IL CANCRO E LA SALUTE – DI ILARIA CASTELLI

cancro_oroscopo_2012

Continuiamo il nostro viaggio esplorativo all’interno dello Zodiaco relativamente al rapporto dei Segni Zodiacali con la salute e in questa puntata andiamo ad esaminare il primo dei Segni d’Acqua: il Cancro. Segno cardinale femminile, il Cancro è domiciliato dalla Luna, il luminare notturno, che rappresenta la nostra parte emotiva e ricettiva in contrapposizione al Sole (il luminare diurno) che simboleggia invece la parte attiva dell’io.

LA “MAMMA” DELLO ZODIACO

Il Cancro è dunque un soggetto fortemente dominato dalla sua parte irrazionale e ha un grande bisogno di sicurezze: a livello affettivo, è il Segno che fa più fatica a rendersi autonomo, non riesce mai a rescindere il cordone ombelicale non solo dalla madre ma anche da tutte le persone con cui intraprende un legame di tipo sentimentale ed affettivo. L’unico tipo di rapporto che riesce ad intraprendere è la fusione totale, è come se avesse perennemente bisogno di un nido in cui trovare rifugio e protezione. Per questo, la famiglia (e la madre in primis, soprattutto per gli uomini) riveste un ruolo cruciale nella sua vita e di fatto è il Segno che fa più fatica a staccarsene. La Luna simboleggia principalmente il femminile per eccellenza : l’emotività, la ricettività, la fecondità, la maternità. Le donne del Cancro infatti sono le più fertili dello Zodiaco e quelle che avvertono maggiormente dentro di loro il bisogno di riprodursi e avere qualcuno da accudire. La Luna al domicilio conferisce anche un’ottima memoria ai  rappresentanti del Segno che spesso finiscono per vivere più nel passato che nel presente .

FRAGILE SI… MA NON TROPPO!

Il Cancro è anche il Segno della caduta di Marte : per questo, i rappresentanti del Segno hanno spesso poche energie e necessitano di lunghi periodi di riposo per ricaricarsi. Introversi, flemmatici e suscettibili, spesso, proprio come il simpatico animaletto acquatico che li rappresenta, sembrano camminare all’indietro nelle situazioni difficili che si presentano nel corso della loro vita e nelle loro relazioni interpersonali: essi si ritraggono per paura di essere feriti o delusi e riescono a lasciarsi andare solo quando sono sicuri della solidità dell’altro.  Proprio per via della loro forte sensibilità e della scarsa capacità di riuscire a difendersi, i Cancro vengono percepiti spesso come capricciosi e lunatici. Indubbiamente hanno un ego forte che si differenzia da quello leonino che si mostra in modo più plateale e attivo; l’ego cancerino, al contrario, cerca di catturare l’attenzione altrui in modo meno evidente, attraverso la dolcezza e le smancerie. Infatti, Venere è in esaltazione nel Segno, motivo per cui il Cancro è il romantico e il sentimentale per eccellenza; talvolta esagera con le sue effusioni fino a sconfinare nel mieloso . Più che amare, è un Segno che sente la necessità di sentirsi amato: questo è un bisogno essenziale affinché possa sentirsi appagato nella sua vita.

MALATTIE E PREDISPOSIZIONI

Il Cancro è dunque un soggetto vulnerabile che spesso finisce per somatizzare le sue ansie e i suoi vuoti affettivi nella zona del 3° chakra (che è proprio il punto nevralgico che ha a che fare con emozioni e sentimenti) . Il suo punto debole per eccellenza è lo stomaco su cui generalmente scarica tutte le tensioni che tende ad accumulare;  cattiva digestione, ulcera e gastrite sono dunque i disturbi di cui cade vittima più frequentemente.  Ma non solo. Essendo il Segno del femminile per eccellenza e della maternità, le donne Cancro devono prestare particolare attenzione nella cura e nella prevenzione del seno, soprattutto nel caso in cui non abbiano la possibilità di diventare madri. Legato al rapporto simbiotico con la madre è anche il discorso sull’alimentazione e sul nutrimento: spesso infatti il Cancro cade vittima di disturbi alimentari come anoressia o bulimia che sappiamo nascondono alle spalle un problema psicologico che chiama in causa un rapporto irrisolto con la madre.

Per quanto riguarda il suo rapporto con la salute, in generale, essendo ansioso, il Cancro si tiene regolarmente controllato e se scopre di avere un disturbo anche lieve si preoccupa più del dovuto, attirando così l’attenzione di amici e parenti . Quando è effettivamente malato, vuole essere accudito come un bambino e assume un atteggiamento fortemente infantile, lamentandosi e facendo capricci per attirare le attenzioni altrui. In linea di massima comunque, nonostante il Cancro abbia spesso una costituzione poco robusta e piuttosto fragile, gode comunque di un’ottima protezione grazie alla presenza del pianeta Venere in esaltazione.

RIMEDI NATURALI

nuoto-respiraz

Abbiamo evidenziato il fatto che, per via della caduta di Marte, il Cancro spesso abbia un fisico debole : per questo, spesso ha bisogno di vitamine che gli derivano in particolare da un equilibrato consumo di frutta e verdura. In generale, è fondamentale per questo Segno più che per gli altri controllare l’alimentazione visto che spesso tende a nutrirsi male o in eccesso per compensare determinati squilibri della sfera affettiva. In particolare, dovrebbe evitare di eccedere con il consumo dei latticini di cui spesso è ghiotto, con i fritti e i cibi pesanti che potrebbero creargli disturbi digestivi  e dell’apparato digerente. Vista anche l’elevata propensione a stancarsi facilmente e a consumare più energie del dovuto, consiglio anche ai rappresentanti del Segno di dormire tanto (in genere è un consiglio superfluo perché ci pensano già da soli :-)) o comunque a prendersi delle pause rigeneranti nella natura o meglio ancora in riva al mare, al lago o presso una fonte termale. Non dimentichiamoci infatti che l’acqua è l’elemento che lo contraddistingue per questo lo sport maggiormente indicato al Segno è il nuoto che gli permette proprio di stare a contatto con il suo elemento naturale. Per le donne del Segno è consigliabile una costante ed adeguata prevenzione degli organi femminili e del seno in primis, in particolare la mammografia dovrebbe essere praticata con regolarità.

Dulcis in fundo, in veste di aspirante cristalloterapeuta, come sempre mi diverto a consigliare alcune pietre da tenere in tasca o da utilizzare per migliorare l’energia degli ambienti :

  • la pietra di luna: rilassa e agisce sulla parte emotiva. Aumenta la fertilità ed è particolarmente indicata per i disturbi della menopausa.
  • il quarzo citrino : ottima protezione per lo stomaco. Sblocca tensioni ed angosce.
  • occhio di tigre: aiuta la digestione. Aiuta a sviluppare la forza di volontà

In conclusione, mi sento di consigliare ai rappresentanti del Segno che vogliono apportare del valore aggiunto al loro stato di salute e vivere una vita qualitativamente migliore di imparare a lasciare andare pensieri, emozioni negative e paure irrazionali ed evitare di trattenerle interiormente: è fondamentale imparare semmai a scaricarle esternamente tramite lo sport. Inoltre, un ottimo metodo per sconfiggere definitivamente il senso di vuoto affettivo e di solitudine potrebbe essere quello di imparare giorno dopo giorno a bastare a se stessi. Cari Cancretti, dovete prendere coscienza che quello che desiderate veramente è entrare in vera intimità con l’altro. Solo così potrete superare il senso di isolamento che spesso e volentieri vi attanaglia.

Nella prossima puntata parleremo del Segno del Leone.

Ilaria Castelli

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...