L’energia del Plenilunio in Scorpione e la piccola croce nei Segni Fissi – Top and Flop dal 26 aprile al 2 maggio di Ilaria Castelli

IL CIELO DELLA SETTIMANA

Questa settimana saremo attraversati da transiti davvero potenti. Tante sono le novità. Innanzitutto, martedi 27 alle ore 3.33 si forma la Luna Piena in Scorpione, per l’esattezza a 7° 06’. Questa Superluna nasce in opposizione a Urano e ci pone di fronte al nostro rapporto con le sicurezze e i beni materiali. In particolare, ci invita ancora una volta ad abbandonare il bisogno di sicurezze per affidarci all’intenso flusso dell’energia universale. Siamo al giro di boa cruciale: pian pianino, ci prepariamo a ripartire, le restrizioni si allentano anche se la soglia di allerta rimane alta.

Ora è tutto nelle nostre mani. Nessuno può più darci ne tantomeno garantirci le finte sicurezze sulle quali basavamo le nostre esistenze prima della pandemia: è in atto un processo di trasformazione radicale che nessuno sa dove ci porterà. Sicuramente, però, indietro non si può tornare. Chi si ostina a guardarsi alle spalle anziché tuffarsi in avanti potrebbe pagare un prezzo davvero alto. Chi continua a cercare fuori gli appoggi e i punti fermi che dentro non ha saputo costruire, potrebbe crollare sotto il peso delle sue insicurezze.

Il momento ci richiede anche di affidarci al nostro intuito e utilizzarlo per assecondare il nostro corpo e i suoi bisogni ma anche per guardarci dentro, nel profondo e comprendere ciò che davvero siamo e cosa vogliamo. Questa Superluna plutonica ci guida verso la consapevolezza e ci ricorda ancora una volta che è essenziale riuscire a liberarsi delle ferite del passato e lasciarle andare per rinascere e tornare più leggeri.

Contemporaneamente, Venere e Mercurio sono congiunti in Toro in sestile a Nettuno e sembrano sottolineare l’importanza di prenderci cura di noi stessi e del nostro corpo; in questi giorni, sarà fondamentale riuscire a ri-abituarci gradualmente a ritmi più accelerati e a riorganizzare le nostre agende recuperando efficienza ma evitando di forzarci troppo.

In occasione del Plenilunio, nel nostro cielo si viene a formare una sorta di piccola croce nei Segni Fissi, anche se le orbite non sono perfette, ma le energie che si contrappongono sono – ancora una volta – particolarmente rigide e poco duttili. Urano e Saturno, infatti, si preparano ad un’altra quadratura stretta che ci interesserà a lungo tra maggio e inizio di luglio e potrebbe portare altri disordini organizzativi, economici e sociali.

Provate ad osservare in quale casa cade questo Plenilunio: è in quel settore che potreste aver bisogno di lasciare andare qualcosa, fare un po’ di repulisti e rimettere un po’ di ordine (come sempre, se avete difficoltà chiedetemi pure).

Ultimissima novità: da questa settimana, Marte entra in Cancro e addolcisce le rigidità del resto del cielo, aiuta a risolvere le divergenze utilizzando empatia e in modo più morbido.

Subito dopo il Plenilunio, la Luna cala e si sposta dal Segno dello Scorpione a quello del Capricorno.

A tutti auguro una fantastica settimana e un buon ritorno alla vita a chi è in zona gialla 😊

Ilaria

Se avete bisogno di una guida che vi aiuti a decifrare il vostro cielo o se volete approfondire la vostra situazione personale, potete chiedermi un consulto scrivendo al mio indirizzo email: castelli.ilaria@gmail.com. Sono disponibile per letture Temi Natali, previsioni annuali, Rivoluzioni Solari, sinastrie di coppia, calcolo di date importanti e per letture di Temi Natali in chiave karmica. Seguitemi sulle pagine Facebook e Instagram e sul mio canale YouTube: resterete così informati anche sugli eventi che organizzo, da sola o in collaborazione con il team de l’Astro nella manica.

SEGNI AL TOP

PESCI

Settimana magica, densa di emozioni positive, è il momento congeniale per riprendere a carburare. Al momento avete un cielo invidiabile, vi conviene approfittarne per chiarire le situazioni nebulose, i progetti lasciati a metà, le bozze rimaste in draft. Marte in Cancro vi aiuta a trovare dentro di voi la forza per mettere ordine soprattutto a livello emotivo e stimola il vostro lato creativo a dare il massimo. Idee geniali e brillanti potrebbero vedere gli albori proprio ora: non abbiate timore di osare. La Luna Piena in Scorpione mette in circolo un’energia di potente rinnovamento: per questo, anche in amore, vi conviene abbandonare le ambiguità e definire le situazioni incerte, in una direzione o nell’altra: a maggio, i pianeti saranno meno indulgenti e, se indugiate in atteggiamenti nebulosi, potreste ritrovarvi nei pasticci. I single saranno travolti da una tempesta emozionale che potrebbe spingerli a sperimentarsi in direzioni insolite, soprattutto a livello erotico.

Parola chiave: linearità

CANCRO

Siete in perfetta sintonia con le note di questo cielo: lo stellium in Toro vi radica dentro, vi dona equilibrio e solidità interiore. Vi sentite più forti, in questi giorni. Marte nel Segno vi rianima e in un batter d’occhio vi rimette in circolo grinta e voglia di ripartire, di piantare nuovi semini sul lavoro e farli crescere piano piano. E’ un momento di vera e propria rinascita. La Luna Piena in Scorpione di martedi 27 resuscita la vostra creatività sopita, vi dà il coraggio di proporre le idee che vi frullano per la testa e di crederci fino in fondo. Finalmente, anche l’amore torna a fare da protagonista nel vostro cuore! Nuovi incontri a carattere erotico potrebbero stuzzicarvi … e, anche se dentro di voi desiderate costruire un nido solido e accogliente, riuscirete a godere il momento senza porvi troppe domande, semplicemente abbandonandovi al flusso naturale degli eventi. Lunedi e martedi giornate top!

Parola chiave: risveglio

VERGINE

Questa settimana i pianeti vi sorridono. Marte in sestile vi elargisce la carica vitale più adatta ad un recupero psico-fisico, dopo lo stress dei mesi passati: sul lavoro ritroverete la motivazione e vi verrà lo spunto per impostare alcuni nuovi progetti, con la prospettiva, a breve, di una ripresa totale della vostra attività. I pianeti in Toro invece vi spingono ad approfittare ogni tanto del clima perfetto per concedervi qualche ora di relax e stacco totale: è importante fare il pieno di energia prima di ripartire a pieno ritmo. Anche eros e sentimenti sono in netta ripresa! La Luna Piena in Scorpione vi incoraggia a adottare un linguaggio meno analitico e puntiglioso, soprattutto con il partner. Per questo, sarete spinti a filtrare i vostri pensieri e a tradurli in azioni concrete, prestando molta attenzione a non ferire chi avete di fronte. Weekend vivace per i single a caccia di emozioni.

Parola chiave: assaporare

CAPRICORNO

L’energia benevola dei pianeti in Toro pompa il vostro umore alle stelle. Siete perfino elettrizzati: lo scioglimento parziale delle restrizioni vi resuscita, vi lascia ben sperare in una ripresa soprattutto a livello lavorativo. E allora subito vi metterete di buzzo buono per tentare di recuperare il tempo e il denaro perduti, anche se con Marte opposto la resistenza fisica lascia un po’ a desiderare. Martedi 27, la Luna Piena in Scorpione vi pone una nuova sfida: trovare un nuovo equilibrio basato su presupposti differenti dal passato. I vecchi schemi rigidi della società precedente alla pandemia ora si stanno sgretolando sotto ai vostri occhi e dentro avete già il seme per far crescere il nuovo e migliore. Dovete solo annaffiarlo e avere fiducia. Anche in amore, dovete dare nuova linfa al vostro rapporto, ripartire da zero, dialogare con il cuore, mostrare anche le vostre fragilità. Splendida la Luna nel Segno nel weekend: è possibile un recupero corpo, mente e spirito per le anime più disconnesse.

Parola chiave: unione

SEGNI IN VIAGGIO VERSO LA LUCE

GEMELLI

All’idea dell’allentamento delle restrizioni e delle riaperture vi siete rianimati alla grande. Non vedete l’ora di riprendere la socialità, lo shopping, gli eventi culturali e i weekendini fuori città; maggio sarà il mese della rinascita vera e propria. In questi giorni, però, dovete cercare di riorganizzarvi dato che con il lockdown avete adottato certe cattive abitudini che ora sono dure da far morire… vi siete stranamente impigriti e siete meno scattanti del consueto. In vista di un ritorno in presenza in ufficio, dovete riorganizzarvi le giornate puntando ad una maggiore efficienza e su un recupero della modalità multitasking. Una corsetta sotto casa, una camminata veloce al parco e un po’ di addominali casalinghi e via, anche il fisico si ritonifica in un attimo. Solo a livello affettivo siete ancora sonnacchiosi e l’idea di abbandonare il rimorchio via chat non vi alletta per nulla: zero sbatti, mordi e fuggi e nessuno che rischia di trasformarsi in una palla al piede a tempo indeterminato. Tra meno di un mese forse cambierete idea, ma nel frattempo godetevi queste giornate di uscita dal letargo: sono il preludio a un momento davvero indimenticabile. Stay tuned 😉

Parola chiave: trailer

SAGITTARIO

Siete tra i Segni che più hanno sofferto per il pesante isolamento sociale e ora che all’orizzonte si intravvede un barlume di speranza, vi preparate a rituffarvi nella mischia, seppure con qualche perplessità. Riprendere i ritmi di un tempo, ri-organizzare la vostra quotidianità in modo da dare il massimo al momento un po’ vi turba dato che ormai le vostre abitudini sono cambiate e hanno avuto il tempo di consolidarsi; in questi giorni, dunque, pur sollevati per l’allentamento delle restrizioni, dovrete fare un grosso sforzo per pianificare le vostre attività alla luce dei nuovi cambiamenti. Sentirete la necessità anche di concentrare le vostre attenzioni sul vostro corpo e su un recupero fisico: una dieta detox in vista della prova costume, un po’ di sport per riacquistare elasticità muscolare, una scorsa alla rubrica per rispolverare i vecchi contatti. Presto arriverà il momento del vero e proprio gaudio 😉

Parola chiave: prove generali

BILANCIA

La settimana si presenta scorrevole: è il momento ideale per alleggerire le tensioni e fare un po’ di pulizia di emozioni e zavorre che non hanno più senso di esistere. Maggio sarà un mese fantastico, ideale per cogliere nuove opportunità lavorative e dare una vera svolta alla vostra vita. In attesa delle novità, cercate di eliminare tutte le resistenze interiori e preparatevi ad accogliere il cambiamento. Con il partner state continuando l’opera di trasformazione del vostro rapporto, a sprazzi siete ancora costretti a dei confronti piuttosto duri che tirano fuori certe vostre dinamiche relazionali da rivedere. Tuttavia, in questi giorni, il vostro lui/lei saprà essere un bravo consigliere ed essere un valido appoggio nella risoluzione di una problematica lavorativa che vi sta a cuore. Fisicamente, siete un po’ scarichi, cercate di riposarvi soprattutto nel weekend. Presto vedrete la luce, soprattutto quella autentica che brilla dentro di voi.

Parola chiave: allestimento

ARIETE

Dopo la frenesia delle scorse settimane, ora sentite il bisogno di rallentare un attimo, dunque le vostre giornate riprendono ad avere ritmi più regolari. Giove e Saturno in sestile quest’anno vi stanno guidando verso un maggiore equilibrio interiore e verso una nuova consapevolezza di voi stessi. E così, in questi giorni, complice la quadratura di Marte, vi godrete il meritato “riposo del guerriero” e riuscirete ad apprezzare con lucidità i traguardi che recentemente avete raggiunto. A livello affettivo, state vivendo una fase di grande stabilità e appagamento e anche se ogni tanto subentra un po’ di noia, la vera sfida al momento è riuscire a mettere radici con la persona che amate e accettare i suoi difetti. La Luna Piena in Scorpione di martedi 27, tuttavia, insinuerà qualche dubbio e porterà alla luce, ancora una volta, il vostro bisogno di riconoscimento. Non demandate ad altri le conferme che solo voi potete e dovete darvi.

Parola chiave: accettazione

SEGNI CHE TENDONO VERSO L’OSCURITA’

TORO

La primavera è la vostra stagione, sentite il profumo dell’abbondanza e della natura rigogliosa in ogni dove e vorreste assaporarla al massimo. Tante le sorprese in arrivo. Solo nei dintorni del Plenilunio, però, vivrete un momento di impasse: forse le novità che sentite aleggiare un po’ vi spaventano e, anche se siete annoiati, sul lavoro preferireste continuare il vostro trantran così rassicurante. Uscire dal comfort vi richiede un grosso sforzo con voi stessi: ricordatevi che, per potere godere appieno dell’abbondanza a cui aspirate, dovete uscire da certe stanze che popolano la vostra mente. L’energia del Plenilunio vi stimola proprio ad abbandonare il bisogno di certezze e a fidarvi maggiormente dell’universo e del vostro intuito. In amore, al contrario, state vivendo una fase di grande serenità; con il partner di sempre avete ritrovato la complicità e in questi giorni sarà il bisogno di intimità a fare da collante. Restyling e nuovo look per i single a caccia di nuovi incontri.

Parola chiave: let it be

SCORPIONE

L’energia del Plenilunio è potente e vi scombussola inside. Siete al momento della verità: le dissonanze celesti vi aiutano a vedere chiaro dentro di voi e ad abbandonarvi alla strada che l’universo ha disegnato per voi, tralasciando freni e resistenze interiori. Sul lavoro, siete ad un importante crocevia, confusi sulla direzione da prendere, bisognosi di ricevere quel riconoscimento che ancora non riuscite a darvi da soli fino in fondo. In amore, vi ritrovate tutti gli scheletri fuori dall’armadio, le paure, le insicurezze, le ferite. Per una volta, avete la chance di annullarle tutte in un colpo solo, di dare un colpo di spugna al passato e credere ancora una volta alla verità del vostro cuore. Sarà una settimana di dura lotta con voi stessi ma giungerete alla fine della settimana sollevati e pronti a raccogliere a piene mani le novità in arrivo.  

Parola chiave: affidarsi

SEGNI FLOP

ACQUARIO

Questa settimana, lo stellium di passaggio in Toro e il Plenilunio in Scorpione vi faranno sentire un po’ scombussolati. Sotto i riflettori, il vostro nucleo familiare. Potrebbero emergere vecchie diatribe o problematiche irrisolte che potrebbero crearvi ansia, farvi sentire incatenati o comunque influenzare il tono del vostro umore. Ci saranno giorni, come martedi, in cui vi sembrerà di essere imbrigliati in una rete più grande di voi. Eppure, voi che siete l’emblema della libertà per eccellenza, non dovreste cadere in certe dinamiche! Anche il rapporto con il vostro partner è soggetto a oscillazioni destabilizzanti, in questi giorni. La via d’uscita passa dal dialogo e dall’accettazione: sforzatevi di comprendere chi avete di fronte, di simpatizzare con il suo modo di vedere le cose, anche se diverge dal vostro. E, soprattutto, non tradite voi stessi e i vostri desideri: comunicate col cuore e vedrete che riuscirete a farvi apprezzare da chi amate.

Parola chiave: connessione

LEONE

Le dissonanze celesti continuano a mettervi alla prova. Il trono sul quale eravate soliti sedere e la bella vita in pompa magna che eravate soliti condurre ormai sono solo ricordi sbiaditi: vi ritrovate spesso a rimpiangere il passato e, negli ultimi mesi, per rimanere a galla sul lavoro e nel privato, vi siete visti costretti ad abbassare la criniera più di una volta. Questa situazione ha finito per minare pesantemente il vostro ego e questo Plenilunio esaspererà i toni: per ritrovare serenità e centratura, i pianeti vi richiedono di trovare il coraggio di rimettervi da soli sul piedistallo, al centro del vostro cuore, senza attendere di riacquistare conferme esterne. L’amore e le relazioni sono il settore più sollecitato: mediare le vostre esigenze con quelle del partner e dei vostri collaboratori in affari non è più sufficiente. Ora dovete riprendere in mano le redini della vostra vita con forza e decisione, anche al costo di dare uno strappo a tutto ciò che era in bilico finora. Non è più la stagione dei grigi: trovate il coraggio di colorare la vostra vita con toni più decisi.

Parola chiave: affermarsi

18 maggio 2019: Luna Piena in Scorpione – Lascia emergere quello che hai trattenuto, di Roberta Turci

4d63e0cd-6215-4d96-939f-900637969eed

Stiamo vivendo un Tempo stra-ordinario: il mondo sta cambiando, sempre più rapidamente, e noi dobbiamo scegliere, se imparare a vibrare con questa nuova energia, o rimanere ancorati a ciò che non è più. Abbiamo la responsabilità della scelta, con tutte le conseguenze che comporta. Gli astri ci indicano la strada, fanno luce sul sentiero e qualche volta anche più in profondità, come nel caso della Luna Piena più intensa e misteriosa dell’anno, quella che si forma nel segno dello Scorpione.

Questa settimana, tra l’altro, due pianeti cambiano segno.

Mercoledì 15 maggio alle ore 11.46, Venere fa il suo ingresso nel Toro, raggiungendo Sole, Mercurio e Urano. Giovedì 16 alle 5:09, Marte passa invece nel Cancro.

La Luna Piena del 18 maggio si verifica alle 23:11 a 27°38′ dello Scorpione, con ben sei pianeti nell’elemento Terra (ai quattro in Toro si aggiungono Saturno e Plutone in Capricorno). Guarda dove cadono questi gradi dello Scorpione nel tuo tema natale. Può esserti utile questo video che ho preparato per te, e che trovi sul mio canale YouTube: https://youtu.be/9mwILqS5D20

Durante il Plenilunio, Marte è sull’asse del Mondo, a 1° del Cancro, e quadra Chirone. Il Cancro è governato dalla Luna, e un pianeta sull’asse del Mondo si esprime all’ennesima potenza, enfatizzando ciò che rappresenta simbolicamente: la nostra vulnerabilità si fa sentire, e corriamo il rischio di reagire con rabbia, per difenderci prima ancora di essere attaccati, per non mostrare paura o dolore. Proprio come fa uno scorpione, che si nasconde e si mimetizza sotto la sabbia del deserto per sentirsi in pace, al sicuro, e se qualcuno si avvicina troppo, lo punge col suo veleno.

Ma il veleno è anche l’antidoto. Quello che fa la differenza è la dose.

Cosa significa questo? Significa che possiamo scegliere di dosare le nostre reazioni, e possiamo scegliere di trasformare la rabbia in ribellione, per uscire dalla gabbia che ci hanno costruito attorno le nostre stesse paure. Significa che tutte le emozioni che abbiamo trattenuto, per paura di essere giudicati, rifiutati, abbandonati, non riusciranno a rimanere nascoste sotto questo Plenilunio, ma sarà compito nostro “dosarle”, ed esprimerle nel modo più assertivo possibile. Significa che, come indica la congiunzione di Urano e Venere, a 4° del Toro (aiutoooo, sono proprio sul mio Saturno!), è ora di spezzare le catene e guadagnarsi la libertà.

Ma libertà da cosa? Da noi stessi, dall’immagine che ci siamo creati, per avere l’approvazione degli altri, per non sentirci soli. Libertà da quello che crediamo di essere, o che abbiamo deciso di sembrare. Libertà dal condizionamento della famiglia, della società, del sistema di valori dentro il quale ci hanno allevato (Saturno, Plutone e Nodo Sud in Capricorno). Libertà di essere vulnerabili, di avere paura, di provare dolore.

La Luna Piena in Scorpione è sempre un viaggio nel regno di Ade, l’Invisibile, un faccia a faccia con l’ombra, con la solitudine, con l’abisso. Non c’è risalita se prima non si precipita. Non c’è pace se prima non si combatte. Non si può fare finta che il buio non esista. Non si può giocare a nascondino con l’Invisibile. Vincerà sempre, perché conosce le regole del gioco meglio di noi, e sa muoversi nel buio. Tanto vale affidarsi a lui, avanzare al suo fianco. E lasciare emergere dal buio le passioni sopite, le emozioni represse, i desideri del cuore. 

Chi ha pianeti o angoli del cielo intorno ai 27° dei segni fissi (Toro, Leone, Scorpione, Acquario) sentirà particolarmente l’effetto di questo Plenilunio, avvertendo spinte emozionali che potranno favorire una trasformazione profonda. Dipende sempre dal livello di consapevolezza raggiunto, e dalla volontà del singolo individuo. Ma il momento è particolare, l’energia del pianeta sta cambiando, e sono sempre più numerose le persone che si svegliano dall’ipnosi collettiva, e si accorgono che siamo qui per essere molto di più che automi, che possiamo smettere di essere burattini manovrati da un sistema che ci vuole vittime e non attori protagonisti della nostra vita.

La maggior parte è più preoccupata di essere considerata una “brava persona” o una persona “di successo”, “realizzata”, “invidiabile”, piuttosto che essere semplicemente una persona VIVA! Effettivamente, essere morti, o in stato di vita apparente, che è poi la stessa cosa, è un sistema infallibile per guadagnarsi una buona reputazione, no? A te la scelta: vuoi essere VIVO oppure essere ricordato (da chi, poi? Dagli altri automi?) come una brava persona?

Vuoi essere un outsider, come Urano, o un robot, come Saturno?

Questa Luna illumina le zone più buie: è la tua occasione! Se hai il coraggio di andare fino in fondo, oltre il riflesso della Luna nell’acqua, troverai la strada per risalire.

Si deve morire, per rinascere.

Si deve annegare, in questo mare di emozioni, per imparare a respirare.

Spegni la mente, lasciati guidare dall’intuito e fidati delle sensazioni più autentiche, quelle che ti fanno venire i brividi e ti accendono gli occhi.

Con amore,

Roberta

P.S. Se vuoi comprendere meglio il cammino scelto dalla tua anima in questa vita, e l’impatto di transiti e lunazioni sul tuo tema natale, scrivimi: roberta.turci@gmail.com

L’ immagine è stata creata da Selven Ginz Teeroovengadum, Art Designer. Scoprite la sua pagina fb T.S Digital Arts & Photography

 

 

30 aprile 2018: la Luna Piena più magica dell’anno, di Roberta Turci

luna piena scorpio

Lunedì 30 aprile, alle ore 2.58, si forma a 9°38′ del segno dello Scorpione, la Luna Piena più magica dell’anno, simbolo di una profonda trasformazione interiore. Sarà una Luna particolarmente potente anche perché i Luminari formano un aspetto di quadratura con l’asse dei Nodi Lunari, e inoltre riattiva il corridoio delle Eclissi, essendo in aspetto con l’Eclissi Lunare del 31 gennaio scorso, verificatasi a 11° del Leone. Ripensate dunque a come vi sentivate in quei giorni, a cosa è accaduto, e ricontattate le vostre emozioni, chiedendovi se c’è qualcosa che non è stato completamente elaborato e risolto…

Guardate anche, come sempre, dove cadono i 9°38′ nel vostro Tema Natale. In quel settore della carta qualcosa sta arrivando a compimento oppure  sta venendo alla luce… Il plenilunio indica sempre un momento in cui possono essere lasciate andare persone, situazioni, emozioni che non sono più funzionali alla nostra crescita, e possono essere illuminate parti di noi che devono essere “ripulite”, purificate.

In occasione di questo magico plenilunio, potremo sentirci più appassionati, più emotivi, anche più arrabbiati: lasciamo uscire tutte le emozioni che si affacciano, osserviamole e lasciamoci condurre nel profondo di noi stessi. Sensazioni e sentimenti repressi chiedono di essere portati alla luce.

Le emozioni che cerchiamo di reprimere hanno messaggi preziosi per noi. Se decidiamo di ascoltarle, ci conducono al cuore del nostro cuore. Fanno paura perché chiedono cambiamenti, ma non possiamo vivere davvero la nostra vita se continuiamo a evitarle.

Stai vivendo la tua vita o stai interpretando un ruolo che ti hanno assegnato gli “altri”? Sei tu il protagonista della tua vita o sei ostaggio delle ferite che non vuoi contattare? 

Chirone a 0° del segno dell’Ariete, nel punto più critico di tutto lo Zodiaco, accentua la percezione della nostra vulnerabilità.

Giove congiunto alla Luna amplifica l’emotività.

Saturno, trigono al Sole e sestile alla Luna, ci ricorda di guardare avanti, di essere lungimiranti, di non rimanere intrappolati nell’illusione vittimistica che la sensazione di insicurezza, instabilità, vulnerabilità, debba durare per sempre.

Marte congiunto a Plutone stimola l’ambizione, ma sotto questo cielo il successo dovrebbe essere un obiettivo condiviso, non una conquista individuale.
E poi c’è Urano, che dall’ultimo grado dell’Ariete ci rende impulsivi, e incoraggia a spezzare gli schemi che ci tengono lontani da noi stessi per la paura di perdere la sicurezza e l’approvazione altrui.

Lo Scorpione è il segno della trasformazione per eccellenza, e come ogni segno, si può esprimere su diversi livelli evolutivi. Al livello più basso, si associa all’affermazione dell’ego, all’avidità, al possesso e alla vendetta. Al livello più alto, l’energia dello Scorpione ci consegna il potere dell’amore incondizionato.

Pertanto questo è il momento di chiedersi:

“Cosa deve morire in me perché io possa sperimentare l’amore incondizionato?”

Percepire questo tipo di amore significa percepire la propria essenza, il proprio vero potere, sentire quella parte profonda di noi stessi che è immortale e divina, e sopravvive a tutte le trasformazioni e a tutti tipi di morte che attraversiamo. Questa essenza profonda rimane spesso coperta da strati e strati di difese che ci impediscono di arrivare al nucleo creativo dentro di noi, che è quello da cui si origina la nostra libertà e la nostra capacità di esprimere pienamente noi stessi.

Questo è il momento per sollevare almeno uno di quegli strati e fare un ulteriore passo verso la nostra essenza. Solo attraverso questo percorso, possiamo arrivare all’Amore verso noi stessi, ed essere così in grado di amare veramente gli altri.

Tutto ciò che accade fuori di noi, sia nella nostra vita personale sia a livello collettivo, non è altro che un riflesso delle parti di noi che non abbiamo ancora riconosciuto e integrato, e accade proprio per farci trovare la strada verso l’Amore e incoraggiare la nostra forza spirituale.

E quando si parla di spiritualità, non si intende celebrare riti, recitare mantra, o fare rituali per spezzare cordoni energetici – anche se questo aiuta, perché significa tradurre un’intenzione in un’azione simbolica (e tutto è simbolo su questa Terra!) – Si tratta soprattutto di accettare ciò che è, e affidarsi al mistero di un disegno più grande.

Ma per arrivare all’accettazione, bisogna imparare a sedersi nel fango e guardare in faccia le proprie ferite e le proprie paure. Bisogna avere il coraggio di fare quello che spaventa di più!

Solo il silenzio e la profonda introspezione ci permettono di scoprire, strato dopo strato, chi siamo veramente, di eliminare i condizionamenti che ci trattengono, e di procedere verso la realizzazione del progetto-senso dell’anima. Impariamo a regalarci preziosi momenti di solitudine, magari a contatto con la natura, per lasciare parlare l’anima e sentire distintamente la sua voce.

Se mi concedo di vedere le mie ferite, di accettarle, di benedirle, sarò capace di fare lo stesso con quelle degli altri. E smetterò di giudicare, di incolpare, di avere aspettative, di portare rancore. Imparerò ad avere più cura e rispetto di me, e a vedere l’altro come un’anima in cammino verso la migliore versione di se stesso, con le sue ferite, che sono molto simili alle mie. E allora riuscirò a restare saldo nell’amore, anche se sono stato trattato ingiustamente, umiliato, abbandonato, rifiutato, tradito. Questa è la vera trasformazione. Siamo ripetutamente chiamati al viaggio terreno per imparare ad affidarci, a lasciare andare la paura, ad amare ciò che siamo. 

Ricordiamoci che dalle ceneri la fenice risorge sempre! Ve lo garantisce uno Scorpione con l’ascendente Scorpione congiunto con questa Luna !!! 😉

Buon cammino a tutti noi! Un abbraccio di Luce,

Roberta Turci