17 giugno 2019 – Plenilunio in Sagittario: la Verità viene alla Luce, di Roberta Turci

75fe8c5a-03f1-4dfb-9d54-33f0e6860fa9Non è una Luna Piena qualunque, quella del prossimo 17 giugno: è l’ultima lunazione prima delle Eclissi. Significa che si chiude una fase importante, e si prepara un nuovo scenario, con un’energia sempre più forte, che non può essere ignorata.

Gli astri, come sempre, indicano la direzione, in sincronica continuità con il messaggio della scorsa Luna Nuova. Intanto, giovedì 13 giugno ci sarà la congiunzione esatta tra Marte e il Nodo Nord: la forza di volontà al servizio del desiderio dell’anima. Non è tuttavia un meccanismo automatico. Chi è consapevole, saprà scegliere la strada. Chi ancora non vuole vedere, sarà trascinato dai venti che soffiano, ma avrà sempre una scelta: lasciarsi andare, o fare resistenza. 

Il 14 giugno, Marte trigona Nettuno, e domenica 16 ci sarà la quadratura esatta tra Giove e Nettuno, l’aspetto che fa da sfondo a tutto il 2019. Ti ricordo che Nettuno è l’ottava superiore di Venere, che dal punto di vista della personalità è nebbia, confusione, caos, è l’alibi di chi cerca “facili” appigli che possono diventare dipendenze. Ma dal punto di vista dell’anima, è mare cosmico che avvolge, in cui fluire senza paura, è corrente che conduce alla meta, senza sforzo, senza aspettative né timori.

Nettuno è stazionario, pronto a invertire la marcia, a 18°43′ dei Pesci, il prossimo 21 giugno, giorno di Solstizio, e questo amplifica il suo significato simbolico proprio durante il Plenilunio, che avverrà precisamente lunedì 17 giugno alle 10:30, a 25°53′ del Sagittario. Tra l’altro, la Luna sarà congiunta a Giove, signore di questa Lunazione.  (Guarda dove cadono questi gradi del Sagittario nel tuo tema natale. Può esserti utile questo video che ho preparato per te, e che trovi sul mio canale YouTube: https://youtu.be/9mwILqS5D20)

C’è di più: la Luna è congiunta al Centro Galattico (che si trova a 27° del Sagittario), e Giove è congiunto al Grande Attrattore (che è a 14° del Sagittario). Si tratta di due sorgenti di energia estremamente potenti, attivate dalle congiunzioni astrali a indicare l’eccezionalità di questo momento, nel quale tutto è accelerato, e noi abbiamo la possibilità di entrare sempre più in connessione con la nostra anima, e quindi con la nostra natura divina.

Il rischio, con questo scenario, è smarrirsi, è perdere il contatto con la dimensione terrena, alla quale dobbiamo restare ancorati per rendere davvero efficace la trasformazione e il percorso evolutivo. Siamo pur sempre esseri incarnati, e il radicamento è una componente essenziale del nostro cammino. Non a caso, in prossimità della Luna Piena, ci sono aspetti che rappresentano proprio l’integrazione del pragmatismo con il misticismo, della razionalità con l’intuizione. Mercurio oppone Saturno, ed è congiunto al Nodo Nord, e il 18 giugno il sestile tra Saturno e Nettuno diventa esatto.

L’Universo non ci lascia mai in balìa di energie che non possiamo indirizzare. Vuole che troviamo la nostra Verità, che diamo un significato alla nostra vita. Ormai è tempo di accorgersi che non siamo qui per vivere su strade già tracciate, verso obiettivi fini a se stessi, fatti di cose effimere e inconsistenti. Non siamo qui per recitare una parte, per farci muovere come burattini dai fili invisibili di un sistema ormai prossimo al collasso. C’è una verità dentro il nostro cuore che non può più essere nascosta. C’è una forza che chiede di esprimersi, e non può più essere repressa.

Ti chiederai qual è il significato della tua vita. Ti fermerai a pensare: “se morissi oggi,  lascerei un mondo migliore di quello che ho trovato? Cosa darebbe senso al mio passaggio?” E, se lo facessi con onestà, ti accorgeresti che non conta quanto è grande e bella la tua casa, ma quante carezze dai e ricevi, quanti abbracci, quanti sorrisi sai donare o accogliere nella tua casa. Che non conta la tua reputazione, ma quanta considerazione hai di te, quanto ti senti soddisfatto di quello che sei quando il sipario si chiude, e ti specchi prima di andare a dormire. Che non conta quanti complimenti ti fanno, ma quanto sei vero di fronte a ogni scelta che fai. Ti accorgeresti che pronunci tante parole inutili, che non sopporti il silenzio, o che nei silenzi ti perdi dietro a paure e giudizi. Che ti sei appiccicato addosso un personaggio, e non sei capace di mostrare emozioni ed esprimere desideri. Che vuoi controllare tutto, perché hai paura di cadere. Che ti senti povero anche se non ti manca niente perché sei sempre preoccupato di non avere abbastanza. Che speri sempre che cambi qualcosa, che vorresti urlare, scappare, nasconderti, ma non sopporti che pensino male di te. Ti accorgeresti che dai sempre la colpa agli altri, che non ti capiscono, che se ne approfittano, che sono egoisti, e pensi che la vita è ingiusta, che a te non può succedere niente di bello, che le cose vanno così e tanto vale accontentarsi. Ti accorgeresti che hai scelto tu questa strada, e che puoi svoltare. Adesso.

Lo vedrai chiaramente, perché adesso è tempo.

Tempo che le vecchie strutture si sgretolino, che il vecchio sistema di valori e di credenze  si dissolva. Potremo sentirci smarriti, confusi, spaventati, ma dentro di noi, abbiamo tutto quello che ci serve per rimanere centrati mentre procediamo verso il nuovo.

Tempo di accorgersi che il caso non esiste, così come non esistono la fortuna e la sfortuna, che tutto quello che accade è un messaggio dell’Universo per noi, per aiutarci a raggiungere il nostro obiettivo. Che non dobbiamo avere paura, se ascoltiamo i desideri dell’anima.

Tra poco, il Solstizio e la stagione delle Eclissi potranno portare cambiamenti improvvisi e straordinari. Fa’ che siano allineati con i desideri del tuo cuore. Non limitarti a sperare. Non augurarti che le cose vadano meglio. Dipende da te! Abbi il coraggio di seguire la tua strada.

La verità sta per venire alla Luce, inesorabile. E noi con lei, possiamo ri-darci alla Luce, e diventare genitori di noi stessi. Senza più alibi.

Ne riparliamo presto, buon cammino a tutti noi!

Con amore,

Roberta

P.S. Se vuoi comprendere meglio il cammino scelto dalla tua anima in questa vita, e l’impatto di transiti e lunazioni sul tuo tema natale, scrivimi: roberta.turci@gmail.com

L’ immagine è stata creata da Selven Ginz Teeroovengadum, Art Designer. Scoprite la sua pagina fb T.S Digital Arts & Photography

 

Annunci