L’Ascendente Toro

Nel grande come nel piccolo,
il carattere consiste nel perseguire con fermezza
l’opera della quale ci si sente capaci.
Johann Wolfgang Goethe

di Andrea Biasioni

Con il segno del Toro proseguiamo il nostro viaggio alla scoperta della natura dei dodici Ascendenti. Cercheremo di comprendere le qualità che questo segno tende ad imprimere nella personalità e a presentare al mondo esterno quando si trova all’Ascendente.
Abbiamo già definito l’Ascendente come qualcosa che rappresenta profondamente noi stessi, tanto da essere spesso un buon indicatore di ciò che più spontaneamente appare di noi all’occhio di chi ci osserva. Non di rado si è affermato che l’Ascendente rappresenta la natura più vera della personalità, addirittura più del Segno solare secondo alcuni. Abbiamo anche definito l’Ascendente, da un punto di vista tecnico, come “il segno che sorge all’orizzonte orientale al momento della nascita”. Simbolicamente esprime quindi qualcosa che “sorge alla vita”, ovvero, da un punto di vista psicologico, qualcosa che emerge alla luce della coscienza in concomitanza con il nostro primo istante di vita. E questo insieme di qualità tenderanno dunque a caratterizzare la nostra personalità in maniera molto radicata, determinando di conseguenza la nostra modalità di interazione con l’ambiente esterno.
L’Ascendente tende ad indicare qualità personali così pervasive da essere percepibili, dalle altre persone, anche in quegli aspetti che per noi possono essere ancora indifferenziati e relegati nell’inconscio. E non è escluso che sia proprio l’immagine di questi aspetti che gli altri ci rimandano di noi stessi a consentirci una progressiva presa di coscienza e significativi progressi sulla strada dell’individuazione.

Con l’Ascendente Toro tendono generalmente ad apparire per prime caratteristiche come amabilità, amore per i piaceri, fermezza, stabilità e operosità. Un concetto che senza dubbio rappresenta molti nativi con il Toro che sorgeva alla nascita è quello di “produttività”. Non è il desiderio di lasciare un’impronta creativa nell’ambiente che abbiamo già visto a proposito dell’Ariete, ma piuttosto il bisogno di dare forma e struttura a qualcosa di “utile”. Il Toro pensa spesso all’utilità delle cose e delle situazioni. Stabilità e solidità sono questioni di primaria importanza. Ha la grande necessità di costruire un’immagine di sé come persona stabile, e la sua tenacia realizzativa gli è utile per ricevere dalla vita proprio questo tipo di messaggio. Ama dunque realizzare e dare continuità alle sue creazioni. E non a caso il suo più grande dono è quello della forza, intesa come la capacità di trasformare i suoi obiettivi in realizzazioni concrete, indipendentemente dalle avversità che incontra sul suo cammino. Non ama però essere incalzato nell’azione, perchè non di rado tende a reagire opponendo ferma resistenza.
Un altro aspetto particolarmente appariscente nel Toro è una certa inclinazione alla “sensorialità”. Ama circondarsi di cose belle e piacevoli, che gli fanno apprezzare le comodità della vita. Se uno degli scopi più interessanti della sua vita è quello di dare forma concreta e continuità alle cose, realizzandosi nell’opera del “costruire”, il suo grande rischio è quello di rimanere eccessivamente vincolato ai piaceri e vittima delle sue intense passioni. Una certa inclinazione alla testardaggine e la scarsa attenzione ai suggerimenti altrui non sono certamente di aiuto nel trovare un equilibrio che possa compensare il suo grande bisogno di soddisfazione materiale, ma quando quest’opera di sintesi alchemica è invece coronata da successo, la persona con Ascendente Toro è davvero un esempio di affidabilità, fiducia, forza, tenacia e dedizione, uno dei pochi individui davvero capaci di trasformare in frutti tutto ciò che gli altri sanno solo seminare.
Generalmente si mostra calmo e pacato nell’azione, celando però con difficoltà una certa tendenza all’inamovibilità nelle idee e nelle prese di posizione. Difficilmente reagisce con la collera tipica dei segni di fuoco, ma se viene stimolato oltre una certa soglia può davvero attaccare con la furia distruttiva dell’animale che questo segno rappresenta.
Alcune persone, in presenza di questo Ascendente, manifestano anche nel fisico una natura “taurina”, con un’enfasi sugli aspetti morfologici “Terra”. Le forme tendono ad essere pesanti e robuste, la struttura ben piazzata, spalle forti, il collo ampio e corto. Altri lasciano invece trasparire l’aspetto più venusiano del segno (il Toro è infatti governato dal pianete Venere) manifestando una bellezza che si palesa nell’abbondanza e generosità delle forme, e che non manca di alludere alla tipica indulgenza al piacere di molti nativi.

Come si combina con il Segno di nascita?

L’Ascendente Toro, non di rado caratterizzato da un temperamento stabile e pacifico, può senza dubbio beneficiare di una spinta dinamizzante quando nel Tema Natale si “accompagna” ad un segno di Fuoco (Ariete, Leone, Sagittario). In questi individui non mancano nè la concretezza taurina, nè il sempre nuovo entusiasmo che caratterizza i segni di Fuoco, a garanzia di una vita realizzativa ed interessante, purchè il rischio latente di eccessive ambizioni venga opportunamente controllato.
Per le persone appartenenti ad uno dei segni di Terra (Toro, Vergine, Capricorno), l’Ascendente Toro tende ad accompagnarsi ad un eccesso di concretezza, di razionalità concreta e di stabilità. Se il suo più grande dono è quello della forza, è necessario che essa possa essere esercitata con saggezza, equilibrio e ponderatezza. L’integrazione di queste qualità in un carattere dominato dall’elemento Terra può fare di questi soggetti i più pazienti, determinati ad affidabili realizzatori.
I segni d’Aria (Gemelli, Bilancia, Acquario), generalmente inclini alla ricerca del piacere intellettuale e degli ideali, incontrano nell’Ascendente Toro l’opportunità di dare concretezza alla loro tendenza a privilegiare la sfera del pensiero. Una grande ricchezza di vita è però possibile solo se non dimenticano l’importanza di colorare la propria esistenza con sentimenti ed emozioni.
I segnia d’Acqua (Cancro, Scorpione, Pesci) tendono a combinare la loro profonda sensibilità emotiva e sentimentale con le tendenze edonistiche tipiche del Toro. Se ciò non sfocia semplicemente nell’abbandono ad una eccessiva sensorialità, può offrire grandi abilità realizzative negli ambiti che richiedono la capacità di manifestare concretamente e vividamente emozioni e sentimenti.

E in Amore?

Anche in ambito relazionale l’Ascendente esprime l’immagine di sè che una persona tende ad offrire all’esterno. Indica dunque il nostro modo di presentarci all’altro, e quindi il terreno su cui il partner tenderà a costruire le sue fantasie, immancabilmente presenti in ogni relazione. Il Toro non è però particolarmente interessato al suggestivo esercizio del fantasticare sull’altro. Ha bisogno di rapportarsi con concretezza e di essere percepito esattamente allo stesso modo anche dal partner.
E’ in grado di offrire calore, sicurezza ed accoglienza. L’immagine che offre esteriormente è quella di una persona calma e stabile, difficilmente preda di turbe emotive o di eccessive intellettualizzazioni. “Sensualità” è un’altra parola chiave molto importante per l’Ascendente Toro. Ama infatti lasciarsi avvolgere dai piaceri, da quelle forma di bellezza che ispirano istintualità e passione, dai profumi e dai sapori.
Nel ruolo di partner è senza dubbio tra quelli più inclini a stabilità e fedeltà. Semplicemente non comprende le ragioni per cui in una coppia possano emergere aspetti relazionali fumosi o emotivamente complicati. Per lei/lui sostanzialmente conta solamente potersi esprimere in maniera franca e diretta, e potersi coerentemente aspettare altrettanto dal partner.
Il rapporto deve inoltre essere molto incentrato sulla fisicità, lasciando poco spazio all’immaginazione e molto al vissuto concreto. Nel relazionarsi con una persona con il Toro all’Ascendente è molto importante tenere ben presente anche il termine “intensità”. Forti impulsi, desiderio sfrenato e intense passioni fanno spesso da sfondo al suo modo di amare, tendendo ad equilibrarsi con una natura pacifica, buona ed amante delle comodità. Preferirà dunque un partner in grado di rispondere concretamente alle sue esigenze e che non tenti di spronarlo nei momenti in cui desidera solo abbandonarsi ad un po’ di sana pigrizia o a piaceri di altro genere.


Conoscendo l’esatta ora di nascita è possibile calcolare con precisione il proprio Ascendente mediante i tanti siti online che offrono gratuitamente questo servizio, come ad esempio astro.oroscopi.com.
A presto per l’analisi degli altri Segni!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...