Luna Piena in Scorpione e Top& Flop dal 4 al 10 maggio 2020 di Ilaria Castelli

luna piena scorpio

Luna Piena in Scorpione

Il cielo della settimana

Dopo oltre due mesi dall’inizio della pandemia, anche se le nostre vite sembrano essersi fermate, in realtà a livello vibrazionale dentro di noi si è mosso tanto. Siamo a maggio, la natura è rigogliosa più che mai ora che l’uomo si è fatto da parte e le ha restituito il suo spazio; se ci distacchiamo un attimo dalla palude emozionale in cui siamo sepolti, ci accorgiamo che il mondo fuori dalle nostre abitazioni non è mai stato così autentico e florido. Come ho avuto modo di illustrarvi nel mio ultimo articolo sul tema dell’abbondanza (leggi qui Vivere l’abbondanza: Segno per Segno, scopri come svilupparla – di Ilaria Castelli) uno dei modi per generare benessere è proprio quello di assecondare la natura e lasciarla fluire nel suo status ottimale: nostro malgrado, è proprio quello che stiamo facendo! Siamo sulla strada giusta 😉, ognuno con le sue peculiarità. Anche questa settimana, a spadroneggiare nel nostro cielo è l’elemento Terra che ci invita a sintonizzarci sulla sua frequenza, a restare centrati senza farci fuorviare da oscillazioni dell’umore né a farci trascinare da angosce esagerate o fobie collettive.

L’evento clou della settimana è la Luna Piena in Scorpione di giovedi 7 che si forma in opposizione a Mercurio Toro: è un’energia poco duttile quella che si sprigionerà nei dintorni del Plenilunio e forse potrebbe spingerci tutti a radicalizzare un po’ le nostre opinioni, a ad esasperare i toni delle nostre espressioni. In verità, questo è il momento ideale per occuparci di noi stessi, per ritrovare un giusto equilibrio tra corpo, mente e spirito prima di rituffarci gradualmente nella “normalità”. Una dieta disintossicante per eliminare tutte le tossine (e i kg!) accumulate durante questa lunga quarantena è doverosa, non tanto per una prova costume che quest’anno non sapremo nemmeno se avverrà, ma per ritrovare una buona armonia interiore. Secondo step: riprendere a fare un po’ di movimento fisico, anche all’aperto dopo tanta clausura. I video di yoga e zumba, per quanto utili, ora possono attendere. Il contatto con la natura, dal vivo, non ha prezzo ed è salutare a prescindere. E poi, soprattutto noi donne, un po’ di restyling: barba e capelli, anche in modalità “fai da te”.

Venere in anello di sosta nel Segno dei Gemelli in trigono a Marte in Acquario introduce qualche nota spensierata e frizzantina nelle nostre giornate così uggiose e tutte uguali, ci invita a sdrammatizzare con l’ironia e a tenerci occupata la mente con mille stimoli diversi.

Riprendere pian pianino la nostra quotidianità sarà una gioia e anche se dovremo confrontarci con altre problematiche altrettanto serie (il lavoro in primis) non dimentichiamoci quello che abbiamo elaborato in questi mesi di emergenza. Non scordiamoci delle nostre priorità, quelle che solo nei momenti estremi siamo riusciti a stabilire!

Riprendiamo le nostre vite con il valore aggiunto che siamo in grado di apportarvi ora che niente più è rimasto uguale a sé stesso, a cominciare da noi

Buon graduale ritorno alla vita,

Ilaria Castelli

PS: se volete sapere come muovervi nei mesi a venire, che direzione prendere sul lavoro, come reinventarvi o su quali risorse interiori fare leva, chiedetemi un consulto scrivendomi all’indirizzo email: castelli.ilaria@mail.com. L’astro nella manica ora è anche su Instagram. Facciamo amicizia? Ci trovi qui: https://www.instagram.com/lastronellamanica/

 

SEGNI AL TOP

BILANCIA

Settimana importante: l’umore è al top e il cuore si alleggerisce. Dopo la lunga sosta, ora siete prontissimi a ripartire con grande entusiasmo e voglia di recuperare il tempo perduto. Se avete un’attività autonoma, la lunga clausura vi è servita a mettere a fuoco i vostri obiettivi e ad escogitare nuove idee per migliorare e rendere il vostro business più produttivo. Il doppio trigono nell’elemento Aria vi permette di riprendere la quotidianità con leggerezza e spensieratezza, di abbracciare il pensiero positivo nonostante le preoccupazioni per il futuro siano comunque presenti: ma domani è un altro giorno. Anche in amore, finita l’emergenza che aveva fatto maturare le incompatibilità con il partner di sempre, ora troverete una giusta conciliazione e il desiderio di andare oltre, mettendo una pietra sopra ai dissidi, avrà il sopravvento. Nei giorni centrali della settimana, troverete anche il tempo per il vostro passatempo preferito: un po’ di restyling “fai da te” è doveroso! Guardandovi allo specchio finalmente riconoscerete lo charme e l’eleganza di sempre: ora che corpo, mente e spirito viaggiano all’unisono, potete sperimentarvi nella vostra versione migliore.

Parola chiave: in forma

CAPRICORNO

L’elemento Terra che padroneggia nel cielo, questa settimana continua a privilegiarvi in modo tangibile e concreto mentre l’elemento Aria introduce qualche nota di distacco e inconsistenza. A due mesi dallo scoppio della pandemia, siete il Segno che ha dato meno segnali di cedimento. Siete imperturbabili: quello che conta, per voi, è riuscire a portare avanti le priorità e finora ci siete riusciti in modo eccelso. Il lavoro è il vostro obiettivo numero uno: in ufficio o in home office, online o offline, poco importa. Opportunità, incontri, contatti preziosi e nuovi mercati da aprire: siete sempre e comunque sul pezzo. Ciò che fate non solo vi nobilita ma vi tiene attivi, concentrati e vi impedisce di deprimervi. Per questo, a meno che non ci abbiate rimesso di tasca vostra, quasi non vi siete accorti che l’intero universo sta vivendo un momento di emergenza senza precedenti. Avete talmente tanto sangue freddo che in questi giorni riuscirete a infondere serenità anche al partner che vede in voi un punto di riferimento solido e impagabile. Siete delle rocce. Domenica la giornata migliore: sorprendete il partner con una dolcezza fuori programma.

Parola chiave: duracell

ACQUARIO

Anche se a inizio settimana l’energia del Plenilunio in Scorpione vi creerà un po’ di inquietudine, tutto sommato ve la cavate egregiamente. Certo, anche se vi tenete impegnati e vi cimentate in mille diverse attività, ogni tanto vi annoiate lo stesso. Vorreste sentirvi liberi, il protrarsi della clausura forzata vi opprime. Tuttavia, il vostro punto di forza è la vostra capacità di distacco emotivo: basta volerlo e riuscite a sdrammatizzare facilmente, focalizzandovi solo sulle vostre priorità, sui progetti in scadenza e sugli interessi imprescindibili. Avete dalla vostra anche Venere con il suo lunghissimo trigono accattivante che potrebbe invogliarvi a essere più collaborativi con soci e colleghi di lavoro e a mettere la vostra creatività al servizio della collettività. Con il lieve allentamento dei divieti, inoltre, in questi giorni potrete riprendere a ritagliarvi qualche momento di svago nel verde insieme al partner e in alcuni momenti la sintonia tra voi sarà così intensa da farvi dimenticare le pesanti settimane di quarantena. Anche l’eros acquisterà valore aggiunto, soprattutto nel weekend: giocatevi bene le vostre carte.

Parola chiave: disponibilità

GEMELLI

Questa settimana, sentite nell’aria il profumo della libertà che presto ritroverete. Finora non è stato facile resistere alle restrizioni ma il peggio è passato e ora volete guardare avanti con ottimismo e la solita leggerezza che vi contraddistingue. Finalmente ritornano il buonumore, la battuta pronta, le passeggiate salutari e la voglia di rimboccarvi le maniche e ripartire. Se avete un lavoro autonomo, è il momento di ingegnarsi e trovare soluzioni alternative per poter riaprire in totale sicurezza. Per il resto, Venere nel Segno vi rende luminosi e più belli, anche senza essere andati dal parrucchiere e dall’estetista: è il fascino della vostra simpatia e della nonchalance con cui affrontate sempre anche le emergenze più dure. L’appoggio dei familiari e congiunti più intimi è molto prezioso in questo momento: insieme a loro vi sentite più forti e in grado di affrontare anche i prossimi step.

Parola chiave: in scioltezza

 

SEGNI UP

ARIETE

Il lockdown prolungato sta portando all’esasperazione il lato peggiore di ognuno. Nel vostro caso, se c’è una vibrazione che detestate è quella del piagnisteo: vi si caria un dente solo a pensarci. Non siete tipi compassionevoli, anche quando in fondo al cuore siete preoccupati o spaventati, reagite con forza e aggressività. Per questo, la quarantena vi ha reso polemici e irascibili come non mai, siete tra i Segni che resistono meno a regole e disciplina forzata. Ognuno ha le sue lezioni da apprendere: non fatevi sfuggire quest’occasione! Aiutare gli altri con una parola buona o un pensiero gentile è indice di grande forza. La bella notizia è che da lunedi potrete riprendere a fare sport, anche se in solitaria: ritroverete così la vostra principale valvola di sfogo e lo apprezzerete particolarmente. Avreste voglia di mollare tutto e partire, così come siete, anche scalzi e con la ricrescita, senza una meta precisa. Aumentate il dialogo con chi vi sta accanto e confidate le vostre emozioni più profonde: sfogarvi vi farà bene. Le giornate migliori in cui sognare il prossimo futuro con ottimismo saranno quelle di venerdi 8 e sabato 9.

Parola chiave: scaricarsi

SAGITTARIO

Se finora avete resistito a questa fase di emergenza, ora siete prossimi allo sbrocco. Per degli spiriti liberi come voi, rinunciare alla libertà non risulta facilmente digeribile: voi vivete proiettati nel futuro e tenere in stand by i vostri sogni nel lungo periodo comincia a diventare ingestibile. Da lunedi, con la parziale ripresa delle attività, inizialmente vi muoverete con cautela, un po’ disorientati e brancolando nel buio. Non riuscirete a gioirne, non ancora. Anzi: la vostra insoddisfazione potrebbe lievitare ancora più di prima dato che le limitazioni a cui andrete soggetti saranno ancora molto castranti. In fondo, voi siete tipi da “bianco o nero”: o la libertà ve la concedono tutta o quasi preferite rinunciarvi del tutto. Il primo step sarà occuparvi del vostro corpo: una bella dieta è quello che ci vuole dopo i pranzetti calorici che vi siete regalati. Tanto moto, qualche passeggiata nel verde e rivedere i familiari stretti, anche se le tavolate gioiose di sempre devono attendere ancora. Ma riuscirete ad intravedere la fine del tunnel, soprattutto nel weekend. Anche i vostri progetti riprenderanno pian pianino la loro forma e vi impegnerete a fondo per trovare nuove strategie, sbocchi innovativi e anche nuove e preziose alleanze: l’unione fa la forza resta il vostro motto, ora più che mai. Chi non è con voi ora che serve, potrà mai esserlo una volta tornati alla normalità? La solitudine forzata vi ha lasciato poche grandi certezze.

Parola chiave: a piccoli passi

CANCRO

Ecco un Segno che durante quest’emergenza ha dimostrato di essere molto più forte e resiliente di quanto non stimasse! Da sempre, avete una percezione di voi stessi non esattamente veritiera: avete molte più risorse interiori di quanto pensiate e in questo frangente avete potuto dimostrarlo. Ora, vi preparate alla cauta riapertura con serenità, trascorrendo le giornate in tranquillità accanto agli affetti più cari. La vostra semplicità d’animo è la vostra forza. Il Plenilunio in Scorpione vi infonde ulteriore energia e determinazione per superare quest’ultima fase di emergenza. Solo se siete single potreste sentire la mancanza di un affetto stabile e duraturo in modo impellente e quasi esagerato; in questo momento il vostro desiderio potrebbe sfociare in bisogno estremo e spingervi a compiere scelte poco lucide come quella di ritornare con un ex che, in cuor vostro, sapete benissimo non essere la persona più adatta a voi. Ma a sprazzi vi convincerete del contrario. Avete bisogno di tanto riposo, soprattutto domenica 10: un buon sonno ristoratore è ciò che vi ci vuole, in attesa di tempi migliori.

Parola chiave: illusione

VERGINE

Anche se il periodo di fermo continua e gli spiragli di luce sono ancora deboli, voi andate avanti come caterpillar. Avete dalla vostra la lucidità, il pragmatismo e l’operosità che vi spinge incessantemente a tenervi occupati e a mettervi al servizio di chi ha più bisogno di aiuto. Mercurio in Toro vi sostiene, vi predispone anche ad essere creativi nella vostra attività, sia online che in ufficio perciò non rimanete di certo con le mani in mano e i risultati economici in alcuni casi hanno avuto perfino un incremento. L’amore invece vi fa sospirare. Forse il partner è lontano e ancora non siete riusciti a ricongiungervi 😊 oppure è vicino e la convivenza si sta rivelando un piccolo angolo di inferno a causa dei malumori che reciprocamente vi state scaricando addosso. Fatto sta che a livello emotivo la fase è delicata. Approfittate del Plenilunio in Scorpione per aprire con il vostro congiunto un dialogo sincero e profondo: lasciate parlare il cuore. Esso ha delle ragioni che la ragione non conosce 😉

Parola chiave: connessione

 

SEGNI DOWN

PESCI

Le ultime settimane non sono state facili: dentro di voi, l’emotività ha preso il sopravvento e in certi momenti vi ha perfino travolto… restare centrati vi risulta molto difficile, finite per sconfinare nella paura e nell’irrazionalità più totale. Siete ipersensibili e tutta quest’incertezza vi mette l’ansia. Il Plenilunio in Scorpione però promette di mettere fine a parte di quest’inquietudine e getta le basi di una fase nuova che si aprirà tra qualche settimana. Nel frattempo, cercate di impegnare il vostro tempo in modo costruttivo, applicandovi in una o più attività per evitare così di farvi assalire da paure inutili e ansie immotivate. Potete anche riaccendere i contatti con parenti e congiunti e ritrovare una buona sintonia; anche sul lavoro, rivedere i colleghi vi metterà di buon umore e, anche se in ufficio troverete parecchie gatte da pelare, la gioia di riprendere la routine non ha prezzo. Per una volta, riuscirete ad apprezzare anche la banalità del quotidiano e se rimarrete centrati, vi verrà facile anche evitare di farvi coinvolgere in polemiche sterili sui social o dal vivo, utili solo a generare confusione e ulteriore stress.

Parola chiave: equilibrio

TORO

La svogliatezza ormai ha preso il sopravvento e nonostante la vita routinaria sia in fondo il vostro sogno, il troppo stroppia perfino per voi. Ormai vi siete “abbradipati” e siete incapaci di reagire. Anche quel minimo di attività che potreste fare tra le 4 mura ormai vi pesa: vi state trascinando da settimane. Ognuno reagisce a modo suo alla difficoltà e voi state rispondendo con l’inerzia più assoluta. L’unica consolazione rimane il cibo e così quando vi guardate allo specchio vi deprimete ancora di più. Calma e sangue freddo: dovete correre ai ripari. Il Plenilunio in Scorpione fa giungere al culmine il vostro malcontento: da metà settimana, la Luna cala e potete imporvi un programmino di recupero. Se volete essere presentabili nella fase due, occorre impegno: dieta ferrea, tanta verdura e prodotti naturali, estromissione di cibi calorici e trasmissioni TV sull’argomento e soprattutto un programma di recupero del corpo fisico ed emozionale che comprenda una sessione di yoga, meditazione e per dinamizzare un po’ anche un po’ di zumba. Forza! Se ancora vi ritrovate a bigiare, fatevi sorvegliare da un familiare o un vicino di casa. Il vostro benessere futuro è nelle vostre mani. E poi non ditemi che non vi avevo avvertito 😉

Parola chiave: inedia

 

SEGNI FLOP

SCORPIONE

Siete dei guerrieri per natura: i periodi complessi vi sfidano, vi elettrizzano e tirano fuori la vostra grinta. E’ quello che sta accadendo proprio ora: infatti, la Luna Piena in Scorpione di giovedi 7 vi investirà di un’energia potentissima in grado di shakerarvi cuore e mente e far emergere alcuni conflitti interiori che normalmente tenete sotto controllo ma ora, dopo oltre due mesi di impasse collettiva, sono davvero difficili da contenere. Marte e Saturno in Acquario contribuiscono a succhiarvi energie e a rendere l’ambiente familiare ostile: per farvi fronte potete sempre sfoderare l’autostima e, se ancora non siete convinti, realizzare il grande valore che avete. Solo nel momento in cui acquisirete coscienza del potenziale che avete e sfodererete la vostra sicurezza, allora nessuno potrà più permettersi di mettere in discussione ciò che siete. Per fortuna che il partner di sempre è con voi e vi dimostra quotidianamente il valore della sua presenza. Solo l’amore vi salverà e quello per voi stessi è da mettere in cima alla lista.

Parola chiave: self consciousness

LEONE

Questa settimana siete voi i fanalini di coda: il fatto è che ormai ne avete piene le tasche. Voi siete un Segno solare, amate la vita, i colori accesi, le passioni intense, le emozioni da cardiopalma. Dopo più di due mesi di stop, vi sentite amorfi, spenti, senza più desideri che bruciano e sentimenti che spasimano. Tutto piatto come un encefalogramma. Non trovate nemmeno più la forza di sognare o progettare il futuro: siete esausti. Tra l’altro, il Plenilunio vi costringerà anche ad una sosta per recuperare il corpo per un disguido di salute o semplicemente per la grande stanchezza fisica e mentale che vi ha travolti. Anche il partner a tratti vi fa innervosire: lo vorreste più caldo ed accudente invece spesso e volentieri si defila. Meno male che almeno gli amici non vi deludono mai: a distanza o in chat, per qualche battuta o per disquisire di argomenti più seriosi… la loro presenza è calda e generosa come piace a voi. Forza: presto riprenderete un briciolo di normalità. Nel frattempo, provate ad apprezzare e provare gratitudine per le cose belle che ancora riuscite a   gestire, focalizzandovi su ciò che avete anziché su quello che vi manca. Mi raccomando.

Parola chiave: resistere

 

 

30 aprile 2018: la Luna Piena più magica dell’anno, di Roberta Turci

luna piena scorpio

Lunedì 30 aprile, alle ore 2.58, si forma a 9°38′ del segno dello Scorpione, la Luna Piena più magica dell’anno, simbolo di una profonda trasformazione interiore. Sarà una Luna particolarmente potente anche perché i Luminari formano un aspetto di quadratura con l’asse dei Nodi Lunari, e inoltre riattiva il corridoio delle Eclissi, essendo in aspetto con l’Eclissi Lunare del 31 gennaio scorso, verificatasi a 11° del Leone. Ripensate dunque a come vi sentivate in quei giorni, a cosa è accaduto, e ricontattate le vostre emozioni, chiedendovi se c’è qualcosa che non è stato completamente elaborato e risolto…

Guardate anche, come sempre, dove cadono i 9°38′ nel vostro Tema Natale. In quel settore della carta qualcosa sta arrivando a compimento oppure  sta venendo alla luce… Il plenilunio indica sempre un momento in cui possono essere lasciate andare persone, situazioni, emozioni che non sono più funzionali alla nostra crescita, e possono essere illuminate parti di noi che devono essere “ripulite”, purificate.

In occasione di questo magico plenilunio, potremo sentirci più appassionati, più emotivi, anche più arrabbiati: lasciamo uscire tutte le emozioni che si affacciano, osserviamole e lasciamoci condurre nel profondo di noi stessi. Sensazioni e sentimenti repressi chiedono di essere portati alla luce.

Le emozioni che cerchiamo di reprimere hanno messaggi preziosi per noi. Se decidiamo di ascoltarle, ci conducono al cuore del nostro cuore. Fanno paura perché chiedono cambiamenti, ma non possiamo vivere davvero la nostra vita se continuiamo a evitarle.

Stai vivendo la tua vita o stai interpretando un ruolo che ti hanno assegnato gli “altri”? Sei tu il protagonista della tua vita o sei ostaggio delle ferite che non vuoi contattare? 

Chirone a 0° del segno dell’Ariete, nel punto più critico di tutto lo Zodiaco, accentua la percezione della nostra vulnerabilità.

Giove congiunto alla Luna amplifica l’emotività.

Saturno, trigono al Sole e sestile alla Luna, ci ricorda di guardare avanti, di essere lungimiranti, di non rimanere intrappolati nell’illusione vittimistica che la sensazione di insicurezza, instabilità, vulnerabilità, debba durare per sempre.

Marte congiunto a Plutone stimola l’ambizione, ma sotto questo cielo il successo dovrebbe essere un obiettivo condiviso, non una conquista individuale.
E poi c’è Urano, che dall’ultimo grado dell’Ariete ci rende impulsivi, e incoraggia a spezzare gli schemi che ci tengono lontani da noi stessi per la paura di perdere la sicurezza e l’approvazione altrui.

Lo Scorpione è il segno della trasformazione per eccellenza, e come ogni segno, si può esprimere su diversi livelli evolutivi. Al livello più basso, si associa all’affermazione dell’ego, all’avidità, al possesso e alla vendetta. Al livello più alto, l’energia dello Scorpione ci consegna il potere dell’amore incondizionato.

Pertanto questo è il momento di chiedersi:

“Cosa deve morire in me perché io possa sperimentare l’amore incondizionato?”

Percepire questo tipo di amore significa percepire la propria essenza, il proprio vero potere, sentire quella parte profonda di noi stessi che è immortale e divina, e sopravvive a tutte le trasformazioni e a tutti tipi di morte che attraversiamo. Questa essenza profonda rimane spesso coperta da strati e strati di difese che ci impediscono di arrivare al nucleo creativo dentro di noi, che è quello da cui si origina la nostra libertà e la nostra capacità di esprimere pienamente noi stessi.

Questo è il momento per sollevare almeno uno di quegli strati e fare un ulteriore passo verso la nostra essenza. Solo attraverso questo percorso, possiamo arrivare all’Amore verso noi stessi, ed essere così in grado di amare veramente gli altri.

Tutto ciò che accade fuori di noi, sia nella nostra vita personale sia a livello collettivo, non è altro che un riflesso delle parti di noi che non abbiamo ancora riconosciuto e integrato, e accade proprio per farci trovare la strada verso l’Amore e incoraggiare la nostra forza spirituale.

E quando si parla di spiritualità, non si intende celebrare riti, recitare mantra, o fare rituali per spezzare cordoni energetici – anche se questo aiuta, perché significa tradurre un’intenzione in un’azione simbolica (e tutto è simbolo su questa Terra!) – Si tratta soprattutto di accettare ciò che è, e affidarsi al mistero di un disegno più grande.

Ma per arrivare all’accettazione, bisogna imparare a sedersi nel fango e guardare in faccia le proprie ferite e le proprie paure. Bisogna avere il coraggio di fare quello che spaventa di più!

Solo il silenzio e la profonda introspezione ci permettono di scoprire, strato dopo strato, chi siamo veramente, di eliminare i condizionamenti che ci trattengono, e di procedere verso la realizzazione del progetto-senso dell’anima. Impariamo a regalarci preziosi momenti di solitudine, magari a contatto con la natura, per lasciare parlare l’anima e sentire distintamente la sua voce.

Se mi concedo di vedere le mie ferite, di accettarle, di benedirle, sarò capace di fare lo stesso con quelle degli altri. E smetterò di giudicare, di incolpare, di avere aspettative, di portare rancore. Imparerò ad avere più cura e rispetto di me, e a vedere l’altro come un’anima in cammino verso la migliore versione di se stesso, con le sue ferite, che sono molto simili alle mie. E allora riuscirò a restare saldo nell’amore, anche se sono stato trattato ingiustamente, umiliato, abbandonato, rifiutato, tradito. Questa è la vera trasformazione. Siamo ripetutamente chiamati al viaggio terreno per imparare ad affidarci, a lasciare andare la paura, ad amare ciò che siamo. 

Ricordiamoci che dalle ceneri la fenice risorge sempre! Ve lo garantisce uno Scorpione con l’ascendente Scorpione congiunto con questa Luna !!! 😉

Buon cammino a tutti noi! Un abbraccio di Luce,

Roberta Turci