I TRANSITI DELL’OMICIDIO DI YARA GAMBIRASIO – DI ILARIA CASTELLI

Yara Gambirasio è stata aggredita ed uccisa la sera del 26 novembre 2010 (ora approssimativa dell’aggressione: le 19 di sera, poco prima). Secondo i colleghi del cantiere di Mapello, quel giorno Bossetti non si presentò al lavoro: chissà… probabilmente doveva organizzare l’agguato che dunque si può dedurre sia stato premeditato.

astro_2at_05_omicidio_yara.63387.14418

Ma andiamo subito ad analizzare cosa succedeva nel cielo di quella sfortunatissima sera: innanzitutto, protagonista indiscusso era lo stellium nel Segno del Sagittario dove si trovavano Sole, Marte e Mercurio che, insieme a Plutone nei primi gradi del Capricorno, andavano a cadere nella casa quinta del presunto assassino. Il famigerato stellium, tra l’altro, trasmetteva trigoni e sestili a tutto spiano ai pianeti personali del Bossetti: cosa vuol dire? Significa che il nostro indagato in quei giorni si era, a suo modo, innamorato, invaghito, preso una cotta di quelle incontenibili. E malate ovviamente, dato che non si può certo parlar d’amore, a questa stregua.  Inoltre, Giove ed Urano di transito davano ulteriore man forte al quadretto già descritto dato che si trovavano in esatto trigono alla Venere del Bossetti: era bello carico il nostro bel muratore! E privo di freni inibitori. Paradossalmente, fosse venuto da me per un consulto, probabilmente gli avrei prospettato un periodo fortunato in amore J: è questo il bello dell’astrologia! Noi riceviamo le energie celesti ma poi sta a noi impiegarle nella giusta direzione. Anyway, prendersi una cotta per una tredicenne fino al punto di doverla “possedere” a tutti i costi non è esattamente la “giusta direzione” che intendo io 🙂

Ma non è tutto. Il tema del Bossetti riceveva anche nientepopodimeno che, nell’ordine:

  • il sestile di Plutone al suo Sole (che alimentava spasmodicamente i suoi impulsi e desideri sessuali)
  • il sestile di Marte alla sua Luna natale e il sestile del Sole di transito sul suo Marte natale (idem come sopra, aggressività e istinti a gogò)

Cronaca di una morte astrologicamente annunciata? Direi che abbiamo elementi sufficienti per poterlo presagire. Molto probabilmente, l’uomo non voleva uccidere la ragazzina ma la situazione gli è sfuggita di mano: sicuramente DOVEVA averla e non ha ragionato sulle conseguenze.

Per concludere il quadro, è interessante osservare anche il transito di Saturno che, al momento dell’omicidio, viaggiava congiunto alla sua Luna natale in 3° : esso non rappresenta solo la perdita della ragazzina (la sua adolescente preferita) per mano sua ma getta le basi di una verità sconvolgente riguardo a sua madre (la Luna simboleggia anche la madre). Molto probabilmente, se Bossetti non avesse compiuto questo gesto efferato, non avrebbe mai scoperto la verità nascosta ne  l’identità del suo vero padre. Per essere ancora più precisi, l’intera vicenda è venuta alla galla durante la fase di prelievo del DNA a Brembate e dintorni, in concomitanza – guarda caso – con il transito di Saturno nel Segno dello Scorpione proprio in congiunzione al Sole (padre) di Bossetti. I nodi – si sa – vengono sempre al pettine. E Saturno in questo senso non perdona di certo.

Che altro aggiungere?

Un caso elementare… e  non solo per Watson. 🙂

La vostra Astro-detective

Annunci

4 thoughts on “I TRANSITI DELL’OMICIDIO DI YARA GAMBIRASIO – DI ILARIA CASTELLI

  1. D’altra parte, già i fatti parlano da soli: non sono d’accordo. un DNA di cui solo una traccia su otto è “potenzialmente” compatibile con quella di Bossetti (dalle indagini investigative), poi il protocollo prevede 3 istituti indipendenti di genetica come esami del materiale, invece dopo il primo esame gli altri hanno solo fotocopiato il documento del primo laboratorio . . .

    • Buongiorno San, grazie del commento. Ovviamente ho dovuto essere sintetica il più possibile altrimenti anzichè un articolo scrivevo un trattato. Ho sicuramente in mente di approfondire l’analisi di questo ed altri casi proprio con un libro. Prossimamente nei miei programmi. Grazie e saluti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...