THE POWER’S WOMAN di Loredana Galiano.

Immagine

Il 25 marzo del 1911 ci fu un incendio alla «Triangle Shirtwaist Company» di New York (a Washington Square, nella zona industriale Est di Manhattan), che produceva le camicette alla moda di allora: ma erroneamente si è diffusa la credenza secondo cui la tragedia sarebbe avvenuta l’8 marzo. Nel rogo morirono 146 operai di cui 129 donne, quasi tutte camiciaie immigrate italiane ed ebree dell’Europa dell’Est. Erano rinchiuse a chiave nello stabilimento durante il lavoro per il timore di furti o di pause troppo lunghe: 62 di loro nel disperato tentativo di scampare alle fiamme si lanciarono dalle finestre dell’edificio, alto 10 piani. Alcune avevano 12 o 13 anni e facevano turni di 14 ore al giorno: la settimana lavorativa andava dalle 60 alle 72 ore con un salario dai 6 ai 7 dollari la settimana. Gli unici superstiti furono i proprietari della fabbrica, Max Blanck e Isaac Harris, che si misero in salvo senza preoccuparsi di liberarle. Il processo che seguì li assolse e l’assicurazione pagò loro 445 dollari per ogni operaia morta: il risarcimento alle famiglie fu di 75 dollari. In migliaia parteciparono ai funerali. Per cui, la «giornata internazionale della donna» o «festa della donna» è stata fissata per ricordare le conquiste economiche, politiche e sociali delle donne, ma anche le discriminazioni e le violenze che subiscono ancora in molte parti del mondo. Il fiore simbolo dell’8 marzo è la mimosa perché fiorisce nei primi giorni di marzo e costa poco. Non è una festa scontata e le condizioni femminili in Italia non sono delle migliori.

Con questa prefazione voglio sottolineare un’idea personale che non traspare e che ne consegue dall’approfondimento sopra riportato. Mi è capitato, ingenuamente, di fare gli auguri a mie amiche negli anni passati e di ricevere risposte alquanto scettiche e ripugnanti o di ingratitudine. Mi hanno fatto notare quanto può essere scortese festeggiare la celebrazione della donna sapendo che ne sono dovute morire molte per affermare i nostri diritti. Allora voglio rivolgere un augurio neutrale per quello che anni fa successe a quelle donne e a quello che tutt’oggi succede nel mondo; faccio gli auguri a coloro che hanno la forza di affermare i loro diritti ogni giorno e che hanno imparato a dire di no senza doversi sottomettere. Voglio dar modo a voi donne di poter accettare i miei “auguri” ma anche di rifiutarli, perché ogni donna è libera e lo deve essere sempre. Voglio concludere celebrando quelle donne che hanno saputo mandare avanti famiglie da sole e che hanno avuto la forza di combattere pur credendo che non ci fosse nessuno ad aiutarle, voglio ricordare l’importanza della donna non solo perché mette al mondo splendide creature, ma per i molteplici ruoli che svolge ogni giorno senza battere ciglio e per l’armonia che sprigiona in tutto il mondo. Viva le donne, perché siamo semplici e meravigliose sempre.

Una ricorrenza semplice e fondamentale perché si vuole restituire una giusta importanza  a “L’altra metà del cielo”.  I simboli dello Zodiaco ci ricordano come l’8 marzo cade sotto il segno dei Pesci: segno femminile, segno d’Acqua, segno collegato all’ultimo mese della gravidanza. Inoltre, il Sole transita nella seconda decade del Segno, spazio in cui appartiene alla “esaltazione” della Luna, l’astro d’argento  nella sua massima elevazione celeste. I gradi centrali dei Pesci vanno dal 2 all’11 marzo all’incirca: sono il punto zodiacale dedita alla celebrazione della donna, e lo Zodiaco lo ha previsto molto tempo prima dell’uomo moderno, ancor prima dell’avvenimento che ha poi portato a festeggiare la donna.

Per quanto riguarda l’oroscopo dell’8 marzo 2013, vediamo un concentrato di pianeti nel segno dei Pesci: Sole, Mercurio, Venere, Marte e Nettuno, quasi a voler ancora ricordare l’importanza di questa giornata. La Luna transita, nelle prime ore del mattino, a fine Capricorno, sottolineando ancora una volta, l’importanza del ruolo che la donna investe nella società. La Luna nel rigoroso segno del Capricorno simboleggia una Donna di successo, una Donna in carriera, autorevole, che si trova spesso a fare scelte non facile da gestire. Oggi giorno la Donna è divisa fra lavoro, figli, marito e casa, oltre a suoceri e genitori. Una Donna parca di dimostrazioni affettive ma sicuramente una Donna seria e da conquistare con pazienza e forza di volontà. Indipendenza e ambizione sono gli ingredienti fondamentali per questo di tipo di Donna, forse poco femminile, ricordiamo che il Capricorno è un segno maschile, governato da Saturno, freddo e distaccato, severo e rigoroso, testardo e paziente, lento e costruttivo, per cui la Donna sarà sicuramente caparbia e molto sicura di sé. Un’ottima manager sia nell’ambito familiare sia nell’ambiente di lavoro: è super organizzata e direttiva come una direttrice d’orchestra! Nel corso della giornata la Luna entra nel segno dell’Aquario, ancora una volta viene esaltata l’indipendenza, la libertà di scegliere la propria vita, andare contro corrente e rivoluzionare le idee. Ricordiamo che Saturno e Urano sono i due pianeti del Capricorno e Aquario.

Venere transita nel segno dei Pesci e la Luna di oggi sarà più amabile, più piacevole, più bella, più dolce. La Luna fa un aspetto positivo con Mercurio, quindi sarà più comunicativa, più socievole, più simpatica, meno dura, meno taciturna. Inoltre fa un aspetto amico con Marte e, infatti, non mancano la grinta, il coraggio, l’energia necessaria alla Donna per affrontare il mondo. Di fronte a tutta questa passione che investe nella vita di tutti i giorni, Lei può permettersi di sognare: con la Luna favorevole con Nettuno sa che può evadere dalla realtà senza sentirsi in colpa, può fuggire dai suoi impegni quotidiani per ricaricarsi la mente, per rigenerarsi, magari in riva al mare, o scrivendo versi di una poesia, o scrivere una canzone.

I segni più favoriti nella prima parte della giornata di oggi sono la triade dei segni d’Acqua: Cancro, (la Luna opposta interferisce di poco negli umori dei lunatici cancerini), Scorpione e Pesci. Questa triade sta vivendo momenti piacevoli e costruttivi, tutti e tre alla riscossa: chi sta risolvendo problemi che si stavano trascinando dall’anno scorso, chi ha chiuso e intrapreso attività gratificanti, chi ha messo su famiglia, chi finalmente esce da periodi lunghi e bui, e chi sta progettando la sua vita, rivoluzionando idee e progetti.

La triade dei segni di Terra: Toro, Vergine Capricorno.

I nativi del Toro risentono non di poco dell’opposizione di Saturno che sta facendo piazza pulita nelle loro vite: sta semplicemente tagliano i rami secchi, rami che non servono più, e che non permettono di far rinascere nuovi steli, forti e rigogliosi. Nella giornata di oggi saranno piacevolmente sorridenti e malleabili.

I nativi della Vergine stanno tirando la corda, stanno stringendo i denti. Ma oggi potranno tirare un sospiro di sollievo con la Luna favorevole, non è molto, ma concedetevi qualche momento di relax, distendetevi per qualche ora, magari serve per ricaricarvi da tutto questo stress che state vivendo.

Mentre per i nativi del Capricorno è un’ottima giornata, ideale per festeggiare la festa con grande simpatia e leggerezza, magari nei brevi spostamenti potreste avere dei colpi di fortuna, ricevere buone notizie, sostenere colloqui con esiti positivi o semplicemente pensare alla grande, inseguendo le vostre idee da concretizzare.

Nella seconda parte della giornate ecco la triade dei Segni di Aria: Gemelli, Bilancia e Aquario.

Per i nativi dei Gemelli è un periodo un po’ faticoso. Stanno lottando per far andare le cose per il verso giusto. Sono confusi e instabili, stanno brancolando nella nebbia. Nella giornata di oggi sarebbe meglio rimanere in stand-by. Nel pomeriggio con la Luna favorevole vi sentirete meglio: non cercate il pelo nell’uovo, evitate ogni confronto, meglio starsene buoni e dedicarsi a qualche ora di relax, la tempesta passerà presto.

Per i nativi della Bilancia è una giornata da vivere con allegra spensieratezza, con gioviale ottimismo, in modo sereno e tranquillo, possibilmente con il suo amato, si sa quanto la Bilancia ama essere in coppia. È una serata da festeggiare con una cena a lume di candela.

Per i nativi dell’Aquario, nelle prime ore del mattino la Luna li rende un po’ capricciosi, ma nulla di che. Nel pomeriggio, con Luna e Giove dalla loro, sono un buonissimo portafortuna che rende loro spiritosamente umorali.

La triade dei segni di Fuoco: Ariete, Leone, Sagittario.

C’è poco da festeggiare per i nativi dell’Ariete. Qualche contrattempo vi rende nervosi e irrequieti, ma non ne vale la pena di arrabbiarsi, godetevi questa giornata e fate finta di nulla, nel pomeriggio tutto si sistema.

Per i nativi del Leone, se da una parte siete super impegnati con il lavoro e le incombenza quotidiane, dall’altra parte non vorreste fare proprio nulla oggi, nemmeno festeggiare. Nel pomeriggio siete irrequieti e poco sereni, ma almeno per oggi buttatevi tutto dietro, magari riuscite pure a rilassarvi e trovare delle soluzioni.

Per i nativi del Sagittario, che vorrebbero girare il mondo in lungo e in largo, si sentono ingabbiati. Resistete, tenete duro ancora per un altro po’: il vento cambia, la ruota gira e finalmente potete sorridere a tutti e tutti vi sorrideranno. Oggi potete solo concentrarvi sul cibo, sulla torta alla mimosa che vi regala qualche chilo ma tanta allegria!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...