UNA CITTA’ PER OGNI SEGNO ZODIACALE

“Life is a journey not a destination”

Emerson

Si dice che “partire è un pò morire” ma sicuramente chi l’ha detto non era un Sagittario come me che, al contrario, ritengo che viaggiare sia l’esperienza più stimolante e utile che possiamo compiere durante questa nostra esistenza. Le persone che si spostano ed entrano in contatto con tante diverse realtà le riconosci subito: hanno la mente più aperta e duttile ma soprattutto hanno un bagaglio culturale molto più ricco. Non ce n’è : come disse Sant’Agostino secoli fa ““La vita è come un libro e chi non viaggia ne conosce soltanto una pagina”. Mio caro lettore, non puoi trovare in nessun libro quello che apprendi immergendoti nella realtà di un Paese straniero… quello che puoi toccare con mano… le sensazioni, i profumi, gli occhi della gente. Anche in quest’epoca in cui la globalizzazione ha portato tutti i popoli a convivere e coesistere in uno stesso luogo contemporaneamente, gomito a gomito, in ogni luogo del mondo è rimasta intatta una sorta di eredità morale che è unica ed inimitabile e che si può trovare solo in quel determinato spazio geografico.

Tra l’altro, per chi come me simpatizza un po’ per una visione buddista dell’esistenza, il viaggio è una delle metafore per eccellenza del nostro cammino verso la vera conoscenza di noi stessi, verso la serenità e il superamento di tutto il bagaglio di esperienze negative che ci portiamo dietro.

Ma tornando a noi, esiste in astrologia una sorta di corrispondenza simbolica tra le varie città del mondo e i Segni Zodiacali e io oggi ho voluto divertirmi a raccontarvi alcuni di questi simpatici gemellaggi astrologici. Per es. qual’è la città che meglio rappresenta il tuo Segno? Intendo la città in cui ti senti a casa tua, in cui vorresti trasferirti oppure semplicemente che vorresti visitare a tutti i costi? Ma soprattutto, in questi tempi di crisi in cui molte persone decidono di espatriare per cercare lavoro, verso quali città orientarsi per avere maggiori chances? Quali sono le città più “fortunate” per ciascun Segno?

Segno per Segno, qui di seguito una delle interpretazioni possibili

Buon viaggio a tutti!!!

ARIETE: CAPE TOWN (CITTA’ DEL CAPO)

unnamed

Impulsivo,coraggioso, dall’animo caliente, diretto ed intraprendente, sei uno dei viaggiatori più audaci dello Zodiaco: il viaggio per te è sinonimo di avventura. Non sei certo il tipo da tour organizzati: “no Alpitour? ahi ahi ahi” lo dici tu :-). Sei un tipo spartano e da pochi fronzoli perciò parti con zaino sulle spalle e bagaglio minimal e generalmente preferisci dormire in tenda o in accomodation frugali come ostelli della gioventù o pensioncine di terz’ordine: a differenza di altri Segni Zodiacali che hanno il braccino corto, tu non lo fai per risparmiare ma proprio per calarti a 360° nell’atmosfera selvaggia che tanto ti piace. Le situazioni estreme non solo non ti spaventano ma, al contrario, ti galvanizzano. In genere parti da solo: non sei un asociale ma ti adatti poco alle lamentele altrui e non hai voglia di limitarti. D’altra parte, non è da tutti vivere il viaggio alla tua maniera. Visti i presupposti, non posso che proporti un viaggio meraviglioso in una terra straordinaria che tanto ti somiglia: il SudAfrica e Cape Town in particolare. Questa Terra racchiude al suo interno una serie infinita di paesaggi che vanno dal deserto al mare passando attraverso montagne e specie animali di quelle che si vedono solo in TV: gazzelle, leoni, giraffe, delfini e specie talmente rare che noi europei ormai non vediamo più nemmeno allo Zoo. Del Sudafrica amerai soprattutto gli spazi aperti, l’aria pulita, l’azzurro del cielo, i sorrisi sinceri della sua gente.  Divisa da due Oceani, Cape Town è una città piena di contrasti e contraddizioni: è una fusione tra Occidente e Terzo Mondo, ed è caratterizzata da una moltitudine di quartieri dove vivono popoli estremamente diversi tra loro, dai meticci agli europei, in una mescolanza davvero affascinante. Al centro della metropoli si trova la Table Mountain, una montagna alta più di 1000 metri da cui potrai ammirare l’immenso panorama senza eguali. Da non perdere: una visita guidata alle baraccopoli situate nella periferia della città, uno dei luoghi più suggestivi ed autentici dell’intero viaggio. Dulcis in fundo, ti consiglio Robben Island (letteralmente “isola delle foche” perchè quando venne scoperta ci viveva una comunità di otarie) che è situata a circa 12 km dalla città; dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO,in passato veniva utilizzata per relegare i lebbrosi o i prigionieri politici, come ad esempio l’ex presidente Nelson Mandela mentre oggi ospita il Museo di Robben Island, per tutti quei visitatori che desiderano approfondire la storia di questo paese e le tematiche dell’apartheid.Il rischio è che tu parta per una vacanza e poi, inaspettatamente, vista la sintonia con questi luoghi tu decida di stabilirti lì per sempre.

TORO: DUBLINOdublino

Amante delle comodità e degli agi, non sei un gran viaggiatore: la pigrizia ha sempre la meglio nella tua vita. Quando proprio per necessità sei costretto a spostarti, cerchi di raggiungere la destinazione nel tempo più breve possibile e con l’ausilio dei mezzi di trasporto più agevoli: le tue scelte si orientano spesso verso mete che in un modo o nell’altro hanno qualcosa di bucolico e genuino. Adori la natura incontaminata, le ampie distese di verde, il silenzio, gli animali e la vita semplice: di un luogo, ciò che rimane nei tuoi ricordi sono gli odori ma soprattutto i sapori. Per un palato godereccio come il tuo non poteva che essere così! E infatti, se visiti un Paese straniero, non puoi certo esimerti dall’assaggiare i suoi piatti tipici e le sue specialità, salvo poi tornare dal viaggio con una linea notevolmente appesantita 😦 . Trasferirsi all’estero è per il tuo Segno un’ipotesi perlopiù fantascientifica: dovessero offrirti un’opportunità di lavoro irrinunciabile, pur trovandoti col “culo” per terra la rifiuteresti senz’altro, restando legato con le unghie e con i denti al tuo paesello e al suo comodo campanile. Per tutte queste belle ragioni, la città che sembra avvicinarsi maggiormente alla tua natura taurina è Dublino, capitale della verdissima Irlanda. Ti somiglia parecchio. Aldilà delle solite attrazioni turistiche come lo storico Trinity College, la più antica università del Paese o Grafton Street, la via dello shopping ti consiglio vivamente una gita al Guinness Storehouse dove potrai assistere dal vivo alla nascita della tua bevanda preferita: la birra. Se poi non dovessi averne abbastanza, è obbligatorio un salto (con degustazione) al Temple Bar, una vera e propria istituzione per la vita notturna della città. Se invece preferisci cambiare genere, consiglio una capatina all’Old Jameson Distillery whisky per un goccetto. Se poi hai un po’ di tempo, ad appena venti minuti da Dublino c’è un piccolo villaggio di pescatori famoso per le foche che vivono sulla costa: Howth. Qui c’è il vero cuore dell’Irlanda ed è lì che troverai anche il tuo 🙂 e già che ci sei, puoi finire in bellezza gustandoti anche un buon piatto di pesce fresco. E allora SLAINTE!!!

                                                           

                                                            GEMELLI : LONDRAlondra

Per un eterno ragazzino come te, dinamico ed eclettico, il viaggio rappresenta un mezzo (e probabilmente di gran lunga anche il più adatto) per raggiungere uno dei tuoi principali obiettivi: combattere la noia e stimolare la tua fervida mente. Iperattivo, sempre in movimento e alla continua ricerca di nuove attrazioni, in genere viaggi in compagnia di tanti amici ma se anche parti da solo socializzi alla velocità della luce anche con la gente del posto al punto che già dopo un giorno ti conoscono tutti. E poi – diciamoci la verità – rimorchiare all’estero è ancora più easy che in madre patria :-). Per essere precisi, più che i lunghi viaggi, tu prediligi le toccate e fuga, i weekendini fuori porta nelle capitali europee: infatti, la tua natura versatile e simpaticamente adolescenziale ti porta a consumare tutto in fretta e ad annoiarti altrettanto rapidamente. Trasferirti all’estero? non c’è neanche da dirlo che sei già là J. Il senso della patria non ti appartiene, tu sei un vero cittadino del mondo e detesti mettere le radici in un luogo.  Per tutti questi motivi, una città che ti calza a pennello è Londra: anche la tradizione astrologica concorda. Cosmopolita, multietnica, culturalmente molto attiva, Londra riesce ad essere sempre diversa, non si sveglia mai uguale al giorno precedente ed è una delle uniche metropoli in grado di stupirti continuamente senza tediare mai il tuo animo inquieto. E’ la città dei teatri (e tu ne vai pazzo!), della musica di ogni genere, dei grandi concerti, degli artisti e delle nuove tendenze che è qui che vengono concepite quasi sempre con largo anticipo per poi diffondersi all over the world. E ancora: è la città con la metropolitana più antica del mondo…l’inglese medio la utilizza anche per spostarsi dalla camera da letto al bagno:-) e così fai tu. E’ la città dei muffins, del thè alle cinque, del cambio della guardia, delle gite in battello sul Tamigi, dei bus a due piani, dei localini di Soho la sera. Non scordarti però anche di fare una veloce visita ai luoghi istituzionali (Buckingham Palace, Big Ben, Tower Bridge, Westminster Abbey, Piccadilly Circus, Hyde Park) e, per finire in bellezza, un esclusivo giro di shopping da Harrod’s e un’emozionante visita al Museo delle cere Madame Tussaud faranno di te un uomo completo. Soddisfatto?

                                                                  CANCRO: VENEZIA      venezia

Tra i 12 Segni, tu sei uno fra i più stanziali. Allontanarti dalla tua casetta, dalle tue radici e dalle tue abitudini familiari equivale a strapparti un pezzettino di DNA ma se proprio a malincuore sei costretto a farlo, non ti spingi molto lontano. La tua regola numero 1 è spostarti in compagnia di tutti i componenti della famiglia fino all’ottava generazione :-). Una volta sul posto, la tua priorità è focalizzarti sulla ricerca di souvenir e di cimeli giurassici da regalare ai vicini o ai nonni rimasti a casa per la tarda età salvo poi rimpiangere, a viaggio terminato, di non esserti goduto appieno il momento (sei spesso incapace di vivere il presente). Ecco che allora se devo scegliere la meta più adatta a te, evito di default di farti percorrere una lunga tratta e ti lascio giocare in casa mandandoti a Venezia, la città italiana forse più conosciuta ed apprezzata in tutto il mondo. Dominato dall’elemento acqua, ti senti perfettamente a tuo agio tra i suoi canali, i suoi innumerevoli ponti, tra i calli e i campielli … e quell’aria un pò retro che si respira ovunque ti calza proprio a pennello. Sei il Segno dei ricordi, della memoria storica dunque questa città risponde perfettamente alla tua esigenza di tuffarti nel passato anche con un pizzico di quella malinconia che serpeggia ovunque e che si innalza dalla nebbia fitta. Mi raccomando: un tenerone come te non può perdere l’occasione di fare un giro in gondola con il beneamato partner e, quando passi sotto il Ponte dei Sospiri, prova ad esprimere un desiderio!

Un consiglio: è preferibile visitare la città durante il periodo del Carnevale. Ecco che allora non solo non sembrerà triste ma ti immergerai in un’atmosfera quasi fuori dal tempo e dallo spazio possibilmente al ritmo di Rondò Veneziano. Davvero emozionante trovarsi in una piazza S. Marco che brulica di maschere originalissime e molto elaborate tra le quali potrai confonderti molto facilmente. Buon viaggio e, mi raccomando: non dimenticarti di mandare una cartolina anche a me :-).

LEONE: LOS ANGELEShollywood

Chiariamo subito un punto: un uomo di valore come te non può non viaggiare. Tu sei il number one, il figo del villaggio, il simbolo di uno status. In questi tempi di crisi in cui c’è chi fatica ad arrivare a fine mese, viaggiare è un privilegio di pochi e tu, ovviamente, vuoi e DEVI essere tra quelli. Non sei di certo il tipo che viaggia per esplorare o scoprire il mondo: tu viaggi per distinguerti dalla massa e confermare la tua immagine . Per te andare alle Maldive equivale a comprarsi un Rolex o un’auto esclusiva: il riverbero sul tuo maestoso ego è più o meno lo stesso. Generalmente, preferisci viaggiare insieme al partner dato che la coppia per te è un must e ti orienti verso i viaggi super organizzati (alla Club Mediterranèe per intenderci). Soprattutto non badi a spese: scialacqui che è un piacere e ti concedi un lusso dopo l’altro, dai ristoranti più esclusivi a gite in yacht  e ti diverti a fare lo spandone offrendo champagne a tutti i tuoi pari che hanno il privilegio di trascorrere qualche ora con te.

Per un megalomane del tuo livello, non trovo meta più azzeccata di Los Angeles in California. Per cominciare, qui il Sole che è il tuo astro-guida splende tutto l’anno il che non è cosa da poco tenuto conto che puoi trastullarti sulle mitiche spiagge di Malibù o di Santa Monica dove perfino le palme si piegano al tuo passaggio ;-). Los Angeles è una città immensa! I luoghi da cui sei attratto principalmente sono la collina di Hollywood in primis, un vero e proprio emblema di una megalomania che puo’ essere soltanto leonina e il quartiere di Beverly Hills dove ti senti perfettamente a tuo agio gironzolando tra le ville da mille e una notte di molti dei tuoi amichetti vip. Ma il top lo raggiungi quando visiti gli Universal Studios dove ci sono i set dei film che quotidianamente ispirano il tuo grande desiderio di emulazione : riesci a calarti talmente bene in questa atmosfera hollywoodiana ai limiti del kitsch che quando esci non ricordi più se ti chiami John Wayne o Angelina Jolie ;-). Prima però è tappa obbligata la passeggiata sulla Walk of Fame dove, calpestando le stelline con i nomi dei grandi di Hollywood, in un futuro non troppo lontano puoi sognare di vedere riprodotto anche il tuo.Per chiudere in bellezza, suggerisco un giro di shopping da paura in Rodeo Drive dove la commessa più sfigata è la controfigura di Claudia Schiffer  e una piccola pazzia, di quelle che solo tu puoi fare: regalati una notte da favola al Beverly Wilshire, l’Hotel di lusso dove ha alloggiato Pretty Woman. Ti sentirai un vero re, con la R maiuscola! Cosa vuoi di più dalla vita???

                                                                           VERGINE: GINEVRA    ginevra

L’abbiamo ripetuto tante volte: sei il precisino dello Zodiaco. Non ti offendere ma penso che così, di primo acchito, a nessuno solleticherebbe l’idea di partire per un viaggio intorno al mondo insieme a te: il rischio, nei casi più estremi, sarebbe quello di farsi trascinare in un’odissea fatta di piccole e grandi manie, di regole, paure ed ossessioni più o meno verosimili. Per non parlare della tua ipocondria per la quale sarebbe necessario escludere tutte le mete anche solo vagamente a rischio di malattie infettive. In realtà però, cambiando ottica e prospettiva, le tue capacità organizzative potrebbero essere un vero toccasana ai fini di una vacanza fai da te: dovessi partire con te, ti delegherei la pianificazione complessiva dell’itinerario, la scelta dei migliori hotel (nel confronto qualità-prezzo non ti batte nessuno!), il calcolo dei tempi di percorrenza da un luogo all’altro nonchè la scelta dei mezzi migliori. Mi assicurerei in questo modo un’organizzazione impeccabile. Ecco magari estenderei l’invito anche ad un Segno un tantino più easy per sdrammatizzare i momenti in cui comunque darai di matto se la piastra per i capelli prende fuoco o se una zanzara tigre decide di oltrepassare la distanza di sicurezza 🙂

C’è un paese in Europa in cui molto probabilmente tutti gli abitanti appartengono al tuo Segno Zodiacale:la Svizzera. Patria degli orologi, delle cliniche più attrezzate del mondo, delle famigerate banche e – perchè no – anche della cioccolata, questo Paese è stato studiato a tua immagine e somiglianza dato che è governato dall’ordine e dalla pulizia più assoluti e inderogabili. Quello che lascia sbalorditi è che queste doti straordinarie sembrano far parte del DNA di tutti i cittadini che vi si adeguano con una stupefacente nonchalance . Tra le città svizzere, trovo Ginevra sia una delle più calzanti il tuo profilo dato che è una delle città più vivibili del mondo: città finanziaria, regno del calvinismo è abitata prevalentemente da un popolo di artigiani e grandi lavoratori (tutte simbologie virginee). Qui ha anche sede la Croce Rossa (per ogni piccolo/grande disturbo fisico almeno sei a cavallo!). Inoltre, in estate potrai apprezzare la tranquillità di una passeggiata in riva al  lago e goderti un panorama dove neanche i fili (se fuori posto) trovano spazio. Inutile dire che ti trasferiresti immediatamente in questo paradiso !!!

BILANCIA: PARIGI

parigi

La classe non è acqua, si sa. Ma un fuoriclasse come te si distingue sempre: tu l’eleganza e la raffinatezza le hai dentro, sono parte del tuo DNA fin dalla nascita. In fatto di viaggi, il problema principale è la tua indecisione: il mondo è così grande! Come si fa a scegliere un’unica destinazione? Generalmente, fai un elenco delle destinazioni probabili e valuti i pro e contro di ogni opzione per mesi: alla fine, anzichè lanciare la monetina, fai scegliere al partner :-). Una volta decisa la meta, sei a cavallo. Mi sembra di vederti alla partenza: ami viaggiare come un damerino con un set completo di valige griffatissime in cui condensi i capi migliori del tuo guardaroba da fiaba che perfino Lady Diana se fosse viva invidierebbe 🙂 . E poi fai il possibile per portarti dietro anche i tuoi amati barboncini (rigorosamente griffati pure loro, Juicy Couture dogsware) per confermare ulteriormente il tuo status di fighetto e ovviamente, per spostarti, il tuo mezzo prediletto è la prima classe sull’aereo. E’ altrettanto ovvio che viaggi in compagnia del partner: la singolaggine per te non esiste, non riesci nemmeno lontanamente a concepirla. Per te la vita va vissuta in coppia dall’alba al tramonto, non ti passa nemmeno per l’anticamera del cervello di fare una vacanza da solo o con amici.  A mio avviso, per un nobile d’animo come te non esiste nel globo metropoli più azzeccata di Parigi, la Ville Lumiere: la tradizione astrologica la vorrebbe sotto il Segno della Vergine ma per una volta me ne discosto. Parigi! La città dell’haute couture, degli atelier di moda, della femminilità elevata al’ennesima potenza: mi raccomando, cerca di partire con una carta di credito ben tornita perchè non è certo il luogo in cui badare a spese. Insieme a Venezia, Parigi è considerata per eccellenza la città degli innamorati, romantica da morire, con le coppiette che si strappano baci mozzafiato passeggiando sul lungo Senna, con il quartiere di Montmartre che è in assoluto il mio preferito, con i suoi pittori di strada e con i suoi “non rien de rien… non, je ne regrette rien” :-). In questa cornice incantevole, le attrazioni artistiche e culturali sono molteplici: il tuo amore per l’arte raggiungerà l’apoteosi del piacere visitando il Museo del Louvre dove è custodita La Gioconda, famosissima tela di Leonardo da Vinci ma soprattutto tra gli splendidi dipinti impressionisti del Museo d’Orsay : io lo adoro! 4 passi sugli Champs Elysees fino all’Arco di Trionfo e poi un salto al Quartiere Latino dove potrai confonderti tra le giovani matricole della mitica Università Sorbonne. Come alloggio ti accontenti: una modesta suite con vista sulla Tour Eiffel direi che può bastare. E la sera? Ti suggerisco di accettare l’idea del partner di cenare in bateau mouche sulla Senna sotto il cielo stellato e con una crepe al cioccolato come dessert. Un viaggio indimenticabile. E il conto che ti presenteranno alla fine lo sarà altrettanto :-). In fondo, si vive una volta sola… e poi, se il popolo ha fame la cosa non ti tange: dopo tutto, possono sempre pensare di farsi un buon croissant 😉

SCORPIONE: SAN PAOLO DEL BRASILE

San paolo Brasile

Analitico, introspettivo ed un filino masochista godi di un primato eccezionale: sei l’unico dei 12 che potrebbe trascorrere l’intera esistenza tra le mura domestiche o senza muoversi di un centimentro e contemporanemente intraprendere il viaggio più lungo ed affascinante di tutti: quello dentro a te stesso. In quello non hai eguali. Quando invece per necessità o per diletto ti ritrovi a dover viaggiare e spostarti fisicamente, in genere opti per delle mete che riescano a stuzzicare la tua mente fervida e trasgressiva: tu convieni che un viaggio debba lasciare dei segni indelebili nella tua anima, altrimenti tanto vale mettersi a prendere il sole in giardino 🙂 Individuo pieno di fascino e di risorse nascoste, ecco che allora parti in sordina senza avvisare nessuno della tua assenza e perlopiù vai alla ricerca di tesori inesplorati, di territori perduti, di Paesi avvolti dal mistero di cui si conosce poco o nulla: il triangolo delle Bermude, per esempio, è il tuo sogno proibito da quando eri nella culla. Come compagno di viaggio scegli l’amico più fidato che in genere, come te, è solleticato da mete trascendentali e metafisiche e che ti seguirebbe ovunque, anche ai confini della realtà. Difficilmente ti adatti a gruppi numerosi: normalmente quello che comanda sei tu e non ti piace che ti scombinino i piani ;- ) Non è stato facile trovare una destinazione adatta a te ma, dopo attenta riflessione, mi sono orientata su uno dei continenti più affascinanti e intriganti del pianeta: il Brasile e in particolare la città di San Paolo, meno turistica di Rio de Janeiro o Salvador de Bahia ma in grado di attirare una grande quantità di visitatori soprattutto in quanto principale centro economico dell’America Latina. E poi – diciamolo – il fatto che il Brasile sia un Paese pericoloso in cui non è consigliabile avventurarsi troppo ti attrae da morire! Anche perchè così puoi trasgredire e andare incontro al pericolo con grande arguzia.

Immaginando che tu sia già giunto a destinazione, per rompere il ghiaccio, ti consiglio di fare subito un giro sull’Avenida Paulista, il centro finanziario della città che è sempre molto vivo ed affollato. Se poi ti sposti nel centro storico, i luoghi da visitare si sprecano: intorno alla Cattedrale da Se si snoda una rete fitta di vie e viottoli pedonali dove sono ubicati gli edifici più antichi e storici della metropoli. Altamente sconsigliato avventurarsi in questo quartiere un pochino decadente e poco pulito dopo il calar del sole: ti imbatteresti in spacciatori, ladruncoli e senzatetto che vagano senza meta. Molto più amena Rua Oscar Freire, la via della moda con i negozi più fashion della città. La sera, fossi in te, mi rilasserei sorseggiando un buon mojito Vila Madalena, il quartiere più bohemien e radical chic di San Paolo, disseminato di pubs e ristoranti.Ma la vera ciliegina sulla torta dell’intera vacanza sarà l’opportunità che avrai di entrare in contatto con tutta una serie di riti più o meno macabri che sono tuttora praticati in questo Paese: mi sembra già di vederti fare la macumba al tuo ex fidanzato che ha osato tradirti e lasciarti. A questo punto, potrai rientrare in patria davvero soddisfatto e con lo spirito placato non solo per quello che avrai visto e scoperto ma anche e soprattutto per esserti brutalmente vendicato 🙂
SAGITTARIO: NUOVA DELHI

taj mahal

Ormai lo sanno anche i sassi: il viaggiatore per eccellenza in tutto il panorama Zodiacale sei proprio tu. A te che fai del viaggio una vera ragione di vita, non c’è molto da spiegare… anzi! Sono le aqenzie di viaggio e tripadvisor che chiedono consigli a te: sei un vero modello da seguire soprattutto perchè sei in grado di guardare sempre il mondo con l’entusiasmo e lo sguardo di un bambino anche a 95 anni. Viaggiare per te racchiude un insieme infinito di significati: viaggi soprattutto per imparare, per elevare il tuo spirito ad una dimensione superiore, per scoprire culture diverse e- perchè no? – anche per mettere alla prova te stesso. Le mete che ti prefiggi sono sempre avventurose, un pò come quelle che ti poni anche nella vita: da solo o in compagnia,in tenda o al Grand Hotel ha poca importanza… ti adatti ad ogni occasione, basta essere on the road. Kerouac ti fa proprio un baffo! Anche se sei un tipo estremamente indipendente, quando ti sposti hai bisogno del bagno di folla intorno a te: difficilmente viaggi da solo perchè ti piace troppo condividere le emozioni che provi strada facendo. E’ più facile che ti organizzi con un gruppo di amici o con un tour operator molto easy come Avventure nel Mondo che tieni come base e punto di riferimento anche se poi spesso e volentieri ti riservi di staccarti dalla comitiva per seguire itinerari che sono solo tuoi. Guai però ad importi ritmi, orari, percorsi che non collimano con i tuoi: ovviamente, uno spirito libero come te anche in viaggio vuole restare fedele a se stesso 😉 Un Paese che fa al caso tuo e che sembra lo specchio della tua anima spiritualmente elevata è l’India e la città più indicata è Nuova Delhi. Visitare questa città è’ uno dei sogni irrinunciabili della tua vita anche se sei cosciente che è meglio affrontare questo tipo di viaggio premuniti a dovere: assolutamente no alla vacanza fai da te. L’India è un Paese che va approcciato con cautela e con i dovuti accorgimenti, soprattutto dal punto di vista sanitario: ricordati che in questo Paese ci sono più cellulari che gabinetti! Sii preparato perchè questo è il genere di viaggio che ti cambia dentro.

A Nuova Delhi, l’attrazione visivamente più accattivante è il Tempio del Loto, situato nella parte Sud della città che sorge sul bacino del Gange, il fiume più sacro ed inquinato del mondo. Qui se ti siedi sulla riva del fiume non vedrai passare il cadavere del tuo nemico ma in compenso assisterai ad uno spettacolo senza eguali: carcasse di animali morti e putrefatti che navigano indisturbati in mezzo a inesorabili bagnanti immersi nelle sue acque in attesa della sua benedizione… che comunque arriva dato che sopravvivono tutti in quel condensato di microbi e virus! Ma è ad Agra, a 200 km dalla capitale che potrai trovare il tuo vero ombelico del Mondo, il luogo mistico per eccellenza: il Taj Mahal. Una delle sette meraviglie e per te in assoluto la numero 1: è il simbolo della spiritualità più all’avanguardia di tutta l’umanità. Qui raggiungerai di sicuro l’apoteosi del piacere… mi sembra quasi di vederti lì davanti in adorazione :-). Costruito nel 1632 per volontà dell’allora imperatore Shah Jahan in memoria della moglie, questo splendido mausoleo dà un senso non solo a questo viaggio ma anche a tutti gli altri che intraprenderai. E a quel punto non sarai veramente più lo stesso individuo che è partito.

CAPRICORNO: TOKYO

tokio (1)

Che tipo di rapporto hai con il viaggio? Se si tratta di un viaggio di piacere, direi pessimo: è risaputo che sei tutto fuorchè un godereccio e la parola “divertimento” non è contemplata dal tuo vocabolario. Semmai, concepisci il viaggio per lavoro: ti senti meno in colpa. Allora potresti girare anche il mondo in lungo e in largo: è il dovere che chiama. E saresti capace di trovarti nel luogo più incantevole del mondo senza sentire minimamente l’esigenza di trascorrere i ritagli di tempo a visitare le attrazioni artistiche o culturali: è solo una perdita di tempo per il tuo spirito stacanovista. Se proprio ti puntano il fucile alla tempia e ti obbligano a partire, ti rifiuti nel modo più assoluto di aderire ad un tour organizzato. Orrore! Tu sei un solitario ed è già tanto se accetti di partire col partner che, il più delle volte, non si accorge nemmeno della tua presenza dato che segui un itinerario tutto tuo che non va minimamente incontro alle sue esigenze. Inoltre, sei molto frugale: parti con un bagaglio minimal composto solo dagli elementi necessari ed indispensabili. Tutto il resto è frivolo ed inutile. Una volta chiarite queste premesse, mi sento di dirti che c’è una città nel mondo in cui ti senti perfettamente a casa: Tokyo. Una delle metropoli più affollate in assoluto con i suoi 13 milioni di abitanti. Eppure, appena ci metti piede, ti sembra di respirare un’aria davvero familiare: in un certo qual senso sei a casa. O forse in Paradiso. Infatti, nutri nei confronti del popolo nipponico una sorta di vera e propria adorazione e nei tuoi sogni immagini una vita come la loro: l’idea di dormire in ufficio in un loculo con tanto di copertina e kimono dopo aver lavorato 20 ore consecutive ti galvanizza! Per non parlare delle geishe 🙂. Inoltre, adori il sushi: tieni in mano le bacchette meglio delle posate. Comunque, per cominciare il tour della città, partirei dal Palazzo Imperiale e Ginza, il più famoso quartiere commerciale di tutto il Giappone nonché antica residenza degli Shogun (i cosiddetti Signori della guerra). Se poi vuoi veramente incontrare la geisha dei tuoi sogni, vai ad Asakusa, una delle zone meno caotiche dove ancora ci si può imbattere in ragazze del posto che passeggiano in kimono.

Se invece sei interessato alle novità tecnologiche, puoi dirigerti verso Akihabara: qualche gadget di ultima generazione lo troverai di sicuro. Dato che poi mi risulta tu sia un appassionato anche di terremoti, ti suggerisco di non perderti il Mori Tower, uno dei grattacieli più alti della città: se la terra trema, come spesso succede da quelle parti, l’emozione unica ed i brividi saranno assicurati. Anche se hai un animo asettico ed imperturbabile, sono convinta che questo viaggio ti aprirà un nuovo orizzonte: in fondo, solo le filosofie orientali possono salvarti! E allora ti assegno un nuovo compito: lasciati contagiare dal pensiero orientale e apriti al pensiero positivo :-).
ACQUARIO: SIDNEY

sidney

L’hai già dimostrato in molteplici occasioni: tra i fantastici 12, tu sei il più all’avanguardia. Governato da Urano, il pianeta più rivoluzionario del firmamento, per te anche il viaggio dev’essere originale e innovativo. Mai scivolare nella banalità: a te il motto “stessa spiaggia stesso mare” fa venire l’orticaria. Viaggiando, cerchi di apprendere quanto più ti è possibile soprattutto dal punto di vista tecnologico e culturale: di una città preferisci visitare i musei della scienza e della tecnica, le gallerie d’arte moderna e tutto quanto attenga ai nuovi ritrovati in qualsiasi ambito.
Ottimo compagno di viaggi per te è il Sagittario che condivide la tua idea di spostarsi in ampi gruppi: in questo senso, siete fatti l’uno per l’altro dato che entrambi riuscite perfettamente sia a socializzare con il gruppo che ad entrare nello spirito d’avventura di un viaggio pur mantenendo la vostra autonomia e concedendovi delle piccole fughe in solitaria quando il programma non vi aggrada. Tu in particolare ti distingui in quanto estremamente rispettoso degli spazi e dei tempi altrui, il che fa di te il compagno di viaggio ideale.
Ora, se devi scegliere una meta per le tue prossime vacanze, ti suggerisco di tenere conto di alcuni fattori: innanzitutto, cerca di opzionare una meta che ti consenta di fare un pò di movimento e sport senza il quale ti sentiresti frustrato, magari un pò di trekking o un tour in bicicletta o in barca a vela. Evita di prenotare tutto prima, lasciati un margine di spazio per eventuali cambi di programma e, dulcis in fundo, aderisci a qualche programma umanitario locale come Emergency o l’Unicef per cui strada facendo potrai felicemente ritrovarti a salvare le ultime tigri del Bengala prima dell’estinzione definitiva o i senzatetto sopravvissuti all’ultimo catastrofico sisma. Se devo suggerirti una destinazione perfetta per il tuo profilo, mi butto sull’Australia, il Continente Nuovissimo e, in particolare, su Sidney, la sua città simbolo: sono certa che ti troverai perfettamente a tuo agio tra la sua gente così easy e libera dagli schemi. Qui tutto è concesso. Ma non solo. Con i suoi grattacieli, la sue spiagge dorate e l’architettura avveniristica, Sidney è quasi un ponte tra presente e futuro. Da non perdere assolutamente: Bondi Beach, la spiaggia più famosa dove le fanciulle del Segno potranno rifarsi volentieri gli occhi 🙂 e l’Opera House, con la sua struttura che ricorda le vele di un vascello: così imponente da dominare l’intera baia e da incarnare l’identità stessa della metropoli. Se poi vuoi trascorrere una serata romantica passeggiando sotto le stelle, orientati verso il Darling Harbour: tra i moli del suo porto potrai perderti tra la folla dei suoi innumerevoli bar, ristoranti e localini vari oppure visitare qualche vecchio sottomarino che abita lì. Un viaggio lontano alla scoperta di una cultura differente lascia sempre un’impronta indelebile in ognuno di noi: a qualcuno nel cuore, a qualcun altro nell’anima. A te l’impronta resterà bella indelebile nella mente come uno dei ricordi più ricchi e preziosi da portare sempre con sè.
PESCI: SAN PIETROBURGO

San Pietroburgo

Si sa: il pesciolino per definizione “viaggia” e non è nemmeno detto che porti sempre il suo corpo con sè :-). Dominato da Nettuno, è un individuo alquanto anomalo e passa quasi sempre alla storia per i suoi voli pindarici: infatti, lui viaggia per sognare e per trovare luoghi che risveglino la sua fantasia e la sua ispirazione poetico-creativa. In genere si muove al ritmo di musica e si sposta soprattutto per mare: il suo mezzo di trasporto preferito è il sottomarino. Anche quando esagera con alcool e droghe viaggia,  altroché  :-).
Nella maggioranza dei casi, viaggia anche alla ricerca dell’anima gemella che poi non trova mai ma quello è solo un piccolo particolare insignificante 😉 .
Quello che più lo spaventa nell’intraprendere un viaggio verso un Paese straniero è l’eventualità di contrarre un possibile virus incurabile quindi si prepara alla partenza sottoponendosi a tutte le vaccinazioni possibili ed immaginabili e abbandona la patria con una valigia intera solo di medicinali per scongiurare l’eventuale pericolo. Conoscendo il suo senso dell’orientamento, è anche consigliabile che si affidi ad una guida o ad un viaggio organizzato: assolutamente sconsigliata la vacanza fai da te… a lasciarlo fare non oso immaginare … rischia di cercare i pinguini all’Equatore :-). Tra i vari Paesi che la tradizione astrologica associa al Segno dei Pesci c’è il continente russo; in particolare, ho deciso di scegliere la città di San Pietroburgo che dicono essere un vero gioiellino. Innumerevoli sono le attrazioni che ti attendono, mio caro pesciolino: in primis, non puoi esimerti dal visitare il famigerato Museo Hermitage dove puoi deliziarti tra un dipinto e un’opera d’arte di artisti celebri del calibro di Picasso, Rembrandt o Canova. Per continuare il tour culturale, puoi optare per una tranquilla passeggiata lungo la prospettiva Nevskij per poi fare una sosta presso il celeberrimo gatto di Malaya Sadovaya dove se sei fortunato puoi lanciare una monetina ed esprimere un desiderio: tu adori questo genere di cose ! E al tramonto, cosa può esistere di meglio se non una foto strappata controluce con la fortezza dei Santi Pietro e Paolo sullo sfondo? Per vivere appieno la città, fossi in te non mi perderei l’occasione di cenare alla russa magari con una bella zuppa di pesce, shashliki, bliny e un tipico bicchiere di vodka, giusto per perdere del tutto la trebisonda :-). Per concludere in bellezza, suggerisco di rilassarti un paio d’ore in una delle tante saune rigeneranti disseminate per la metropoli con tanto di salto conclusivo nell’acqua ghiacciata (alla russa).

Dasvidaniya, mio caro.

Ancora Buon Viaggio!

Ilaria Castelli

Annunci

One thought on “UNA CITTA’ PER OGNI SEGNO ZODIACALE

  1. Pingback: UNA CITTA’ PER OGNI SEGNO ZODIACALE | l'astronellamanica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...