L’Eroscopo di ottobre: i Segni baciati dalle stelle di Ilaria Castelli

large
Se c’è una cosa che adoro è filosofeggiare in materia d’amore. Ieri sera, per esempio, mentre ero al cinema a vedere Cafe Society, l’ultimo film di Woody Allen, mi sono ritrovata a trarre le stesse conclusioni che trae anche il regista stesso alla fine della pellicola … tra l’altro Woody è anche un mio compagno di Segno (Sagittario) quindi almeno per una volta siamo allineati. Mi sono ritrovata a riflettere sull’amore, tanto per cambiare.

A voi tutti sarà capitato senz’altro di NON vivere una storia d’amore con qualcuno. Esatto, di NON viverla. Un qualcuno molto speciale, per cui avete provato un feeling unico, un’energia potente, uno scambio mentale senza eguali e un’attrazione erotica da togliere il respiro. Eppure per un motivo o per l’altro, con questo qualcuno così unico e speciale, la storia d’amore non si è mai concretizzata. Ecco, sarà che io ho una Venere maledetta in Scorpione in 12° casa con l’aggravante che sono una Sagittario che detesta la routine e ama la libertà più di ogni altra cosa al Mondo, ma a me è capitato e anche più di una volta.  Se ho capito bene il messaggio del film, il nostro Woody voleva sottintendere che c’è un solo tipo di amore che può durare per sempre che è appunto quello idealizzato, quello che non è mai stato veramente vissuto.  Per intenderci, quel tipo di amore che astrologicamente potremmo definire “nettuniano”, quello che ci fa sognare e che popola le nostre menti anche per tutta la vita, a volte. Nel frattempo, parallelamente possiamo avere relazioni reali, quotidiane, meno romanzate con qualcuno con cui le cose semplicemente accadono, trovano il coraggio di manifestarsi, non hanno paura di essere vissute e giorno dopo giorno magicamente funzionano, senza aspettative ne farfalle nello stomaco. Qualcuno di reale che ha il coraggio di stare al nostro fianco tutti i giorni, anche quando siamo malati e stanchi, quando abbiamo avuto la giornata storta o quando siamo in pigiama sul divano col moccolo al naso. Insomma, qualcuno che ha semplicemente voglia di esserci semprenon solo nella fantasia.  Ecco allora come il buon caro e ormai vecchio Woody anch’io oggi vi lascio nella scatola il seguente dilemma: vi siete mai chiesti come avrebbero potuto evolversi questi amori nettuniani se si fossero effettivamente concretizzati? E quale dei due tipi di rapporto è il vero amore? quello talmente perfetto da rimanere un sogno mai vissuto o quello stabile e sicuro che nasce un pò alla volta e diventa un porto sicuro però non ci regala la stessa voglia di sognare?

Questo dubbio il più delle volte ce lo portiamo nella tomba.

Tutto questo preambolo per arrivare a parlare del cielo del mese e soprattutto dei Segni eletti come più fortunati in amore e nell’eros in ottobre che a mio avviso saranno lo Scorpione (in primis) e il Sagittario . Ho la vaga sensazione che il dubbio amletico di cui vi accennavo sopra e molti altri interrogativi ancora più intriganti e irrisolvibili troveranno terreno fertile nei transiti di questo mese. Tra l’altro, i due Segni incriminati, seppure favoriti dalle stelle in modo clamoroso e come non accadeva da tempo, con sfumature molto diverse sono entrambi amanti delle complicazioni sentimentali. Ma scendiamo un pò più nel dettaglio. Come abbiamo già visto nel mio articolo di qualche settimana fa, Giove in Bilancia rilancia la voglia di relazione, il desiderio di fare coppia e nei casi più estremi anche quello di scoppiare, se ce ne sono i presupposti; gli schemi stanno saltando perciò i colpi di scena sono dietro l’angolo.

Lo Scorpione, favorito soprattutto nella prima parte del mese, verrà trascinato suo malgrado in una nuova storia che avrà un incipit decisamente turbolento e travolgente, che probabilmente potrà tirare fuori la parte più ardita e trasgressiva dei rappresentanti del Segno anche grazie al fatto che sarà tenuta nascosta. Con Venere che incontra Lilith proprio nel Segno dello Scorpione e Marte in sestile dal Segno della sua esaltazione, ne vedrete delle belle, cari scorpioncini. Saranno settimane mozzafiato in cui sembrerà di stare sulle montagne russe: emozioni da brivido, eros da mille e una notte, voglia di abbandonarsi e lasciarsi andare tra le braccia di una persona che saprà catturare in un abbraccio proibito il vostro io più malandrino. E ancora, tanta voglia di portare alla luce il vostro lato ombra che potrebbe mostrarvi alcuni aspetti di voi stessi che finora vi erano sfuggiti anche se spesso li notavate specchiandovi negli altri. Ad ogni modo, ridendo e scherzando, in questo vortice fatto di luci ed ombre in cui verrete trascinati nelle prossime settimane, non è detto che il vostro grido di piacere non possa evolvere in un abbraccio eterno. Ricordatevi che niente e nessuno lo potranno impedire se lo vorrete.

Dal 18 ottobre in poi, sono i Sagittario invece che tornano a sentirsi vivi dopo svariati mesi di sbadigli e calma piatta sotto le lenzuola. Forse sarà un caro amico o un collega a rapirvi il cuore come non accadeva da tempo. O forse sarete indecisi tra due storie, tra quella nettuniana a cui accennavo prima ed una più saggiamente saturnina ma già a novembre la confusione svanirà e lascerà il posto ad un’incredibile voglia di ricominciare a vivere spingendo al massimo sull’acceleratore emozionale. Una rinascita totale la vostra che parte dalla consapevolezza che a volte le cose semplicemente accadono, anche e soprattutto quando non ce lo aspettiamo. Per una volta vi ritroverete diversi, cresciuti, con tanta voglia di abbandonare i vecchi schemi che finora vi hanno tenuti lontano da un rapporto vero e lasciarvi semplicemente stupire dalla vita e dalle emozioni che può regalarvi.

Per tutti gli altri Segni si rimanda alle varie top&flop settimanali ;-).

Ad ogni modo, per ritornare sul mio preambolo, solo un consiglio che si adatta bene a tutti i Segni: ad ottobre, se anche voi oscillate nel dubbio tra un amore idealizzato ed un altro più reale, almeno per stavolta, scegliete quello possibile. Tanto a sognare e promettere amore eterno ad una chimera si fa sempre in tempo 😉

A tutti auguro un mese di ottobre carico di tutte le promesse d’amore reali od immaginarie che desiderate

Ilaria Castelli

La vostra astrologa del cuore

 

TOP&FLOP di Roberta Turci: settimana dal 3 al 9 ottobre 2016

swing-loveLa settimana è caratterizzata dall’impronta energetica data dalla Luna Nuova che si è formata nel cielo sabato 1° ottobre alle 2:11. In quel momento i luminari erano congiunti tra loro a circa 8° della Bilancia.

Si tratta di una Luna Nuova particolarmente potente a causa della congiunzione con Giove, che espande tutto ciò che trova, e dell’opposizione a Urano, che rappresenta la via attraverso la quale possiamo arrivare alla percezione di una Verità superiore.

Per tutti, è sicuramente sollecitata l’area delle relazioni, e saranno incoraggiate collaborazioni di ogni tipo. Siamo dunque chiamati a rivedere il nostro modo di entrare in relazione, sia a livello affettivo sia nelle altre aree della vita. Le relazioni sono d’altronde il terreno su cui si giocano le partite più significative per la nostra evoluzione personale.

Al momento della congiunzione, i luminari e Giove formavano anche un aspetto di quadratura con Plutone, che rappresenta le dinamiche di controllo e potere che spesso mettiamo in atto nelle relazioni e che vanno riconosciute e trasformate, e con Marte, che favorisce l’organizzazione e la realizzazione di nuovi progetti.

Altro aspetto significativo è il trigono formato da Venere, archetipo della bellezza, e Nettuno, sua ottava superiore: questa configurazione ci incoraggia a essere più creativi, a dipingere, a scrivere poesie, a danzare, a essere romantici e sensibili. Durante la fase di Luna Nuova, Nettuno formava anche un quinconce con i Luminari, portando con sé l’aspetto spirituale dell’amore incondizionato. Il messaggio che ci consegna è di vivere dal cuore le nostre relazioni, sia quelle di carattere romantico sia qualunque altro tipo di rapporto.

Per tutta la settimana (e fino al 17 ottobre) Saturno è quadrato all’asse dei Nodi, incoraggiandoci a prendere decisioni chiare e consapevoli che consentano di lasciare il passato alle spalle e andare avanti, soprattutto se siamo delusi  o amareggiati in seguito a qualcosa che è accaduto nel mese appena trascorso, caratterizzato energeticamente dal corridoio delle eclissi.

Venerdì 7 ottobre Mercurio lascerà il segno della Vergine e raggiungerà  il Sole e Giove in Bilancia,  enfatizzando ancora una volta la necessità di fare una scelta differente da quelle fatte finora, avvicinandosi cioè a persone con le quali iniziare la costruzione di un nuovo paradigma, in un clima di collaborazione e di mutuo beneficio. La spinta a creare un sistema di valori basato su principi spirituali sarà sentita da un numero sempre maggiore di persone.

Lunedì 3 la Luna sarà congiunta a Venere nel segno dello Scorpione, mentre il Primo Quarto si formerà nel cielo la mattina di domenica 9, con la congiunzione tra Luna e Plutone in Capricorno.

Vediamo ora come cambiano le energie in gioco, segno per segno. Andate anche a vedere dove si trovano gli 8° della Bilancia nella vostra carta natale: la casa in cui cadono indica l’area della vita in cui potranno presentarsi nuove opportunità. E se in quel punto c’è qualche pianeta o un angolo del cielo, avrete ulteriori indicazioni. Se avete dubbi, chiedete alle vostre astrologhe di fiducia 😉

  1. SCORPIONE

Venere nel segno vi rende amabili, dolci e desiderati. Osate nuovi colori, fatevi belli, prendetevi cura di voi stessi. Ascoltate i messaggi che arrivano dalle dimensioni superiori: sogni e insight vi aiuteranno a  modificare il modo di pensare e a essere meno inflessibili. Qualcosa dal passato potrebbe tornare, per essere finalmente rielaborato e lasciato andare definitivamente.

Parola d’ordine: FLESSIBILITÀ

  1. GEMELLI

Finalmente buone energie da spendere in coppia o sul lavoro. Il successo non manca, e chi non è in coppia può guardarsi intorno con la prospettiva di fare buoni incontri. Anche la forma fisica migliora. Ma se c’è qualcosa che vi infastidisce, parlate! C’è molto da esprimere, in qualunque settore e contesto. Non lasciate in disparte la vostra creatività.

Parola d’ordine: CHIAREZZA

  1. ACQUARIO

Momenti di grande rielaborazione. Tutta l’energia che il cielo vi dona andrebbe investita nella ridefinizione e nella ricostruzione di rapporti vissuti senza coscienza e con poca autenticità. Se non avete accettato voi stessi, non potete accettare gli altri. Fate il primo passo, accogliendo chi avete vicino per ciò che è. Lasciate che ogni cosa fluisca: ne guadagnerete in serenità.

Parola d’ordine: EMPATIA

  1. TORO

Questo è il tempo giusto per imparare cose nuove e per esplorare la vostra natura spirituale. Portate più significato alla vostra vita, connettetevi con le vibrazioni più elevate. In cosa credete nel profondo del cuore? Combattete contro quello che vi sbarra la strada. Cominciate col migliorare le abitudini. State centrati sul vostro benessere.

Parola d’ordine: VOLONTÀ

  1. SAGITTARIO

Può essere il momento giusto per rendersi conto che l’ego deve accontentarsi di un ruolo marginale. Nella vita non si può pianificare tutto, e avere il controllo su ogni cosa non garantisce nulla. Abbandonate il bisogno di approvazione che andate sempre ricercando. Tutto può davvero cambiare se cambiate voi. Migliora l’energia, e anche il vostro aspetto.

Parola d’ordine: SAGGEZZA

  1. LEONE

Selezionate le vostre priorità. Il tempo è prezioso e va utilizzato al meglio. Forza e determinazione non vi mancano, ma stabilite i nuovi obiettivi mantenendo il massimo rispetto per il vostro corpo. Siate aperti al nuovo, fate rete, espandete le vostre abilità. Potete gettare le fondamenta per il futuro che sognavate da tempo.

Parola d’ordine: CONDIVISIONE

  1. BILANCIA

Tutto si evolve, fuori e dentro di voi. Ora sapete davvero chi siete e cosa siete venuti a fare su questa terra, in questo preciso momento. Per tanto tempo vi siete fatti domande. Adesso cominciano ad arrivare risposte e conferme. Le opportunità non mancano e voi saprete coglierle. Maggiore consapevolezza e gioia autentica renderanno questa trasformazione davvero straordinaria.

Parola d’ordine: CAMBIAMENTO

  1. VERGINE

Amore e creatività fanno da detonatori di una nuova dimensione, in cui radicarvi. Se circolano energie positive, intrise di entusiasmo e leggerezza, si può organizzare la vita con maggiore centratura e convinzione. Anche il settore economico mantiene le sue migliori promesse, e vi consente di prendere decisioni e fare cambiamenti desiderati da tempo.

Parola d’ordine: SICUREZZA

  1. PESCI

C’è qualcosa da gettare via, e qualcosa da ricostruire. Sotto i riflettori i rapporti con gli amici, che andranno selezionati e talvolta messi alla prova. Ci saranno situazioni in cui sarete chiamati ad assumervi responsabilità, e in più di una occasione avrete paura di non farcela. Siate pronti a sacrificare tempo ed energie: alla fine il bilancio sarà in attivo.

Parola d’ordine: RIGENERAZIONE

  1. ARIETE

Potrebbero arrivare occasioni speciali per la vostra carriera, ma dovete saper interagire in modo diverso da come siete abituati. Non imponetevi con rabbia e non fate fuochi d’artificio. La sfida è trasformare le emozioni negative e far arrivare un messaggio chiaro e deciso senza alzare i toni. Se credete in voi stessi, anche una parola sussurrata arriverà a segno.

Parola d’ordine: APERTURA

  1. CAPRICORNO

La maschera deve cadere, le ferite devono essere curate. Sentirsi responsabili della felicità degli altri è stato finora un enorme alibi per non vivere la vostra vita. Questo è il tempo della liberazione dai condizionamenti che vi siete imposti: il senso del dovere non può più essere la priorità. Pensate a gioire e ad amare. Il cuore chiama sempre più forte.

Parola d’ordine: LEGGEREZZA

  1. CANCRO

Vi è richiesta una profonda trasformazione nel modo di vivere le relazioni. Spesso tendete a mettere in atto dinamiche di potere per la paura di perdere un ruolo o una persona. Se vivete rapporti infelici o incerti, è il momento di discutere: correte il rischio di rompere qualche legame. Se è necessario, è bene fare spazio per il nuovo. Se si può costruire, il nido diventerà ancora più caldo.

Parola d’ordine: RESILIENZA

Un abbraccio di luce a tutti voi.

Roberta