I GEMELLI E LA SALUTE – DI ILARIA CASTELLI

gemelli

Questa settimana continuiamo l’esplorazione astrologica del nostro corpo umano andando ad esaminare il primo dei Segni d’Aria ovvero il Segno dei Gemelli. Dominato da Mercurio, pianeta dell’intelligenza, della comunicazione, della versatilità e della curiosità, il rappresentante tipico del Segno si distingue proprio per la sua spiccata capacità dialettica e per la simpatia, infatti spesso svolge una professione nell’ambito del commercio, del marketing & vendite, oppure lo ritroviamo come presentatore TV o giornalista. Sempre vispo e incapace di stare fermo, il Gemelli ha bisogno di molti stimoli soprattutto intellettuali : spinto dalla sua innata curiosità, ha sempre svariati interessi anche molto diversi tra loro e si diverte a cimentarsi qua e là in diversi ambiti senza mai approfondirne veramente neanche uno. Il guaio è che purtroppo si annoia facilmente perciò capita spesso che i suoi interessi rimangano ad un livello molto superficiale. Non riesce proprio ad essere costante.

IL PETER PAN DELLO ZODIACO

Ma non di solo intelletto vive l’uomo (Gemelli). Infatti, Mercurio simboleggia anche la giovinezza e, in particolare l’adolescenza infatti gli esponenti del Segno spesso vengono considerati come gli eterni fanciulli dello Zodiaco e, anche a tarda età, mantengono spesso – oltre ad una mente lucida e ad un corpo scattante – anche un aspetto fisico molto giovanile. Affascinanti, scanzonati, dinamici e con la battuta sempre pronta, sono sempre molto apprezzati dagli altri e amano trascorrere il loro tempo libero tra un evento mondano e l’altro, dove possono anche esercitare il loro sport preferito: il flirt. I Gemelli sono anche il Segno dell’esaltazione di Plutone: i suoi rappresentanti infatti sono notoriamente furbetti e molto abili a mentire, all’occorrenza: diciamo che la loro filosofia prevede che qualche simpatica bugia ogni tanto non guasta e serve a vendersi meglio :-). Essi incarnano un giusto mix di creatività ed esibizionismo, di dialettica ed ecletticità pertanto in loro compagnia non ci si annoia mai.

MALATTIE E PREDISPOSIZIONI 

Continuiamo il nostro parallelismo tra corpo umano e Zodiaco, sottolineando subito che gli organi associati al Segno dei Gemelli sono principalmente i bronchi e i polmoni. Raffreddori e bronchiti sono dunque disturbi di cui il nostro soggetto Gemelli cade vittima molto di frequente, al punto che talvolta, soprattutto se è un forte fumatore, la tosse tende a divenire cronica. Anche l’asma e nei casi più estremi la polmonite sono disturbi che lo interessano dunque molto da vicino. E se le vie respiratorie in linea di massima sembrano essere il vero e proprio tallone d’Achille del Segno dei Gemelli, in subordine anche le mani e le braccia sono un altro punto debole del rappresentante tipico del  Segno che infatti spesso soffre di tendinite, soprattutto se esercita una professione in cui è costretto a sforzare o ad utilizzare eccessivamente i polsi. Allo stesso modo, anche a causa del suo stile di vita movimentato, spesso si espone a fratture dei polsi o delle braccia ma lui è fatto così: si muove molto rapidamente, ha una rapidità di riflessi senza eguali, è totalmente incapace di stare fermo e di controllare la sua inquietudine, così va a finire che disperde molte energie.

Ricordiamo anche che il Gemelli è il Segno dell’esilio di Giove e Nettuno perciò il sistema nervoso è un altro dei suoi punti deboli: infatti, nel caso in cui non riesca a scaricare la sua tensione, essa finisce per sfociare in tic nervosi più o meno assurdi, oppure per tradursi in ansia e depressione. Il fatto di per sé suona strano forse per via del fatto che il Gemelli che tutti noi conosciamo spesso tende ad indossare una vera e propria maschera da giullare e a sdrammatizzare la vita con ironia al punto che risulta quasi impossibile vederlo triste: in realtà però, in cuor suo, non è proprio così allegro come si mostra agli altri. Sappiatelo 🙂

IL SUO RAPPORTO CON LA MALATTIA

Generalmente, il Gemelli non è il tipo da preoccuparsi troppo per la salute: è risaputo che prende la vita con leggerezza e non è dunque un maniaco di esami clinici e controlli, anzi, nella maggior parte dei casi tende a trascurarla e a prendere sottogamba anche i sintomi più evidenti e più gravi. Quando poi si ammala, quasi ingenuamente, vorrebbe la bacchetta magica per rimettersi immediatamente in forma dato che non ama stare senza far niente e l’idea di perdere tempo lo fa innervosire. In genere, segue la terapia in modo discontinuo e a volte aumenta le dosi consigliate a suo piacimento credendo ingenuamente di accelerare, in questo modo, i tempi di guarigione. La sua ostinata voglia di guarire e il suo amore smisurato per la vita tuttavia sono ottimi elementi che fanno sì che anche nei casi più gravi il Gemelli la spunti sempre.

I RIMEDI NATURALI

download

Il primo prezioso consiglio che mi sento di dare al Segno dei Gemelli è quello di non fumare: considerando che il punto debole del Segno sono i bronchi e i polmoni, sarebbe un po’ come tirarsi la zappa sui piedi. Attenzione!!! Per lo stesso motivo, sarebbe meglio evitare di esporsi al freddo e alle correnti d’aria, soprattutto durante la stagione invernale.  Per garantirsi un buono stato di salute, è inoltre importante che il Gemelli apprenda anche ad alimentarsi in modo più sano, evitando di cibarsi esclusivamente di cibo spazzatura e soprattutto imparando a masticare lentamente anzichè trangugiare il cibo in un nanosecondo: infatti, vista la sua elevata propensione alla vita sociale, spesso la sua alimentazione consiste esclusivamente di stuzzichini, fast food e aperitivi che tende a consumare frettolosamente in piedi e alla spicciola ma alla lunga è facile che il suo fisico ne risenta. Consiglio a tutti i rappresentanti dei Gemelli di scegliere uno sport e imparare a praticarlo con costanza: uno dei preferiti e più indicati per il Segno in genere è la bicicletta che permette sia di scaricare la tensione, sia di tenersi in forma; inoltre, anche il Gemelli più annoiato del pianeta con questo sport riceverà i giusti stimoli, se non altro perché gli permette di girare e vedere sempre posti nuovi.

Per evitare di disperdere le sue preziose energie e cercare di ricaricarsi, come al solito, da brava cristalloterapeuta posso consigliare alcune pietre :

  • La sodalite: è la pietra più indicata contro la dispersione di energie. E’ anche un ottimo anti-stress
  • il quarzo rutilato: ottima protezione in caso di asma e per le vie respiratorie in generale.
  • l’acquamarina: contro le malattie da raffreddamento. E’ particolarmente adatta anche a calmare il sistema nervoso

CONCLUSIONE

Nel 2016 e per buona parte del 2017, il Segno dei Gemelli avrà Saturno contro quindi è proprio il momento giusto per prendere precauzioni e per occuparsi di se stessi, per fare un check up completo e migliorare il proprio stile di vita, dall’alimentazione allo sport. In ogni caso, il bello di questo Segno (dominato da Mercurio) è proprio il suo elisir di giovinezza che non conosce eguali ossia la sua mente aperta ed elastica. Così, anche a 85 anni i Gemelli rimangono giovani sia dentro che fuori: ecco la dimostrazione tangibile di come avere i giusti schemi mentali sia la miglior garanzia di una vita lunga e sana.

Nella prossima puntata parleremo del Segno del Cancro.

Ilaria Castelli

 

Annunci