente e a sentire la dea o il dio in noi, a vedere il nostro potenziale creativo.
Il trigono tra Saturno e Urano favorisce la durata di ciò che comincia ora, dando stabilità alle nuove idee che si manifestano. Chi ha pianeti tra 0° e 5° dei segni fissi (Toro, Leone, Scorpione e Acquario) sentirà particolarmente una spinta a rompere vecchi schemi e a investire energia nel nuovo: è il momento di affermare sé stessi, di credere nei propri talenti, lasciando andare tutto quello che non è più funzionale alla propria crescita.
Questa Luna è erotica, appassionata: non può fare a meno di entrare in relazione ma vuole sentirsi libera di essere sé stessa. Cerca le emozioni forti, ma non vuole rimanere intrappolata da un’ossessione. Ci mostra il remake di un film del passato, del quale ora possiamo essere autori, registi e attori protagonisti, tanto da poterne cambiare il finale. 
Chi ha scelto di percorrere la strada dell’evoluzione, ha compreso che certi modelli non possono più reggere, che dobbiamo essere adulti e genitori di noi stessi, e non bambini bisognosi che scendono a qualunque genere di compromesso pur di non rimanere soli e sentirsi parte di un sistema. La coppia non deve essere un nucleo chiuso che si autoalimenta in un gioco di manipolazione reciproca basato sul bisogno di approvazione e protezione. Ciascuno deve innanzi tutto lavorare per la propria crescita personale, e deve favorire la crescita di chi ha vicino.
La dipendenza fa rimanere piccoli. L’indipendenza e il distacco emotivo non consentono la condivisione, che è alla base dell’evoluzione. L’interdipendenza è amore per sé e per l’altro, un bene incondizionato che non chiede nulla e non si priva della propria essenza: questa è la soluzione del dilemma, questo è il nuovo equilibrio.
Un caldo abbraccio di Luce,
Roberta Turci

 

Annunci

L’anello di sosta di Venere, di Roberta Turci

venere

Quest’autunno, la dea più luminosa sarà protagonista di una lunga sosta: Venere traslocherà da uno dei suoi domicili, la Bilancia, a casa di Marte e Plutone, nello Scorpione, nella tarda mattinata di domenica 9 settembre. Inizierà poi il moto retrogrado il 5 ottobre, a 10°50′ del segno dello Scorpione, per effetto del quale rientrerà in Bilancia il 31 ottobre, e riprenderà il moto diretto il 16 novembre a 25°14′ della Bilancia.

Sappiamo che il moto retrogrado di un pianeta è solo apparente (per approfondire, vedi I PIANETI RETROGRADI E IL KARMA). I pianeti si muovono sempre in avanti, ma simbolicamente, quando dalla Terra appaiono retrogradi, ci stanno invitando a volgere lo sguardo dentro di noi, per rivedere e analizzare tematiche e dinamiche che richiedono la nostra attenzione, con l’obiettivo di farci crescere.

Cosa indica il moto retrogrado di Venere? Generalmente, si dice che durante il periodo di retrogradazione, è meglio non fare acquisti, soprattutto se costosi, e non iniziare nuove relazioni.  Non sono consigliati nemmeno interventi estetici. Vi ricordo che il segno e la casa in cui si trova Venere nel nostro tema natale, e gli aspetti che fa con altri pianeti, indicano infatti cosa ci piace, cosa per noi ha valore e come ci muoviamo per ottenere quello che desideriamo (cose e persone 😉 ). Con Venere retrograda di transito, è come se ci trovassimo in un negozio affollatissimo e disordinato, spintonati a destra e sinistra, e dovessimo scegliere e provare l’abito per un’occasione importante: in una simile situazione, sarebbe difficile fare la scelta migliore! Questo è piuttosto un ottimo momento per riflettere su cosa ci piacerebbe fare o avere, ma è meglio aspettare la ripresa del moto diretto per passare all’azione con lo shopping e i cambi di look! La nostra capacità di valutazione è offuscata: meglio fermarsi.

Dal punto di vista psicologico ed evolutivo, questa fase è molto utile per fare un lavoro di introspezione e rivalutazione rispetto a come ci poniamo nelle relazioni e al rapporto con il denaro e l’abbondanza. Non dimentichiamo che Venere è la dea romana associata all’archetipo Afrodite, colei che amava se stessa e onorava la propria femminilità, vivendo ogni attimo intensamente e dedicandosi alle proprie passioni, coltivando la creatività. In lei è particolarmente attivo il 2° chakra, centro del piacere. Sostanzialmente, Venere ha a che fare con il valore che diamo a noi stessi. Questo significa che attiriamo nella nostra vita relazioni sane e abbondanza, se prima abbiamo riconosciuto il nostro valore e siamo profondamente coscienti di meritare qualcosa (e qualcuno) che vale. 

Possiamo quindi utilizzare la fase di retrogradazione di Venere soprattutto per migliorare la relazione con noi stessi, e imparare ad amarci di più. È un buon momento per analizzare con lucidità e profondità le ferite che si attivano e le dinamiche che si ripetono nelle nostre relazioni. Potrebbero anche ricomparire amori (o amicizie) del passato, con i quali è necessario chiarire qualcosa, per apprendere la lezione e poi magari chiudere definitivamente, per lasciare spazio a nuovi rapporti  che ci assomigliano di più.

Le fasi della retrogradazione di Venere di quest’autunno 2018 sono: 

  1. L’ingresso nella zona d’ombra, avvenuto il 2 settembre a 25°14’ del segno della Bilancia, fino all’inizio della retrogradazione.
  2. Il moto retrogrado vero e proprio, dal 5 ottobre al 16 novembre.
  3. Il ritorno al moto diretto, che comincerà il 16 novembre a 25°14′ della Bilancia, e il percorso fino all’uscita dalla zona d’ombra,  il 17 dicembre a 10° 50’ dello Scorpione.       

Durante la prima fase, potremmo iniziare a vivere emozioni connesse con gli eventi che si verificheranno durante il moto di retrogradazione vera e propria. In questo periodo, saranno particolarmente interessati dal moto di Venere i nati nella prima decade di Toro e Scorpione, e nella terza decade della Bilancia. Possono essere coinvolti anche Leone e Acquario della prima decade, e Ariete, Cancro e Capricorno della terza. Ma non dimenticate di considerare anche gli aspetti che la Venere di transito fa con Ascendente, Luna e Venere nel vostro tema natale!

Durante la seconda fase, Venere forma un trigono con Nettuno, che rende l’atmosfera romantica, ma anche una quadratura con Marte, che torna in Acquario l’11 settembre, e con Lilith, aspetti di tensione erotica (Eros = forza creatrice!) che accendono l’opposizione Venere – Urano. Questa configurazione è particolarmente significativa per coloro che hanno pianeti o angoli del cielo ai primi gradi dei segni fissi (Scorpione, Toro, Acquario e Leone), che già dal 9 settembre, con l’ingresso di Venere nell’intenso e appassionato Scorpione, potrebbero sentire una scossa. Se poi sono interessate la V, VII e XI casa, è molto probabile che un nuovo incontro giunga a scuotere la vita dei single, o l’equilibrio di coppie che possono ritrovare nuovo slancio oppure arrendersi alla fine di una relazione ormai consumata.

astro_w2gw_5_10_2018_21_04_18.72605.7910

Marte è rabbia e passione, Lilith è femminilità sensuale e irriverente, Urano è libertà e autonomia: un mix inedito ed esplosivo, perfettamente allineato con l’idea di amore del Nuovo Paradigma, che prende le distanze dai concetti di possesso ed esclusività. Il trigono con Nettuno parla di sentimenti elevati e di idealismo, e forse confonde un po’: potremo essere presi in un vortice energetico a tratti eccitante  e destabilizzante, ma non dimentichiamo che tutto quello che arriverà nelle nostre vite, avrà l’obiettivo di mostrarci quanto abbiamo riconosciuto il nostro valore. Saturno, trigono a Urano, ci tiene ancorati alla realtà, ricordandoci che abbiamo una responsabilità in primo luogo verso noi stessi, e ci incoraggia a vivere con passione, al di là delle convenzioni e delle aspettative altrui, superando la paura del giudizio e della solitudine.

Durante la terza fase, con la ripresa del moto diretto di Venere, se non ci saremo fatti abbagliare da facili conquiste e tentazioni, ma avremo ascoltato il cuore e la pancia, scoprendo che possono vibrare all’unisono, potremo mettere l’energia di Marte, che ora forma un bel trigono con la sua amante celeste, in una relazione sana (con una persona nuova o con quella di sempre, ma anche con l’abbondanza), che rispecchia l’amore per noi stessi.

Quando Venere torna diretta, Marte è nel segno dei Pesci, più dolce, sensibile, romantico. La sua ottava superiore, Plutone, fa però un delicato aspetto di quadratura con la dea: il rischio di cedere ai giochi di potere è sempre in agguato. Bisogna saper dialogare con Urano, l’archetipo dell’autonomia e della libertà. Siamo invitati a concepire un modo nuovo di  stare in relazione: non c’è la dipendenza, il bisogno di appoggiarsi a qualcuno, di sentirsi “padroni” della vita dell’altro (temi tipicamente scorpionici e quindi plutoniani), ma non c’è neanche la distanza emotiva data dalla paura dell’intimità.  C’è invece l’interdipendenza: si cammina l’uno al fianco dell’altro, capaci di reggersi in piedi anche da soli e pronti a sostenere l’altro quando lo chiede. Si procede ciascuno verso la migliore versione di sé, incoraggiando e sostenendo l’avanzare dell’altro, senza mettere in atto subdole strategie per non lasciare che si allontani troppo…

astro_w2gw_16_11_2018_11_51_03.72722.10249

Venere-Afrodite è nata dal seme di Urano, evirato da Crono-Saturno, e sorgendo dalle acque ha manifestato la vittoria dell’Amore sul Tempo: in lei c’è la celebrazione dell’istante eterno, la capacità di amarsi senza cedere alle lusinghe di un sistema – ormai obsoleto – che ci vuole prigionieri di contratti e convenzioni. Non insegue il “per sempre”, né un ruolo da esibire di fronte alla società, ma sa che ogni attimo è infinito e vale quanto l’Amore che contiene. Urano rappresenta questo, il Minotauro che fugge dal labirinto con l’aiuto di Arianna, lo schema che si rompe. Urano è l’imprevedibile, il ribelle, l’anticonvenzionale.

Guarda dove transita Venere nel tuo Tema Natale. Quale casa o quali case sono interessate dall’anello di sosta della dea più bella? Fa aspetti con la tua Venere natale o con altri pianeti? Fa aspetti con l’Ascendente o con il Mediocielo? 

Può portare un nuovo amore, o un nuovo modo di stare in relazione, può portare un affare che dà grandi guadagni, o un cambio di rotta nel percorso professionale. L’importante è che tu ci abbia messo il cuore e la passione, e non l’orgoglio, il desiderio di rivalsa, il senso del possesso, la manipolazione, la smodata ambizione. Se avrai imparato a darti il giusto valore, non cercherai più surrogati, applausi, omologazioni. E potrai permetterti di andare ovunque. Ma se ti ostini a stare rinchiuso nel labirinto, solo perché sul “copione” qualcuno ha scritto che il tuo posto è lì, niente cambierà mai davvero. Lascia che Venere ti mostri la strada…

Auguro a tutti noi di saper lavorare al meglio con queste energie!

Un abbraccio di Luce,

Roberta Turci

 

Venere retrograda nei Pesci: qualunque sia la domanda, l’amore è la risposta. TOP&FLOP dal 3 al 9 aprile 2017, di ROBERTA TURCI

Energie dinamiche e veloci, ma a tratti contrastanti, caratterizzeranno tutto  aprile, e le sentiremo fin dai primi giorni del mese.

Giove e Venere sono già retrogradi e nelle prossime settimane ben quattro pianeti cambieranno direzione: giovedì 6 aprile Saturno diventerà retrogrado a 28° del Sagittario, e domenica 9 inizierà il suo moto retrogrado anche Mercurio, spostandosi dai 5° del Toro ai 24° dell’Ariete nell’arco di tre settimane. Sappiamo che Saturno è il pianeta che rappresenta la disciplina, la fatica e l’accettazione, e quindi uno dei suoi obiettivi è quello di insegnarci a essere pazienti. Ha inizio un tempo in cui è più che mai opportuno rielaborare, ripensare, ricercare, rivedere e rivalutare i progetti ai quali stiamo lavorando.

In questo saremo aiutati da Marte in Toro e Plutone in Capricorno, che proprio nella prima settimana del mese, e precisamente nei giorni 5 e 6 aprile, formeranno un trigono esatto. L’energia positiva di questo aspetto si sentirà a lungo e ci aiuterà a focalizzarci in modo produttivo e tenace sui progetti che ci stanno a cuore (guardate dove transita Marte nella vostra carta natale – questa settimana passerà dai 16° ai 21° del Toro – e saprete in quale settore della vita si sentirà maggiormente il suo passaggio). Tuttavia, è bene non essere impazienti e impulsivi, perché Mercurio e Saturno retrogradi rallenteranno i tempi della realizzazione, e i risultati arriveranno più probabilmente quando Mercurio tornerà diretto, nei primi giorni di maggio.

100percent-pure-loveVenere, dl canto suo, si sta muovendo con moto retrogrado dal 4 marzo scorso e lunedì 3 rientrerà nei Pesci, dove rimarrà fino al 28 aprile, riprendendo il moto diretto il 15 aprile.

Venere retrograda ha a che fare con decisioni difficili dal punto di vista affettivo: si è consapevoli di qual è la situazione, si hanno tutti gli elementi per prendere una decisione, ma è difficile passare all’azione: c’è un conflitto di valori. Per esempio, qualcuno potrebbe non riuscire a scegliere tra rimanere in una relazione infelice o ascoltare il proprio cuore e il proprio disagio, e chiuderla. Il rischio di razionalizzare troppo qualcosa che riguarda la sfera sentimentale ed emozionale è ben rappresentato dagli aspetti che Venere forma con Chirone (congiunzione) e Saturno (quadratura), e che saranno esatti alla fine del mese.

Meglio non prendere decisioni definitive in questo periodo, e usarlo piuttosto per riflettere e diradare le nebbie della confusione interiore, rimandando l’azione a quando Venere tornerà diretta.

Venere retrograda indica anche il rischio di avere aspettative troppo elevate rispetto a qualcosa o a qualcuno, di illudersi. Meglio allora tenere le aspettative basse per non essere delusi, soprattutto per quanto riguarda le relazioni. D’altronde, sappiamo che dovremmo azzerare le aspettative e stare centrati sui nostri bisogni interiori profondi.

Questa configurazione, che coinvolge Saturno, Venere e Chirone, può anche riguardare le finanze, e suggerisce di prestare maggiore attenzione a come spendiamo i nostri soldi: l’interpretazione dipende da dove transita Venere nella propria carta natale.

La quadratura tra Saturno in Sagittario e Venere e Chirone in Pesci riguarda anche la dissoluzione di tutte le divisioni e le separazioni (sia a livello sociale sia a livello individuale), che possono essere guarite con l’amore e con il senso di connessione con il Tutto. In questo aspetto c’è la forza della capacità guaritrice dell’amore, in particolare perché Venere si troverà a 29° dei Pesci, che è l’ultimo grado dello zodiaco ed esprime pienamente l’essenza del segno. Venere sarà a 29° dei Pesci il 3 e il 4 aprile, e poi, dopo essere tornata diretta, il 27 e il 28 del mese: saremo chiamati ad arrenderci e ad accettare ciò che è, consapevoli che “qualunque sia la domanda, l’amore è sempre la risposta”: questo è anche il principio associato alla Luna Piena in Bilancia, che si verificherà l’11 di aprile. Non a caso Venere è il pianeta governatore della Bilancia!

Il segno dei Pesci ci insegna che siamo tutti connessi, e Giove in Bilancia (la giustizia, l’equità) opposto a Eris in Ariete (il guerriero spirituale che si oppone a qualunque ingiustizia od oppressione) rinforzano questo messaggio: siamo tutti parte dello stesso mondo!

D’altronde, sappiamo che sullo sfondo c’è sempre il quadrato a T formato da Urano ed Eris in Ariete, Plutone in Capricorno e Giove in Bilancia: energie rivoluzionarie si oppongono alle autorità e al patriarcato, e si esprimono attraverso l’attivismo sociale che chiede con forza maggiore libertà e uguaglianza e che continuerà per tutto il 2017. Questo scenario avrà il suo picco massimo nel 2020, quando si assisterà al progressivo collasso del sistema a favore della nascita di un nuovo paradigma, caratterizzato dal rispetto reciproco e da una autentica interconnessione tra gli individui di ogni etnia ed estrazione sociale.

Nel corso del mese, il quadrato a T sarà attivato, con formazione della Croce Cardinale, più volte dalla Luna, il 4 e il 5 aprile in Cancro, e l’11 aprile in Bilancia, dove si farà Piena: saranno momenti particolarmente intensi in cui molte energie si muoveranno con forza, e si riproporrà la contrapposizione tra la sicurezza e l’indipendenza, tra il controllo e la libertà.

In questo contesto, particolarmente significativa è la congiunzione stretta di Saturno con il Centro Galattico, che si trova proprio a 27° del Sagittario ed è un buco nero, fortemente carico di energia, situato al centro della nostra Galassia: secondo i Maya, il Sole e tutti i suoi pianeti si muovono in cicli, attorno alla luce centrale della galassia, il Centro Galattico appunto, che loro identificavano con il Dio dell’universo.

Quando un pianeta si congiunge ad esso, ci sono grandi opportunità per accedere a una conoscenza superiore che innalza la coscienza e mostra le infinite possibilità di cui dispone il genere umano: è come un salto quantico in termini di consapevolezza e di evoluzione, anche sul piano mentale e materiale (nuove idee e tecnologie innovative). In particolare, il 6 aprile Saturno inizierà il suo moto retrogrado a 27° del Sagittario, e stazionerà per alcuni minuti proprio sul Centro Galattico, amplificandone il significato simbolico.

Vediamo ora, segno per segno, quali sono le tematiche attivate da questa energia, che ci guiderà verso la Luna Piena in Bilancia dell’11 aprile.

1. TORO inequivocabilmente TOP

Non è tempo di calde passioni, ma piuttosto di rapporti che possono essere vissuti come un incontro di anime affini con un progetto da condividere. E a proposito di progetti, non vi manca l’energia per ideare e concretizzare. Cercate alleanze e collaborazioni, perché lavorare in gruppo si rivelerà vantaggioso, sia per quello che potrete imparare dagli altri sia per i risultati che potrete raggiungere. Molta energia da riversare anche sul lavoro, dove sentite la necessità di essere riconosciuti per ciò che valete e dove forse ancora non vi siete davvero espressi in modo autentico e incisivo. Il passaggio obbligato è il distacco da situazioni e schemi che non vi rappresentano più: da lì in poi i risultati arriveranno.

2. PESCI in decisa risalita!

Continua il lavoro di ridefinizione e ricostruzione di un’identità che avete più che mai voglia di mostrare al mondo e di affermare. Può sembrare confusione, ma è soltanto una salita molto veloce verso livelli evolutivi ai quali molte cose a cui siete abituati non hanno accesso. In questo processo, imparerete a stare in relazione in modo diverso: lentamente dovrete abbandonare il bisogno di essere “accuditi” o di vedere riconosciuto il vostro spirito di sacrificio, per avvicinarvi sempre più a un tipo di amore incondizionato che rappresenta lo scopo karmico della vostra Incarnazione. Il vostro segno più di tutti ha la capacità di trasformare la sofferenza in uno stato di grazia che fa di voi individui compassionevoli al servizio degli altri senza più ricatti affettivi.

3. ARIETE leggerissimo, impercettibile DOWN

Il vostro sistema di valori si sta trasformando e volete imparare ad amare in modo più sano e profondo. Tuttavia, correte sempre il rischio di cadere nel ruolo della vittima incompresa, tipico di chi ha ancora bisogno del riconoscimento che arriva dall’esterno. Attenzione alla trappola del “sono troppo buono”: nessuno lo è veramente. Quando vi sacrificate per l’altro, dovete farlo davvero con il cuore e senza aspettarvi nulla in cambio. La trasformazione deve necessariamente passare dal rispetto per se stessi e dall’andare verso gli altri senza mettere in scena giochi di potere. I passaggi celesti vi spingono a gran forza verso una consapevole affermazione di voi stessi che contempla la dolcezza e l’ascolto.

4. VERGINE delicatamente DOWN

Mentre le questioni lavorative si appianano e arrivano gratifiche o proposte interessanti, siete chiamati a rimettervi in gioco nella sfera sentimentale come non siete abituati a fare da un po’. Può darsi che sceglierete di dare inizio a un gioco che muove energie, senza troppa programmazione. Sarà comunque l’occasione di esprimere creatività e di liberare emozioni. D’altronde non è il momento di prendere decisioni drastiche né di escludere alcuna possibilità. Non fate però affidamento su niente e nessuno e cercate di lavorare sulla vostra indipendenza, sia materiale sia emotiva. Se all’orizzonte si prospetta la chiusura di una relazione, usate questo periodo per riflettere bene sul vostro ruolo nel cambiamento che si è verificato, e aspettate ad agire finché non vi sentirete meno confusi.

5. SCORPIONE più su!

Tutto è in rapido movimento, persino troppo veloce, tanto che non riuscite a vederne bene i contorni. Da mesi state impostando, seminando, progettando, lavorando, e non si può dire che non ci siano stati risultati soddisfacenti, ma sembra ancora troppo poco a fronte dell’enorme quantità di energia che avete utilizzato per impostare un nuovo scenario. Abbiate pazienza: non manca molto alla vera svolta. Date retta alle vostre passioni, e non tarderete a vedere realizzato il sogno che da tempo visualizzate. Conservate energie anche per il cuore, che ha voglia di tornare a battere, ma sa che le revisioni non sono ancora finite, e non è tempo di decidere niente né di arrendersi.

6. BILANCIA dai che si risale!

Se accettate la sfida di questo cielo, guardandovi allo specchio scoprirete un volto nuovo. Vi ritroverete capaci di scegliere, di esprimere le vostre reali preferenze, di percorrere la strada che vi piace di più anche se qualcuno resterà indietro o lo perderete per sempre. Sarete forse perfino troppo energici nell’affermare voi stessi, ma è solo la reazione a un lungo periodo di rinunce e compromessi, finalizzati a conservare legami sfilacciati e salvaguardare ruoli preconfezionati. Adesso state imparando a liberarvi delle maschere ed è normale fare questo passaggio in modo brusco. Vedrete come tra breve ritroverete la voglia di riconoscere all’altro le sue esigenze e scoprirete che sulla bilancia hanno lo stesso peso delle vostre.

7. SAGITTARIO un po’ più DOWN

Bel momento, in cui c’è spazio per godersi i traguardi raggiunti e al tempo stesso prendersi una pausa leggera ed energizzante che consenta di ripartire a breve con ancora più forza ed entusiasmo. C’è solo un po’ di incertezza e di diffidenza nel settore affettivo, che vi vede destabilizzati e confusi. Alcuni addirittura si sono convinti che possono fare a meno dell’amore. Altri invece stanno mettendo solide basi per una crescita condivisa. Per tutti c’è da fare però i conti con la responsabilità di un legame che potenzialmente sottrae tempo ed energia alla vostra libertà individuale. Ma il bello è questo: scoprire che tutto ciò che vi fa stare bene e risveglia in voi passioni e creatività non vi sottrae proprio niente!

8. GEMELLI preventivamente DOWN

Chi cerca nuove occasioni o un ampliamento dell’attività avrà l’occasione di allargare la cerchia dei contatti e magari anche firmare qualche accordo interessante. La partita più difficile si gioca invece sul campo delle relazioni affettive: negli ultimi mesi la trasformazione profonda richiesta dai pianeti lenti vi è costata molta fatica e anche molta sofferenza. Avete probabilmente trascurato i rapporti più intimi e adesso c’è da ristabilire un equilibrio all’interno del quale non siete più gli stessi. Siete però assolutamente in grado di affermare la vostra identità con forza e determinazione pur tenendo in conto anche le esigenze dell’altro. Non manca molto neanche a un periodo promettente per chi è solo e si augura di fare incontri intriganti.

9. CAPRICORNO slightly DOWN

L’ambiente che vi circonda vi piace? Sentite energie armoniose attorno a voi? Potreste avvertire il desiderio di rendere più bella la vostra casa, di cambiare i colori del luogo in cui vivete, di fare dei lavori di ristrutturazione, ma forse sono le vostre relazioni ad aver bisogno di nuove sfumature. Questo è un periodo utile per ripensare al passato e riflettere su questioni che sono rimaste aperte: un amore potrebbe tornare nella vostra vita o potreste riscrivere la vostra relazione con toni nuovi. Tuttavia, siete molto confusi e non è il caso di prendere decisioni di nessun tipo. Stanno anche arrivando soddisfazioni sul lavoro e migliora la vostra immagine pubblica: avete sempre più bisogno di esprimervi senza timore delle reazioni e delle opinioni degli altri.

10 CANCRO un filo DOWN

Momento di grandi riflessioni. Ed è bene che vi soffermiate un po’ su dubbi e perplessità, perché di certo questo non è il tempo dell’azione. D’altronde, non siete inclini ad apportare cambiamenti drastici o improvvisi, e non è strano trovarvi impantanati in un contesto conflittuale e incerto ma a suo modo rassicurante. Purtroppo (o per fortuna!) il cielo del 2017 non ama la staticità e chiede un viaggio nel profondo e al tempo stesso verso l’infinito. Alimentate la crescita personale ascoltando persone che hanno conoscenze in ambito filosofico e spirituale o facendo viaggi in luoghi che possano scuotere le vostre certezze, che in realtà tali non sono e devono essere smascherate. Ampliate la coscienza, e saprete muovervi nella giusta direzione.

11 LEONE DOWN punitivo

Non potrete mai essere veramente soddisfatti delle vostre performance se continuerete a scegliere le battute in funzione del presunto successo che riscuoteranno, né se vi farete condizionare dalla quantità di pubblico che verrà ad applaudirvi. Potenzialmente avete tutte le abilità e il talento per fare un lavoro di qualità, ma vi auto-boicottate privandovi della libertà espressiva che in realtà è la carta vincente. La paura di restare soli è sempre in agguato e cercate di fare rumore per non sentirla. E invece è proprio in silenzio e in solitudine che potreste trovare l’ispirazione per poi offrire al mondo la versione migliore di voi stessi, quella che riscuoterebbe il più inatteso e il più caloroso dei successi!

12 ACQUARIO più DOWN di così non si può, ma ha la sua utilità

Riflettete sul valore di quello che possedete, non tanto a livello materiale, quanto nella sfera dei talenti, delle abilità, della creatività. Chiedetevi quanto state mettendo a frutto il vostro potenziale invece che esprimere insofferenza nei confronti di chi avete accanto. Evitate di proiettare all’esterno le energie che non avete il coraggio di muovere all’interno. La tensione può anche arrivare da situazioni oggettive di ordine pratico, ma c’è sempre la possibilità di scegliere un modo diverso di interagire o una strada alternativa da percorrere. Non rassegnatevi a schemi rassicuranti. All’improvviso tutto può accadere, e non è da voi rimanere indietro.

E ricordate: la classifica è un gioco, e non ha alcuna validità. Le vostre azioni, invece sì! E sono quelle che vi possono portare oltre le stelle!

Buona settimana a tutti!

Roberta Turci